Categoria: Editoriali

La nuova verginità di Donnarumma

E’ successo quello che doveva succedere dopo Italia – Spagna, è successo che Raiola è passato al contrattacco e ha scatenato tutto il proprio potere mediatico. E’ successo che Donnarumma...

/ 8 Luglio 2021

Se ne va anche l’ultimo mercante

E’ inutile che vi dica quanto sono contento di liberarmi di quella zavorra, quell’indegno, quell’inconsistente che indossava la maglia numero 10. Uno che sulla base di 3 mesi buoni in...

/ 22 Giugno 2021

Milanello bianco

Non va tutto bene. A tre settimane dalla conclusione della stagione che ci ha riportato dove dovremmo essere di diritto, la preoccupazione è tanta – troppa. Il mercato sta partendo...

/ 11 Giugno 2021

Bentornati a casa

Non ho niente da commentare, scusate. Sto piangendo di gioia da mezz’ora. E’ la fine di un incubo lungo otto anni.  Oggi non c’è da dire niente, c’è solo da...

/ 23 Maggio 2021

L’ennesimo scandalo pro-Juventus. Abbandoniamo il calcio italiano

Questo weekend è stato la ciliegina finale sulla vergogna chiamata Serie A. Si è partiti con Juventus-Inter, il finto derby d’Italia, dove abbiamo visto di tutto: VAR che assegna rigori...

/ 17 Maggio 2021

Peggio di Istanbul, peggio della Serie B: progetto totalmente fallimentare, via Pioli e Maldini.

Da primi a quinti. Mai la squadra campione d’inverno in Serie A era arrivata fuori dalla Champions League a fine campionato. Un fallimento pronosticabile, figlio di errori, di una gestione...

/ 26 Aprile 2021

Viva la Superlega

Per anni le società calcistiche Europee sono state ostaggio degli organizzatori dei tornei, unici a poter regolamentare su competizioni in cui chi produce valore (i club) riceve una scarsa fetta...

/ 20 Aprile 2021

Ti amo campionato, perché non sei falsato

La designazione di Fabio Maresca a Parma è l’ennesima goccia che fa traboccare il vaso di troppe cose strane accadute al Milan negli ultimi mesi. Dopo i due rigori negati...

/ 12 Aprile 2021

I M Milano? Sì, e la terra è piatta. Ma il Milan dov’è?

Grazie al buon lavoro di Marotta – AD con mille difetti ma anche con molta competenza e altrettante mani in pasta, la campagna stampa nazionale ha supportato il lancio del...

/ 1 Aprile 2021

La vittoria degli arbitri e gli inaccettabili caroselli della stampa

Alla fine ce l’hanno fatta. Sono riusciti ad orientare il sentore arbitrale riuscendo a portare la partita con l’Atalanta sui binari che volevano. Un 3-0 frutto di una squadra a...

/ 24 Gennaio 2021

L’ennesimo arbitraggio vergognoso: il Milan merita rispetto

Anche oggi dopo una vittoria ci troviamo a commentare l’ennesimo scempio arbitrale. Per anni abbiamo sentito dire che il Milan deve essere più forte dell’arbitro – lo sta facendo ma...

/ 19 Gennaio 2021

L’imbarazzante e vergognoso trattamento mediatico nei confronti del Milan

Chiunque abbia visto le reazioni alla vittoria contro il Torino non ha potuto notare di quanto sia stata vergognosa la prima pagina della gazzetta (dello stesso proprietario del Torino), il...

/ 11 Gennaio 2021

Lo scandaloso J-rrati e l’ineluttabilità del sistema

Chiunque abbia visto Milan-Juventus di ieri sera non può non constatare come il calcio Italiano abbia ancora una volta scelto il modello del gattopardo. Tutto cambi perché nulla debba cambiare....

/ 7 Gennaio 2021

Lo stucchevole conteggio dei rigori

Otto rigori al Milan. Sono troppi. Non si può. Non vanno bene. E la palla stava uscendo, che senso ha dare rigore? E’ il mantra principale da domenica sera, messo...

/ 8 Dicembre 2020

Favoriti o quasi derubati? L’inaccettabile post-partita di Napoli-Milan

Se qualcuno domenica sera si è soffermato a guardare Sky Calcio Club, postpartita di Milan-Napoli, non può non aver notato che evidentemente deve essere morto qualche parente dei presenti in...

/ 24 Novembre 2020

Te ne vai o no? Te ne vai si o no?

Non c’è giocatore nella rosa del Milan che rappresenta meglio la malafede dei seguaci del tonto di Pinerolo e l’incapace di Rende di Hakan Calhanoglu. Un giocatore mediocre che prima...

/ 19 Novembre 2020

La farsa arbitrale continua

Chiunque abbia visto le ultime due partite del Milan contro Roma ed Udinese non avrà potuto fare a meno di notare come ci siano stati mandati due personaggi dall’integrità dubbia...

/ 3 Novembre 2020