Tag: berlusconi

Grazie, Silvio e Adriano

Silvio e Adriano, grazie di tutto

Questa volta il closing si fa, per davvero. Questa volta sarà un giorno storico perché sarà il più grande ed importante passaggio di proprietà di un club nella storia del...

/ 12 aprile 2017

Tra polemiche, proteste e cambiamenti

Tra polemiche, rigori, contestazioni arbitrali e telecronache indecenti abbiamo superato anche l’ostacolo Sassuolo, che da sempre ci crea più di qualche grattacapo. Con gli emiliani è sempre così: partite combattute...

/ 28 febbraio 2017

La caduta del parafulmine

Ci siamo davvero. Manca una settimana al closing come potete vedere dal nostro countdown a fianco (o sotto, se leggete da telefono). Manca una settimana a quel processo inesorabile avviato...

/ 24 febbraio 2017

Montella, il closing ed i benefici per la squadra

Cessione o non cessione? Questo è il dilemma. Ogni giorno sentiamo sempre più “giornalisti” pronunciarsi sulla cessione del club rossonero al fine di poter dire la loro e di aumentare,...

/ 3 dicembre 2016

Un nuovo inizio (sempre se…)

La notizia è di ieri e ha (parzialmente) il sapore di una sorpresa: Milan ceduto, dopo 30 anni e 6 mesi, a una terza cordata cinese che non è né...

/ 6 agosto 2016

In attesa…

Un po’ come Trenitalia: “In arrivo al binario 6 il treno diretto per Milano”.. Noi siamo in attesa di novità.  Novità che riguardano il Milan in toto: dal mercato, alla cessione...

/ 25 giugno 2016

Questione di cuore

Che si parli di campo, di mercato o di società la componente sentimentale assume sempre rilevante importanza. Il cuore muove l’orgoglio, spinge il coraggio e mantiene alta la tensione. Contro...

/ 20 giugno 2016

Berlusconi, la vendita e il Milan tutto italiano

Ho passato le ultime settimane immersa nello studio che di quello che è avvenuto (o meglio non avvenuto possiamo dire) non ho la completa conoscenza. Siamo in trattava con i...

/ 4 giugno 2016

Berlusconi non è Moratti. Il Milan non è l’Inter

Potrei sostanzialmente riproporre da cima a fondo, dalla prima all’ultima parola, quello che ho scritto la scorsa settimana e probabilmente nessuno se ne accorgerebbe. Il motivo è semplice: perché quanto...

/ 2 giugno 2016

Il fumo nero di Lost

Parlare di Milan, in questi tempi più o meno recenti, è diventato davvero difficile, se non – addirittura – impossibile. L’incertezza che caratterizza le vicende attuali, ma soprattutto quelle future,...

/ 25 maggio 2016

Cedere non è facile ma è l’unica via di uscita

Altro giro altra cessione. Siamo ancora qua, dopo un anno a parlare di cessione del Milan. Siamo passati dal “Non vendo la maggioranza” e quindi al massimo il 45% della...

/ 30 aprile 2016

Chi esce dalla Pokeball questa volta?

E niente. Mi è finita anche l’ultima goccia di pazienza. L’ultimo spiraglio per un fine stagione sereno. Ho il fegato ingrossato e il cervello che esplode.?Dalla rabbia. Vogliamo il bel...

/ 24 aprile 2016

Si salvi chi può

Se qualche anno fa mi avessero raccontato che il destino del Milan sarebbe stato questo, mi sarei voltato di spalle sorridendo. Chi poteva immaginare che saremmo passati da “conservatori”, in...

/ 12 aprile 2016

Elettrocardiogramma piatto

Elettrocardiogramma piatto – Editoriale di Mattia Urbinati Domenica terzo di aprile, alle ore sedici e quaranta circa si è materializzata in via definitiva quell’orribile, mostruosa certezza di cui ogni tifoso...

/ 8 aprile 2016

Caro Presidente Berlusconi, la società è lei

Negli ultimi giorni abbiamo assistito alla più classica “virata da campagna elettorale” di Silvio Berlusconi. Oggetto del contendere Sinisa Mihajlovic che – dopo i borbottii dell’intera stagione – sembra tornato...

/ 28 marzo 2016

Giornalista terrorista

Niente. E’ bastata una sconfitta dopo due mesi di risultati positivi per far tornare alla carica i poveri giornalisti e i poveri tifosi. E’ bastata una sconfitta, meritata, dopo che...

/ 11 marzo 2016

Un trofeo all’anno

Ieri decorrevano i 30 anni di proprietà Berlusconi, che volenti o nolenti per tre decenni ha rappresentato il Milan tra alti e bassi (più i primi, bisogna dire), anche se ufficialmente...

/ 21 febbraio 2016