Alessio M.

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

Articoli dell'autore

Milan – Atalanta 1-2: la decide Di Bello

Come era ampiamente prevedibile dalla designazione arbitrale, Di Bello e Valeri sono stati mandati per eliminarci e Di Bello e Valeri hanno fatto il loro dovere. Il secondo tempo di questa partita finirà nei tribunali come Inter-Verona e molto altro. Abbiamo visto un rigore assegnato per un intervento di un giocatore che prende la palla, …

Continua a leggere

Nervosismo a Narnia

Nervosismo a Narnia

E’ bastata una tabella, una semplice tabella, per fare scoppiare una narrazione intera. Quella dell’Inter che è fortissima, gioca un grande calcio ed è migliore di tutti. Narrazione a cui ha contribuito il nostro coach regalando un derby e a cui stanno contribuendo ogni domenica arbitri e VAR di tutta Italia. Mentre, però, ci si …

Continua a leggere

Empoli – Milan 0-3: nei parametri?

Con tutto il rispetto per le critiche, questa squadra è comunque dentro i suoi parametri. Se ci fosse ancora Paolo Maldini oggi al Milan probabilmente direbbe così. In fondo ha detto così lo scorso anno dopo 38 punti nelle prime 19 partite e dopo uno 0-4 subito contro la Lazio. Non c’è alcuna ragione per …

Continua a leggere

Milan – Cagliari 4-1: la differenza con l’anno scorso

La partita di oggi – e se vogliamo anche quella di campionato – esprime tutta la differenza tra il Milan dello scorso anno che scese in campo perdendo col Torino e quello di quest’anno che elimina agilmente il Cagliari con un punteggio tondo, nonostante forse ancora più cambi. Sono le riserve all’altezza perché là dove …

Continua a leggere

Milan – Sassuolo 1-0: un altro TUM di Pulisic

Ma che giocatore è Pulisic? Nettamente superiore a tutti in campo, Leao compreso. La risolve lui una partita molto difficile (qua l’Inter ci ha perso) dove nel primo tempo non brilliamo. E’ anche vero che a sto giro siamo riusciti a rischiare relativamente poco rispetto a quello a cui eravamo abituati, Maignan ha fatto solo …

Continua a leggere

Salernitana – Milan 2-2: doveri di cronaca

I due minuti di recupero che non vengono dati in un recupero in cui si è giocato si e no 30 secondi è la prova di come oggi si può tranquillamente condizionare la partita. La si condiziona quando il primo giallo a Mazzocchi è dato al minuto 71 nonostante pugni, spinte e trattenute ripetute su …

Continua a leggere

Milan – Monza 3-0: individualità

Il Milan vince una partita molto difficile con una squadra bene allenata e lo fa nel suo stile – con quello di una delle rose più forti del campionato vittima di un allenatore indecente e di infortuni muscolari che si avvicendano uno dietro l’altro. La partita oggi si mette in discesa di fatto grazie ad …

Continua a leggere

Newcastle – Milan 1-2: Europa League

Finisce come era prevedibile l’ultima serata di Champions League, con il Milan eliminato dalla competizione nonostante la vittoria perché il Dortmund non batte il Paris SG in casa propria. Pesa come un macigno il rigore inventato nella scorsa gara tra PSG e Newcastle che di fatto ci ha buttato fuori, pesa come un macigno anche …

Continua a leggere

Atalanta – Milan 3-2: commentate voi

Sarò breve. E’ sabato sera, ho visto lo show di La Penna al limite del vergognoso dopo il 2-2 che ha cominciato ad ammonire a destra e a manca ad ogni contatto. Ho visto lo show di Pioli che non ci ha capito un cazzo dall’inizio alla fine. Ho visto Jovic pareggiare il record di …

Continua a leggere

Milan – Frosinone 3-1: oggi solo numeri

The post discusses the performance of the AC Milan football team despite facing challenges including injuries and a tough calendar of matches. It specifically highlights the impact of player Leao on the team’s performance. Also discussed is the criticism of the team’s summer transfer market, which the author disputes. The post ends with a commentary on AC Milan’s 3-1 victory over Frosinone, in which players Jovic, Pulisic, and Tomori scored goals.

Il più grande interista di sempre

Una volta era Mirabelli con Elliott, ora invece, quando le cose vanno male dal tombino è spuntato direttamente lui. Il re del padel, il principe dei mojitos. Con l’amico Currò che ha sempre attaccato il Milan una bella intervista nel momento peggiore della stagione per spaccare ulteriormente il Milan. Come un Daniele Mari o un …

Continua a leggere

Milan – Borussia Dortmund 1-3: a casa

Finisce qua la Champions League del Milan e finisce esattamente come è finita a novembre la stagione. E’ finita con la squadra rotta, con diversi infortunati per la gara e con un infortunio in itinere che essendo avvenuto in campo non potrà essere nascosto dietro affaticamenti o virus intestinali. La Champions non può nascondere un …

Continua a leggere

Milan – Fiorentina 1-0: coprofagia

Non me ne frega assolutamente niente del fatto che abbiamo vinto la partita. E’ stata una esperienza orribile, una roba inguardabile andata in scena tra i due allenatori più talebani di serie A. La Fiorentina è venuta a San Siro a palleggiarci in faccia con un semplice pressing alto che come sempre ci ha mandato …

Continua a leggere

Qualcuno al Milan capisce di campo?

Il fatto che siamo a mercoledì mattina e Stefano Pioli è ancora l’allenatore in carica del Milan è preoccupante. E’ preoccupante dopo aver fatto un mercato ottimo e avergli messo in mano la migliore squadra d’Italia. E’ preoccupante dopo aver visto nell’ultima settimana giocatori che recuperano per una partita di Champions e successivamente infortunarsi nuovamente …

Continua a leggere

Lecce – Milan 2-2: cacciate l’incompetente pelato

Girava voce settimana scorsa che qualunque risultato fosse accaduto queste due sarebbero state le ultime due partite di Pioli sulla panchina del Milan. Speriamo che ciò sia vero perché quella di oggi è l’ultima vera occasione per provare a salvare qualcosa e non avere nuovamente una stagione in cui l’obiettivo sarà lottare per andare in …

Continua a leggere

Milan – Paris SG 2-1: resurrezione

E’ successo. Il Milan torna a vincere a San Siro una partita importante in Europa a 10 anni da quel 2-0 al Barcellona targato Boateng e Muntari. Si era vinto due anni fa in casa dell’Atletico ma non era la stessa cosa. Il Milan in questo girone era già al tutto o niente contro una …

Continua a leggere

Milan – Udinese 0-1: vergogna a tutti i livelli

Non me ne frega niente del gioco, degli infortuni, della partita. Oggi si è deciso un disegno criminoso per falsare il campionato e questo disegno è andato a buon fine. Prima viene concesso all’Inter un rigore generosissimo (il primo rigore con doppio avanti carpiato del giocatore) e poi si è andati avanti con un Milan …

Continua a leggere