Tag: La seconda squadra di Milano

Cose turche

Nonostante l’attenzione di tutto il calcio europeo sia catalizzata sulla sfida tra due Grandi d’Europa quali il Milan e il Barçelona, bisogna ricordare che la giornata di Champions prevede anche altre sfide: una di queste è, mercoledì sera, Inter-Trazbonspor. Solitamente una gara del genere non avrebbe niente da dire, una delle tante sfide tra squadrette …

Continua a leggere

Figura da Inter

Diego Forlan giocherà da gennaio in Europa con l’Inter. L’attaccante non potrà partecipare alla prima fase della Uefa Champions League 2011-2012 avendo disputato, con la maglia dell’Atletico Madrid, il terzo turno di qualificazione all’Europa League contro la formazione norvegese del Strømsgodset, il 28 luglio e il 4 agosto, e l’Atletico Madrid ha poi ottenuto la …

Continua a leggere

Piagnistei

Ci tenevano. Inutile negarlo. Il trofeo estivo gli faceva comodo, anche per giustificare mancati trofei nel prossimo maggio. Forse quanto se non più di noi. Ci tenevano per ribaltare il trend negativo nei derby (a proposito avranno il coraggio di contare quello del prossimo Trofeo Tim?) e per cancellare la vittoria di Pechino. Eppure ancora …

Continua a leggere

Una scena dantesca

Quando alfin giunsi nella bolgia feroce donde i fautor di furti son dannati vidi là, con uno sguardo veloce due spiriti al supplizio condannati intenti a parlar di roba terrena, Bettino e Cipe in vita nomeati. Lo primo, che dapprima a tanta pena Gl’Italiani in vita aveva ormai abituato e che poscia fuggì di buona …

Continua a leggere

L’ennesima mistificazione

Veramente è un tipo di domanda che vorrei fare io a lui o a loro, quella di cosa è successo a Calciopoli. Comunque a proposito della sua buona volontà, se è buona volontà, per il momento devo dire che non ho risposte da dare, perché mi sembra che quello che mi pesa di più sia …

Continua a leggere

I ritiri degli altri

Nel giorno in cui il Milan si raduna, dato che nel nostro raduno ne abbiamo già parlato ieri, diamo un occhio alla situazione delle nostre avversarie per lo scudetto. INTER – Comincia sulla patetica scia di una gigantografia di Facchetti il raduno dei vice-campioni d’Italia. Comincia con un Gasperini che ha già imparato le abitudini …

Continua a leggere

L’Inter ti rovina

Con un mercato apparentemente fermo (a parte gli pseudo-grandi colpi strombazzati coi titoloni su giornali di nostra conoscenza) e in cui tutto si muove sottocoperta, uno dei più importanti avvenimenti di questi giorni è stato certamente l’addio ufficiale di Leonardo ai cugini. Dopo un paio di mesi e una patente in meno, di nuovo davanti …

Continua a leggere

Domande

Perchè fu permesso ad un carabiniere di occultare delle intercettazioni a suo arbitrio alla Figc arrecando un grave danno al sistema sportivo italiano? Perché per revocare uno scudetto che va tolto si fanno disquisizioni sui cavilli invece di prendere, magari forzandola, la decisione più giusta? Perché la società Inter invece di spiegarci perché è onesta …

Continua a leggere

Diciassette (Moralismo e dintorni)

Io se fossi Dio quel Dio di cui ho bisogno come di un miraggio c’avrei ancora il coraggio di continuare a dire che Aldo Moro insieme a tutta la Democrazia cristiana è il responsabile maggiore di vent’anni di cancrena italiana. “Io se fossi dio”, magnifico pezzo di Giorgio Gaber. In queste righe verso la fine …

Continua a leggere

La grande cavalcata

In accordo con Devil1986 (che non sappiamo ancora quando inizerà a postare ma posterà) oggi riprendiamo questo suo post dalla vecchia MRN, dato che, non ce lo dimentichiamo, è pendente ancora uno scudetto di cartone. Diamo un’ochiata a ciò che contengono DVD celebrativi della Gazzetta sull’edizione che celebra il tricolore nerazzurro 2005-2006. 2°a giornata,Palermo 3-2 …

Continua a leggere

È meglio una delusione vera di una gioia finta

Questo verso di Neffa del 2006 mi ricorda ogni volta la “gioia finta” che fu un po’ il momento topico di quella calda, strana estate: gli interisti che, dopo decenni di letargo, scesero in piazza e strombazzarono in assordanti caroselli nelle città orfane dei villeggianti, non già per la vittoria di una Supercoppa [in modo …

Continua a leggere

Glielo revocano?

Milan che in calciopoli l’ha sfangata decisamente alla grande, Narducci infiltrato di Berlusconi in procura, scudetto 2010/11 da restituire viziato da errori arbitrali, ricordi di Istanbul del 2005 e della serie B fino alla grande cazzata di Berlusconi che senza il Milan in Champions non avrebbe rinnovato i diritti TV. No, non stiamo parlando di …

Continua a leggere

Gasperini mon amour

Ogni tanto, quando ho davvero bisogno di ridere, video comici su Youtube ne ho già visti e persino la lettura di Tuttosport non fa più effetto, mi diletto a leggere i commenti dei simpatici amici di Bausciacafè. Onestamente avevo in programma uno dei soliti rosicant “modello Diavolino” ma, per la prima volta da quando ho …

Continua a leggere

Inter: Pessimismo e fastidio

Da un po’ di tempo a questa parte i cugini neroazzurri si sono imbattuti in una serie di mosse poco felici. Tra azioni di disturbo e tentativi a vuoto di far firmare allenatori in successione a Leonardo. ALLENATORI – Cominciamo a parlare degli allenatori. Alla fine del campionato, verso metà Maggio, un nome rimbalzava clamorosamente. …

Continua a leggere

Legittimo godimento

Legittimo godimento. Prendo in prestito questa locuzione, usata per scopi ben più nobili in questa settimana. Perché anche per noi milanisti – tranne uno, penso – è una settimana di legittimo godimento. E sì, trovo assolutamente legittimo godere delle disgrazie che stanno succedendo alla seconda squadra di Milano in questi giorni. Ai supposti campioni di …

Continua a leggere

Un Rossonero da Raccontare… Ronaldo (quello vero)

Luis Nazario de Lima. Il vero Ronaldo, da non confondersi con Ronaldinho o Cristiano Ronaldo. Lui, quello di cui stiamo parlando, era tutta un’altra cosa. Un giocatore che incantava, e che era capace di fare cose che oggi, anche il miglior Messi, se le può solo sognare. Oggi, ricordiamo un campione che l’8 giugno scorso …

Continua a leggere

Sono tornati?

C’è euforia in questi giorni negli ambienti della seconda squadra di Milano, sembra quasi essere tornati al 2006 e questo per noi è forse un buon segno. Vuoi perché gli onesti (presto i prescritti, in caso venga confermato lo scudetto 2006) si sono resi conto di essere tornati quasi nulla e sono convinti di vincere …

Continua a leggere