Diego Forlan giocherà da gennaio in Europa con l’Inter. L’attaccante non potrà partecipare alla prima fase della Uefa Champions League 2011-2012 avendo disputato, con la maglia dell’Atletico Madrid, il terzo turno di qualificazione all’Europa League contro la formazione norvegese del Strømsgodset, il 28 luglio e il 4 agosto, e l’Atletico Madrid ha poi ottenuto la qualificazione alla fase a gironi nel quarto turno eliminatorio (18 agosto e 25 agosto), contro i portoghesi del Vitoria Guimaraes, gare nelle quali Forlan non è stato utilizzato essendo in trattativa con l’Inter

Ammettiamolo: quanti di noi non sono scoppiati a una sonora risata a leggere che il loro più importante acquisto del mercato estivo che – lo ricordiamo – da noi probabilmente non sarebbe nemmeno titolare, non potrà giocare la fase a gironi della Champions League? Quanti di noi si erano preoccupati, all’acquisto di Nocerino, sul fatto se potesse giocare o meno la coppa dalle grandi orecchie?

Evidentemente non l’ha fatto per loro Branca, che mettendo indebitamente il giocatore in lista Champions si è anche fumato uno dei 25 posti disponibili, lasciando a casa un altro dei nuovi acquisti (Poli) oltre ad aver condotto una intera trattativa di mercato con presupposti diversi da quelli che effettivamente erano. Soprassediamo sul quoziente intelletivo di quei tifosi (con evidente poca materia grigia) che hanno subito gridato al complotto paragonando il caso a quello di Nocerino: semplicemente piangina. In attesa che tornino quelli che non vincevano mai (ma siamo sulla buona strada), e dopo essere tornati quelli con gli spogliatoi spaccati e i giocatori che rimangono controvoglia e che vorrebbero andarsene via prima possibile (Eto’o, Snejider) sono tornati quelli delle barzellette. E’ Un altro passo verso la restaurazione.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.