Alessio M.

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

Articoli dell'autore

Compitino

La differenza tra quello che eravamo e quello che siamo, è espressa tutta nella differenza tra questa partita e quella di cinque mesi fa con lo stesso avversario a San Siro. Già, lo spauracchio Bari, l’ammazzagrandi, è stato dominato dal 1′ al 90′. A Ventura non è restato altro che recriminare (con una bella dose …

Continua a leggere

Complotto! Complotto!

Dopo la pietosa sceneggiata dei giocatori, allenatori e del pubblico interista di stasera per il fatto che l’arbitro ha semplicemente applicato il regolamento sempre più orgoglioso di non essere uno di loro Vincete quello che volete. Ma il nostro stile non l’avrete mai.

Fantamercato: Galliani alla Juve, al Milan Moggi e Lippi

Il presunto scoop di questa mattina de Il Riformista ha portato alla luce un possibile intreccio di mercato che da tempo cova negli ambienti sportivi e che ha tutto il sapore di esser Fantamercato. Spiegamoci meglio: ci sono tanti spunti su cui ipotizzare qualche piccolo scricchiolio tra il presidente Silvio Berlusconi e il suo factotum …

Continua a leggere

Peccato

Partita strana. Fino al primo tempo sembrava un film già scritto. Solito Milan di coppa, partita al limite del perfetto, 1 gol segnato e altri 3 sciupati. Accade poi l’imprevedibile, ovvero che nel contempo un cross apparentemente innocuo entra in rete con un Dida rivedibile. E che nel contempo entri Favalli. Game over. Nel secondo …

Continua a leggere

Scatenate l’Inferno

Le magliette sono appese come sempre, gli scarpini sulla solita mensola, i parastinchi sempre nell’armadietto, è arrivato anche Leonardo alla solita ora, ma oggi, non è la solita partita. E’ il momento di scendere in campo, lo abbiamo aspettato per due anni, è arrivato il tempo di riprenderci la nostra casa è arrivato il tempo …

Continua a leggere

Promemoria

– Ronaldinho. Come si fa a metterlo in discussione? Solo a essere prevenuti – Pato. Non mi è piaciuto. Ma il suo gol è da sigle TV. Chissà quando mi piace… – Le partite durano novanta minuti. Non è ammesso mollare prima. Nemmeno se si vince novanta a zero. – Cosa ci fa Dida ancora …

Continua a leggere

Il ritorno del Papero

Pato c’è. Partirà dalla panchina, ma c’è. Il nostro giocatore chiave, insieme a Ronaldinho i due migliori del campionato di serie A è tornato. Probabilmente sarà in campo martedì. Ha già scritto la storia del Milan e del calcio Europeo con quella doppietta a Madrid. Chissà che contro il Manchester non possa fare lo stesso. …

Continua a leggere

E uno è andato…

Milan Jovanovic firmerà per il Liverpool. Cesc Fabregas per il Barcellona. Se per il secondo non c’erano possibilità, il primo era un nome certo per la prossima stagione che ci siamo già fatti fregare. Spero che tutto ciò voglia dire che questa estate la davanti arriverà un grande nome, e non che si produrrà il …

Continua a leggere

La Moviola Di Yoon Khon-Soon – Parte Seconda

Dove eravamo rimasti? Ripartiamo da lì. Per chi si fosse perso la prima parte: la trova a questo indirizzo 14a giornata: Guido Rossi Team – Fiorentina 1-0. Al 84′ Vargas si invola sulla fascia sinistra e crossa per Gilardino in area che viene atterrato da Samuel il quale si disinteressa completamente del pallone: Rosetti lascia …

Continua a leggere

Balotelli e il razzismo al contrario…

Ci risiamo. Ennesima sceneggiata di Bwaruwah durante la partita tra Onesti e Fiorentina. Dopo aver fanculizzato ad inizio gennaio l’intero pubblico del Bentegodi prima e l’intera città di Verona dopo, il ghanese dell’Inter ha mandato a quel paese anche il proprio allenatore. Eppure non ho sentito una parola di condanna. Nemmeno questa volta. Possibile che …

Continua a leggere

L’inter e la polemica sulla panchina d’oro data ad Allegri.

Un comunicato leggermente “polemico” è comparso oggi sul sito dell’Inter, relativo all’ultima edizione della Panchina d’Oro, che ha visto prevalere Massimiliano Allegri. Tutti gli allenatori hanno votato per il tecnico del Cagliari, è così che si svolge il premio, ma non era così alla nascita del riconoscimento, quando votavano anche i giornalisti. Su Inter.it, infatti, …

Continua a leggere

Milan – Livorno: le pagelle.

Abbiati Si rivede finalmente in porta grazie alle preghiere dei tifosi Milanisti che hanno fatto fermare la schiena di Dida. Da sicurezza, incolpevole sul gol. Perlomeno ci evita i battiti a 180 ad ogni tiro da 30 metri. Compitino. Voto 6. Abate Non capisce che è un laterale di difesa, avanta a centrocampo, continua a …

Continua a leggere

Ricominciamo.

non è importante come colpisci, l’importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti… in piedi! In piedi! In piedi! Si riparte. Con le altre 36 partite del campionato che non sono lo scontro diretto con l’Inter e che per ora ci vedono alla pari …

Continua a leggere

Scapoli / Ammogliati vs Udinese 0-1

Mi chiedo perché guardo ancora la Coppa Italia. Galliani sia coerente. Se deve mandare in campo una squadra che non corre un metro e non onora la competizione non iscriva il Milan alla coppa nazionale. Di serate soporifere come questa non se ne può più. Se poi penso tutti i casini che son venuti fuori …

Continua a leggere

Non si butta via nulla

San Siro, ore 21.00, Milan – Udinese. Coppa Italia ma per molti ha il sapore di ultima partita della stagione. Lo sarà sicuramente per Inzaghi, buona prestazione contro il Novara, ma gli è stato ancora preferito Huntelaar come terza punta. Sarà fondamentale vedere il contraccolpo psicologico della squadra dopo il derby, lo stesso contraccolpo che …

Continua a leggere

Forse ci siamo

Stavolta pare che Zio Fester si sia incazzato davvero. Passi la prova di forza dell’Inter domenica sera. Ma a quanto pare ai piani alti le dichiarazioni di via Burini non sono proprio andate giù. Specie Paolillo, che per motivare il fatto che l’Inter sia comunque potenzialmente a soli 6 punti di vantaggio sulla seconda, derivanti …

Continua a leggere

Traslochiamo

Ebbene sì, io e LPF abbiamo deciso di cambiare strada, e di muoverci su un sito unicamente nostro. Cambiamo anche editor: da splinder a wordpress. Open source, il migliore sulla piazza e pienamente editabile. Quello che non cambia sono i redattori e il nostro stile. Saremo sempre noi 5, sempre a difesa dei nostri colori. Il …

Continua a leggere