6 Ottobre 2009

comunque siamo da retrocessione.

pare che lo zoccolo duro della squadra (che io definirei zoccole dure) non abbia mai voglia di allenarsi, perchè “hanno vinto e rivinto”. questo era uno dei mali che il coglione di silvio pensava di risolvere mandando via ancelotti, invece pare sia peggiorato.

finchè saremo in mano a questi snob viziati figli di mignotta ( che vogliono l’amico billy come allenatore, magari per bersi anche qualche spritz) la serie B è una tristissima possibilità.

le robe da fare per una salvezza trnquilla sono:

-ingaggiare un allenatore che faccia correre queste mezze seghe viziate… un burbero rompicoglioni alla capello, che se non fai quel cazzo che dice lui, finisci in tribuna.

-mettere leo in dirigenza

-far fuori pirlo,gattuso,zambrotta,seedorf,favalli,dida,ronaldinho. metterli fuori squadra e rimpiazzarli con qualche giocatorino (non con fabregas e ramos, mi accontenterei anche di guarente e kolarov) che corra e che abbia un pò di stimoli.

e non venitemi a dire strasser e odumanade perchè bestemmio.

dichiarare che l’obiettivo stagionale è la salvezza, e che una volta conseguito quel cane di merda del presidente si adopererà in tutti i modi per vendere la squadra a qualcuno più degno di lui.

…al momento non viene in mente altro. e in ogni caso, non succederà un cazzo.

magari esonereranno leo, per la gioia di elbonito, e finiremo in B. (Zioalduccio)

per me siamo da ottavo-nono posto.

siamo decimi a due punti dal nono posto(che poi è anche il sesto)

ne consegue che per il momento non c’è nessun motivo per cambiare allenatore, anzi.

“Retrocedere è impossibile, bisongna impegnarsi seriamente.
Considerate che nonostante andiamo male ce ne sono 9 peggiori…”

dicevano la stessa cosa quell’anno li.

per me siamo da ottavo-nono posto.

Se aggiungi tre o quattro posizioni posso concordare.”

inter, roma, juve, fiorentina, genoa.
almeno queste, come minimo ci stanno davanti. (RDV)

“la rosa è da terzo posto” (elbonito)

Ora non esageriamo. Gattuso, Pirlo, Gattuso devono essere tranciati di netto. C’ è troppo potere in torno a lui. Tassoti lo stesso. Fin quando c’ è il gruppo Ancelotti cosi compatto sarà molto ma molto difficile che un allenatore riesca a metterci del suo. Leo ci aveva provato all’ inizio campionato. Ora è totalmente in balia degli eventi e pure dello spogliatoio. Si dimetta subito e ci siano dei grossi provvedimenti dall’ alto. Nel frattempo davanti a noi si muovono tutti. Se qualcuno non da una scossa è la volta buona che retrocediamo sul serio. (Dnarossonero)

14 Marzo 2010.
Con 55 punti in classifica, a +31 sul Livorno a 10 giornate dalla fine, è salvezza matematica.
Ciao Ciao cassandre…

Come cambiano le cose in sei mesi eh?

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.