https://i1.wp.com/www.diariocalcio.it/files/2009/09/carlo-ancelotti.jpg?resize=260%2C260La partita di stasera ha dimostrato la tesi che sostenevo negli ultimi due anni: Ancelotti andava cacciato molto prima, dopo Atene.

Il Chelsea stasera ha perso la partita principalmente per colpa sua.

Ha messo in campo una squadra che ricordava molto il Milan degli ultimi due anni, ferma, remissiva, ad aspettare l’avversario. Ha apparecchiato la partita per l’Inter e gliel’ha messa a nozze.

Se con una squadra più debole di quella dell’anno scorso abbiamo quattro punti in più dell’anno scorso, un motivo ci sarà. Questa sera il Chelsea non ha corso un metro che sia uno contro una squadra bollita che venerdì ha preso tre pere a Catania.

Sorvolerei sul fatto che a Thiago Motta e Samuel sono consentiti i placcaggi in area, ma una squadra così indecente come il Chelsea di Ancelotti non l’avevo ancora vista.

Meglio per noi. Si illuderanno e perderanno altri punti in chiave scudetto. Stanotte sono anche capaci di fare i caroselli, perché loro a certi livelli non ci son abituati.

Tanto finché dentro ci sono Manchester United e Barcellona sulla vittoria finale non c’è pericolo.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.