https://i0.wp.com/static.sky.it/static/images/sezioni/2009/sport/Settembre_09/zambrotta_delusione_milan_zurigo.jpg?resize=279%2C174Partita perfetta restituita al mittente. Milan 0. United 4. E’ ufficiale: soffriamo i ritmi alti. Basta correre un po’ è questo Milan sparisce dal campo. Differenza abissale con la partita di Roma. La squadra parte bene, ma prende gol subito. Grazie società per non averci dato rincalzi all’altezza. Ma c’è di più. Questa sera la squadra non è proprio entrata in campo. Non ha provato nessuna giocata, non ha voluto rischiare un passaggio azzardato e lo ha pagato. A Leonardo il merito o demerito di averci creduto con dei cambi uno più assurdo dell’altro. In primis Bonera – Seedorf, quando il peggiore in campo fino a quel momento è stato Ambrosini. Il gioco? Poca cosa. Cross assurdi non una penetrazione palla a terra di quelle che fanno male, non un tiro da lontano. Non è accettabile una cosa del genere.

Due le differenze sostanziali. Noi abbiamo Borriello e Huntelaar loro Rooney che da solo gli ha risolto la qualificazione. Loro hanno corso noi no. C’è da chiedersi come mai qualsiasi squadra estera corra più delle nostre, ma non spetta a me discutere su allenamenti e carichi di lavoro che non conosco.

Intanto alle pessime notizie si aggiunge l’ammonizione a Dinho, che era diffidato. L’unico barlume di speranza ce lo da il Real. 265 milioni spesi sul mercato per uscire al nostro stesso turno. E dal punto di vista ranking vuol dire che nonostante tre anni di *** saremo ancora testa di serie. Forse per l’ultima volta. Non bisogna fallire.

Ora si torna a un campionato che forse viste le uscite europee delle squadre italiane rischia di valer meno anche di quello francese. Abbiamo il dovere di provarci. Gli ultimi 2 anni a quest’ora non si sapeva più cosa fare…

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.