Diego Lopez 6: incolpevole sui gol.

Bocchetti 9: il migliore. Ha il merito di far saltare la panchina di Inzaghi. Arrivato a gennaio, è già l’idolo.

Antonelli 5,5: poco meno che inutile in fase offensiva e disattento in fase difensiva. Ancora in calo dopo l’exploit a Torino.

Bonera 6: la mediocrità è il suo ambiente. Non poteva che essere sufficiente stasera.

Paletta 6: ci mette qualche pezza ma non è da Milan.

Mexes 7: un gol e tanto impegno. Fa ridere che sia uno tra i partenti. Anzi, è emblematico.

Muntari 3: fuori dal Milan. Anzi, fuori dal calcio. Anzi, fuori dal globo terracqueo.

Poli 5: mai una giocata, mai un lancio degno, mai quel qualcosa in più. Servono urgenti rinforzi a centrocampo.

Bonaventura 6: sufficienza sempre. Ce ne fossero.

Cerci 5: qualcuno levi i social alla fidanzata e dia una sveglia a ‘sto ragazzo. Ma bella forte.

Menez 6: ok il gol, ok qualche dribbling, però passala. PASSALA.

Pazzini 5: fondamentalmente inutile. Poco servito eh, ma inutile.

Inzaghi 0: ti ameremo sempre per il giocatore e il simbolo che sei stato. Stato. Non sei. Dispiace. In bocca al lupo Pipponostro.

Mattia Urbinati

Posted by Mattia Urbinati

Prima c’era il gioco del calcio, poi è arrivato il Milan. Da quel momento tutto è cambiato. (L'Equipe)