Diego Lopez 6: Incolpevole. Soprattutto di essere finito in una squadra con tale difesa.

De Sciglio 4: Irreparabile.

Alex 5,5: Alterna buoni contrasti a leggerezze non da lui. Ben lontano dai suoi standard.

Zapata 6: Ha il merito di non far rimpiangere Bonera.

Rami 5: Peccaminoso sul gol subito, ha la scusante di venire impiegato fuori ruolo.

Essien 4,5: Quanti danni deve fare ancora?

Montolivo 5,5: Soffocato dal pressing del Sassuolo, ci capisce poco. Mai lucido nei passaggi diretti.

Poli 6,5: Finalmente la sua bravura negli inserimenti non è solo retorica. Se El Shaarawy l’avesse servito meglio avrebbe centrato la doppietta.

Bonaventura 6,5: Sempre propositivo. Ormai è cosa nota. Poco aiutato dai compagni d’attacco.

El Shaarawy 5: Prossimamente su Chi l’ha visto.

Menez 5,5: Come sempre cerca di inventare qualcosa e creare superiorità numerica. Ci prova, ma il più delle volte a vuoto.

Cerci 6: Prova a combinare qualcosa dimostrando che lo smalto c’è. Ora bisogna lavorarci su e farlo giocare sempre.

Inzaghi 4: Stavolta senza scusanti. Farsi dominare in casa dal Sassuolo una volta sarebbe stato da multa.

Mattia Urbinati

Posted by Mattia Urbinati

Prima c’era il gioco del calcio, poi è arrivato il Milan. Da quel momento tutto è cambiato. (L'Equipe)