Vendetta. Se poteva esserci sorteggio migliore (ma anche peggiore) sul piano delle possibilità, l’Arsenal dà in un colpo solo tante occasioni. Nel quarto ottavo di finale consecutivo contro una squadra inglese (ma tanto lo sappiamo come vanno queste cose – vero Platini?) possiamo chiudere quel cerchio aperto da Ancelotti nel 2008 con l’eliminazione proprio per mano dei gunners, per certi versi inaspettata, con quella palla persa davanti alla difesa dal tecnico della valvola che portò al gol di Fabregas in un momento della gara favorevole ai rossoneri, freschi campioni del mondo.

Non si può inoltre non pensare alla truffa che abbiamo dovuto subire questa estate nel tentato acquisto del catalano con Wenger che fece di tutto con il Board direttivo dell’Arsenal per non farci tesserare il giocatore spagnolo per vendicarsi della beffa Flamini. Sarà l’occasione per vendicare anche l’Udinese, eliminata proprio dai Gunners nel primo turno preliminare. L’avversario seppure inferiore a noi, è comunque da non sottovalutare per il picco di forma che è solito avere in questa fase della competizione, salvo poi implodere nelle seguenti. L’incognita sarà quella dell’incastro del calendario con il campionato Italiano: si giocherà infatti l’andata mercoledì 15 Febbraio, il mercoledì successivo a Udinese-Milan e il ritorno martedì 6 Marzo dopo una non comoda trasferta a Palermo con in mezzo tra le due sfide la sfida scudetto con la Juventus che vedrà le due squadre avere entrambe una intera settimana a disposizione per prepararla.

Ma sarà anche una sfida contro quel modello di squadra che è l’Arsenal e che molti tifosi “non evoluti” vogliono vedere applicato nella nostra: una accozzaglia immonda di giovani, che giocano solo perché tali e che basa il proprio gioco sulla corsa alternando ampi sprazzi di bel gioco a colossali umiliazioni, non vincendo un trofeo importante dalla Premier League 2003/04 con la sola finale 2006 come punto più alto in europa. Insomma, i presupposti per una vendetta, ci sono tutti…

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.