Settimana molto triste per i nostri colori. In due settimane abbiamo perso: coppa italia, Champions e probabilmente anche scudetto. I tanti infortuni, alcuni torti arbitrali e un allenatore assolutamente mediocre hanno sancito quasi inequivocabilmente che questa non doveva essere la nostra stagione. E’ presto per piangere a morto, ma bisogna essere realisti e l’ essere realisti dice che siamo vicinissimi a una pessima figura. Dal possibile triplete al pugno di mosche in mano il passo è stato anche troppo breve per i miei gusti.

Nel frattempo che il Milan sul campo, ha praticamente sputtanato un’ intera stagione in due settimane (un po come fece la tanto offesa Inter di Leonardo dopo aver centrato una grande rimonta), si è generato una sorta di delirio mistico di massa. Il presidente che praticamente silura il proprio allenatore dopo una partita di champions; il responsabile medico del Milan che parla di carte, santi e consiglieri spirituale per risolvere i problemi di Pato; la società Milan che smentisce seccamente il suo responsabile medico, cinque minuti dopo, nel sito ufficiale dicendo l’ esatto opposto; Allegri che si sveglia di colpo dopo un’intera stagione all’ insegna della galanteria e comincia ad inveire contro Marotta, Galliani che ogni giorno ci aggiorna sulle posizioni aziendali nell’organizzazione delle varie partite…

Fortunatamente, in mezzo a questa bolgia di scalmanati, c’ è chi riesce a tenere alta (tanto per cambiare) la bandiera milanista. Parlo ovviamente di rossonerosemper, blog sempre straordinariamente lucido nell’ affrontare le varie argomentazioni (anche in periodi come questo in cui siamo andati dalle stelle alle stalle), capace nel tempo di rinnovarsi e di stabilire per primo, fra le altre, una linea efficace e coerente contro un allenatore assolutamente mediocre e non all’ altezza di stare al Milan.

Credo che investire sul lungo periodo per realizzare certe linee, sia stata una delle intuizioni che ha portato al trionfo di questo blog, almeno per quanto riguarda il livello dei contenuti calcistici, offerti ai nostri lettori: sarebbe stato certamente facile infatti, accodarsi a linee massificate di moda negli anni scorsi. Credo che sarebbe stato facile inoltre, accodarsi al parere di presunti guru o tromboni sopravvalutati allegriani, o a schemi obsoleti e miopi di cui i blog milanisti sono pieni. Sarebbe stato facile e sul breve periodo ci avrebbe anche favorito. Grande merito di questo blog aver seguito la propria strada senza farsi condizionare troppo dagli altri.

Quasi perfetta la gestione delle varie fasi di questa stagione. Peccato l’ essersi lasciati un po troppo andare agli entusiasmi facili quando sopra di quattro punti. Continuare su questa strada, supportando il Milan sempre e comunque con questa costanza, critica, passione, competenza e consolidando il gruppo redattori, è sicuramente l’ imperativo per il presente e futuro almeno dal mio punto di vista.

FORZA MILAN e FORZA ROSSONEROSEMPER. ORA PIU’ CHE MAI.

[poll id=”26″]

Posted by La cantera