Che cazzo guardate?

Up

Zlatan Ibrahimovic: Precisazione doverosa rispetto a quanto avete visto in tv: il “cazzo guardi?” non era rivolto alla Spadini ma ad uno spettatore che somigliava a Romagnoli.

Alexandre Pato: finalmente dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori a lungo ha ricevuto una convocazione per una partita: quella del Milan vecchie glorie contro i Rangers del 30 Marzo.

Massimiliano Allegri:Siamo a +4 ma attenti alle squadre che lottano per non retrocedere“. E’ già clima derby (@raffotorre)

I giocatori del Milan: ricordato nel modo migliore Marco Simoncelli – nessuno di loro è riuscito a concludere la gara senza cadere almeno una volta.

Matri dilettante, lui si tuffava meglio

Down

L’AIA: dopo l’ennesimo torto alla Juventus la società bianconera ha dichiarato il silenzio stampa. Inammissibile a loro dire la goccia che ha fatto traboccare il vaso: fuori dallo stadio, infatti, la macchina di Rizzoli non ha dato la precedenza al pullman bianconero ad una rotatoria. Inammissibile.

Alessandro Matri: salto di carriera per l’attaccante bianconero. Dopo il tuffo di oggi per il quale ha reclamato l’ennesimo rigore è stato ingaggiato nel cast di Holiday on Ice.

La Juventus: Juventus quindi in silenzio stampa. Esattamente come a San Siro dopo il gol annullato a Muntari. Come dite? Non andò esattamente così? (@EdyFerrone)

La fascia sinistra di San Siro: raggiunge oggi il punto più basso della propria storia. Cattivo terreno? No, semplicemente l’agghiacciante duello Antonini – Oddo. 

Come sempre vi invito a commentare la partita nel postpartita e non in questo post.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

36 Comments

  1. Andrea Colonna 11 Marzo 2012 at 18:47

    Io mi dissocio dall’odierno post e dalla “battuta” su Simoncelli. Molto ma molto contrariato da questa scelta, e lo dice uno che ha pochi peli sulla lingua, ma la satira e l’ironia hanno dei limiti.

    1. Diavolo1990

      Libero di dissociarti, ma io li firmo e ci metto quello che mi pare… è un lungo discorso in cui ognuno la può pensare come vuole. Personalmente sappiate che non è nella mia indole limitarmi e non lo farò.

  2. Davvero triste la battuta su SIC 58….

  3. Ma cosa c’è di offensivo?

  4. Andrea, nemmeno a me piace quella battuta, ma tranquillo che non c’è bisogno di dissociarti. Lo sappiamo che ognuno scrive il suo pensiero personale.

    Peraltro se dovessi dissociarmi da tutti i commenti che mi fanno raccapriccio, chissà quanto ci impiegherei…

  5. ragazzi ho visto le immagini di genoa juve.la juve reclama per 2 rigori e un fuorigioco di pepe.poi vedo che ci sono 2 dico 2 rigori netti per il genoa.uno su palacio e uno grande come una casa su rossi per fallo di pirlo.voglio dire ma ci vogliono prendere per il culo?

    1. Diavolo1990

      a quanto pare sì

  6. Andrea Colonna 11 Marzo 2012 at 19:44

    Mi dissocio perchè veramente pesante e fuori luogo, Simoncelli era un ragazzo d’oro scomparso in modo tragico e prematuro per una caduta. Io in moto ci ho perso un ginocchio, e 3 amici di cui 2 anni fà il mio portiere quando ero ragazzo, la vita. Io sugli incidenti in moto non scherzo, c’è un limite all’ironia e alle battute, queste sono vite umane. Siamo tutti bravi a ridere e scherzare sulle tragedie altrui, se ti toccano poi voglio vedere se ci ridi su…

  7. bettino76

    Mettiamo tutti fine alle polemiche intestine.
    Oggi la nostra squadra ha voluto ricordare nel modo migliore il Sic.
    Un doveroso omaggio ad un ragazzo splendido

  8. Anche Sic avrebbe riso alla battuta. Siete sempre troppo tragici!

  9. diablo vuole seguire le orme di nonciclopedia,ma a te nessuno ti caga, tranquillo!

    1. Me ce l’hai con me?

      1. menomale che ho messo il soggetto nella frase!

        1. La prossima volta, mettitelo nel culo il soggetto!
          Cerca di non rompermi i coglioni almeno quando non ti cerco io e non entrare nelle discussioni in cui non sei tirato in ballo!
          E del fatto che nessuno mi caghi, non me ne frega assolutamente niente: dormo e mangio senza problemi!

    2. Diavolo1990

      Assolutamente no. Chi mi conosce sa che le ho sempre fatte anche fuori da questo blog e ben prima di nonciclopedia.
      Sapevo di beccare qualche cattolico bacchettone, ma è il minimo.

  10. Andrea Colonna 11 Marzo 2012 at 20:59

    Cazzo c’entra il cattolico bacchettone? Cazzo c’entra cattolico? Chi non ride sulla morte di un motociclista è cattolico? E raccontategliela al papà di Simoncelli e vediamo se lui ride, o se dice che anche suo figlio avrebbe riso… Qui mi spiace ma hai fatto una figura di merda con una battuta fuori luogo, poi se non accetti la critica pazienza, il problema è tuo. Io però davanti certi episodi forse ci rifletto anche troppo, ma di sicuro non prendo alla leggera tutto. Non si può fare di tutto una farsa. La morte di un ragazzo non è trasformabile in una battuta del cazzo solo perchè non è legalmente persequibile (cit). Beh, io che di amici in moto ne ho persi 3 non ho riso e anzi, trovo ancora peggio la frase “cattolico bacchettone” che non c’entra assolutamente nulla. Tra l’altro tra qui e twitter chi ha commentato l’ha commentata negativamente, quindi ci sarà il suo perchè… Io qui non scrivo più, non ti faccio la guerra,non ti tolgo dai link in evidenza sul mio blog, e nessuna forma bambinesca stile ti defollowo da twitter e altre stronzate. Continuo a seguirvi ma da passivo, che a me davvero questa non è andata giù e sentirmi fare la morale anche mi è sembrato troppo. Buona fortuna

    1. Diavolo1990

      Non mi riferisco a te…. ma alle solite lamentele che ho letto anche da qualcuno sul night dove questa è stata riportata e che voleva censurare il sito… sembra quasi che questi argomenti non possano essere toccati… a te dà fastidio? Non leggere e basta.
      Cosa vuol dire “raccontagliela al papà di simoncelli”? E’ un modo come un altro per ricordarlo, sempre meglio di chi la mattina stessa non sapeva manco chi fosse e come un bimbominchia ha cominciato a spammare l’avatar su facebook… non li sopporto quegli atteggiamenti così come non sopporto quando ai telegiornali si fanno speciali interminabili sugli italiani morti / feriti ignorando centinaia di bambini civili magari morti nello stesso attacco.
      Per cui – ti ripeto – la confermo e la riscriverei in ogni momento, non è peraltro per niente offensiva. Quello che non capisco è la gente che vuole imporre agli altri cosa debba scrivere – questa per me è censura. Preferisco una battuta seria all’ipocrisia e ai falsi moralismi – lo stesso giorno della morte di Simoncelli in Turchia morivano 300 persone, ma nessuno se le è filate di striscio, forse perché la morte evidentemente non è uguale per tutti.

      1. Quoto assolutamente gli ultimi 4 righi della risposta di Diavulìn. Il moralismo mi pizzica i villi intestinali e mi fa salire i succhi gastrici come poche altre cose. E parlo da fan di Simoncelli – fan che lo era davvero, a tal punto da essersi quasi messo davvero a piangere, e da non aver avuto bisogno di mettere l’avatar su Facebook o lo sfondo del desktop [quello lo avevo già da quasi un anno, per vostra informazione] per commemorarlo.

  11. Diavolo1990

    La mia reazione è dettata dal fatto che ho volutamente inserito quella battuta proprio per aspettare e vedere un po’ di quello che tendo a chiamare “moralismo del cazzo” dato che non è la prima volta (forse lo è qui) che faccio battute del genere e saltano sempre fuori i soliti 2-3. Può dispiacere la morte di una persona, ma continuare sei mesi dopo a piangersi addosso personalmente non mi tocca. A chi non piace semplicemente non legga – ma eviti di fare la morale se poi va a scherzare sui morti in africa o sui morti sulle stragi di Oslo o va/andava a festeggiare halloween travestito da Zombie. In questo sito abbiamo più volte linkato ai tempi di apocal anche il gioco dei totomorti (www.totomorti.com) ma non mi pare di aver visto queste reazioni.
    Le morti purtroppo sembrano non essere tutte uguali: vale di più un morto perché ricco, famoso e italiano? Chiedetevi questo invece di fare i bacchettoni. Lo stesso Fiorello al funerale di Mike Bongiorno fece una battuta su di lui al funerale e nessuno si incazzò.
    Io non ho mai sopportato i telegiornali che fanno la tragedia in Afghanistan per l’italiano ferito – magari con speciale di vespa in seconda serata – in un agguato magari glissando subito dopo sui “37 morti tra i civili, tra loro anche donne e bambini”.
    Per cui rispetto la tua opinione (ho pensato a quella di cattolico per il semplice motivo che su twitter avevi montato teatrini per una bestemmia di bari e le commemorazioni a Mosconi) ma tu rispetta la mia, grazie. Morali io non ne accetto e se me ne capita qualcuna di carina farò battute anche su altri deceduti.

    1. Diavolo, non giustificarti più!

  12. Non mi è sembrata per nulla offensiva la battuta su Sic, ne avrebbe riso anche lui, spirito goliardico; come quella che gira stamani del resto, dove si cita uno sdegnoso comunicato stampa di Napolitano che si lamenta di non essere stato preventivamente avvisato del raid del soldato Usa in Afghanistan… ma torniamo a noi, è inutile che si lamentino gli iuventini per i legni e gli arbitri.. da che mondo é mondo gli errori arbitrali, le sviste, i pali, le traverse, le linee di porta fanno parte del campo di calcio… ops! Scusate.. le linee di porta no. 😉

  13. Ho letto la discussione. Devo necessariamente dire la mia. E spero sinceramente che questo blog non perda una persona e una risorsa come Andrea.

    Io credo che la battuta su Sic, vada interpretata fra le righe. Sic l’ avrebbe apprezzata, come ha apprezzato il minuto di “casino” fatto in suo onore. Andrea credo non l’ abbia apprezzata perché evidentemente questioni personali lo legano al concetto di moto in un determinato modo. In un modo per cui è comprensibile che non accetti battute.

    Credo che diavolo dovrebbe scusarsi con Andrea se involontariamente ha urtato la sua sensibilità umana. Non credo che diavolo debba sentirsi in colpa per una cosa che ha pensato. Non mi sorprende per nulla che altrove ci abbiano marciato su. O meglio non mi sorprende più.

  14. Nicco
    nicco RED_BLACK 12 Marzo 2012 at 14:16

    Leggo adesso. Nemmeno a me è piaciuta la battuta, la trovo fuori luogo e anche la storia anche il Sic avrebbe riso! Detto questo, ognuno è libero di scrivere quello che vuole, così come ognuno è libero di non essere d’accordo senza per questo essere attaccato! La libertà di pensiero esiste per questo…e oltre a quella c’è solo il buonsenso di confrontarsi civilmente!!

    1. Diavolo1990

      Ma il criterio pet poter fare una battuta su qualcuno è che il soggetto interessato rida?

      1. Nicco
        nicco RED_BLACK 12 Marzo 2012 at 15:55

        Infatti quella era una considerazione in più; non penso si possa giustificare la battuta dicendolo! Era questo il senso!! Chi vuole la giustificasse in un altro modo, non dicendo che anche lui avrebbe riso perché mi sembra una cosa banale e senza senso!!

  15. Bitcha

    dopo due giorni di assenza di Internet in TUTTO il mio paese, vedo che mi sono perso molto, e quì sotto due cose;

    1. AVATAR DI LPF: in caso di esito positivo a fine stagione, vengo a Milano e ti offro badili e badili di Birra & Jack, così che poi ci vomitiamo l’anima nei Navigli e andiamo a importunare troie in modo petulante.
    2. CASO SIC; chiaramente ognuno fa il cazzo che gli pare e può scrivere il cazzo che gli pare, assolutamente, però dire una cosa del genere per me, moralismo o cattolicismo che sia, ironico o altro, è stato fuori luogo…. poi posso dire una puttanata o non, liberi di mandarmi tutti in culo o non, un conto è parlare e scherzare di un Germano Mosconi, scomparso in vecchiaia avanzata per un malanno, e un conto e ironizzare sulla tragedia del Sic, una roba di una cruenza immane.

    ANDREA COLONNA PLEASE DON’T GO!

  16. Andrea Colonna andrebbe via per una battuta sul Sic?!?!?… Ciao Andrea!!

  17. Andrea Colonna 12 Marzo 2012 at 19:12

    Allora, fino a prova contraria questo è un sito di calcio, che si parli di calcio e si ironizzi e si scherzi sul calcio. Non puoi venirmi a dire “se non ti piace non leggerla”, come faccio a prevederla? Uno entra su questo sito per leggere di calcio, o battute di calcio, e si trova una battuta sulla morte di Simoncelli perchè ne richiama la caduta fatale. La chiami ironia? La chiami satira? Abbiamo vocabolari diversi. La “libertà di parola” è un concetto diverso, nasce contro la censura che nei regimi distorgevano o nascondevano i fatti, o gente era perseguita per le proprie idee. Ce ne passa d’acqua sotto i ponti da quella “libertà d’espressione” a fare battute sui morti. Detto questo, tu sei libero di scrivere quello che vuoi, però questo è un post con possibilità di risposta, uno risponde che non gli è piaciuta e si dissocia, e guarda tu come contro commenti? Il post è mio e cazzi miei. D’accordo, ma devi beccarti anche i fischi ad una battuta, se li beccano tutti, te li devi beccare anche tu senza tirar fuori bigottismo, cattolicesimo e altre arrampicate sugli specchi e non per giustificarti, ma per attaccare il moralismo altrui, beh, allora ripeto il problema non è mio. Se vuoi solo applausi e non accetti una critica allora chiudi ai post. Io mi sono sentito di dissociarmi da una battuta fuori luogo e ho preso del moralista, del bigotto e del cattolico bacchettone (e non dire che non era riferito a me ma ai commenti sul Milan Night perchè è fuori contesto il tuo commento e ci vuole un doppio volo pindarico a capirlo). Perfetto. Io però mi tengo ben stretto il mio bigottismo allora. Perchè su una battuta su Simoncelli si può sorvolare (per rispondere anche a Flampur che evidentemente non ha capito bene la dinamica), ma poi se prendi direttamente o indirettamente per il culo me e la mia fede allora è amici come prima e arrivederci e grazie. E ribadisco, per me la questione finisce qui, non è che adesso vado a fare questo o quel commento altrove, ti defollowo, ti tolgo dai link in evidenza o altre cazzate infantili. Dico solo che come redattore io mi dimetto perchè si è varcata la soglia del personale e da qui recuperare per esperienza personale è impossibile.

    1. Diavolo1990

      La soglia del personale con te pare essere facilmente varcabile, sei più permaloso e suscettibile degli altri mi pare.
      Non è che non accetto critiche, ma il moralista del cazzo che dice su un altro sito “censurate e chiudete” non lo accetto perché quello è sì bigottismo del cazzo perché non ha capito quella che era una battuta ironica e per niente volgare.
      Così come tu sei libero di dissociarti io sono libero di pensare che sia moralismo del cazzo no? Altrimenti diventi tu quello suscettibile a cui non si può dire niente.
      Per te è una battuta fuori luogo, per me dire che è fuori luogo è moralismo del cazzo. Siamo sullo stesso piano, sei tu che provi a metterlo su un piano superiore.

      1. Andrea Colonna 12 Marzo 2012 at 19:52

        Il giorno che andrai al lavoro e rimarrai pietrificato davanti alla locandita dell’edicola con la prima pagina del quotidiano locale che riporta il tuo portiere nonchè amico e compagno d’università morto in moto, fidati che l’ultima parola che penserai è “permaloso”. Bastava “mi spiace per il tuo amico” senza tirar fuori morale, chiesa, milan night ecc…

        1. Diavolo1990

          Sarei un vergognoso ipocrita se dicessi “mi spiace per il tuo amico” perché il tuo amico non lo conosco e non so nemmeno chi sia. Al massimo mi può spiacere per te ma non posso sapere se quello che scrivo spiacerà a qualcuno.

  18. Diavolo1990

    Per la cronaca l’orientamento del blog – almeno per quanto riguarda i miei post – è ateismo, laico e apolitico – tendenzialmente tendente al centrosinistra (dato che essere neutrali politicamente è impossibile). A chi non stesse bene lo avviso prima. Ma quella battuta la riscriverei in qualunque momento e il caso simoncelli mi sembra la più grande prova che in Italia esistono morti di serie A e morti di serie B.

    1. tendenzialmente tendente

      Direi tendenzialmente tendente a tendere…giusto per non ripetersi… 😀

    2. Bitcha

      il caso simoncelli mi sembra la più grande prova che in Italia esistono morti di serie A e morti di serie B.

      infatti quest’anno Raimondo Vianello e Sandra Mondaini sono in zona retrocessione, mentre in B c’è Bruno Lauzi con Indro Montanelli a +5 sulle inseguitrici…:shock: con queste espressioni da cazzabbubbolo dovresti andare a fare l’opinionista dalla D’Urso, avresti un futuro roseo davanti a te.

  19. dai Andrea

    non è che per una diversità di vedute sulle battute ci lasci ,

    sei un ottimo redattore e sei sempre portatore di opinioni e di idee molto interessanti

    può capitare di litigare , ma poi si fa la pace …..

  20. diavolo sapeva che si sarebbe tirato dietro tante critiche per questa battuta. E’ grandino a sufficienza per sapere quello che fa e per valutare le conseguenze delle sue posizioni forti
    Per quello che mi riguarda mi spiacerebbe se Andrea non scrivesse più qui.

    Inoltre, pur capendo le rispettive motivazioni credo che non si sarebbe dovuto degenerare in simili argomenti. E’ per me assurdo essere finiti a parlare di orientamento politico e religioso, di moralismi e addirittura di disgrazie umane.
    Per il semplice fatto che qualunque cosa potrebbe essere spunto per riflessioni su cose profonde ed impegnative e perfino su disgrazie, perché ognuno ha qualcosa che gli può riportare la mente a cose bruttissime. Con questo principio vale la pena cambiare profilo e smettere di scherzare direttamente per essere sicuri di non urtare la sensibilità di nessuno o accendere discussioni di questo tipo. Penso che ci sia stata esagerazione ed esasperazione anche nei toni usati.

    Comunque credo che diavolo abbia sbagliato nel rivolgersi ad Andrea nel commento di risposta. Poteva scegliere meglio le parole con cui rispondere. Non era opportuna quella risposta, o meglio non era adeguata a quel contesto.

Comments are closed.