Due gol e tre punti in una di quelle partite che non passerà sicuramente alla storia come la migliore della gestione Allegri. Ma nel calcio conta soprattutto il risultato che oggi ci vede recuperare altri due punti su una Juventus che esce imbattuta da Genova solamente grazie all’ennesimo aiutino arbitrale, accaduto stavolta nel rigore non dato contro a tre minuti dalla fine per fallo netto di Pirlo su Rossi. Lo fa nonostante la partita di oggi non sia una delle migliori della gestione Allegri nonostante l’avvio che, come a Palermo, ci vede creare diverse palle gol – una poi finalizzata con Nocerino sull’assist di Ibra.

Poi il Lecce esce e – come accadeva molto spesso l’anno scorso – ci chiudiamo in difesa lasciando fare la partita agli avversari pur senza rischiare di concedere grandi occasioni da gol. Thiago Silva e un Bonera oggi ampiamente sufficiente contengono, meno dalla fascia di Antonini. Per il resto si vede un Muntari e soprattutto un Robinho in calo rispetto alle prestazioni recenti – ed è in particolare il numero 70 brasiliano a condizionare anche il rendimento di Ibrahimovic che non è riuscito a trovare nell’ex-City la solita spalla d’attacco per scambiare gli uno-due. Peggio ancora quando entra il faraone con il quale non mi sembra vi sia un grandissimo feeling, soprattutto in un paio di occasioni nel finale in cui i due potevano facilmente trovarsi e si sono vicendevolmente ignorati.

Per il resto Ibrahimovic si conferma il valore aggiunto della squadra in queste giornate di “stanca”, capace di risolvere la gara da solo con un paio di giocate – anche oggi un gol e un assist. Si “è il Lecce” – diranno i soliti – però una volta è il Lecce, una volta è il Palermo, l’altra il Cesena… alla fine tante piccole cose una grande cosa la fanno, no? Ora ci aspetta una settimana di riposo per smaltire le giuste fatiche della Champions che potrà solamente farci bene.

La conclusione non può che essere dedicata all’ennesima scenetta patetica della società Juventus. Era solamente infatti due giornate fa quando dopo il sacco di San Siro grazie al gol di Muntarinon voluto vedere” (non ce la faccio a dire non visto, perdonatemi) Antonio Conte invitava ad abbassare i toni. Sono passati nel frattempo un gol irregolare nella gara casalinga contro il Chievo e un fuorigioco enorme non visto con Marchisio che ha sbagliato a tu per tu col portiere nella gara di mercoledì oltre all’episodio di oggi che vede Pirlo fare un fallo netto su Marco Rossi a tre minuti dalla fine. Non è bastato però alla società bianconera – proprio nel migliore stile Mazzarriano – per indire il silenzio stampa a causa di un gol dubbio non dato a Pepe. Dire ridicoli è dire poco.

Per la corsa scudetto il più è fatto – con le piccole continuiamo a passeggiare senza fatica e questo ci porta in saccoccia un sacco di punti. Abbiamo perso due punti a Bologna e due punti a Firenze, entrambi per interventi dubbi dell’arbitro. Basterà continuare su questa linea e non fare troppe sviste e il titolo 19 rimarrà a Milano in via Turati.

MILAN-LECCE 2-0 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: Nocerino (M) al 7’ p.t.; Ibrahimovic (M) al 20’
MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Bonera, Thiago Silva, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Muntari (dal 17’ s.t. Aquilani); Emanurelson; Robinho (dal 33’ s.t. El Shaarawy), Ibrahimovic (Amelia, Yepes, Mesbah, Ambrosini, Inzaghi). All: Allegri
LECCE (3-5-2): Benassi; Esposito, Carrozzieri (dal 30’ s.t. Giandonato), Miglionico; Oddo (dal 1’ s.t. Obodo), Blasi, Giacomazzi, Bertolacci (dal 36’ s.t. Di Matteo), Brivio; Bojinov, Muriel (Petrachi, Piatti, Corvia, Seferovic). All: Palazzi (Cosmi squalificato)
ARBITRO: De Marco; assistenti Grilli e Dobosz, quarto uomo Orsato.
NOTE: Spettatori 54.329 per un incasso di 1.442.789,54 euro. Ammoniti: Carrozzieri e Ibrahimovic per gioco scorretto. Angoli: 14-2 per il Milan. Recuperi 2’ p.t., 4’ s.t.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

28 Comments

  1. L’avevo detto stamattina. 19°. Ora la Champions.

    El Kebab presuntuosetto.

    Allegri: ancora 2 cambi. Passi panchinare Inzaghi, ma farlo con il Capitano Ambrosini, sempre impeccabile, è vergognoso.

    Conte alza e abbassa i toni come cazzo ci pare. Incredibile.

    1. Diavolo1990

      Brutta copia di mazzarri. Leva quel coso che porta sfiga.

  2. Quando va tutto bene e non c’è niente da dire, si cerca comunque, con la lente d’ingrandimento l’appiglio per la polemica inutile!

  3. La Juve vuole preparare con questo silenzio stampa il ritorno di Coppa Italia. Ormani hanno capito che il campionato è andato. D’altronde quando pareggi più partite di quelle che vinci…

    E poi Muntari non l’ho visto così male. Insomma, leggendo i commenti di intenditoroni mi ero fatto l’idea che fosse la peggio pippa mai vista e che magari io e Cesc ci sbagliavamo…invece proprio così cesso non mi pare…
    Però non ho sentito nessuno fare marcia indietro…forse perchè qualcuno è troppo impegnato a dare del “babbeo” e insultare chi non la pensa come lui…

    1. Diavolo1990

      Ah giusto me l’ero dimenticato quello.

  4. Ti do del babbeo perchè ultimamente lo sei, non per come la pensi!
    Nessuna marcia indietro per muntari, perchè è un cesso ed anche oggi ha fatto cagare: si giocava col Lecce, quasi retrocesso eh, non contro il Brasile!

  5. Diavolo1990

    http://www.tuttojuve.com/?action=read&idnotizia=85843
    Piccolo riassunto dell’articolo: uèèèèèèèèèèèè ueèèèèèèèèèèèèèèèèè uèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè

  6. quel 19 a Marzo con appena 4 punti di vantaggio mi fa vomitare.

    Non c’ è feeling nemmeno con il faraoncino?

    Cediamo Ibra che il faraone è il futuro di questa squadra

  7. come rosicano…

    Quindi è perché hanno deciso di assegnare lo scudetto al Milan che ci hanno rubato di tutto e di più nello scontro diretto più varie ed eventuali

    1. Diavolo1990

      Non c’è un blog bianconero tipo bausciacafè?
      Sono a corto coi rosicant cazzo!

  8. ma cosa vogliono ci sono 2 rigori netti per il genoa.uno per fallo di marchisio su palacio e uno su rossi netto per fallo di pirlo.

  9. no come bauscia non c’ è nessuno. Gli juventini sono più civili

  10. Muntari era una delle colonne del Inter di Mourinho che ha fatto triplete.

    Di agli intenditoroni di darsi al porno

    1. No vuol dire un cazzo, Dna: anche oggi ha fatto cagare e non puoi certo dire che siaun gran giocatore! Corre, ma non sa giocare al calcio!

      1. E’ un discorso complesso.

        Una squadra ha bisogno di caratteristiche diverse. Quindi di chi corre, di chi picchia e di chi sa giocare al calcio.
        Muntari è un buon corridore, capace di fare legna e all’ occorrenza di dare una mano sotto porta.
        Non lo valuto certo per l’ apporto tecnico che da alla squadra ma per il volume di pressing, inserimenti, contrasti vinti e palle recuperate

        1. Vabbè, a me non piace per niente ed anche oggi ha fatto cagare!

  11. MILANDOMINAT 11 Marzo 2012 at 19:46

    qui lo dico: se a fine stagione lo scudo va a torino veniamo a casa tua LPF, a darti 19 calci nel culo, menagramo del cazzo

    1. Sicuramente se perdiamo lo scudetto è colpa del mio avatar.

      Diosanto come si fa nel 2012 a credere alla scaramanzia? 😯

      1. Diavolo1990

        Dopo lo score di anonimoabusivo ai live io ci credo 😀

  12. bettino76

    Tolto i soliti cambi fatti a cazzo…direi che abbiamo sfiorato la perfezione gioacando al 12-13%.
    Ibra mostruoso poche balle

    1. condivido in toto Bettino

      i cambi sono spesso uno dei problemi di Allegri

      l’importante era andare in mini fuga obbiettivo centrato malgrado la solita cagata di Bonera che concede un’occasione colossale a Muriel

      perchè sia fuga per la vittoria a Parma bisogna vincere

  13. La scaramanzia richiede ampie riflessioni anche dal punto di vista tecnico.

    Può non esistere la scaramanzia ma sicuramente esistono dei periodi in cui le cose girano meglio e altri in cui girano peggio per una lunga serie di motivi oggettivi. La stessa percezione della scaramanzia può influenzare l’ auto convincimento e quindi offuscare il punto di vista dell’ individuo.

    In ogni caso mettere lo scudetto 19 a marzo con 4 punti di vantaggio (di cui solo 3 reali) è abbastanza da Pirla e sicuramente ci fa stare con la mano attaccata ai coglioni fino a fine campionato

  14. che avatar geniale hai partorito, Lpf!!

    1. se non si vince vi veniamo a prendere tutte e due sotto casa

      certo che voi ve le andate sempre a cercare certe situazioni …….

      ma queste uscite le studiate a tavolino o vi vengono così sul momento ? giusto per capire …

  15. MD, stamattina dissi che noi si vinceva e la juve no. Se ti do l’indirizzo di casa, mi vieni a fare i grattini sul pancino?

  16. Non era una previsione cosi difficile da prendere. E’ evidente che fra le due squadre c’ è un notevole gap di forma e che la Juve sta arrancando. Basta anche vedere gli ultimi risultati.

    Era prevedibile che prima o poi la Juve scoppiasse. Onestamente penso anche io che vinceremo il campionato ma non si può vedere lo stesso quell’ avatar. Se non vinciamo verranno a prenderci per il culo anche i bidelli di Filippo

  17. Diavolo1990

    E poi vieni a sapere che il gol di Pepe era veramente in fuorigioco…

    1. beh proprio un fuorigioco non mi sembra.diciamo che se gli da il gol non e cosi scandaloso.siamo al limite…..siamo un po obiettivi dai…..

Comments are closed.