Up:

La coreografia della Sud

Clarence Seedorf: grandissima, immensa, maiuscola prestazione del numero 10 che si rende utile alla squadra nel modo a noi più utile: quello di cavarsi dal cazzo dopo 5 minuti. Non ti ringrazierò mai abbastanza Clarence.

Zlatan Ibrahimovic: dopo aver segnato tre dei suoi quattro gol nelle partite ad eliminazione diretta della Champions League contro l’Arsenal, ha chiesto se sia possibile giocare sempre e solo contro i gunners.

Silvio Berlusconi: 7′ netti dalla fine della partita per percorrere la strada dalla tribuna alla zona mista e andare subito a metterci la faccia su questa vittoria. La Fidal si è già mossa dopo aver visto questo scatto per una convocazione dell’ex presidente del consiglio per le prossime olimpiadi di Londra 2012

Anonimoabusivo: dopo la sesta vittoria in sette live disponibili da domani metterà a disposizione in edicola delle proprie ciocche di capelli incastonate in cornetti napoletani per esorcizzare la sfortuna. Non perdeteli!

L’Inter: non dimentichiamo i cugini – l’impresa dei quattro gol di scarto a San Siro contro l’Arsenal nel 2003 riuscì anche a loro.

L’Arsenal: era dal 1958 che una squadra italiana non batteva una inglese per 4 reti a zero. Più o meno lo stesso tempo che era trascorso dall’ultima vittoria del Novara in trasferta in serie A.

Down:

Il nuovo preparatore atletico del Boa

Silvio Berlusconi: “il nuovo centravanti che abbiamo preso dal Lecce è un centravanti vero”. Una figura così di merda sul mercato della propria squadra non l’aveva mai fatta nemmeno Massimino con “amalgama”.

Andrea Pirlo: ha commentato così il tuffo alla Cagnotto nel finale di Parma – Juventus con il quale ha cercato di farsi assegnare un calcio di rigore. “Non è possibile! Ero appena andato a ripetizioni da Inzaghi!

Arsène Wenger: “Contro il Milan all’attacco, come quattro anni fa”. Aveva dichiarato ad eurosport. Ecco, aveva ragione solo sul quattro….

Taiwo: pubblicati in giornata i cinque consigli all’Arsenal per battere il Milan. Aveva ragione Tassotti quando diceva che il nigeriano di tattica non ne capiva un cazzo?

Massimo Marianella: dopo le numerose gufate in partita è rimasto da solo a San Siro a piangere su santino di Fabregas, gelosamente custodito nel proprio portafoglio, minacciando di buttarsi dal terzo anello se la dirigenza dell’Arsenal non caccia Wenger.

Sky Sport: già pronto lo speciale di 24 ore con le più belle immagini della partita e tutte le interviste ai giocatori. Sarebbe stato seguito dal collegamento di Massimo Ugolini con l’aeroporto per attendere i giocatori festanti insieme ai tifosi. Poi si sono accorti che il Napoli gioca settimana prossima…

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.