Avete ancora il DVD di Milan – Manchester 3-0? Prendetelo e buttatelo via. Stasera si alza l’asticella di un ulteriore gol con una nuova partita perfetta che ci riporta alla mente quella grande gara del 2007, non a caso l’ultima volta in cui abbiamo passato il turno. Ipotechiamo il passaggio ai quarti di finale facendo letteralmente piovere sull’Arsenal un poker di gol. Il risultato dice 4-0, il gioco espresso dice che non abbiamo rischiato praticamente nulla con i gunners che si sono resi pericolosi solamente una volta con Van Persie.

Sulla gara pesa forse l’infortunio di Seedorf dopo 5′ di sostanziale empasse che ci permette di vedere in campo quello che è il miglior Milan della stagione. Difficile questa sera dare infatti la palma di uomo partita a qualcuno, di quella che era apostrofata come squadra di vecchi o di pippe e che giocava solamente “palla a Ibra” che è riuscita finalmente a giocare la squadra. A sbloccarla dopo 13 minuti è un grandissimo gol di Kevin Prince Boateng, forse ancora più bello di quello contro il Barcellona – tiro al volo, pala sulla traversa e in porta con una sassata che esce rimbalzando. Comincia quindi a giocare anche Ibrahimovic che regala poi dopo 15′ l’assist del 2-0 per la testa di Robinho che porta le squadre all’intervallo. Il copione non cambia nemmeno nel secondo tempo con il 3-0 segnato immediatamente da Robinho fino ad arrivare al rigore che dà anche ad Ibra un gol meritatissimo per la prestazione da lui disputata fino a quel momento. Standing ovation meritata quindi per Boateng e Robinho e tempo quindi a Pato di entrare per meritarsi la palma di peggiore in campo, che in fondo a qualcuno doveva pure andare…

La vittoria di oggi è comunque frutto di due eventi che hanno forse dato la svolta psicologica della stagione: la vittoria di Udine a sabato e l’infortunio di Seedorf dopo 5 minuti che ci ha permesso di giocare in velocità. La chiave tattica ha invece un indubbio nome e cognome: Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese non è risultato mai in passato così decisivo nella massima  competizione europea come in questa annata rossonera mettendoci lo zampino quasi in ogni gol. C’è poi finalmente una grande mentalità trasmessa da Allegri che ricordandosi di allenare una grande squadra riesce a non regalare il primo tempo e ripresenta quella concentrazione già vista forse solamente nella gara persa in casa col Barcellona. Robinho e non El Sharaawy nonostante le ultime partite è la sua scelta, e si è rivelata vincente con due gol segnati e quella profondità che senza le difese schierate riesce a dare.

Usciamo da questa partita con un piede nei quarti, un segnale forte alle avversarie in europa – dove se le due spagnole restano proibitive le altre sono alla nostra portata, un gioco ritrovato del quale più volte ho parlato nei post dove Ibrahimovic non è il catalizzatore su cui gettare la palla ma una risorsa e una squadra relativamente giovane (over 30 oggi in campo il solo Van Bommel prima dell’ingresso di Ambrosini) che ha saputo attaccare gli spazi e la velocità e che fa ben sperare per il campionato. Ma a quello penseremo da domani: la sensazione di essere tornati finalmente padroni a casa nostra con una nottata da Milan voglio godermela tutta.

Milan-Arsenal 4-0 (primo tempo 2-0)
MARCATORI: Boateng al 15′ p.t., Robinho al 38′ p.t. e al 4′ s.t., Ibrahimovic su rigore al 34′ s.t.
MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Mexes, Thiago Silva, Antonini; Nocerino, Van Bommel, Seedorf (dal 12′ p.t. Emanuelson); Boateng (dal 25′ s.t. Ambrosini); Ibrahimovic, Robinho (dal 39′ s.t. Pato). (Amelia, Bonera, Nesta, El Shaarawy). All. Allegri
ARSENAL (4-2-3-1): Szczesny; Sagna, Koscielny (dal 44′ p.t. Djourou), Vermaelen, Gibbs (dal 21′ s.t. Oxlade-Chamberlain); Song, Arteta; Walcott (dal 1′ s.t. Henry), Ramsey, Rosicky; Van Persie. (Fabianski, Coquelin, Arshavin, Miquel). All. Wenger
ARBITRO: Kassai (Ungheria)
NOTE: Spettatori 64.462 per un incasso di 2.876.254 euro. Ammoniti Antonini (M), Mexes (M), Song (A), Djourou (A) e Ambrosini (M) per gioco scorretto e Mexes (M) per c.n.r. Angoli 5-6. Recuperi 2’ pt, 3’ st

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

46 Comments

  1. Oggi è il giorno delle epopee.

    Si parla di partita perfetta, di Super Allegri, di miglior Milan della stagione.

    sicuramente è stata una buona gara ma la verità è che abbiamo giocato contro nessuno. Come dissi al momento del sorteggio l’ Arsenal è stata una passeggiata di salute. Sinceramente non pensavo cosi tanto passeggiata di salute.

    Non ho mai visto una squadra cosi scarsa come questo Arsenal. Autostrade a destra, a sinistra al centro, mai un accenno di pressing. In attacco e a centrocampo sono stati inesistenti. 0 Palloni recuperati in 90 minuti. credo che Wenger dovrebbe dimettersi. Ha perso completamente la sua squadra che ormai è un accozzaglia di ragazzini scarsi.

    La partita del Milan è stata una partita normale, abbiamo semplicemente banchettato sulle macerie di un arsenal ridicola.

    La vera vincitrice di stasera è stata la mitica

    divenuta la canzone ufficiale del gruppo.

  2. Andrea Colonna 15 Febbraio 2012 at 23:47

    Dico solo che lo scorso anno il tridente titolare era Boateng dietro a Robinho e Ibrahimovic e in campionato quando tutti e tre erano in forma sapete come è andata. Oggi per la prima volta si è riformata la coppia con una condizione psico-fisica ottimale e abbiamo rifilato 4 pere ai Gunners che ne meritavano 6. Ci stanno i processi, le critiche, le scelte sbagliate, ma mesi senza sosta di infortunati hanno avuto il loro peso, e se questi tre, Cassano e Aquilani fossero stati fuori anche solo la metà del tempo non saremmo certo a -2 potenziale dalla Juve e già praticamente fuori dalla Coppa Italia… Una rondine non fà primavera, ma questo Milan l’è un bel Milan!

  3. Comunque io consiglio di tenersi stretto il dvd del 3 a zero al Manchester United.

    Partita perfetta in un campo fradicio sotto una pioggia battente contro un’ avversario vero con il coltello fra i denti.

    Quelle erano le partite da non confondere con questi allenamenti.

    Mi consola Berlusconi che a fine gara ha fatto i complimenti a tutti tranne che ad Allegri.
    In compenso ha detto di amare il gioco del Barcellona e che noi abbiamo una grande squadra che può vincere tutto. E’ molto che non lo ridico. Meno male che Silvio c’ è. Almeno lui non si è fatto infinocchiare e non ha rivisto le sue posizioni

  4. Il Milan è una macchina che va da solo con il pilota automatico. Quando parte enormemente avvantaggiata fa il suo.

    diventiamo una squadretta solo quando c’ è da tirare fuori i coglioni con le squadre serie.

    La Juve ci fa le seghe con i piedi come rosa però ha più coglioni di noi

  5. DNA, ti adoro!

    Se non ci fossi bisognerebbe inventarti!

    Così per la cronaca… Ti ricordo che l’ultimo 4-0 della recente storia del Milan, l’abbiamo subito, non fatto.

    Dormi sonni sereni, che magari domenica a Cesena facciamo cagare (cosa che può tranquillamente accadere) e così potrai tornare ad essere credibile.

    Peraltro, scemo io che ti dò retta e perdo tempo a difendere……… il MILAN!

    1. Leonardo 😳
      Con lui il 4-0 sarebbe stato per i gunners 😀

      1. quoto! bravo dirigente ma non è fare l’allenatore il suo mestiere e l’ha capito anche lui..

  6. Sono felice per te. Ogni tanto anche quelli scarsini con il calcio che aspettano i momenti di gloria con pazienza vengono premiati hai visto.

    Almeno io quando facciamo cacare sono credibile….ah proposito pensi di passare a trovarci anche quando troviamo avversarie serie o solo quando troviamo formazioni come questa? No cosi per curiosità perché non ti ho visto molto ultimamente. caccona?

    Comunque la cosa che più mi faceva paura stasera era l epopea.

    Invece i giornalisti hanno detto tutti che l’ Arsenal è stata indegna e Silvio non si è fatto trascinare nelle trappole allegriane ribadendo il suo amore per il gioco del barcellona e che presto tornerà presidente.

  7. Leonardo è stato l’ unico allenatore del Milan a vincere al Bernabeu. A parte questo ha già shiantato il Bayern monaco.
    In 2 anni la prima vittoria seria di Allegri è arrivata contro questa Arsenall, che gli Allegriani spacceranno per fenomenale sicuramente

    1. E’ stato anche l’unico a prendere 5 gol dallo Schalke però. 😳

      1. anche mou ne ha prese 5 dal Barcellona. Capita

        1. che non è lo stesso, ma in una partita di calcio può succedere di tutto. La scoppola ci sta nel calcio.

  8. ma scusa,lodi il traditore e allo stesso tempo Silvio.. ma lo sai che se ne è andato perchè era esasperato da Silvio? non capisco..

    1. trditore. Il Milan lo ha cacciato e lui ha accettato una proposta diversa di lavoro. Lo vedo fare tutti i giorni da tante persone di passare da un ‘ azienda all’ altra anche concorrenti in questo modo per molti meno soldi di mezzo.

      Il Lavoro è lavoro. Poteva fare diversamente. Si ma si parla sempre di lavoro

  9. Lo so bene.

    Silvio Ha fatto una merdata particolarmente grossa al Milan. La fece in quell’ occasione.

    Complessivamente però è lo stesso che mi ha tolto Ancelotti dalle balle e probabilmente sarà lo stesso che mi toglierà dalle balle anche Allegri. per ora mi ha tolto un intoccabile e un peso morto dalla panchina.Pareggio. Solo che poi ha vinto tutto quel popo che ha vinto.

    Leonardo rimane una vaccata.

  10. NIENTE DI NUOVO. Non ho visto la partita in diretta, ma me la sono rivista tutta in replica e adesso posto la mia semplice impressione : sapevamo benissimo che il Milan se contrapposto ad una squadra che gioca a calcio e non fa catenaccio e ostruzione fisica, se la può giocare con tutte, pure con Barcellona e Real Madrid, rimangono i dubbi sul perché dobbiamo sempre giocare di merda contro le squadre italiane che si chiudono, e sul perché di una condizione atletica così altalenante e che mette spesso a repentaglio l’integrità dei muscoli dei nostri giocatori; ma questi sono altri discorsi che non vanno affrontati oggi.
    Abbiamo stramazzato l’Arsenal, e non è una squadretta, l’Arsenal è sempre l’Arsenal e se ha perso 4 a 0 vuol dire che siamo stati meglio di loro, e che siamo forti, molto forti.
    Ci verranno a dire che in fondo si trattava di una squadretta di pippe, una provinciale inglese, quando fino a stasera soprattutto gli interisti pregustavano già una rovinosa caduta del Milan in casa……
    Ricordiamoci infine che il Milan ed Ibra vanno in crisi contro squadre chiuse, così come lo fu il Tottenham lo scorso anno, per 3 tempi su 4, facendoci gol con quel pippone di Crouch in contropiede.
    Ibra, se gli altri giocano a calcio può far male a chiunque, e spesso riesce a vincere sulla muraglia umana di marcatori a uomo che lo cingono soprattutto nei match contro squadrette italiane anche grazie alla sua innata classe e ad alla sua nota strapotenza fisica.
    Per ricapitolare, se Ibra o il Boa non fanno una delle loro magie una match contro il Cesena può essere più pericoloso di quello contro un top club a livello mondiale come l’Arsenal, dipende da come si schiera l’avversario, e questo è un grosso limite, infatti da quando c’è il Milan del “bel giuoco” berlusconiano abbiamo vinto più coppe internazionali che scudetti : un motivo ci sarà ?????
    MIGLIORE IN CAMPO : Seedorf. 😡 😡
    PEGGIORE IN CAMPO : Pato. 👿 👿

  11. La verità è che è tornato Boa.. ma ve ne siete accorti o no? Segna, pressa, passa, corre, strilla, aizza. Mezza squadra è lui e l’altra mezza si eccita. Guai a perderlo di nuovo… 😯

  12. La rosa del Milan è inferiore solo a Barcellona e Real Madrid, poche seghe.

    Detto questo i centrali dell’ arsenal in serie A non giocherebbero in nessuna squadra. Wenger in quelle condizioni avrebbe dovuto fare catenaccio. Non l’ ha fatto si è suicidato contro una corazzata fortissima. meglio cosi.

    E appena rotto Seedorf le cose sono migliorate subito. Fra l’ altro un centrocampo conm Nocerino Aquilani ed Emanuelson non mi spiacerebbe per nulla.

    Noi in panchina avevamo El Sharwi, Pato, Nesta, Emanuelson più maxi Lopex in tribuna.

    L’ Arsenal in panchina il meglio che aveva era un Hanry con la panza e oggi in partenza.

    L’ arsenal non è una provinciale ci mancherebbe. E’ solo una squadra che negli anni ha perso i pezzi più pregiati e non si è ricambiata. Poi abbiamo trovato un arsenal in versione suicido.

    Non c’ è molto da fare epopee. Non abbiamo fatto un’ impresa. Abbiamo semplicemente sfruttato la nostra superiorità schiacciante.

    Io sapevamo che eravamo più forti però temevo wenger. Invece wenger come l’ ultimo degli arrivati ha deciso di giocarsela pur avendo quelle chiaviche in difesa che lasciavano 20 metri di campo ai nostri.

    ll ritorno è una formalità. Io credo che quest’ anno possiamo andare in finale con il Real visto l’ annataccia delle inglesi e il calo del barcà

    Allegri ha fatto una buona partita ma è irrilevante rispetto al suicidio dell’ Arsenal. Ne esce ridimensionato wenger ne esce rinforzata la nostra rosa. Ieri sera ci siamo messi nelle condizioni di aggiustare lo scudetto.

    Intanto c’ è chi ancora spaccia l’ Inter come la più forte di tutte da due anni e ancora in lotta per lo scudetto. Inutile inserire la firma

  13. buongiorno

    ottima prestazione ieri di tutta la squadra eccetto di Pato che in 10 minuti ha sprecato 2 occasioni e fatto incavolare Allegri ed Ibra .
    Ieri sera la fortuna era dalla nostra parte , l’infortunio a Seedorf ad inizio partita e le scelte incomprensibili dell’allenatore dell’Arsenal hanno favorito il Milan contro un Arsenal privo di alcuni titolari e mal disposto in campo

    tutto bene in attacco con il ritorno di Boateng la squadra ha ritrovato l’equilibrio perso , la sua assenza ha pesato non poco in queste ultime settimane

    unica nota veramente negativa
    peccato che i calciatori hanno giocato su un campo che faceva veramente schifo sopratutto sulle fasce
    una squadra come il Milan meriterebbe un terreno di gioco migliore

  14. Una squadra come il Milan meriterebbe di avere lo stadio di Proprietà.

    Tuttavia io rimango che convinto che il miglior trequartista che abbiamo sia El Sharawi e che Boa renda meglio come Incursore di centrocampo

  15. Oddio come fisica DNA…ahahaahahah…tifosotto!

    Sembravamo il Milan di Ancelotti, che sburro *____*

    Ma con Ibra si gioca male…….

    Bravo Minimiliano!

    Vittoria dedicata al Professore, stava giocando benissimo. Pato il solito cesso!

  16. *rosica…..maledetto suggeritore di parole…

  17. Bla bla bla. Non sono certo io il tifosso dei due che si toglie le brache di fronte a Ibra e Allegri.

    Detto questo hai poco da festeggiare. Ho predetto il Milan in semifinale quindi come vedi siamo ampiamente nel programmi e non sono certo io quello che fischia. Caso mai i tuoi amichetti.

    L’ infortunio di Seedorf è stata una benedizione, fuori dalle balle lui abbiamo velocizzato il gioco.

    Con Ibra si gioca male con squadre che giocano con criterio , se le squadre sono votate al suicidio si gioca benissimo, ma sono una minoranza queste.

    Non ti preoccupare per Ibra…i mal di pancia proseguono e intanto sta fuori altre 2 giornate.

    Pato non se ne andato, e Silvio sta per tornare presidente con le spinte di Barbarella. Abituati all’ idea che prima di Pato saranno altri a partire…e non è escluso potrebbe capitare a qualche tuo affezionatissimo

    1. Ms si può essere sempre critici anche in una serata bella solo perché detesti Allegri e Ibra?

  18. Guardiola ha rinnovato Febbraio.

  19. Dna non rosicare troppo che ti sale la pressione.
    Ricordo che non vinciamo una partita ad eliminazione diretta dal 2006/07.
    Detto questo Allegri lo scorso anno è riuscito ad uscire col Tottenham, quindi sì. Purtroppo e suona strano dirlo ha ampi meriti nella gara di ieri sera (una volta tanto).
    Ad esempio ha capito che non si può sempre regalare il primo tempo, ha scelto Robinho che ha fatto due gol e ha confermato Ibra migliore in campo dopo Boateng nonostante facesse schifo.
    Piaccia o non piaccia la chiave è Ibra, e lo svedese così decisivo in Champions con gol e assist non si era mai visto.

    1. nicco RED_BLACK 16 Febbraio 2012 at 11:13

      Sono d’accordo sulla prima parte e sui meriti di ieri sera di allegri: quando fa le cose fatte bene non vedo perché nOn si debba dirlo senza nascondersi dietro posizioni già prese in partenza!!

      Non sono assolutamente d’accordo sul fatto che la chiave sia ibra: uno dei motivi per cui abbiamo vinto ieri è stato il gioco di squadra, il ritorno di un altro leader in campo come Boateng e la non focalizzazione su ibra! Il concetto che ho già espresso è che il Milan diventerà forte quando ibra sarà il valore aggiunto di una squadra che gira bene, non quando le partite le risolve ibra da solo!!! Togliamoci dalla testa che Milan=ibra, ci facciamo solo del male così !!!

      1. Ripeto. Nessuna posizione di partenza.

        Allegri ci ha messo molto più del suo nella partita contro il Barcellona a casa loro. Ieri sera wenger ha sbagliato tutto. A parte questo noi eravamo su un livello diverso.

        I nostri la davanti erano su un ‘ altro piano rispetto a quelli dell’ arsenal. Non è quella di ieri sera la partita in cui si può dire chissà cosa all’ allenatore se ogni volta che avevamo palla facevamo i cazzi nostri e potevamo averne fatte 7

        1. nicco RED_BLACK 16 Febbraio 2012 at 11:56

          era un discorso generale, nessun riferimento specifico! 😉 comunque mi permetterai di non essere d’accordo al 100% perché in fase di non possesso ieri ho visto una squadra molto compatta e ben organizzata, con 10 giocatori a difendere mantenendo perfettamente le distanze e non concedendo profondità agli attacanti o agli esterni!! Se avessimo giocato all’arma bianca come di solito facciamo probabilmente saremmo riusciti anche a perderla!!!

  20. Il mio Roby *__*
    anche Ema sembrava uno bravino ieri *__*

    Prof, torna presto!!!!

  21. Vorrei un commento di lpf sulla prestazione del preferito di Sadyq 😳

  22. ROSICANT

    Perché c’è chi batte l’Arsenal 4-0 e chi per volare usa AIR-ONE!

    la difesa dell’Arsenal mi ricorda l’oratorio (nicolinoberti)

    L’ Arsenal gioca sempre col culo scoperto.
    Si vede che gli piace così ! (peterpopara)

    Avete capito perchè Wenger non vince mai un cazzo? (Alois)

    Al di là delle tattiche, l’Arsenal ha 4 pippe là dietro; Sagna sembra la versione tatticamente incapace di West.

    Di West eh.

    Ho visto Koscielny accanto a Ibra, sembrava il cuginetto da portare a spasso per mano. (Nicolinoberti)

    La cosa piu bella e’ la maglia senza la scritta il club piu titolato del mondo

    La UEFA vieta di scrivere cose non vere, castronerie per gonzi

    Passa sotto silenzio sia che sia una castroneria, una balla colossale
    Sia il divieto della UEFA

    L’italiano medio Berlusconi se lo merita. (Antoninoverdi)

    Non è questione di far giocare il Milan negli spazi..è che l’Arsenal è na squadra immerd 🙂 (pietro)

    Come si fa a non vincere una coppa così scadente (Vitarob)

    E comunque dopo la vittoria del Milan lo spread è tornato sopra i 400 (Fonz77)

    Devo dire che mi aspettavo di peggio 😳

    1. alcune sono anche carine

  23. http://www.ilmilanista.it/news/la-squadra/2012/01/23/milan-calcio-allegri-122-punti-in-tre-gironi-media-record-in-italia-/14273/

    C’ è qualcuno che ha detto che numeri simili non li aveva nemmeno Capello.

    Peccato che ai tempi di Capello la serie a non era stata allargata.

    E qui una chicca che i nostri amici del Lecce ci mettono a disposizione.

    http://www.tifosilecce.com/t912-monte-ingaggi-squadre-serie-a-2011-2012-e-stipendi-dei-calciatori

    Da notare che la Juve con Conte e con 60 milioni in meno d’ ingaggi ci tiene testa e che l’ udinese di Guidolin è a tiro con 140 milioni di differenza.

    Ancora stiamo a parlare dell’ allenatore

  24. Ma io sono convinto dei meriti di Allegri di ieri sera.

    Non ha fatto danno che era una delle cose che avevo messo in preventivo quindi ha sicuramente dei meriti.
    Quando non fa danni gli do sempre voti alti.

    Per il resto ho visto un dislivello tecnico e fisico fra i nostri e i loro imbarazzante. Anche il sottovalutato Antonini per qualcuno l’ ultima ruota del carro ha annullato Walcott dimostrando che la nostra rosa è forte anche nei ruoli che vengono considerati scoperti

  25. Alcuni interisti sono da pisciargli in bocca….ma che che hanno da rosicchiare, ora stasera come minimo ci faranno sognare

    1. Beh il marsiglia è arrivato dietro l’arsenal nel girone, quindi non dovrebbero avere problemi in fondo, no?

  26. ma chi li caca?

    Nemmeno mi sono messo ad offenderli dopo le 4 pere prese dalla Roma, è come sparare sulla croce rossa.
    sono un carroccio funebre che vanno al cimitero ancora hanno la forza di rosicare?

    Per quello che mi riguarda possono farne anche 5 stasera.

    1. L’inter gioca settimana prossima… stasera c’è l’Europa League 😳

  27. figurati te…non so nemmeno quando giocano. Non li considero nemmeno più nel nostro campionato tanto sono in dietro.

    E se non vanno in champions ci sa sarà da ridire con i loro 145 milioni d’ ingaggi che copriranno col cazzo senza champions.

    altro giro altra corsa…chi sarà il fortunato a partire nel caso? io dico l’ olandese. Ma non quello pippa. Quello forte

  28. ma nessuno commenta la non prestazione di Pato ?

    due occasioni sprecate ed Allegri ed Ibra incazzati

    1. Lascio l’onore a LPF… meglio di lui a commentare il pirla con la 7 non c’è nessuno 😳

      1. in effetti meglio di lui non c è nessuno

        la sorpresa è stata Robinho

        ma tu guarda che ottima prestazione

        ha ragione Silvio non serve nessun attacante

        e aggiungo un paio di terzini ed un centrocampista

  29. Pato è appena rientrato da un infortunio.

    Allegri e Ibra hanno poco da lamentarsi di Pato. Lo hanno smerdato loro. Ai suoi tempi Pato era un campione. Ha tutta la mia solidarietà. Anche io mi deprimerei in mezzo a questi due

  30. Vittoria dedicata al professore:

    SENZA DI TE SI GIOCA DA GRANDE SQUADRA, QUANDO RIENTRA AQUILANI IL CAMPO LO VEDRAI SOLO COL BINOCOLO, TU E LE TUE GROUPIES DEL CAZZO

Comments are closed.