Dite quello che volete: partitaccia, poco gioco, fortunati fatto sta che finalmente una milanese sbanca il San Siro “sintetico”. E’ ovviamente il Milan con doppietta di El Shaaraawy che sfrutta agilmente un assist di Montolivo prima e di Ambrosini poi dopo la sacrosanta espulsione di Daniele Conti per gomitata a Pazzini. Nel mezzo una traversa, sempre colpita dal faraone e almeno due altre nitide palle gol in mezzo ad una partita giocata comunque sottotono col Cagliari che ha avuto in mano il pallino del gioco soprattutto a cavallo dell’intervallo venendo comunque limitato a conclusioni unicamente fuori dallo specchio della porta.

Ci sono comunque miglioramenti rispetto alla partita di Udine dove, fino al rigore del 2-1, meritavamo quantomeno il pari segno che piaccia o non piaccia il vero Milan non è quello delle prime partite di stagione – non sappiamo ancora se quando cominceremo a giocare bene i problemi si risolveranno più in fretta: per ora possiamo solo sperarlo.

Torniamo dunque sui problemi da migliorare: da dove partiamo? Possesso palla: lo avevamo fatto notare già l’anno scorso, senza Thiago Silva la cosa si accentua. Nei primi 40 metri di campo molto spesso ci si incaponisce col passaggio al compagno: basta un attimo di pressing e si perde il pallone perché si preferisce non rischiare di perderlo buttandolo lungo. Calci piazzati: anche oggi le migliori occasioni avversarie sono arrivate lì. Non credo ci sia stata una punizione dal limite o un angolo (a proposito, bella la variante a due tocchi per la meta di De Jong) in cui uno dei nostri l’abbia presa prima degli avversari. Davanti il 4-3-3 funziona meglio del rombo anche se Pazzini non è Ibra e, infatti, non aggancia un pallone nemmeno a pagarlo mentre sia Emanuelson che El Sharaawy sembrano rendere meglio partendo larghi.

Per il centrocampo mi limito a riportare quanto ho detto a Luca Serafini su twitter: che venga individuato l’osservatore che ha raccomandato Traoré al Milan e venga radiato da qualsiasi attività interna alla FIGC con ignominia: mai visto un giocatore così scandaloso (e già l’avevamo notato al Trofeo Tim). Per il resto Montolivo prende un sei stiracchiato – ma unicamente per l’assist – in mezzo ad una gara dove ha collezionato più palle perse che palloni lanciati in avanti mentre quella di De Jong viene condizionata da una ammonizione dopo 10 minuti – certo, se i due venissero schierati nei ruoli a loro più congeniali sarebbe tutta un’altra cosa. Non facciamo finta che De Jong e Montolivo siano questi giocatori: hanno dimostrato in altre sedi di valere ben di più.

Per ora teniamoci i tre punti che ci fanno respirare fino alla gara di Sabato a Parma in attesa di capire il valore di questa squadra: la sensazione è che ampi margini di miglioramento ci siano e si stiano vedendo partita dopo partita. Certo, bisognerà evitare di regalare quaranta minuti agli avversari ogni volta.

Milan-Cagliari 2-0 (primo tempo 1-0)
MARCATORI: El Shaarawy al 15’ p.t. e al 37’ s.t.
MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Bonera, Yepes, Antonini; Traorè (dal 9’ s.t. Constant), De Jong, Montolivo (dal 31’ s.t. Ambrosini); Emanuelson (dal 20’ s.t. Robinho), Pazzini, El Shaarawy. (Amelia, Gabriel, Acerbi, Mexes, Mesbah, Nocerino, Bojan, Niang). All.: Tassotti (Allegri squalificato).
CAGLIARI (4-3-3): Agazzi; Perico, Rossettini, Astori, Pisano; Dessena, Conti, Nainggolan; Ibarbo (dal 26’ s.t. Ekdal), Pinilla (dal 38’ s.t. Nenè), Thiago Ribeiro (dall’8’ s.t. Sau). (Avramov, Ariaudo, Avelar, Casarini). All.: Ficcadenti.
ARBITRO: De Marco di Chiavari; assistenti Costanzo e Vuoto; IV uomo Paganesi; assistenti di porta Giacomelli-Mariani.
NOTE: Spettatori 28.005 (di cui 4.240 paganti e 23.765 abbonati) per un incasso di 761.896,95 euro. Ammoniti Pisano, De Jong, Pinilla, Pazzini, De Sciglio per gioco scorretto. Al 21’ s.t. espulso Conti per doppia ammonizione (proteste e gioco scorretto). Angoli 8-4. Recuperi 0’ p.t., 3’ s.t.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

25 Comments

  1. Borgofosco

    Sùn content , va ben inscì! Tutto il resto è noia!

  2. diavolo1990 ma se i due gioiellini del ’92 giocassero nei gobbi quanti cazzi di articoli e prime pagine dedicherebbero loro???

  3. diavolo1990 ma se i due gioiellini del ’92 giocassero nei gobbi quanti cazzo di articoli e prime pagine dedicherebbero loro???

  4. verissimo Sheva 7

    ormai non lo ripeto più per non essere sempre ripetitivo

    bisogna puntare sui giovani e pensare al futuro , non solo a De Sciglio ed il faraone ma anche a Bojan che ho saputo la causa per cui non ha giocato nelle ultime partite :

    è mezzo infortunato , domanda maliziosa ,vuoi vedere che adesso ci nascondono anche gli infortuni per non essere criticati ?

    cmq partita di ieri un brodino , per la qualità del gioco un passo indietro rispetto a Udine , problemi sempre a centrocampo ed in attacco con un Pazzini inguardabile e mi domando ma deve per forza giocare sempre lui titolare ?

    rimpianti per il mercato , invece di prendere centrocampisti stranieri come De Jong Traore e Constant bisognava prendere Verratti ed Ogbonna invece di Zapata e Acerbi

    con due acquisti di qualità come quelli citati sopra ed i due giovani che già abbiamo in rosa avevamo formato quello zoccolo duro di italiani nello spogliatoio che tra qualche anno ci avrebbe permesso di primeggiare e di aprire un ciclo vincente

    chissà che l’anno prossimo non arrivi almeno Ogbonna

    Diavolino hai visto il faraone ? ricorda il primo Del Piero da giovane , sperem

    1. Borgofosco

      Vedi caro ‘Massimo’ tra le tante cose giuste che leggo nei tuoi post a volte tu riesci a farmi sussultare sulla sedia della scrivania. Ogbonna è un ottimo giocatore ed ha dichiarato, allo stesso modo di Francesco Acerbi, di essere simpatizzante del Milan. Ergo, premessa essenziale per diventare giocatore da Milan. Purtroppo il forte difensore granata è un mancino esattamente come Francesco. Diffficilmente si può far coesistere due mancini al centro di una difesa.
      Ma quello che mi ha fatto alterare è la scarsa considerazione per quello che sarà un cardine della difesa rossonera del futuro:Francesco Acerbi. Dare tempo al tempo!
      Anche su De Jong è solo questione di tempo. Mentre Montolivo sta dimostrando appieno la sua statura di grande centrocampista sia a livello nazionale che europeo.
      Non mi arrabbio sul paragone, centrato, con Del Piero che, pur essendo un ‘gobbo’ fino al midollo è forse l’unico giocatore, che ha militato in quella ‘banda’, ad essermi simpatico oltre alla ‘formica atomica’ il quale aveva dichiarato che, da bambino, aveva simpatia per i colori rossoneri!

      1. BORGOFOSCO

        permettimi ma non mi chiamo Massimo ma Marco , giusto per non sbagliare

        1. Borgofosco

          Rettifico caro Marco, ma era solo un tentatico di spiritosaggine mal riuscito.

  5. Con il Tasso me la spasso.

  6. grazie al cazzo che era meglio ogbonna di zapata e acerbi… ma per acerbi è zapata si è speso 4 milioni per ogbonna ce ne volevano 20…..

    sulla partita di ieri c’è poco da dire abbiam giocato di merda ma abbiamo vinto…

    1. MEGLIO UNO OTTIMO CHE DUE MEDI

      1. Meglio due medi che costano poco.

        1. Borgofosco

          Ti correggo LPF 80, Acerbi negli ambienti milanisti era considerato comparabile al centrale granata, indipendentemente dal suo costo, peraltro ancora
          da definire con Preziosi. I soldi non contano perchè anche Prandelli ha gli occhi puntati sul ragazzo di Vizzolo Predabissi e se non vi erano
          quelle premesse si sarebbe certamente trovato un accordo con Cairo(anche lui ex simpatizzante milanista).
          Tuttavia non è escluso che il Milan possa tornare sull’abbozzo di campione.che risponde al nome di Ogbonna!
          Ma, ripeto, il Milan deve insistere su Franceso ed Allegri/Tassotti devono farlo giocare con più continuità!
          Tanto ìil bassaiolo’, come ha dimostrato ad Udine, attualmente fa meno danni di quelli che vengono schierati al centro della difesa milanista!

      2. ma va?? c’è una piccola differenza tra ogbonna e quei due: 15 milionicini

        1. no perchè l’ ingaggio di Ogbonna costava 2 mil lordi , Acerbi e Zapata prendono in totale 5 mil lordi

          i conti non si fanno solo con il costo del cartellino ma sopratutto degli ingaggi

          DE Jong prende 7,0 mil lordi a stagione contro i 3 lordi di Verratti , giusto per capire ,

          in 3 stagioni ti pagavi il cartellino di Verratti ( 12 Mil ) con la differenza d’ingaggio

        2. Borgofosco

          Non mi risulta che al Milan. a parte Robinho, ci siano ingaggi superiori ai 4 milioni netti a stagione. Sono troppi soldi? Siiiiii!
          Ma poi noi tifosi non abbiamo la pazienza di attendere la maturazione dei giovani. Verratti la ‘giuve’ ci avrebbe impedito di prenderlo.
          Ti risulta che non ci siano schermaglie(guerre) di mercato?
          Per De Sciglio non potevano farci nulla anche se il tentativo di portarlo via lo hanno fatto! Acerbi ce lo hanno lasciato, così come Stephan El Shaarawy, perchè sono loro pensavano che questi due possibili campioni sono in realtà dei brocchi!
          Quando dico che siamo tornati ai begli anni dei cassintegrati a jo, jo,(anni 70/80) e che la ‘razza padrona’ si sta riproponendo in tutta la sua arroganza…bhe i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non voglio scomodare ancora il gol di Muntari o la ‘tiritera’ sui rigori. Ma bisogna essere ciechi per non vedere queste cose!
          Ora ci si mettono anche i milanisti politicizzati a fare i servi della ‘razza padrona’? Vero ‘diavolino’ cosa centrano i dispotismi politici con il calcio? Bhe in altri tuoi articoli, che ho condiviso e letto molto volentieri, lo spiegavi anche tu! Ora mi sembra tu ti stia appiattendo, come certa stampa(quasi tutta) di parte e tu sai benissimo di quale parte! Ribadisco della politica non mi frega nulla. Tanto vale il detto di Tomasi di Lampedusa. Ma il Milan è sacro! Quindi non mischiamo la paglia con la lana!

  7. con i due centrali difensivi

    confesso di avere il mal di testa su chi far giocare titolari

    in nazionale mi sembra che ogbonna ormai si quasi un titolare

    Acerbi mi sembra ancora in fase di valutazione da parte del CT Prandelli

  8. detto da alcuni calciatori della rosa

    Robinho dovrebbe essere sui 5 mil netti lordi 10

    Pato 4 mil netti e otto lordi e

    Mexes dovrebbe essere 4,5 netti e 9 lordi

    la gazzetta dello Sport indicava altre cifre vedremo quando pubblicano il prossimo bilancio a Dicembre chi ha barato

    1. Borgofosco

      Vedi ‘massimo’…pardon Marco, su questo blog molti tifosi hanno, giustamente, imprecato contro lo scudetto dei bilanci! Non siamo noi a dover far le pulci per gli errori di programmazione amministrativa. C’è già Marina che è un ‘bella tagliatrice’ di risorse economiche! Appunto…vedremo i bilanci pubblicati a fine anno. Adriano Galliani lo sa benissimo e, stanne certo, se non fosse per la totale fiducia che Silvio non gli toglierà mai, sarebbe già stato accantonato. Ma questi discorsi a noi tifosi dovrebbero interessare relativamente. Intanto godiamoci l’evolversi di una situazione, della squadra, che da catastrofica sta diventando programmatica. Non soltanto le note positive derivanti dai due ‘abbozzi di fuoriclasse’ poco più che diciannovenni. L’età media della rosa si è abbassata al punto di essere una delle più basse della serie A. Guardiamo avanti possibilmente con fiducia! Adriano Galliani sta facendo il suo lavoro e pare che con El Shaarawy ci abbia azzeccato. Dite che è poco? Ma guardate anche in casa d’altri. Come ha tribolato la ‘giuve’ e quanti acquisti ‘ad cabezam’ ha fatto prima di arrivare all’attuale assetto tecnico della squadra.
      Prendiamo i ‘bauscioni’. Anche loro, dopo il triplete, sona alla ricerca di una assetto che francamente, visto la squallida prova che hanno fornito a Verona, sono ancora da incompiuta quasi totale. Staremo a vedere, torti arbitrali a parte, quale delle due squadre meneghine arriverà prima dell’altra nella classifica di questo campionato.
      Ieri mi pare che a Verona sia successo qualcosa di molto più grave di quanto non avessero imputato al Milan nella trasferta di Bologna.
      Per ora i rossoneri milanesi, pur nella loro pochezza di ‘giuoco’, hanno subito enormi torti almeno quanto quelli che sta subendo la Roma di Zeman(you remember Zeman l’uomo che da anni denuncia questo sistema asservito ai ‘gobbi’?). Questo blog l’ho scelto proprio perchè almento sulla ‘storica ladrentus’ avevo inteso la pensassimo allo stesso modo. Mi sono sbagliato?

  9. @boldini, tenendo conto delle tue fonti(???)

    acerbi+ zapata= 5 ingaggio e 5 cartellino per quest’anno = 10-12 milioni milioni

    ogbonna= 2 ingaggio e 15 catellino = 17-20 milioni

    proprio la stessa cosa eh???

    1. Diavolo1990

      In pratica per 5-10 milioni in più mandi a puttane un buon giovane.

      1. in pratica se non ci son soldi ti attacchi al tram!

  10. Se Boldi era nostro dirigente ci faceva perdere lo Scudetto del Bilancio. 😕

    1. Diavolo1990

      Nel bilancio van considerati anche i soldi di qualificazione ottavi cl.

      1. qualificazione fattibile con questa rosa, non con questo allenatore

        1. Borgofosco

          Vedaremm(staremo a vedere) ma andiamo avanti!

Comments are closed.