Forse avevamo giudicato troppo presto, forse avevamo giudicato senza aspettare i fatti. Ma le nuove cifre e le spiegazioni che ne sono seguite ribaltano completamente quanto successo nella vicenda Donnarumma e le considerazioni da noi fatte pochi giorni fa.

Donnarumma non prenderà sei milioni di Euro. Li prenderà ma pagherà una cospicua parte a Raiola. Ecco spiegato l’extrabudget. Le commissioni tanto odiate, tanto bistrattate si sono semplicemente “spostate”. Non le ha pagate più direttamente il Milan ma le ha pagate in parte con le quote “regolari”, in parte tramite stipendio più alto al giocatore che a sua volta le riversa a Raiola. In questo modo il Milan tramite canali non ufficiali ha potuto fregiarsi come “la società che non si piega a Raiola” uscendone vincente agli occhi dei tifosi. Possiamo dire una paraculata? Si. Ma una paraculata che fa morale.

Non c’è la clausola da 50 milioni. Non c’è nemmeno quella da 100. Abbiamo un “paracadute” qualora fallissimo la Champions League. In pratica è stato evitato quello che Raiola avrebbe voluto più di ogni altra cosa, la vera discriminante di tutto questo. Una via di fuga a prezzo basso. Rimane da capire se valida – come mi auguro – solo per l’estero o anche per l’Italia. Non va dimenticato, comunque, che è e rimane decisiva la volontà del giocatore.

Ha vinto Fassone che alla sua prima prova da AD navigato si è dimostrato squalo all’altezza del suo predecessore. Ha tolto di mezzo Mirabelli dalla trattativa per non indispettire Raiola e togliergli l’ultimo aggancio. Ha messo di mezzo la famiglia per far pressione su Donnarumma. Ha forzato la mano e ha evitato quello che Raiola aveva in mente da un anno, portarlo alla Juventus a zero euro. Non è un caso che nel momento in cui si sblocca la trattativa si sblocchi anche quella di Sczezny e di Neto al Valencia. La storia ricorderà i nomi dei giornalisti che si sono vergognosamente prestati al giochetto giustificando il non rinnovo il giorno dopo.

Ha vinto Fassone quindi ha vinto il Milan. Perché vi sembrerà strano ma è possibile fare dei complimenti per il risultato ottenuto senza dover schifare per forza chi è venuto prima di lui come ormai succede abitualmente da chi dice di non pensare al passato ma parla ancora di Galliani dalla mattina alla sera. Se ne facciano una ragione questi signori e la curva che con un atto di vile oltraggio e codardia ha cantato quei cori: quei due signori hanno fatto la storia del Milan e alla storia ci sono passati loro e non Baroni o Avvocati e nemmeno il loro fastidioso e petulante codazzo di contorno.

Il Milan ad oggi ha una proprietà forte. La società segue di conseguenza. Si è potuto permettere il bugdet più alto della sua storia in una sessione di mercato. Si è potuto permettere di pagare prezzi più alti del normale per i giocatori. Si è potuto permettere di non scendere a patti per le cessioni, né di cartellini, né di stipendi pagati a metà, né di buonuscite questo perché non c’è più la necessità di dover cedere ad ogni costo. Far passare che prima c’era un’idiota e ora ci sono i geni senza considerare questo è oltraggioso ma finalmente ha mostrato al mondo i repressi che eravate.

Abbiamo avuto il miglior dirigente degli ultimi 30 anni di calcio italiano, ora speriamo che Fassone diventi quello dei prossimi 30. Senza articoli o televisioni eccessivamente e fastidiosamente servili (non siamo gobbi), senza rinfacciare cose a chi non c’è più. Provateci, anche se negli ultimi anni avete basato la vostra fetta di pubblico su questo, non è così difficile smacchiarsi dal codardo oltraggio e dal servo encomio Manzoniano di cui ormai siete massimi esponenti.

Ultimo paragrafo con un grande salutone ai signori Boban e Costacurta che evidentemente desiderosi di una poltroncina nel nuovo Milan così come nel vecchio hanno continuato con la loro linea livorosa nei confronti della squadra. E hanno fatto scoprire a chi li ha definiti eroi nazionali che tali non sono. Curiosa inversione ad U dei tizi di cui sopra, chissà, magari un giorno apriranno gli occhi anche su Massimo Ambrosini….

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

  • Vittorio

    Ho sempre pensato e scritto che le persone intelligenti e con le palle sanno tornare indietro e cambiare le proprie opinioni quando e’ giusto farlo. Bravo Diavolo, coerente ed intelligente.
    Ed e’ la seconda o terza volta! !

    • Io mica ho cambiato opinione, sono cambiati i fatti.

      Quel rinnovo favoriva Raiola, questo favorisce il Milan.

      • Vittorio

        Adesso che fai? Ti ho fatto i complimenti e sinceri !
        Hai scritto giustamente :
        “….forse avevamo giudicato senza aspettare i fatti.”…..

  • Fabio

    Mi accodo al commento di Vittorio. E ora, avanti tutta. Non dispero per Belotti.

    • Vittorio

      Mi piacerebbe assai Belotti. Speriamo.

  • Vittorio

    Il Milan ha salvato un ragazzo da un assedio vero e proprio, da un giogo insostenibile.
    Gli ha restituito liberta’ . Adesso noi coerentemente riprendiamoci il miglior portiere della serie A.

  • Vittorio

    Da uno dei soliti posti dei pennivendoli si scrive:
    “. Il Milan sta spendendo moltissimo ed è probabile che continuerà a farlo anche nelle prossime settimane, nonostante le perplessità sulla reale solidità finanziaria della sua proprietà cinese, che sembra molto ambiziosa ma che allo stesso tempo dipende da alcuni grossi prestiti ricevuti negli ultimi mesi e che dovrà riuscire a ripagare nei prossimi anni, tra imprevedibili difficoltà sportive e i regolamenti della UEFA sul Fair play finanziario.”
    Non capiscono un cazzo. Hanno quoziente intellettivo pari alle galline.
    Se Berlusconi ha preferito aspettare anziche’ fottersi 200.000 € di caparra gia’ in tasca sua, un cazzo di motivo e di sicurezza doveva averlo! Capito o no?
    La verita’, facile a capire, e’ che Silviuccio nostro( a quelli che ci piace e siamo grati) ci ha messo in mani fortissime, altro che Suning e penso anche Fiat. Probabilmente Enti finanziari statali cinesi o roba simile. Per Donnarumma preferisco tacere per qualche giorno ma poi ne parleremo assai.

  • Vittorio

    E poi, Diavolo, diciamoci come stanno le cose : i fatti, ma i fatti veri, ancora non li sappiamo. Tutti noi tifosi ci stiamo scambiando ipotesi e opinioni.
    Speriamo di avere capito bene che il Milan ha fatto un extra sforzo economico per liberare Gigio da chissa’ quale trappolone. Ma al contempo
    ha dato un colpo mortale allo strapotere dei mediatori.
    Sara’ cosi’ ?

    • Milanforever

      Io ho sempre detto che la nuova società che avrebbe preso l’eredità di Berlusconi se avesse fatto la metà di quello che ha fatto lui sarei stato sommamente contento. Purtroppo l’età non mi consentirà di verificare a trent’anni da questo, ma nel giro di tre, quattro anni si potrebbe anche trarre un’indicazione.
      Una cosa è certa: una campagna acquisti come questa (con tutti i distinguo che ognuno di noi possa fare) è qualcosa che non ci ricordavamo più.
      Donnarumma è stato un fastidio che ha fatto male, ma che, come ho scritto ieri, ha aumentato l’autorevolezza di questa società, nuova, con ancora poco credito (soprattutto con le tante spalmate di merda dei nostri cari pennivendoli, come li chiami tu).
      Si parla di Bilia e Aubameyang… mica male la prospettiva…
      E se Suso fa qualche capriccio sembra pronto Cuadrado da inserire nell’affare De Sciglio…
      Non so cosa combineremo, ma io fino adesso mi sono divertito parecchio.

      • Vittorio

        Tutto giusto. Speriamo di continuare a divertirci.
        Mai visto Milan Night

        • Milanforever

          “Mai visto Milan Night”
          Male Vittorio! Bisogna conoscere tutto nella vita, anche quello che non piace.
          Io lo frequento spesso. Non fanno parte del mio modo di vivere e di tifare, ma non importa.

        • Vittorio

          OK. Ci guardero’.

        • Vittorio

          Ho dato un’occhiata a Milan Night. Confuso e pieno di commenti a cazzo. A primo giudizio non mi piace per nulla. Questo e’ 1000 volte meglio.

        • Milanforever

          Non ho detto che mi piace, ma non è tutto da buttare, come è quasi sempre ovunque.
          È comunque molto vivo in qualunque momento della giornata.
          Sono un po’ l’alter ego di Diavolo.

        • Milanforever

          Poi qui siamo quattro gatti, buoni, ma quattro.
          È c’è poco o niente contraddittorio, se non qualche sana litigata con Diavolo che mi eccita sempre.
          Se comunque sono sempre qui è perché ci sto bene

        • Vittorio

          Pure io, e non capisco il motivo della scomparsa di tanti che scrivevano prima.
          Il,giovane 18, Margherita , Sadiq ecc.

    • Milanforever

      Disqus è la stessa diavoleria che usa Milan Night…

  • Vittorio

    OK, e’ fatta. Fassone ha fatto il suo capolavoro di buon auspicio e l’ha messa in culo a chi di dovere. Ora noi tifosi riappropiamoci di Gigio. E che nessuno si metta a fare il censore moralista a un lattante di 2 metri preda di un’orco di lardo e famigli affamati.

    • Milanforever

      Faccio fatica a dimenticare quello che è successo e Gigio non sarà quello di prima. Avrà bisogno di tempo e di altre occasioni per dimostrare la sua buona fede.
      Direi invece che è importante sostenerlo comunque in campo per farlo tornare quello che era e non svalutare il suo valore. Non dimentichiamoci che l’operazione, fratello incluso, è stata, prima di tutto, una salvaguardia economica per il Milan.

      PS: Ripeto quello che ho già detto altre volte, le battutine sul petto e i baciamaglie non serviranno più a niente se non ha farci irritare ancora di più. I fatti per dimostrare l’attaccamento alla maglia hanno ben altra sostanza.

  • Milanforever

    Lo sapevamo già da un pezzo, ma adesso è ufficiale.
    Mediaset è diventata la televisione dei gobbi.
    Non servivamo proprio più a niente…
    http://www.calciomercato.com/news/clamoroso-pistocchi-addio-mediaset-per-colpa-della-juve-54645

  • Milanforever
  • Vittorio

    A parte che si tratta sicuramente di una boiata, casomai volessimo un grande centrale proverei con Thiago Silva. Ma Musacchio non e’ un grande centrale ?

    • Milanforever

      Sembra che non sia del tutto una boiata.
      Tolto chiaramente Romagnoli dall’operazione, non sarei mica disgustato.

      • Vittorio

        Nemmeno io, tolto Romagnoli.

  • Vittorio

    Ora le notizie circa Bonucci sembrano piu’ verosimili. A me sorge il dubbio che
    Bonucci stia mandando un messaggio alla Juve 😮 io o Allegri. E la finale persa potrebbe avere la stessa spiegazione del nostro campionato perso. In verita’ il secondo tempo di questa finale e’ inspiegabile. Anche le reazioni mancate successive. Chi parla di litigi ( ecco !) e chi di molto peggio. Anche fra i loro stessi tifosi.

  • Fabio

    Bonucci? Non riuscivo a crederci, ma ora la faccenda sembra vera: magari! Oltretutto, è la conferma che con la Capra Maxima, presto o tardi, i senatori arrivano allo scontro. Milan docet.

    • Vittorio

      Ibra docet. Giusto Fabio. Dicono stava per appenderlo al muro.
      Tornasse anche Ibra !

    • Milanforever

      Ringraziamo la capra.

      • Vittorio

        Se va in porto ci siamo vendicati del furto di Pirlo.

  • Milanforever

    L’ottavo acquisto è Biglia.
    Beh… visto che i cinesi non esistevano…

  • Milanforever

    Cosa ne dite di una formazioni così?
    DONNARUMMA
    MUSACCHIO BONUCCI ROMAGNOLI
    CONTI KESSIE’ BIGLIA RODRIGUEZ (BONAVENTURA)
    CALHANOGLU
    ANDRE’ SILVA AUBAMEYANG

    Dell’anno scorso rimarrebbero solo Donnarumma, Romagnoli e Bonaventura.
    Seedorf aveva sempre più ragione…

    • Carlo carli

      Seedorf è uno che di calcio e calciatori ne capisce e non è certamente un signorsi, e queste sono cose che nel vecchio Milan non erano tollerate.

    • Vittorio

      Credo che lo pensassimo e lo dicessimo quasi tutti che quelli da Milan erano solo i tre che citi tu. Ma con uno in piu’ amico mio: Suso . Hai dimenticato Suso e non vedo perche’ dovrebbe essere accantonato uno che ha dimostrato qualita’ ed impegno . A dire il vero fra quelli che mi sarei tenuto ci sarebbe anche Deulofeu.

      • Milanforever

        Con una difesa a tre purtroppo Suso non trova spazio.
        Incominciamo a pensare che potrebbe rientrare tra quelli che ci dovranno far fare cassa.
        Ieri Lapadula 2 mln prestito con obbligo di riscatto a 11 non è male.

  • Milanforever
  • Fabio

    Già, Milanforever, ma Seedorf, dicendo che di quella squadra era da buttare via un buon 90% (e forse era pure poco, aggiungo io), aveva rotto i ponti con la dirigenza. Comunque, meglio tardi che mai. i cinesi ci sono, eccome se ci sono. Ve lo avevo scritto circa 4 mesi fa: tra i soci della cordata c’é l’omologa della Banca d’Italia cinese. Altro che Suning!

  • Vittorio

    Lo dicevo pure io e non mi stanco di ripeterlo. Quattro traditori scontenti, Quattro giornalisti pennivenduti, quattro adoratori di Travaglio & Santoro, quattro malati di ideologie vetero proletarie, non possono nascondere la verita’. Semplice e scomoda. Semplice e magnifica, Silvio Berlusconi diceva soltanto la pura verita’. Ama il Milan, lo ha portato alla massima gloria e quando non ce l’ha fatta piu’ lo ha consegnato nelle migliori mani possibili, Quattro merde velenose oggi urlano di dolore…..
    Io non so se le notizie sono attendibili. Ma se lo fossero sarebbe un grande e ben costruito Milan. Seedorf….. basta vedere che piazza pulita a 360 gradi sta facendo Fassone per capire quante metastasi ci fossero in giro. Metastasi, ruggine, bubboni, delatori, sfondapiedi, azzardi……chi sa?

    • Milanforever

      “ideologie vetero proletarie”
      la incorniciamo. Un vintage anni ’70.
      Sottoscrivo, con molta meno enfasi.

      • Vittorio

        Va bene lo stesso con meno enfasi.
        Purche’ non difendi i vetero proletari.
        Proletario era ed e’ una definizione politica, mai stato inbtempi moderni un reale status socio economico.