Sono state pubblicate molte notizie, alcune vere ma soprattutto false. Gradirei quindi sprecare un ulteriore post per fare chiarezza sul caso Tevez. Ecco qui di seguito quello che non avete trovato o che la stampa asservita non ha voluto dire.

1) Se Tevez arriva parte Pato, questo ha spinto il PSG (che avrebbe presentato una offerta decisamente superiore alla nostra) a ritirarsi dalla trattativa proprio per la volontà di ingaggiare il giovane brasiliano. Pato comunque partirà non in questa sessione di mercato ma in quella di Giugno.

2) Il ballottaggio non è quindi tra Milan e Inter ma eventualmente tra Milan e Paris SG. Nel caso il Milan dovesse ritirarsi dalla trattativa infatti gli sceicchi non potendo più prendere Pato virerebbero sul secondo obiettivo. Le possibilità di vedere Tevez con la maglia della seconda squadra di Milano sono pressoché nulle e quanto scritto è solamente per i desideri di maggiori vendite di qualche giornale.

3) L’azione dell’Inter è di puro disturbo. Nella scorsa sessione di mercato definirono la stessa cifra esorbitante – l’Inter si trova ancora, inoltre, fase di risanamento del bilancio, iniziata dopo il 2010 e non può permettersi tale cifra. Non dimentichiamo che per poco l’Olandese non è andato al Manchester United e che sarebbe stato ceduto dietro giusta offerta, mai arrivata. Difficilmente una squadra che al 31 agosto si trovava nelle condizioni.

4) Il Milan ha ovviamente l’accordo col giocatore già dalla famosa cena di Galliani (con foto) – e l’ha fatto trattando col giocatore dopo aver ricevuto l’autorizzazione del Manchester City. Tutte le voci messe in giro di trattative non autorizzate fatte sottobanco dal giocatore come avvenne con Suazo sono false.

5) L’offerta dell’Inter è solamente di un milione superiore a quella del Milan – un rilancio che difficilmente può far pendere l’equilibro dalla parte nerazzurra, considerato che comunque offrirebbero molto meno al giocatore. L’offerta del Milan è invece legata alla cessione di Pato e alle partite disputate da Tevez ma la cifra che incasserebbero gli inglesi sarebbe comunuque la stessa: l’interesse a tirarla lunga è comunque legato ad aspettare eventuali offerte da altre squadre – non certo da quella nerazzurra. La risposta all’offerta del Milan non è comunque negativa, come detto – ma non è ancora arrivata: la stessa proposta rossonera è stata fatta in accordo verbale coi dirigenti del City e l’accettazione della stessa da parte della società inglese dovrebbe essere ufficializzata nella giornata di sabato, a meno di sorprese. Galliani vola oggi a Manchester per chiudere e non si parlerà solo dell’Apache…

6) La trattativa Tevez serve da copertura mediatica per le altre che Braida sta portando avanti in questi giorni dato lo scarso stile mostrato dalla dirigenza nerazzurra di inserirsi in ogni trattativa che parli rossonero al solo scopo di portare via il giocatore anche se non rientra nei piani dell’allenatore. Così come sono stucchevoli le telefonate di Zanetti e Cambiasso ordinate da Moratti dopo i litigi in copa america, ma si sà – è stile inter.

7) Nella clausola dell’offerta fatta dal Milan al City si parla anche della cessione di un giocatore importante nel 2013 a una terza società. E’ il primo indizio di Thiago Silva al Barcellona?

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

52 Comments

  1. ottimo post diavolino

    vediamo se Galliani ci regala Tevez già per domenica
    con presentazione allo stadio

    ma di questo Muntari che arriverebbe eventualmente a parametro zero ne vogliamo parlare ? cosa ne pensate ?

    1. Diavolo1990

      Muntari no
      Piuttosto gioco io che gioco anche meglio di Muntari

      1. Nicco
        nicco RED_BLACK 12 Gennaio 2012 at 13:00

        Muntari sarebbe un acquisto clamorosamente scandaloso!

  2. Mi è poco chiaro il punto 7.
    Me lo spieghi?
    Grazie.

    1. Non c’è niente da spiegare yom. Non potrete mica pensare,in pieno clima FF,di andare avanti,sistemare i conti e fare mercato,mgari di alto livello,solo grazie ai giocatori che vanno in scadenza di contratto…..per cui anche il Milan dovrà vendere se vuole comprare.

      E se da un lato Pato paga Tevez (perchè in sostanza è questo il discorso visto che tra cartellino ed ingaggio si tratta di un affare da oltre 50 milioni),dall’altro è chiaro che tra un anno o due il Milan dovrà mettere in conto un’altra cessione-top (al netto che Ibra ha detto che smette tra due anni,lui e il suo pesante ingaggio).
      Ergo l’uomo più appetibile è Thiago Silva che nel 2013 avrà 29 anni (per cui è l’ultimo occasione che una Società ha se vuole monetizzare) e che magari potrebbe anche aver voglio di fare un’esperienza in carriera al Barcellona o al Real,facendo incassa re al Milan una cifra importante e che sarebbe giocoforza una plusvalenza con cui fare mercato.

      E come un puzzle:ogni tesserina,prima o dopo,deve andare al suo posto.

      1. non ti lludere Matto

        Thiago non va via , gli hanno dato la fascia da capitano non a caso
        rassegnatevi il sacrificato non è lui

        ci ho parlato prima di natale ed era molto preoccupato per Pato

        a posteriori adesso ho capito perchè era preoccupato

        1. Non è questione nè di illudersi,nè di rassegnarsi; a me di cosa fa Thiago Silva non frega nulla:può giocare nel Milan fino a 74 anni o andarsene domani mattina che è uguale.

          Il mio è un semplice esercizio di logica: le Società italiane non hanno i mezzi,per vari motivi,per contrastare economicamente le spagnole e le stesse inglesi. Col tempo (e mi saprete dire se mi sbaglio),non saremo neanche più in grado di resistere alle tedesche e alla crescita esponenziale della Bundesliga.
          Il tutto senza dimenticare che le nostre Società continuando a presentare passivi di bialncio più o meno ampi (la Juve ad esempio è sotto di 120 milioni solo per essersi tirata su una squadretta con la quale forse non riuscirà lo stesso a superare il Milan….).
          Ergo si sta consolidando il principio del: “per comprare prima si vende”,cosa che l’Inter fa da due anni ad esempio e cosa che propro Galliani disse 3 anni or sono.

          Ora la questione è semplice: se si mira all’autofinanziamento,anche una squadra come il Milan dovrà entrare nell’ottica stabile delle cessioni importanti e le cessioni importanti si fanno con gli uomini che hanno valore,non con le mezze figure. Inoltre può entrare in gioco anche la volontà del giocatore di giocare in una squadra come Real o Barca con tutto quello che ciò significherebbe.
          Poi magari no e il giocatore finisce la carriera al Milan,chi lo sa.

          Quello che è certo, se ragioni da manager e non da tifoso,è che se si vuole monetizzare una certa cifra lo si deve fare con un calciatore di valore comprovato e possibilmente prima dei 30.

        2. Diavolo1990

          ora no e infatti non capisco chi voglia un milan in cl competitivo…
          attenti che le inglesi si stan fottendo e in spagna la legge beckham è vicina all’abolizione.
          potrebbe essere finita la pacchia tra un paio di anni

  3. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 10:41

    Tevez, Mesbah, Natali, Muntari, Montolivo ….che mercato spumeggiante *__* e in più va via Pato… manca solo il rinnovo al professore e abbiam fatto il mercato anche per giugno…

    1. aspetterei a giudicare

      anche con l’acquisto di Nocerino avevi storto il naso
      ricordando che ci avevano promesso mister X
      e poi sappiamo come è andata a finire

      che poi mister x era Hamsik ma la sentenza Mondadori ci aveva privato delle risorse economiche neccessarie all’acquisto

      1. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 11:06

        e mica ero ironico. tevez mesbah e montolivo sono per me buoni/ ottimi acquisti. meno entusiasta di natali e muntari ma dato che a centrocampo forse ci lasceranno un paio di senatori e in difesa ci saluterà forse yepes possono anche andar bene.

        sul professore non commento nemmeno le voci che parlano di azhni, è destinato a legarsi al milan sia come calciatore che come dirigente o allenatore.

        trovami un commento negativo sul noce, quello che ne parlava male era il tuo amichetto diablo.

        1. sarà

          questa estate eravamo veramente in pochi a parlare bene della campagna acquisti
          ora come i funghi sono spuntati in questi mesi proseliti

          cmq su Muntari ho dei dubbi più di Montolivo ma non lo boccio

  4. per rispondere a Matto

    questa estate il Milan dovrebbe pagare ancora una rata al Barcellona di Ibra oltre ad una rata per Aquilani totale di 10 mil.

    se fanno cassa per Pato è perchè ci sono dei dubbi sul ragazzo e la sua evoluzione

    e poi il Milan ha sempre venduto bene in questi ultimi anni basta pensare a Sheva Kakà e Gourcuf pagato quest’ultimo ben 15 mil di euro

  5. Matto

    cmq alla fine i dubbi sull’operazione su Tevez ci sono

    inutile nasconderlo non gioca da 4 mesi ne vale la pena per 25 mil ?

    almeno la scommessa Cassano era costata solo qualche milione

    quì è un’operazione molto onerosa bohh

    1. Guarda boldi,intanto spero che tu sia d’accordo sul fatto che al di là del post di D90,sta cosa di Tevez si sta delineando così come vado avanti a dire da giorni,specie per quanto riguarda la cessione di Pato per finanziarla e per il buffo interessamento dell’Inter che è solo di facciata.

      Poi le considerazioni le si possono fare solo con il tempo. Per me Pato partirà – e qua si tratta di cedere un 22enne che avrà anche dei limiti,ma che cmq è fortissimo – per prendere un quasi 28enne che però è un campione certificato.
      I dubbi li puoi avere sulla sua stabilità caratteriale (umanamente il suo comportamento con il City è stato squallido) e su quanto gli servirà per ritornare a pieno regime sul piano atletico.
      Di contraltare però sai che il giocatore è di valore assoluto e la sua carriera dice che dove è andato ha sempre fatto bene.

      Visualizzati una bilancia a braccia virtuale a due piatti,i pro e i contro. Confronta gli uni con gli altri e vedi dove la bilancia si inclina!

      1. Matto concordo in parte

        l’impressione è che se offrono quelli del PSG 35/40 mil l’affare si farà adesso con trasferimento a giugno

        anche perchè in questi giorni in allenamento il papero è molle ed Allegri non è contento

        se guardo al recente passato il Milan non ha sbagliato le cessioni , ma questa volta nel caso di Pato il dubbio è grandissimo

  6. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 11:26

    trovami il post dove criticavo apertamente il mercato del milan! e chiedi a diablo e lpf cosa dicevo su msn di nocerino!!! tu intanto stai bocciando l’aquisto di tevez, vedremo se hai ragione o meno….

    1. non lo sto bocciando fabregas

      ho dei profondi dubbi li vale 25 mil ? bohh

  7. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 12:21

    quindi ad oggi bocci l’acquisto perchè per te non vale 25 milioni, dato che viene da 4 mesi di inattività, poi magari ti ricrederai.

    per me li vale. cosi come per me pato al massimo ne vale 30.

  8. adler

    A meno che il sacrificato non sia Robinho.
    E anche in quel caso, avrei le mie perplessità. In questi anni, ho se non condiviso, almeno capito le operazioni di mercato del Milan. Ho capito le motivazioni economiche che c’erano sotto la cessione di Kaka così come quella di Shevchenko e quella di Gourcuff. Ho capito gli acquisti di Yepes, Bonera, Nocerino capii a suo tempo l’acquisto di Ronaldo, e arrivai perfino a comprendere, se pur non condividere l’acquisto di Vieri.
    Ma questa volta, ho davvero delle perplessità. Non che nutra fiducia incondizionata in Pato, ma l’acquisto di Tevez, sembrava inizialmente la classica opportunità di mercato in cui il Milan in questi anni si è sempre contraddistinto. Ma invece ora scopriamo che non è la classica opportunità di mercato, ma è un’operazione bella e buona, che porta ad uno stravolgimento della rosa, via Pato o Robinho dentro Tevez, e forse chissà presto un’altra cessione. A questo punto avrei preferito rimanere così, e aspettare la completa guarigione di Cassano, e magari prendere Maxi Lopez.
    Comunque ho piena fiducia nella dirigenza, e speriamo che anche questa volta non sbaglino.

    1. vedo che non sono il solo ad avere perplessità visto l’alto costo economico dell’operazione tra cartellino ed ingaggio elevato

      direi che su Pato bisogna fare una precisazione

      se il giocatore vuole andare via non lo puoi incatenare a Milanello ma non bisogna svendere per nessun motivo

      Fabregas

      lo ripeto per l’ultima volta

      non lo boccio l’acquisto ma diciamo che i 65 mil totali costo dell’operazione li avrei
      investiti in acquisto di 2 giovani con un ingaggio più basso magari un giovane centrocampista
      l’operazione economicamente non mi convince

      naturalmente spero di sbagliarmi

      1. Nicco
        nicco RED_BLACK 12 Gennaio 2012 at 13:07

        concordo! io sinceramente non vedo come si possa parlare di Tevez come sostituto di Pato… sia perchè sono due cose totalmente diverse, sia perchè non mi priverei di Pato nè adesso nè a giugno ma magari solo l’anno prossimo.

        Detto questo, 25 milioni per Tevez io non li avrei spesi, perchè sono troppe le incognite e c’erano indubbiamente altri modi per spenderli. poi spero possa fare valanghe di goal quest’anno e l’anno prossimo…ma secondo me l’affare Tevez è diventata ormai una questione di principio. Galliani non può più non prenderlo perchè altrimenti lo lascerebbe all’inter; se non ci fosse stata l’inter non so se si sarebbe conclusa la trattativa.

  9. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 13:00

    diciamo che metti le mani avanti nel caso in cui si riveli un flop.

  10. Io non capisco…tutti a dire che in attacco siamo a posto e Tevez è un di più. Io vi voglio vedere se un giorno, disgraziatamente, a Ibra si gira un ginocchio e sta fuori un mese e mezzo. In un colpo solo perdiamo uomo gol e uomo assist. E a quel punto, è tutto nelle mani di Robinho (2 gol) e Pato (1 gol). Ma come si fa a dire che Tevez non è necessario? Ah già che aspettate che Pato esploda. Campa cavallo…

  11. Il riscatto “condizionato” ad una cessione è qualcosa che, eventualmente, molto eventualmente, si diranno di persona Galliani e il signor Manchester City. Non verrà messa nel contratto perchè è un stronzata di clausola.

    E comunque finchè non lo confermerà Galliani, io a sta cosa non ci credo.

  12. E sul mercato che verrà: Mesbah, Mesboh! Lo conosco poco, potrebbe essere un acquisto per far numero e tirare giugno con una possibilità in più.

    Natali è il “nuovo” Yepes, cioè un vecchio a fine carriera che viene a fare in quinto centrale.
    Muntari invece sarà il “nuovo” Emanuelson (che spero verrà ceduto per raccattare altri 5-6 milioncini). Un giocatore abbastanza polivalente, secondo me più forte dell’olandese. Ormai all’inter non possono più vederlo, da noi sarebbe più sereno e qualcosina come riserva potrebbe pure darla.

    Per farla breve, si cambia Yepes con Natali, Taiwo con Mesbah, Ema con Sulley.
    Pato con Tevez. MVB con Keita? Preferirei Mascherano!

    1. A quel punto mancherebbe la riserva di Ignazio, il titolare di Mesbah, e Merkelino. E una prima punta alla Maxi Lopez.

      1. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 13:47

        prenderei ogbonna come terzino sinistro, come riserva di abate potrebbe andar bene anche antonini, merkel, e montolivo per sostituire uno della vecchia guardia che non rinnova( tra gattuso ambrosini e flamini). in attacco non so, non pianificherei nulla li, dovremmo essere pronti ad approfittare di altre occasioni.

        1. Dimenticavo il Monto…

  13. Secondo me Tevez serve. Dispiace se dovesse andare via Pato che comunque quando gioca è molto irritante, almeno ai miei occhi. E’ così perché Allegri non lo capisce? Lo scorso anno si diceva che non rendeva perché era succube del carisma di Ibra. Insomma è un giocatore o un caso clinico?

  14. Perché non prendiamo Jo Jo? 😆

  15. Danno Pato al PSG!
    Sarebbe uscito da Milanello senza fermarsi per autografi e foto.
    Chi gioca nel derby? Ibra e Robinho, ma in panca?

    1. Ma ancora ti stupisci??? Ma hai creduto al teatrino mediatico di questi giorni?????

      Moratti : “Toh,adesso mi inserisco e frego Tevez al Milan!”

      due giorni dopo

      Moratti: “Eh…..credo andrà al Milan,è il calcio,sono i casi della vita…”

      Galliani: “Prendo Tevez,ma mi tengo anche Pato e Robinho e Ibra e prendo un terzino sinistro e prendo un vice Abate e prendo un cenrocampista……MA NON VENDO NESSUNO!!!!!”

      Tutta la scenetta di questi giorni è stata una pantomima mediatica per coprire le vere strategie di mercato prossime e future costringendo ora l’uno ora l’altro o ad alzare le offerte o a cambiare obiettivo!!!!

      Fatti due conti dell’affare Tevez dopodichè dimmi con che soldi tiri fuori un terzino sinistro con i controcazzi invece di Mesbah del Lecce!

  16. Bitcha

    Allora….

    Uno come Tevez E’ NECESSARIO per noi, ma tutto dipende da una cosa; quanto ci metterà a prendere la condizione per giocare?? Se Pato va via subito entro il weekend, e Tevez arriva ora, vuol dire che fino al momento in cui sarà pronto per giocare, dovremo restare con 3 punte 3, vuol dire Ibra, Robi e El Shaarawy…. ce la facciamo?? Questo è quello che mi preoccupa di più, anche perchè dall’inizio del girone di ritorno in poi abbiamo partite stradifficili (Lazio, Napoli, Udinese, Juve)… l’operazione è molto rischiosa, tantissimo, e per questo non mi sorprenderei se arrivasse un’altra punta.

    Per quanto riguarda gli altri nomi che ci hanno accostato; su Mesbah mi sono già espresso, Natali non mi piace, Muntari non lo voglio vedere nemmeno dipinto (come sostituto di un eventuale partenza di Emanuelson, per me ne possiamo trovare 4 o 5 meglio…), Montolivo mi piace alla stragrande, Keita per MVB è l’ideale.

  17. Al derby in panchina ci va Pippo. Tanto Pato sarebbe entrato e avrebbe combinato un cazzo come col Barcellona, come sempre. L’importante è che se ne vada presto.

    httpv://www.youtube.com/watch?v=n6RoOwSKI7M&feature=related

    1. Bitcha

      come sei drastico man…

      un altra cosa che mi auguro è che non facciano la presentazione di Tevez pacchiana prima del Derby, una cosa che odierei.

      1. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 16:04

        io la farei tra primo e secondo tempo, alla Ibra!!!

        1. Io pure…che te frega Bitchy? Ti imbarazzi? Su, su, facciamo un po’ di show! Metterei pure le ballerine brasiliane in perizoma che girano accanto, chemmenefotteammèguagliò

  18. Com’era quella di Pato intoccabile perchè si scopa la figlia del Presidente?

  19. adler

    Attenzione, se è stato Pato a decidere di voler andar via, allora rivaluto l’operazione Tevez. Mai e poi mai avrei effettuato lo scambio Pato Tevez, ma se è stato il brasiliano a decidere di andarsene (forse per situazione personale insostenibile), bhè allora approvo quanto fatto dalla società. Via un grande attaccante (non scherzo!) come Pato, e dentro un altro big come Tevez, con inoltre un guadagno di circa una decina di milioni.
    Spero che sia andata proprio così, altrimenti sarei allibito.

  20. Bitcha

    http://www.acmilan.com/it/news/show/135983

    A Sky Sport 24 è sceso il panico, si stanno inventando fantomatiche dichiarazioni di Leonardo, assurdo!!!!

  21. Mi ricorda quando Kakà sventolava la maglietta dall’abbaino… 🙄

    E’ qualcosa per congelare tutto fino al dopo-derby. Peccato…

  22. Bitcha

    ci sta uomo, è un’ipotesi….

    Può smentire adesso, per andarsene a Giugno, alla Kakà… però se guardi Sky Sport 24 ti fai un’idea; dopo un COMUNICATO UFFICIALE di una società stanno lì a dire “eh no ma a Parigi c’è Ancelotti, lo coccola…. e poi che fà il Milan, con Pato, Tevez, TROOOOPPA GENTE!!”

  23. A.C. Milan Comunicato Ufficiale

    MILANO – A.C. Milan comunica che Alexandre Pato resterà in maglia rossonera. L’attaccante ha deciso di proseguire con il Milan la sua giovane, splendida e vincente carriera. Pato ha voluto commentare così: “Il Milan è casa mia. Non volevo interrompere la mia carriera in rossonero dopo aver vinto i miei primi due trofei con questa maglia. Voglio contribuire a scrivere la storia del Milan e ai successi futuri di questa Società con allegria e in perfetta armonia con tutto l’ambiente. Questa gioia mi darà la carica per affrontare le partite future con maggiore entusiasmo, voglia di vincere e fare gol. Oggi per me è un giorno speciale. Ringrazio il Presidente Berlusconi, la Società e tifosi che hanno sempre creduto in me”.

    A chi crediamo? Mi sa che ci sta tutto!

  24. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 16:50

    l’agente: “ci metto la faccia, resta al Milan”. 😐

  25. Interrotta la trattativa per Tevez dice Di Marzio che ha sentito Galliani a Londra!
    Ma che caos!

  26. “Pato resta al Milan, Tevez non viene al Milan”. E’ la clamorosa dichairazione fatta da Galliani al telefono con Gianluca Di Marzio di Sky. Il Milan si ritira ufficialmente dalla corsa a Tevez

    😯 😯 😯 😯 😯
    Ma che è? Ora la nostra campagna acquisti è comandata dalle bizze di un ragazzino (ebete) di 22 anni? Ma stiamo scherzando?

  27. Diavolo1990

    Cioè sto via un pomeriggio e succede il mondo?
    Ci teniamo la fighetta e l’apache al PSG?

  28. L’apache all’Inter! Che disastro!

  29. Cioè cioè cioè cioè…Pato si impunta, Galliani invece di convincerlo a levarsi dal cazzo, rinuncia a un campione come Tevez, lasciandolo all’inter?

    Quindi la rinuncia di Pato porta Tevez all’inter? E’ ASSURDO!

  30. fabregas11_robinhood 12 Gennaio 2012 at 17:19

    Pato porca miseria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  31. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.