E adesso come la mettiamo? E adesso cosa faranno quei tifosi finti e falsi che avevano criticato gli acquisti di agosto senza nemmeno vedere come si sarebbero inseriti? Cosa faranno quelli che con un profondo atto di malafede avevano preso per vere gli scontri con le prime quattro della attuale classifica disputati da una squadra con 11 giocatori fuori e in un pessimo momento di forma e che – nonostante questo – hanno lasciato comunque dei segnali positivi (dominio del gioco con Lazio e Udinese, furto a mano armata a Napoli e 0-0 a due minuti dalla fine a Torino giocando male) bellamente ignorati. Difficile correggersi, difficile ammettere che due dei tre acquisti – aspettando Taiwo – hanno rinforzato ulteriormente la squadra. Meglio continuare a piangere la partenza di un Pirlo mai decisivo la scorsa stagione, anzi, a dire la verità, nelle ultime tre e – fino alla sosta – potevano anche avere ragione.

Succede poi che la preparazione fisica arriva all’apice e che i tre giocatori principali della squadra (Boateng, Robinho e Ibrahimovic) rientrano a pieno servizio. Succede che in tre partite si segnano undici gol e si realizza un filotto di tre vittorie consecutive (quattro con il Bate in Champions) che nessun’altra in Italia ha ancora realizzato in questa stagione. Succede che i nuovi acquisti sostituiscono egregiamente i senatori infilandosi nelle pieghe della squadra e imponendosi con i gol, la corsa e il gioco. Ai “milanisti incontentabili” non rimane altro che prendere coscienza dei fatti barricandosi quindi dietro alle solite frasi fatte sul “campionato di basso livello” (le italiane hanno finora ottenuto la media punti più alta in champions (6) per paese) e sui giocatori “scarsi” che emergono solo in queste realtà, fino all’apoteosi – ovvero negare ogni merito della goleada attribuendolo unicamente al fatto che si è giocato contro un avversario scarso. Esaltandosi poi quando il Barcellona rifila tre pere al Racing Santander di turno.

Curiosa anche l’alleanza con gli “allegriani” che riprende un ritornello che ci vede scarsi, probabilmente non da podio e qualora si centrasse un risultato positivo il merito è da attribuirsi solamente all’allenatore. Curioso perché quando sono costretti ad ammettere errori di formazione non si tirano indietro ma pretendono meriti per i cambi tardivi o per aver “azzeccato” la formazione contro il Parma. Personalmente ritengo che l’allenatore nel calcio sia una figura che possa avere quasi unicamente demeriti – è chiamato a non sbagliare, non a costruire: gli unici meriti sono non quando non sbaglia ma quando riesce a far rendere una squadra al di sopra del suo standard – e non è certo il caso di questo Milan, ancora tra il 70% e l’80% delle sue possibilità quando gioca bene.

Ammettiamo quindi in conclusione il nostro errore di valutazione di mercato – quando demmo un sette al calciomercato rossonero. Voto che personalmente mi sento ora di ritoccare in otto, per gli affari portati a casa in rapporto qualità / prezzo. Anche se qualcuno storcerà il naso per non aver speso una barca di soldi (perché serva effettivamente farlo – o per puro sfizio personale di voler vedere la società spendere?) e per aver preso giocatori in comproprietà con un’altra squadra (orrore – non sia mai!) – insomma pare che l’importante non sia chi si prende, ma come lo si prende. Mi auguro che la parte sana del tifo rossonero si dissoci presto da questi personaggi, schiavi di loro stessi e di una linea editoriale che continuano a portare avanti a spada tratta, la stessa spada che Don Chischiotte teneva saldamente in mano contro i mulini a vento. In fondo a cambiare idea si è sempre in tempo, e solo lo stolto non la cambia mai

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

34 Comments

  1. fabregas11_robinhood 28 Ottobre 2011 at 09:23

    tre partite si segnano quindici gol

    contando anche quelli subiti???? al massimo 11 in campionato e contando la champions 13 ma in 4 gare… non ti servono a nulla Analisi 1, Analisi 2.. Analisi 24, se non sai fare le addizioni ad una cifra!!!!!! 😛

  2. Avrà contato quelli in allenamento… 😕

  3. Diavolo1990

    Con questo atteggiamento di non commentare se non per mettere in risalto eventuali sviste nei miei post avete anche rotto.
    Se vi fa schifo questo blog abbiate il coraggio di scriverlo a chiare lettere qui dentro e di levarvi dalle palle, invece di tenere due piedi in due scarpe o di voler farvi cacciare per poi andare a fare le vittime. Altrimenti mi augurerei di leggere qualche commento che sia costruttivo e non su un numero sbagliato in un post di oltre 20 righe

  4. invece di tenere due piedi in due scarpe

    Si dice un piede in due scarpe… 🙄 🙄 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Take it easy!

    1. Michele Bufalino 28 Ottobre 2011 at 11:04

      il detto classico è “tenere il piede in due staffe” :mrgreen:

      1. Hai ragione.

  5. Te lo faccio io un commento costruttivo.

    Questo post contiene anche elementi e spunti giusti e interessanti (es. valore del mercato e livello del campionato italiano), ma trasuda troppa supponenza e… Lasciatelo dire… Mena anche una certa rogna per sabato sera.

    Io non capisco perchè cerchi la lotta a tutti i costi!? Cosa vuoi insegnare? E a chi?

    Ho appena letto il Night. Come è noto non lo apprezzo molto e ancor meno mi piacciono i “sermoni” di Gianclint.

    Lui però, pur essendo sarcastico, a volte ai limiti dell’offensività, non si atteggia a maestrino.

    Con la massima stima… Ti dico di abbassare un po’ il profilo… Perchè il tuo post (oltrechè essere prematuro), invoglia a prenderti per il culo e a non commentare i contenuti che possono esservi al suo interno.

  6. fabregas11_robinhood 28 Ottobre 2011 at 10:15

    ringrazia al cielo se ogni tanto commentiamo noi, e poi ti ripeto questi commenti qui sono costruttivi, non aiuteranno a nascere una discussione, ma aiutano a migliorare la qualità dei post, ed è quello che vogliamo!!! 😛

  7. Costruttivamente: è un post caricaturale. Ormai sei vittima del personaggio e scrivi solo per andare in culo ad altri, ai quali peraltro sembra interessare poco.

    Concordo col Camisa, anche se non vedo differenze con Giancoso, entrambi sempre eccessivi per rispettare il “personaggio”. Se all’inizio è divertente, alla lunga risulta patetico, anche perchè finisci sempre per linkare quei tre post. Abbastanza supponente, sì.

    Take it easy e sii più spontaneo, divertiti a scrivere, non farlo in nome di una guerra santa che combatti da solo!

  8. fabregas11_robinhood 28 Ottobre 2011 at 10:52

    e guarda caso non siamo gli unici a pensarlo!

  9. Diavolo1990

    no dai per favore non nascondiamoci dietro a un dito
    il post di ieri di devil era sintetico ma efficace e nessuno ha scrito nulla, nemmeno sulla partita
    martedi’ c’è stato un post sulle bandiere che su football indesit su facebook ha avuto molti commenti, da noi quasi nessuno. gli stessi postpartita di lpf vengono saltati.
    con questo non voglio dire che preferisco quando si facevano 50 commenti su una cazzata di eg o sui funerali di elbi ma esiste la via di mezzo….

  10. fabregas11_robinhood 28 Ottobre 2011 at 11:24

    e quindi secondo te è un attentato al blog????

  11. Io la dico molto semplice… Secondo me c’è dispersione di blog e utenti… E ciclicamente uno sale, mentre un altro scende.

    Esempi… Nel momento di massimo splendore di Screw… E’ sparito Devil, crollato MBC e RossoneroSemper era all’inizio.

    Poi RS ha tolto utenti a Screw ed è esploso.

    Ora è risalito MBC, è crollato RS e Diabolico Milan è nel mezzo.

    Nel frattempo è defunto Critica e Milan Night sta salendo di colpi in modo pazzesco.

    C’est la vie… 🙂

  12. Eh, che ci sono pochi commenti l’abbiamo capito. Fai un passo avanti. Chiediti perchè e datti una risposta.

    Se coincide co quella del Camisa, fai presto a fartene una ragione, ma che sia una ragione per davvero, la smetti di lamentarti e, se ci tieni, attendi tempi migliori.

    Se la risposta è un’altra, ovvero che c’è una volontà precisa di venirti in culo, facci il piacere di dire chi e perchè ha tanta voglia di metterti i bastoni tra le ruote.

    Nel frattempo, dato che dici di avere tanti lettori, chiedi a loro cosa ne pensano. Fai un bel de-lurker day e ti levi il pensiero…

    1. Diavolo1990

      La risposta del camisa sarebbe anche attendibile se non trovassi miei post commentati da altre parti e non commentati qui perché “io penso al pagerank” (io eh, non chi non vuole incrementare di un commento il contatore di questo blog)

      Camisa Devil ha smesso di avere commenti quando ha smesso di postare per lungo tempo e non mi pare che noi abbiamo tolto utenti a screw

      A fare un blog come il night sinceramente ci si mette poco. Basta scrivere quello che i tifosi vogliono leggere, poi hanno avuto una campagna mediatica che gli si è ritorta contro.

      A Lpf dico che i lettori se ha voglia di farsi un login può controllarli lui stesso.

      In ogni caso il sottoscritto è l’ultimo ad arrendersi, male che vada andrò in cerca di partnership. Chi vivrà vedrà.

  13. diavolino

    stai calmo

    con il tempo tutto si aggiusta

    piuttosto domani al fianco di Ibra chi gioca ?

    personalmente propenderei per Robinho perchè in contropiede è veloce ma temo che invece il titolare sarà Cassano e non potremo sfruttare il contropiede , troppo lento nel salire il barese

    Camisa

    sulle fortune del blog

    dipende anche da chi commenta e sopratutto dalle notizie ed argomenti proposti

    e poi c’è chi sa creare la discussione ed attrarre altri utenti di altri blog e chi no

  14. Diavolo1990

    Intanto sottolinerei a Brn80 che si lamenta sulla pagina facebook che non è bannato e che i commenti che non siano propaganda del pdl sono ben accetti.

  15. ultima cosa Camisa

    non credo alla teoria della dispersione tra i blog milanisti con utenti che migrano

    sono solo una parte minore ed a volte con effetti negativi per il passaggio di alcuni utenti come tu ben sai

    vi sono al contrario la maggioranza utenti nuovi che leggono tutti i blog si informano e partecipano alle discussioni più interessanti e non alle ragazzate che si leggono spesso su alcuni blog che costituiscono lo stesso limite di utenti del blog

    come vedi Diavolino dipende da te che vuoi fare ? vuoi andare dietro ai ragazzini
    o fare qualcosa di più grande ?

    1. Diavolo1990

      Boldi ne sei convinto dell’esistenza di questa maggioranza?
      Io voglio sempre cercare nel mio limite di non scrivere quello che la gente vuole leggere, ma quello che penso

  16. Diavolo1990

    MP per Boldini

  17. Diavolo1990

    Ah già che ho nominato EG, se è in ascolto

    PECCATO PER I PRIMI 40 MINUTI DELL’ATALANTA (cit.)

  18. Vabbè, dici un po’ tutto per dire un po’ niente alla fin fine. Io ne approfitterei per far definitivamente chiarezza.

    Posto che magari i mafiosi di Marciopan non commentano, proprio perchè li hai chiamati mafiosi appunto, chiederei a lettori e lettrici di lasciare una loro impressione, di spiegare perchè non commentano, cosa piace e cosa no.

    Fare un reset insomma.

    Le lettrici come premio riceveranno il mio numero di telefono via MP.

  19. diavolino

    PVT Splinderiano

    la funziona messaggi privati non funziona corretamente

    mi impedisce di mandarti un messaggio adducendo la cartella piena di messaggi

    ma è vuota

  20. diavolino

    accendiamo l’interesse

    ieri sera il calciatore DE ROSSI era a Milano in un noto ristorante Milanista

    poi naturalmente i giornali parlano dell’interesse del City ma l’offertona il Milan l’ha fatta

    sotto traccia molto sotto traccia e ve lo sto dicendo ormai da più di 10 giorni qualcosa si muove

    un DE ROSSI a parametro zero a giugno non sarebbe male o no ?

  21. DE ROSSI è rimasto piacevolmente colpito da quello che gli hanno riferito in Nazionale

    Aquilani e Nocerino sull’ambiente Milan

    oltre alle varie telefonate con Mexes in questi ultimi giorni

    1. Ma davvero Capitan Futuro sarebbe disposto a lasciare Roma e la Roma?

      1. Yom

        è una questione di che non riguarda solo l’ingaggio

        DE ROSSI vuole vincere e con la Roma è molto difficile

        non è convinto al 100% del progetto della dirigenza giallorossa

        e sa benissimo che con il Milan o l’Inter può vincere parecchio in Italia

        per questo non ha ancora firmato e più passa il tempo e più aumentano

        le possibilità per le milanesi

  22. fabregas11_robinhood 28 Ottobre 2011 at 16:55

    se non trovassi miei post commentati da altre parti

    ahhahahahah ma dovee??????

  23. fabregas11_robinhood 28 Ottobre 2011 at 17:15

    e comunque hai ottunuto i tuoi commenti, tutto grazie a me e lpf80

    1. Non c’è di che.

      E ho provato pure ad essere costruttivo, ma te non ci senti e preferisci stare nella tua trincea invisibile, con i nemici invisibili, a fare la guerra da solo.

      Basta che tra due giorni non ti lamenti daccapo.

  24. Sono basito … costernato … incredulo … va beh dai, stavo scherzando 😆
    Però faccio fatica a capire le motivazioni di questi post velenosi nei confronti di fantomatici “gufi” (credi davvero ai tafazzi rossoneri?) o presunti “tifosi finti e falsi” (quello di concedere il pedigree ai tifosi è un malcostume che andrebbe estirpato).
    I bilanci sportivi non si chiudono ad ottobre, meglio tirare le somme alla fine valutando la stagione nel suo complesso. Inoltre trovo insensato e puerile l’atteggiamento dei “pessimisti” che si scagliano contro gli “ottimisti” quando gira male (come ad inizio stagione) e gli “ottimisti” che rendono la pariglia ai “pessimisti” quando le cose vanno bene, ci vorrebbe maggiore equilibrio e maggiore tolleranza nei confronti di chi la pensa diversamente, senza scatenare ‘ste guerre virtuali.
    Questo è ciò che penso, e lo dico senza nessuna presunzione di insegnare niente a nessuno … peace and love …

  25. Mmm non mi piace la distinzione dei milanisti in categorie, tra l’altro per creare delle specie di conflitti interni che non hanno motivo di esistere. Tutti i milanisti tifano milan (e grazie al cazzo…) e questo deve bastare. Poi ognuno ha il suo pupillo, tipo io impazzisco a ogni giocata da shaolin soccer di boateng, che a lpf non piace perchè va matto per ibra, a cui tu, diavolo, preferisci huntelaar, di cui hai il poster appeso nella cameretta…e così ci sono tifosi ottimisti e pessimisti, filo-societari e anti-societari, allegriani e leonardiani…ecc ecc ecc.
    Uno dei motivi del successo di RS era la presenza di blogger con idee diverse che formavano un mix completo. C’era chi la pensava come lpf, chi la pensava come diavolino, chi dava retta a boldi ecc ecc…e si creavano discussioni costruttive. con la scissione tutto questo s’è un po’ perso e ho come l’impressione che se non la si pensa come diavolo non si è i benvenuti. già basta preferire berlusconi presidente al primo arabo che passa, per essere etichettati come pidiellini.
    Insomma, tutto questo per dire, diablo, “tolleranza”, almeno nei confronti dei milanisti, con gli altri veditela un po’ tu :mrgreen:

    parere costruttivo, mi auguro (o almeno l’intenzione è quella) di chi ha visto nascere il blog.

  26. Cazzo mi sono accorto solo ora di aver scritto un commento che sembra la copia di quello di Max Basten…vabè meglio così

Comments are closed.