Se questo è il Milan, possiamo stare più traquilli. Non perché la gara di Bergamo sia stata sfavillante da parte dei rossoneri, ma perché è stata mostrata quella sicurezza che serviva, quella consapevolezza dei propri mezzi che riesce a far superare qualsiasi ostacolo. Il Milan c’è, sa che il campionato ce lo si gioca adesso e non in primavera, sa che i rivali sono drammaticamente inferiori sulla carta e non possono competere con il nostro potenziale, se questo riesce ad essere espresso in ogni partita nel migliore dei modi.

Se la sostanza della gara contro l’Atalanta dice 2-0 grazie al solito incommensurabile Ibrahimovic e grazie all’ennessimo, ma non per questo dubbio, rigore trasformato dallo stesso svedese, l’analisi mentale e fisica lascia spunti ben più importanti.In primis l’aspetto mentale; come abbiamo già detto il Milan sceso in campo Domenica ha dato la chiara impressione di sapere cosa fare per gestire una gara tutt’altro che semplice. Dunque tranquillità, concentrazione e quella giusta quantità di cinismo che serve alle grandi squadre per sbloccare anche le partite più intricate. L’Atalanta era infatti una squadra tutt’altro che semplice da affrontare, una squadra che senza la penalizzazione avrebbe avuto prima di questa giornata gli stessi punti degli altri nerazzurri, quelli della seconda squadra di Milano. L’Atalanta non era di certo il Parma di turno, ma una squadra ben organizzata che più volte in questo campionato ha dato fastidio alle grandi. Eppure il Milan ha gestito bene, tenendo in mano la partita e cercando di chiuderla il prima possibile riuscendo a rispedire al mittente 15 minuti di pressione subiti nel secondo tempo.

Confermato dunque l’aspetto della tenuta mentale, ciò che ha scacciato via gli scetticismi è stata la preparazione atletica. Tutti quanti sappiamo come la preparazione invernale di Dubai sia stata in realtà gioia e dolore delle ultime stagioni rossonere, perché garantiva un buon finale di stagione lasciando però un vuoto incolmabile alla ripresa del campionato dopo le feste. Quello che si è visto ieri è stato invece un altro segnale positivo, che ci fa pensare ad un’attenta analisi dello staff tecnico riguardo alla preparazione da effettuare; il periodo in cui il Milan si giocherà il campionato è senza dubbio questo dei mesi di Gennaio e Febbraio, in cui i rossoneri dovranno affrontare una serie di scontri diretti che inizieranno con il derby di domenica 15 Gennaio e termineranno con lo scontro diretto al vertice contro la Juve il 26 Febbraio. Poche le gare “rilassanti” in questo periodo ed è per questo che la preparazione invernale non poteva e non doveva essere a lungo termine ma a breve termine; se il Milan ha realmente eseguito pochi carichi pesanti per avere una forma ottimale in questi due mesi, bè allora questo farà realmente la differenza.

Sommando a questo anche la prestazione non certo convincente della Juventus, parsa molto imballata e poco in forma nella trasferta di Lecce, le quotazioni del Milan per la vittoria finale non possono far altro che aumentare. Chissà se l’armata Conte ha analizzato correttamente il calendario o si è limitata a prendere spunto dalla preparazione dello scorso anno del Milan, senza contestualizzarla con gli impegni di quest’anno.Se la Juve dovesse calare proprio ora, senza approfittare dei mesi di fuoco del Milan, la lotta per lo scudetto potrebbe chiudersi ben prima del termine regolare del campionato. Perché ciò che al mento sembra di primaria importanza è arrivare al 26 Febbraio in testa alla classifica, in testa a tutti e con pochi altri “partitoni” da affrontare da lì alla fine.

Certo il ragionamento non ha niente di scientificamente provato e dimostrato, ma tra qualche ”se” ed alcune supposizioni, tutto questo è infondo solo ciò che ci auguriamo accada realmente. Se questo è il Milan… le premesse sono buone.

Nicco

Posted by Nicco

Editorialista del blog. Responsabile degli approfondimenti sulla squadra immediatamente successivi alle gare italiane.

36 Comments

  1. Michele Bufalino 9 Gennaio 2012 at 18:44

    capolavoro

    1. Nicco
      nicco RED_BLACK 9 Gennaio 2012 at 18:49

      Addirittura… Grazie comunque!! 😉

  2. Diavolo1990

    Post bellissimo e completo.
    Non dimentichiamo che avevamo Bonera e Zambrotta terzini e abbiamo vinto su uno dei campi più difficili della A.
    Ora abbiamo una giornata favorevole alla Juventus e poi una favorevole a noi.

  3. Spesso il Milan si impantana nelle partite cosiddette facili e non nei partitoni! Perciò l’attenzione è bene che sia costantemente alta.
    E speriamo che la preparazione li porti fino alla fine!

    Solo 22 anni e gia così rincoglionito? Preoccupati!

  4. Diavolo1990

    Casillas, Alves, Piqué, Ramos, Vidic, Iniesta, Alonso, Xavi, Messi, Ronaldo, Rooney

    Thiagone fuori dal miglior 11 fifa per Sergio Ramos.
    Pagliacciata stipendiata dalle tre squadre con più soldi (Real, Barça e United)

    1. Al massimo è Vidic lì che non c’entra un cristo. Eliminato con la nazionale, tanti infortuni, non più titolarissimo. Ma comunque chissenefrega…

      1. Diciamo che ramos, non doveva neanche andarci vicino!

    2. Nicco
      nicco RED_BLACK 9 Gennaio 2012 at 20:08

      Scandaloso….ma ormai non è una novità!!

      1. Diavolo1990

        Ma anche il gol dell’anno a Neymar invece che a Rooney. Porque?

  5. Nicco
    nicco RED_BLACK 9 Gennaio 2012 at 22:12

    Intanto l’Inter invia l’offerta ufficiale al city: prestito fino a giugno con obbligo a 23 o 25 più bonus! (fonte Di Marzio). Questi provano a fottercelo veramente!

    1. Diavolo1990

      23? Meno dei nostri 24… alla fine offerta pari alla nostra.
      Noi i soldi li abbiamo loro no.

      1. Se li abbiamo, questi soldi, perchè la tirano così a lungo?

        1. Diavolo1990

          Perché vogliamo pagarli dopo e solo se è buono. Garanzia soddisfatti o rimborsati

        2. Ma guarda un pò! Troppo comodo così no? Se tu dovessi vendere, saresti d’accordo?

        3. Diavolo1990

          Ma sono loro che vogliono vendere, noi a compargli un giocatore in esubero gli facciamo un favore.

  6. Nicco
    nicco RED_BLACK 9 Gennaio 2012 at 22:41

    Lui dice 23 che con bonus arriverebbero a più di 25 o 25 che con bonus arriverebbero circa a 30! Sinceremente non credo riescano ad averla vinta per 1 milione in più!!

  7. Diavolo1990

    PVT per Cantera

  8. Diavolo1990

    Minimo Moratti quando il Milan irruppe su Suazo:
    “L’atteggiamento del Milan è poco giustificabile, ma ormai li conosco. C’è bisogno di comportarsi con onore. Non voglio dare giudizi ma conosco il carattere delle persone e ognuno viaggia nel mondo come meglio crede”.

  9. Nicco
    nicco RED_BLACK 10 Gennaio 2012 at 10:46

    25 + bonus obbligo a Giugno l’offerta dell’Inter!! Galliani aspetta ancora il no ufficiale alla sua offerta, per poi rilanciare!

  10. Tevez al Milan a Gennaio,via Pato a Giugno,sempre a Giugno via Sneijder e dentro Lucas e Lavezzi,De Rossi resterà a Roma con un supercontratto, molta gente a fine contratto lascerà il Milan e soprattutto l’Inter,la Juve prenderà un top,Montolivo al Milan a parametro zero,l’Inter prenderà altri due giovani.

    Questo sarà il calciomercato,tutto le storie di sti giorni sono puttanatine da operatori di mercato che servono magari o a rallentare qualche operazione o a far scucire qualche milioncino in più ai rivali (volete forse che l’Inter pensi seriamente di prendersi Tevez con un semplice milioncino in più rispetto al Milan???? Ma ancora non avete capito il senso della cosa????? Rimango allibito. :shock:).

    Mi saprete dire se le cose non andranno così.

    1. Nicco
      nicco RED_BLACK 10 Gennaio 2012 at 11:05

      guarda che il senso della cosa è chiarissimo: l’Inter si è inserita nella trattativa per Tevez per cercare in primis di costringere il milan ad alzare il prezzo o ad obbligarsi nel riscatto, evitando così ulteriori possibili colpi di mercato dei rossoneri se non in caso di cessione di un big! Detto questo è molto probabile che il Milan riesca a chiudere la trattativa a meno che qualcuno non dovesse impuntarsi sul diritto e non sull’obbligo e a quel punto lasciar perdere tutto, con l’Inter che si troverebbe “costretta” a prenderlo!! Cosa difficile!

      L’aspetto principale che emerge è il complesso di inferiorità di Moratti, che pur di non vedere al Milan un giocatore che aveva già cercato senza successo a giugno, si arrampica sugli specchi con il solo scopo di fare un torto ai rossoneri, facendo una chiara azione di disturbo!!

      1. Io sinceramente non credo sia così semplice la cosa facendo della psicologia spicciola da 4 soldi.

        E cmq,se proprio la vogliamo dire tutta,tutta,tutta,tutta,è anche l’ora che il Milan la finisca di fare sempre e cmq i conti senza l’oste prima di ufficializzare le sue trattative di mercato: da che mondo e mondo sarà il City a decidere se un’offerta gli va bene oppure no.
        Qua tutti stanno facendo i conti senza gli inglesi.
        In un regime di libero mercato fino a quando non ci sono firme è naturale,sacrosanto e giusto che una Società provi a fare la sua offerta.
        Se poi tale offerta si rivela insufficiente,amen.

        Continuare a cercare un’infantile polemichetta Inter vs. Milan basandola,lo ripeto,su interpretazioni psicologiche da 4 soldi (che diventano da due soldi se si pensa all’acquisto di Ibra che chissà perchè doveva rappresentare un dispetto all’Inter dopo che cmq Ibra quello che doveva fare in neroazzurro l’ha fatto), mi sembra davvero puerile,sneza dimenticare la ridicola scenetta messa su con l’acquisto di Ronaldo nel 2007.

        I rapporti tra le Società Inter e Milan sono da sempre ottimi e tali rimarranno.

        E ora che vi togliate dalla testa questa presuntuosa e arrognate idea che avete che qualsiasi cosa il Milan faccia,gli altri si devono cavare dai coglioni chinando il capo con atteggiamento ossequioso: NON È REATO AVERE IL MILAN SUI COGLIONI,così,come principio di vita generale.

        Questo è semplicissimo calciomercato: c’è un calciatore in vendita e più di una squadra prova a prenderselo (oltretutto si tratta di un giocatore accostato all’Inter da anni e che senza il problema di Cassano non avreste cagato neanche di striscio).
        Se poi il vantaggio del Milan si rivelerà tale e decisivo,tanti auguri al Milan,complimenti e buonanotte.
        Non è possibile che ogni cosa porti a chissà quale “duello” tra Inter e Milan: SIETE OSSESSIONATI e gi interisti che fanno altrettanto pure.

        La vita va avanti senza e il calciomercato anche,specialmente evitando di condire le due cose con considerazioni interpretative psicologiche di quart’ordine.

        1. Diavolo1990

          Cosa c’entra Ronaldo 2007?
          Non era certo quello un acquisto per far torto all’inter.
          Era un attaccante che non giocava nell’inter da 5 anni e che al milan serviva. Come rapporto qualità/prezzo è stato uno dei migliori acquisti.

          Non è questione di stare sui coglioni. E’ questione che quello dell’inter non è un mercato da grande. Si prende i giocatori che servono, non si va a fare offerte che non si possono coprire per alzare il prezzo degli avversari. E’ da ossessionati, inferiori e complessati.

      2. Nicco
        nicco RED_BLACK 10 Gennaio 2012 at 12:15

        I rapporti tra le società sono ottimi? E chi lo dice? E poi nessuno vieta a qualcuno di avere il Milan sui coglioni… Ma se c’è qualcuno con i paraocchi che non riesce a capire il vero motivo dell’intromissione dell’Inter in una trattativa già più che avviata, be’ questo non è un problema nostro!! Il vostro presidente Dente Amaro sarebbe pure capace di indebitarsi fino alle mutande pur di fare un torto o cercare di danneggiare il
        Milan (tanto i soldi glieli da la famiglia mica se li suda lui). E poi sta storia del mercato libero mi ricorda tanto le parole di Giuda… Si vede che era entrato proprio bene nel vostro mondo!!!

        1. Credete quello che vi pare.

          Per me siete completamente fuori strada,poi ognuno è libero di pensarla come vuole.

    2. Diavolo1990

      Ma il problema non è dove va, è anche a quanto.
      Se l’inter rilancia per far offire di più e non farci prendere un terzino avrà comunque guadagnato qualcosa.

  11. buongiorno a tutti

    caro Matto se Tevez si impunta e dice al City
    non avete voluto accettare l’offerta del Milan ?

    benissimo chiedo la risoluzione del contratto perchè solo lì voglio andare
    a quel punto il City si accontenta del rimborso previsto dal parametro uefa meno di 5 mil ? secondo voi sono così fessi ?

    conclusione il pallino è nelle mani del giocatore e del suo procuratore

    se minacciano il City di chiedere la risoluzione del contratto il trasferimento avviene in poche ore

    tutto il resto è messa in scena ad uso eclusivo per i giornali

    1. Diavolo1990

      Che è sta storia del parametro UEFA?

    2. Sarò stupido boldi,ma io continuo a non capire questa operazione.

      Per me è un bluff. Il calciomercato andrà come ho scitto nel mio primo commento,ne sono convinto.

      Anche fosse una semplice azione di disturbo,è completamente fuori tempo.

      Io resto convinto che ci sia altro dietro.

  12. cmq

    in questo momento sono altre le trattative che Inter e Milan sotto traccia stanno cercando di concludere vedi la cessione di Taiwo ed altro

  13. Io resto tranquillo che Tevez arriverà, anche se ormai mi sfugge la logica di molti comportamenti.

    Diciamo però che mi aspettavo che fosse già conclusa, dato che su questo sito si è letto:

    . La trattativa è ormai conclusa e nella giornata odierna, massimo domani, dovrebbe essere ufficializzato l’accordo tra Milan e City: al giocatore andranno 5 milioni netti a stagione. (07-01-12)

    UPDATE BY DIAVOLO1990: Vi comunico che è stato trovato l’accordo, per ora solamente verbale, tra City e Milan per Tevez. La formalizzazione dell’accordo e le firme dovrebbero avvenire nei prossimi due-tre giorni. (08-01-12)

    Mi avete illuso!

    1. Diavolo1990

      Si parlava di trattativa col giocatore, con cui l’accordo è stato firmato e non si pensava che il city rompesse i coglioni dato che l’accordo verbale c’era già.

      Vedo comunque che non perdi occasione di fare polemica con la direzione del sito.

      1. Bitcha

        ci scusi signor Preside…

  14. fabregas11_robinhood 10 Gennaio 2012 at 15:49

    “la direzione”…. che paroloni!!!

  15. Diavolo1990

    Comunque tevez dovrebbe essere annunciato sabato.
    Vi avviso che la linea è cambiata e che non tollero insulti ma solo che si parli di calcio.
    Eventuali consigli sulla linea da tenere nel blog saranno accettati solo via mp

  16. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.