https://i0.wp.com/www.puntosportivo.it/public/moratti_al_telefono.jpg?resize=134%2C150“Piaccia o non piaccia agli imputati non ci sono mai state telefonate tra Bergamo o Pairetto con il signor Moratti”
Giuseppe Narducci (26 ottobre 2008)

Bergamo: «Presidente Moratti sono Bergamo».

Moratti: «Volevo chiamarla io per dirle che poi ho visto anche stò ragazzo (l’arbitro Bertini che diresse Inter-Samp, ndr). L’ho detto a loro alla fine guar date proprio bravi perché era gia due volte… bravi a beccarli co me cazzo fate voi a beccarli… mi hanno strizzato l’occhio».

Quanto accaduto continua a svilupparsi sempre più. Il clima sembra lo stesso del 2006. Questa volta però è in realtà un vero e proprio supplemento di indagine. C’è chi nonostante tutto continua a prosciuttarsi gli occhi senza vergogna. La realtà è sempre più chiara. C’era sì una cupola che controllava il calcio italiano ed era quella della triade Juventina, ma le squadre a difendersi non erano solamente Milan, Lazio e Fiorentina.

Chissà cosa sarebbe successo infatti se queste telefonate fossero uscite 4 anni fa, oppure prima della scadenza della prescrizione del reato (che guarda caso è stata abbassata proprio dopo il processo calciopoli), visto che proprio la società Milan ha dovuto subire 38 punti di penalizzazione senza nemmeno avere la presenza di una chiamata dirigente- designatore ma solamente per il “comportamento deprecabile, ma non penetrante” di Adriano Galliani.

Ma c’è di più. Se evidentemente queste telefonate vengono fuori solo adesso, è perché qualcuno in federazione ha coperto la società nerazzurra. Si spiegherebbero così, inoltre, le frequenti sviste arbitrali a favore dell’Inter nelle ultime due stagioni. E’ su questo che bisogna saperne di più. Cosa è successo veramente nel 2006? Perché le telefonate dell’Inter sono state scartate visto che il contenuto era lo stesso di quello delle altre squadre? Che ruolo ha in tutto questo Guido Rossi?

Su una cosa non c’è dubbio, ci vuole una parità di trattamento tra Milan e Inter. Alla federazione la scelta:

1) Tutti colpevoli: revoca all’Inter dello scudetto 2005/06, penalizzazione di 30 punti nel campionato 2009/10 e di 8 punti nel campionato 2010/11

2) Tutti innocenti: revoca della penalizzazione di 30 punti al Milan nel campionato 2005/06 e conseguente assegnazione del titolo, più un cospicuo risarcimento per la penalizzazione nel campionato 2006/07 e il danno d’immagine procurato, nonché i danni materiali per non aver potuto fare mercato.

Da notare inoltre come stia cambiando l’atteggiamento dei dirigenti perdazzurri. Se prima non telefonavano, poi le telefonate sono diventate “non penalmente rilevanti” e ora non ne vogliono parlare proprio, se non la minaccia di Moratti che definisce ‘antipatico’ il perdere lo scudo di Cartone (ci ha lavorato tanto sottogamba per ottenerlo, dopotutto lo comprendiamo anche). La sensazione è che il grosso del marcio debba ancora essere scoperto.

Concludiamo con una chicchetta: Eto’o non è stato ceduto dal Barça all’Inter. E’ in prestito, e poi firmerà un nuovo contratto al termine dello stesso con il Barcellona. Tutto questo per risparmiare la commissione del 15% che il giocatore avrebbe dovuto incassare in caso di cessione. Il giocatore dovrebbe quindi essere a tutti gli effetti svincolato dal 1° Marzo 2010. In questa sede si chiede alla FIGC di vigilare se il giocatore ha già firmato un contratto con l’Inter per la prossima stagione prima di tale data, in quanto illegale secondo tutte le norme federali. Se ad Appiano fanno i furbi, non facciano gli altri fessi.

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

49 Comments

  1. ho la vaga sensazione che non accada niente di che e che rimarranno ” gli onesti” di sta m…..a…. 🙂

  2. “In questa sede si chiede alla FIGC di vigilare se il giocatore ha già firmato un contratto con l’Inter per la prossima stagione prima di tale data, in quanto illegale secondo tutte le norme federali. Se ad Appiano fanno i furbi, non facciano gli altri fessi.”

    cos’è qusta storia?

    1. E’ molto semplice. Un giocatore all’ultimo anno di contratto con una squadra può firmare un contratto per l’annata successiva a partire dal primo marzo di quell’anno.
      Ora, se il Barça ha ceduto Eto’o in prestito come dicono, l’Inter avrebbe dovuto solamente stipulare il contratto con il giocatore per questa annata ed aspettare il primo Marzo per far firmare un eventuale contratto a questo punto tra il giocatore e l’Inter per le annate successive. Qualsiasi contratto di vendita delle prestazioni sportive del giocatore Eto’o alla società Inter dall’annata 2010/11 firmato prima del primo marzo 2010 è illegale in quanto in tale data se il giocatore fosse stato ceduto in prestito come dicono è ancora un giocatore del Barcellona e qualsiasi squadra può teoricamente fare una proposta di ingaggio a parametro zero. Eto’o non può firmare un contratto di 5 anni con l’Inter dove il primo è in prestito e i 4 successivi di proprietà del club nerazzurro. Dopo Suazo il lupo perde il pelo ma non il vizio…

  3. non credo siano cosi incapaci all’inter….

  4. E attenzione a stasera, c’è odore di biscotto nell’aria.
    Cesc all’Inter l’han spacciato come contratto di 5 anni e al Barça sono stati tutti zitti finché Eto’o non ha reclamato il 15% sul trasferimento che gli spetta da regolamento, solo allora gli hanno detto “guarda che sei in prestito non ti paghiamo una cippa”

  5. Ottimo post, perfetto il pezzo sul cambiamento di atteggiamento da parte dei dirigenti (tifosi) nerazzurri.

    Ah, gli “onestoni”…

    Su Eto’o sorvolo, non penso che Barcellona e Inter creino situazioni così assurde.

  6. Aggiungo una cosa
    Le telefonate dell’Inter potranno essere “penalmente” irrilevanti come dicono i p.m., però dovevano essere trasmesse alla giudizia sportiva, che, per “slealtà sportiva” le avrebbe giudicate rilevanti, come ha fatto con tutte le altre squadre punite a vario titolo. Questi sono fatti, altro che chiacchiere.

  7. “…Moggi dice che con Bergamo ci parlava anche Facchetti…
    «Non c’è niente di male a parlare con Bergamo. La differenza sta nelle cose che si dicono».
    Meno rapporti si hanno con i designatori e meglio è.
    «Sono loro che chiamano per sapere se tutto va bene».
    Lei ha mai telefonato a un designatore?
    «No. Ma posso aver ricevuto da loro qualche telefonata in cui mi chiedevano delle opinioni.
    Quindi non è da escludere che un giorno vengano fuori delle telefonate in cui c’è anche lei…
    «Solo telefonate “normali” senza alcun interesse»…”

    Indovinate a quando risale questa intervista riportata sul corriere della sera?
    Se non lo sapete ve lo dico io: 2006!!!

    Evitate di scrivere sciocchezze che riportano le prostitute intellettuali in questi giorni 😀

    Comunque voi siete stati intercettati quando vi siete accordati con l’udinese per un biscotto: il Genoa è stata retrocessa per questo dalla serie A alla serie C, e a voi solo 8 punti??? Dovreste vergognarvi piuttosto.
    Saluti.

  8. A me non frega un cazzo di parlare in termini legali anche perchè non ne sarei capace.

    Dico solo che sarò scemo io, ma non vedo tutta ‘sta differenza tra le telefonate di Meani e quelle in cui Facchetti tenta di raggirare il sorteggio.

    Se qualcuno me la spiega…

  9. Il genoa non è stato retrocesso dalla A alla C è stato declassato all’ultimo posto della B.
    Sono telefonate normali? Anche quella dove Facchetti chiede a Bergamo gli arbitri di Champions, visto che da regolamento non dovrebbe saperli?

    Ah, quella dell’udinese è vecchia, e su quella siamo già stati giudicati non colpevoli.

  10. Io ho la fastidiosa sensazione che se fosse successo che le nuove telefonate erano (e non è detto che non lo siano) nostre, molti tifosi rossoneri sarebbero già pronti a ritenersi colpevoli e a crocifiggere Galliani.

    Non saprei dire il perchè, ma “mi sento” che è così.

  11. Allora anche voi avreste dovuto essere declassate all’ultimo posto della serie A e quindi scendere in serie B…ma stranamente vi hanno tolto solo alcuni punti senza per questo penalizzarvi (avete addirittura giocato in champions!).
    Se non è colpevolezza quella telefonata, allora del resto parliamo di aria fritta.
    Per rispondere invece a lapaurafa80, guarda che tra le “nuove” intercettazioni ci sono anche quelle vostre (anche se le P.I. non ci fanno caso!): addirittura parlate di far decapitare un arbitro se non si comportava in un certo modo. Comunque secondo me siete colpevoli quanto la juve, solo che loro hanno pagato, voi no. Pazienza.
    Saluti.

  12. Comunque secondo me siete colpevoli quanto la juve, solo che loro hanno pagato, voi no

    QUANTO LA JUVE??????

    Prendendo in considerazione dal 1994-1995 al 2005-2006 l’albo d’oro recitava prima di Calciopoli

    7 Juventus
    3 Milan
    1 Roma
    1 Lazio

    Se fossimo colpevoli quanto la Juve minimo ci mancherebbero 2 scudetti…. perchè se eravamo noi e loro avremmo fatto 5 e 5 mica saremmo così pirla da fare 7 e 3?

    L’unica telefonata di MEANI giudicata è stata quella di Siena-Milan 2-1 in cui si lamentava di un gol irregolare dato al siena.
    Quello del decapitare l’arbitro era una metafora la capiscono anche i bambini…io non dico che voi siete come la Juve, ma o noi, fiorentina, lazio e reggina siamo stati puniti ingiustamente oppure siamo stati puniti giustamente e allora adesso dovete essere puniti pure voi…

    Vado alla partita…

  13. Se siamo colpevoli noi siete colpevoli anche voi.
    Non siamo stati declassati perché non c’è stato alcun illecito semplice.
    Abbiamo giocato in Champions? Sì, che c’è di strano? Non c’è scritto da nessuna parte che se sei penalizzato non puoi fare la coppa.
    Ma la volete smettere di dare lezioni di onestà che siete più marci degli altri?

  14. Priapo e chi lo mette in dubbio che ci siano altre nostre telefonate? Lo sappiamo, lo immaginiamo, va bene…
    Noi non abbiamo mai detto “non esistono telefonate nostre”, qualcun’altro invece sì.

    Ti ripeto: siamo solo all’inizio vediamo cosa esce. Per il momento mi pare siano uscite tante telefonate innocue (nel senso che son del tipo che facevano tutti) e un paio più interessanti, tra cui quella in cui Facchetti tenta di evitare il sorteggio.

    Io vorrei capire che differenza c’è tra quella e quella per cui il Milan è stato condannato, non me l’hai spiegato.

    Comunque secondo me siete colpevoli quanto la juve, solo che loro hanno pagato, voi no
    A parte che non entro nel merito di chi ha pagato e chi no (e ce ne sarebbe da discutere, ma vabbè), sta di fatto che per me allora voi siete peggio della Juve: tanto sulla base di niente si può dire quel si vuole, no?. Ma per piacere…

  15. I signorini onesti e di bianco vestiti stanno temendo che la verità alla fine venga a galla.
    Ma la verità rende liberi! 😎

  16. Redattori nel forum, grazie

  17. stranamente vi hanno tolto solo alcuni punti senza per questo penalizzarvi

    Non avevo notato questa finezza…geniale.

  18. Il 90% delle telefonate che stanno spacciando come nuove del Milan era già presente prima di Calciopoli…

  19. Avevo rapporti telefonici con Facchetti perché avevo un ottimo rapporto con lui: si parlava, si telefonava, mi chiedeva determinate cose. Forse in qualche occasione si è andato oltre quello che poteva essere il lecito
    (Dichiarazione di De Santis tempo fa che con queste torna d’attualità)

  20. L’Interista è ladrone nell’anima.

  21. grande bari2020!!!

    se a livello penale l’inter sia colpevole non lo so, chi di competenza ha valutato ed è giusto avere rispetto.

    ma che a livello sportivo ci siano irregolarità mi sembra abbastanza evidente…mi aspetto una pesante penalizzazione per l’inter, altrimenti sarebbe un’ingiustizia colossale.

  22. Fiorentina – Inter, il biscotto è servito
    Tante segnalzioni arrivate ai giornali, lettere anonime, le quote dei vari bookmaker italiani altalenanti..tanti indizi non fanno una prova ma i sospetti rimangono. La gara Fiorentina-Inter, antcipo della 33esima giornata di A, potrebbe dire molto sulle sorti del campionato. I viola, ormai fuori da ogni discorso Champions e solo in corsa per un posto in Europa league, potrebbero lasciare via libera ai nerazzurri, in cambio, “si dice”, della vittoria martedì in Coppa Italia. infatti quella tra Inter e Fiorentina sarà una doppia sfida, che le due contendenti potrebbero “dividersi” in base ai rispetivi obiettivi stagionali. Sembra quasi scontato infatti che in caso di vittoria dell’Inter in campionato, Mourinho per martedì potrebbe lasciare a casa tutti i big e far giocare in Coppa italia solo panchinari e primavera, rendendo vita semplice alla squadra di Prandelli.

    Della torbida vicenda ne ha parlato in questi giorni il “Fatto quotidiano”, che in prima pagina parlava apertamente di sospetta combine per Fiorentina-Inter. Anche “Le Iene” si sono interessate alla vicenda e uno dei suoi inviati, il romanista doc Paolo Calabresi, ha dichiarato: “ieri mattina ho ricevuto una segnalazione: il risultato sarà per l’Inter, lo dice un giocatore che lo riferisce ad un dirigente di un’importante squadra del nord. La contropartita per il regalo che la Fiorentina farà in campionato ci sarà nella gara di martedì di Coppa Italia. Io non sono un giornalista ma per quello che faccio anche in alcuni servizi per “Le Iene” lo sono di fatto. Per me, questa cosa che mi è arrivata, non ha nessun valore, perchè la regola vuole che se un anonimo ti manda una segnalazione è come se non ti arrivasse nulla, a meno che non contenga degli elementi che si possono verificare, cosa che noi de “Le Iene” nel nostro piccolo, per quello che possiamo, essendo aperti anche il weekend, verificheremo”.

    Fonte: virgilio.it

  23. Eh beh i biscotti di fine stagione son sempre esistiti e sempre esisteranno… (Cit.)

    Comunque, è sempre meglio aspettare gli eventi completi!

  24. Biscotti e partite aggiustate a fine stagione sono la norma…

    La soluzione potrebbe essere quella di mettere playoff scudetto e playout retrocessione (mi pare fosse un cavallo di battaglia di Maurizio Mosca, ma non vorrei dir cazzate). Però secondo me non cambierebbe molto. C’è poco da fare.

  25. Io sono per i play-offs, ma bisogna ridurre il numero delle squadre. La fifa stessa lì caldeggia e dall’anno scorso si sperimentano in Belgio per estendere la formula in tutta europa a partire dal 2016 mi pare.

  26. Il calcio non è basket. Si gioca con i piedi e deve vincere la squadra migliore nell’arco di 30 e più partite. Non quella più in forma nei play-off!

  27. sicuramente non mi sorprenderebbe se oggi vincesse l’inter e in coppa italia vincesse la fiorentina…cmq parlarne prima non ha senso.

  28. 1-2-3 punti di distacco su 38 partite sono niente, sono un episodio a favore in più o in meno in una di esse. A questo punto meglio lo scontro diretto, e premiare le squadre che tengono la forma fino a fine stagione.

  29. elbonito: tutto ci sta sia stasera sia mercoledì, ma il sospetto diventerebbe realtà e non so quanto sia conveniente a tutte e due le squadre. Vogliono veramente avvelenare la fine della stagione?
    E poi, i Della Valle non possono permetterselo. Sono già stati presi con le mani nel sacco… Gli onesti no, per loro sarebbe la prima volta…che vengono scoperti!
    E non è vero neppure questo perché a truffare sono già stati presi ( passaporti, dati anagrafici ), ma chissà perché senza sanzioni! 😀

  30. roby MITICO THOR 10 Aprile 2010 at 20:33

    GILA E VARGAS STRANAMENTE INFORTUNATI..il biscotto è pronto

  31. Il formato belga però non mi piace. Una squadra che è arrivata 2 punti sopra la zona retrocessione non può giocarsi l’Europa League con la terza.

  32. certo che gilardino che non gioca è un poco strano…
    io non voglio sbilanciarmi, certo che se i sospetti si rivelassero fondati, visto anche le cose che stanno venendo fuori, sarebbero davvero squallidi…

  33. Sono tutte, soltanto ipotesi! Sospetti, non provati e difficilmente dimostrabili! Non dobbiamo diventare come loro!

  34. 5 TITOLARI FUORI CHIAMATE L’UFFICIO INDAGINI!! E’ UNA VERGOGNA!!!

  35. Diavolo: calmati, che tanto nessuno crede alle combine dei violacei con gli onesti!!!
    Tutti diranno come ha già fatto Mauro in diretta che le scelte di Prandelli sono giuste in vista di martedì!
    Se si avvera il sospetto, si devono aprire le patrie galere, per loro!

  36. E intanto parte il coro ‘siete come la Juve’ a Firenze :mrgreen:

  37. E non ci dici quanto stanno?

  38. Calma sadyq qualsiasi biscotto parte facendo prima pensare che non c’è nulla per sviare sospetti.

  39. beh, al di là della formazione molto discutibile che la fiorentina ha schierato all’inizio, bisogna dire che il buon sadyq aveva ragione 🙂 ….

  40. intanto stranamente ha segnato messi….

  41. 6 ammoniti, 4 gol e partita lottata fino all’ultimo! Domattina colazione con latte e biscotti! gonzotelma, sei troppo fantasioso!

  42. roby MITICO THOR 10 Aprile 2010 at 23:23

    Dopo Le Iene, Il fatto e REpubblica che hanno parlato del presunto biscotto, stasera al Franchi c’era mezzo Ufficio Indagini della Figc…chissà che il casino non abbi cambiato veramente la storia del biscotto

  43. roby MITICO THOR 10 Aprile 2010 at 23:33

    non abbia…

  44. Biscotto non farcito! Do you Ringo non messo in atto perchè tutti gli occhi erano puntati sul Franchi! 🙂

    Scherzo, scherzo, ma per quanto detesto sia l’una sia l’altra squadra potrei anche essere seria! 😀

  45. Per ora c’è veramente poco in quelle intercettazioni. A parte una confidenza con i vertici arbitrali che era sempre stata negata e che fa capire che l’estraneità dell’Inter al sistema calcio italiano, tanto sbandierata da tifosria e società, è la solita bufala. Vedremo il 13 aprile, ma secondo me non ci saranno grandi novità.

    L’amico Priapo è il più imbarazzante fra i piangina capitati qui. Soliti luoghi comuni e solito gergo da lobotomizzati tipo “P.I.” (scommetto che fra poco ci donerà un fantastico “absolutamente sì”)… E solite bugie (quando mai è stata provata una combine fra Mlan e Udinese?). Lo metto al primo posto nella classifica dell’imbarazzo, poi c’è Forzanerocoso, poi l’altro bannato di cui non ricordo il nome. Melito è il migliore, anche se talvolta ha qualche uscita tipicamente interista da far cadere le braccia…

  46. A me sembra che qualche elemento interessante possa esserci già ora. D’altronde ne basta anche uno solo, come capitò per Meani. Vedremo.

    Per il resto tra Priapo e forzanerocoso è una bella lotta…non saprei…

  47. Marcovan, io credo che gia’ ora ci siano irregolarita’ dal punto di vista sportivo…

Comments are closed.