Primo maggio 1988. Erano gli albori del Milan di Sacchi, una squadra che fino a quel momento aveva fatto benino, non benissimo. Eliminata nei sedicesimi di finale di Coppa Uefa dall’Espanyol, fuori dalla Coppa Italia agli ottavi di finale per merito dell’Ascoli.

Eppure in campionato si arrivò a quello scontro con tutto ancora in gioco, con il Milan in ritardo di un solo punto rispetto agli azzurri primi in classifica. Già l’andata (4 a 1 per i rossoneri al San Siro) aveva dato un segnale forte, ma al San Paolo sarebbe stata tutta un’altra cosa. O almeno così credevano tutti.

Al 36′ Virdis porta in vantaggio il Milan con un gol di rapina come solo lui sapeva farli, Maradona pareggia nel recupero del primo tempo con una punizione delle sue.
Nella ripresa entra Van Basten, che ancora non era riuscito a far vedere tutto il suo valore a causa di un brutto infortunio che lo aveva fermato per parecchi mesi, e il Milan si trasforma in un rullo compressore. Pressa il Napoli dall’inizio alla fine e si porta sul 3 a 1 grazie al raddoppio di Virdis (che con un’incornata capitalizza un perfetto cross dalla destra di Gullit), e proprio al gol di Van Basten, che appoggia in rete da pochi passi dopo una galoppata di quaranta metri di uno strepitoso Gullit. La rete di Careca serve solo per dare un’inutile speranza ai partenopei, che non riusciranno più a raddrizzare il risultato.

Grazie a quella partita ci fu il sorpasso, e il Milan qualche settimana dopo vinse il primo scudetto dell’era Berlusconi. La soddisfazione più grande per Arrigo Sacchi fu quella di vedere tutto il San Paolo applaudire in modo convinto il Milan, che aveva giocato una gara davvro magnifica.

Da segnalare le provocazioni di Maradona, che alla vigilia della super sfida affermò di non voler vedere bandiere rossonere al San Paolo. La risposta dei tifosi milanisti fu fantastica: un treno speciale pieno di bandiere rossonere, che da Milano portò i supporter del Milan direttamente a Napoli.

NAPOLI vs MILAN 2-3
Reti: 36′ Virdis, 45′ Maradona, 68′ Virdis, 76′ Van Basten, 78′ Careca

NAPOLI: Garella, Bruscolotti (73′ Carnevale I), Ferrara, Francini, Bigliardi, Renica, Careca, De Napoli, Bagni (56′ Giordano), Maradona, Romano – All.: O. Bianchi
MILAN: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, An. Colombo, F. Galli, Baresi II, Donadoni (46′ Van Basten), Ancelotti, Virdis (82′ Massaro), Gullit, Evani – All.: Sacchi
Arbitro: Lo Bello


Posted by elbonito