https://i2.wp.com/www.corriere.it/Hermes%20Foto/2004/01_Gennaio/06/sheva--550x300.jpg?resize=367%2C200Torniamo a noi dopo la parentesi nazionale. Siamo arrivati a un’altro bivio. Dopo aver fallito il derby e l’andata col Manchester c’è la possibilità di rimettere tutto a posto, o quasi.

Sabato sera si va a Roma, contro la squadra più in forma della serie A in questo momento. Si va a Roma senza Pato e senza Gattuso. Una vittoria pare difficile, come quella sera del 6 gennaio 2004. Come finì però, l’abbiamo visto tutti.

Sabato potrebbe riaprirsi definitivamente il campionato. Vincendo ci si porterebbe a -1 dall’Inter, impegnato in una non facile partita contro il Genoa (nonostante questo turno è favorevole ai perdazzurri sulla carta) e, cosa che più conta, loro a Roma e a Firenze ci dovranno ancora andare.

E’ questione di mentalità. La mentalità vincente, quella che ci è mancata scendendo in campo nel derby, pare esserci questa volta. Se giochiamo come sappiamo a Roma non dovrebbero esserci problemi. Resta poi la questione Old Trafford. Ma a quella cominceremo a pensarci dalle 22.45 di Sabato sera.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.