milan_juventus_rissaR400Mancano poche ore al big match con la Juventus e ho un solo pensiero che mi balena in mente a riguardo: questa volta non possiamo fallire. E non perchè dobbiamo farlo solamente per una mera questione di classifica (seppur sarebbe bello vincere e allo stesso tempo probabilmente recuperare punti sui cugini impegnati con la Roma) ma per una questione di rispetto per la nostra storia.

Negli ultimi 4 anni sono stati veramente pochissimi le partite in cui abbiamo affrontato una big uscendone vincitori e ancor meno quelle in cui abbiamo veramente dominato ed un gesto di completo cambiamento con il passato sarebbe quello di riuscire a vincere la partita e cercare di imporre per una volta il nostro gioco, cosa che evidentemente risulta abbastanza difficoltosa quando di quest’ultimo non ne hai la minima parvenza. So benissimo che con le parole siamo tutti bravissimi ma  alla fine quello che  conta veramente sono i fatti e che vincere contro una squadra munita di una rosa come quella della Juventus che sta mantenendo una tabella di marcia impressionante sarebbe per noi un’impresa epocale considerando anche quelle che sono le nostre condizioni fisiche ma sarebbe veramente un insulto arrenderci prima ancora di cominciare accettando a prescindere la sconfitta, cosa che vedo fare da più parti. Infatti pare non sia bastata la prestazione convincente farcita di vittoria contro la Sampdoria per placare gli animi dei nostalgici di Allegri, e che pur di averla vinta si aggrappano al fallo di Pazzini sul secondo gol o alla storia del titolo di “Squadra più titolata al mondo” che molto probabilmente saremo costretti ad abbandonare e che fino alla famosa notizia era giusto un piccolo memento di quella che è stata la nostra storia.

Restando in tema di Juventus e di tifosi, nonostante non mi piaccia particolarmente parlare di gobbi, mi risulta oltremodo fastidioso ciò che sta succedendo in questi giorni sui media, con giornali e blog che si schierano a difesa della “vecchia signora” dopo i torti ricevuti nel derby di Torino con un giornalista di Sky che addirittura è arrivato a scusarsi con i tifosi della Juventus solo perché durante la moviola non è stata mostrata la trattenuta di Glik su Llorente che forse sarebbe stata da rigore (vi ricordate tutti le falsissime scuse per il titolo “Milan merda” , vero?). Solo in questo paese è possibile difendere senza pudore qualcuno fin da farlo passare da carnefice a vittima.

Posted by Angelo Raffaele Torre

Responsabile dei LIVE ed editorialista. @RaffoTorre on Twitter