Milan agli ottavi, Napoli e Juventus a casa: questi i verdetti definitivi emessi dall’ultimo turno della fase a gironi della Champions League. Ai rossoneri basta il logorante, sciagurato ma liberatorio 0-0 contro l’arcigno Ajax a San Siro, mentre è davvero curioso il caso del Napoli, vincitore contro l’Arsenal ma eliminato nonostante i ben 12 punti ottenuti. Con i rossoneri qualificati e i partenopei fuori con onore, la vera e propria figuraccia l’ha fatta la Juventus: in un girone relativamente semplice i bianconeri sono riusciti a non vincere contro il modesto Copenaghen e rimediare 1 solo punto su 6 disponibili contro il non imbattibile Galatasaray. Il gol di Snejder all’86esimo è stata la condanna definitiva all’Europa League per la squadra di Antonio Conte; fiumi di lacrime hanno inondato le valli delle lande bianconere, piagnistei che la stampa, di parte e non, ha contribuito a fomentare. Su social network, quotidiani online, pay-tv e chi più ne ha più ne metta, si è scatenata una vera propria gara a chi trova la giustificazione migliore alla sconfitta della Juve: dal campo lasciato in pessime condizioni solo nella metà campo dove i bianconeri avrebbero attaccato fino al più classico “gombloddo UEFA”.

La milanese Gazzetta dello Sport è la prima a prostrarsi alla vecchia signora: la rosea parla di “furbata del Gala: rovinata apposta la metà campo dove attaccava la Juve” (allego link, così che tutti possiate vedere). Come come? Juve penalizzata dal campo? Perdonatemi: ma non era il Galatasaray a dover cercare a tutti i costi di segnare? Al massimo, se di svantaggio si deve parlare, se ne parli per i turchi: la Juve poteva comodamente cercare di difendere lo 0-0 e amen. Ma soprattutto, com’è possibile che solo la Juve sia penalizzata quando a fine primo tempo i campi si invertono? I turchi son stupidi e non ci hanno pensato? O non ci ha pensato chi ha ragionato queste cialtronate?  Ma non è finita qui: sempre la rosea, oggi, ha proposto un sondaggio che ha del ridicolo. La domanda riguardava l’eliminazione di Juve e Napoli e del conseguente passaggio del turno del Milan, e le opzioni erano: “Solo Sfortuna, meritavano di passare tutte” e “Il calcio italiano è in crisi, il Milan aveva il girone più facile”. Le plurititolate Galatasaray e Copenaghen ringraziano.

sondaggio gazzetta

Proseguiamo: è il momento della zerbinata del Corriere dello Sport. Su Twitter, infatti, il direttore della testata romana scriveva: “Passa la peggiore delle 3 italiane. Hai voglia di fare considerazioni tecniche. Anche questo è il calcio”. Indubbiamente, una squadra che ha pareggiato col Copenaghen e ottenuto un solo punto su 6 contro il Galatasaray meriterebbe direttamente la finale, sciagura e sventura a chi la pensa diversamente. Giornalai per giornalai, ci butto dentro anche Tuttosport, che rispetto alle altre due testate è alternativo: ringrazia, ironicamente, monsieur Platini, reo di non aver assegnato alla Juve la sacrosanta vittoria a tavolino. Il complotto UEFA, della quale è presidente un ex-giocatore della Juve, è perla di rara fattura, signori.

Ma veniamo al piatto forte del giorno: Sky sport. Cavalcando l’onda del populismo a strisce bianconere, ma soprattutto del complottismo, i sedicenti operatori della piattaforma di Murdoch ripropongono in loop, sul tg monotematico SkySport24, il video che non manco di linkarvi. Al pari dei colleghi della rosea, su Sky ripropongono la teoria del complotto secondo cui i Turchi avrebbero compromesso la metà campo in cui la Juve avrebbe attaccato, impedendole dunque di sotterrare di gol il Galatasaray. Tutto qui? Macchè, si chiude in bellezza: a Sky si sono spinti molto oltre. Nelle consuete interviste pomeridiane a vari ospiti, sempre su SkyJuvehmSport24, la macchina della propaganda è prontamente ripartita: si è parlato di Europa League come “Champions League Bis”, visto il “grande prestigio delle partecipanti”. Naturalmente la Juve sarebbe una delle favorite, ma che dico: la strafavorita, in quanto giocherebbe la finale in casa. Si, la finale della Champions League bis, alias Europa League. Le comiche.

Che dire, amici miei, avete molto materiale per poter trarre le vostre conclusioni; chiudo, pertanto, invitandovi a una riflessione. Se al posto della Juve ci fosse stato il Milan, il trattamento sarebbe stato il medesimo? Se fosse stato il Milan a protestare per il campo, si sarebbe aperta una caccia alle streghe in Turchia o si sarebbe riportata alla memoria Marsiglia? Se fosse stato il Milan a buttare via la qualificazione contro Galatasaray e Copenaghen si sarebbe provato comunque a giustificarlo? La risposta, amici miei, la lascio alla vostra immaginazione.

Vi lascio con una chicca: ride di loro anche la Federazione Italiana Palla Tamburello!

Giangi_Ceresara

Posted by Giangi_Ceresara

Classe '93, studente di Linguaggi dei Media in Cattolica, è redattore del blog da quasi un anno. Il Milan è la passione di una vita, nel bene e nel male rossonero per sempre.