Up

I due AD del Milan: grande svolta per i non-evoluti. Potranno finalmente dire che finché il Milan perdeva 1-0 l’AD era Galliani, poi dal gol di Montolivo in poi è passato sotto la gestione di Barbara.

Nicolas Spolli: tra falli, spinte ed insulti meritava almeno due rossi. Riesce a finire la partita. Si narra che Chiellini gli abbia chiesto un autografo.

Sky Sport:Non abbiamo le immagini del Labiale di Spolli“. Capita quando porti tutte le telecamere su Balotelli.

345987_heroa

 

Down

Christian Eriksen: dopo le 5 pere dal City ed il pari con lo United il Tottenham è nono in classifica. Strano, a giudicare le parole lette in giro questa estate sembrava bastasse lui per fare il triplete.

La Juventus: per coprire la squalifica di Tosel grazie alla complicità della federazione ci saranno i bambini nelle curve. Affidato a Giovinco il ruolo del Capo Ultras.

Il tifosotto non evoluto: due vittorie fuori casa, sei gol fatti (2 Kakà e 2 Balotelli) ed uno solo subito più le mancate dimissioni di Galliani. Veramente una brutta settimana per i grillini del Web rossonero. Au revoir!

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

9 Comments

  1. Sicuramente nelle ultime partite abbiamo fatto più goal che in quasi tutta la stagione. Come minimo Barbara Ad porta più fortuna di Galliani

  2. L’iltima, quella del tifoso non evoluto è proprio una stronzata!

  3. Quella del doppio AD, al Milan, non è affatto una novità! Già agli arbori, nella gestione berlusconiana del Milan, le cariche erano rigorosamente separate.
    ‘Adrianone’ si occupava, così come ora si occuperà, della gestione tecnica mentre ‘Barbarella’ occuperà la carica che in origine venne occupata da Giampiero Foscale(cugino di Silvio Berlusconi). Nessuna novità!
    Io, da vecchio tifoso, comincio a leccarmi i baffi perché il ritorno alle origini può essere anche un ritorno ad investire più efficacemente per un ripercorrere i fasti del primo Milan berlusconiano!

    1. Con la differenza che ora non ci sono i soldi da investire

  4. Caro amico i tempi cupi passeranno….anzi possiamo dire che è cominciata una nuova era. Non mi riconoscevo più, come tifoso, il team milanista che ‘sbracava indegnamente’ contro la Fiorentina. Quello non era più il ‘mio’ Milan. Ora con il ritorno di Silvio, forse a tempo pieno, le cose si aggiusteranno ed il ‘ vil denaro’ verrà ‘cacciato fuori’. Una grande impresa ed un grande imprenditore sanno benissimo che bisogna sempre aspirare ad essere il top tra i top club(per questo ci vogliono molti soldi). Non si vive ne di ricordi ne tanto meno di rimpianti. Ora anche Ibra vorrebbe tornare al Milan? Se fosse vero il vento non sta soltando cambiando ma è realmente cambiato!

    1. Intanto era fondamentale piazzare Barbara. L’ ideale sarebbe Silvio più altri investitori stranieri. A quel punto verrebbe fuori un bel Milan. Penso che questo cambio in società possa accellerare tutti i processi 😆

  5. Lei andrebbe piazzata ma a novanta gradi, così eviti il viso ed hai solo i buchi a portata di ….. scelta!

    1. HA un viso bellissimo Barbara

      1. Sarà ma preferisco le guance posteriori!

Comments are closed.