Genoa CFC v Parma FC - Serie ABasta. Basta. Basta!!! Non si può più andare avanti con questo allenatore. Oggi a Parma è andato in onda l’ennesimo, tragico scempio della gestione Allegri, l’ennesimo risultato inutile in trasferta, l’ennesima partita regalata, buttata via. Il copione è ormai sempre lo stesso, inadeguato da tre anni, incapace di valorizzare i giocatori a disposizione: non si può più vedere un possesso sterile, con difensori non pressati che se la passano tra loro facendo aumentare il pressing dell’avversario. Non si può vedere vanificata ogni azione d’attacco dal fatto che i nostri giocatori preferiscono tornare indietro a centrocampo piuttosto che rischiare un cross. Non si può vedere a pochi minuti dalla fine, quando potresti segnare, ancora i centrali che temporeggiano invece di buttarsi tutti avanti, all’arma bianca. Non si possono vedere due gol identici presi nel primo tempo con errori individuali grossolani e marcature completamente a cazzo. Non si può vedere una squadra trasformarsi così da squadra a trasferta. Non si può vedere una mancanza totale di motivazioni quando l’avversario non si chiama Barcellona. Non si possono vedere primi tempi completamente regalati per la totale sottovalutazione dell’avversario. Non si può vedere un Balotelli entrare in campo completamente svogliato e incapace di reagire. Non si può far giocare 90 minuti ad un Constant per il quale oggi sarebbero da istituire i voti negativi. Non si può tenere in panchina il migliore in campo della gara contro il Barcellona. Non si può vedere un attacco completamente tagliato fuori dalle azioni. Non si può vedere un primo tempo concluso con un tiro in porta con quindici minuti di possesso palla.

Ad oggi la differenza tra Allegri e Rudi Garcia è di 18 punti, quella tra Allegri e Benitez è di 11 punti, quella tra Allegri e Mazzarri o Montella di 7 punti, dopo sole nove giornate di campionato. C’è chi è capace di far rendere quello che ha, anche se non all’altezza della Juventus e chi preferisce piangersi addosso grazie ad un’orda di tifosi prevenuti, rompicoglioni e compiacenti a cui piace rimpiangere tempi che non torneranno più e lamentarsi di ciò invece di giudicare con concezione di causa il corrente campionato, campionato che vede la stagione finita al 27 Ottobre 2013 con il Milan che non arriverà nei primi tre posti. Non ci sono più motivazioni e scuse per la permanenza di un allenatore inadeguato come il sig. Massimiliano Allegri sulla panchina del Milan e chiunque si frapponga tra lui e l’esonero è un nemico della maglia, dei colori e del popolo rossonero sia esso Berlusconi, Galliani, il Papa o Barack Obama.

Basta con la malafede, basta con i blog di “tifosi” malfidenti e ruffiani, in cerca di facili like e visite sparando a zero su tutto e tutti indifferentemente. E’ evidente che la rosa del Milan non è inferiore a quelle di Parma, Torino, Verona e Bologna. Il popolo rossonero se vuole tornare a sognare deve essere unito, tutto, contro la causa che più preme a questa squadra: VIA IL CACIUCCARO LIVORNESE. Sono stufo di vedere partite regalate in questo modo per la totale assenza di concentrazione, cattiveria e schemi. Fatevi forza, identificate e marginalizzate chi ancora sostiene questa sciagura: non sono tifosi ma solo persone in cerca di visibilità per tornaconto personale non analizzando la situazione ma sparando là dove la folla vuole leggere. Oggi il tifo del Milan si è diviso ufficialmente in due: i tifosi della squadra e i tifosi dell’allenatore. quelli che “non vogliono soldi ma vogliono un progetto” e poi si lamentano che Xavi ed Iniesta non giocano da noi, quelli che la rosa è sempre da bassa classifica, quelli che Mexes e Zapata fanno schifo anche se davanti c’è gente che in mezzo ha Benatia e Castan o di Britos e Zuniga, quelli che 27 gol presi in 4 anni su calcio piazzato sono solo errori individuali, quelli che non è mai colpa dell’allenatore se persino il Torino arriva ad umiliarti, quelli che francamente, ad oggi, mi fanno veramente schifo per la loro sfacciata malafede e difesa di un autentico incapace difeso non per le sue capacità ma poiché eretto a simbolo della lotta contro la dirigenza.

VOGLIO UN ALLENATORE!

Parma – Milan 3-2
Parma (3-5-2): Mirante; Cassani, Felipe (76′ Benalouane), Lucarelli; Biabiany, Gargano, Marchionni, Parolo, Gobbi; Cassano (74′ Rosi), Amauri (65′ Sansone). A disp.: Bajza, Coric, Mesbah, Mendes, Valdes, Munari, Acquah, Obi, Palladino. All.: Donadoni
Milan (4-3-3): Gabriel; Abate, Silvestre, Zapata, Constant; Montolivo, De Jong, Poli (51′ Kakà); Birsa, Balotelli (52′ Matri), Robinho (87′ Saponara). A disp.: Amelia, Coppola, Zaccardo, Cristante, Vergara, Muntari, Emanuelson, De Sciglio, Niang. All.: Allegri
Arbitro: Valeri
Marcatori: 10′ Parolo, 45′ (+1) Cassano (P), 60′ Matri, 63′ Silvestre, 90′ (+5) Parolo
Ammoniti: Balotelli, De Jong (M), Parolo (P)

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

44 Comments

  1. Voglio una difesa degna del Milan!

    1. Cominciamo col mettere De Sciglio e non Constant.

    2. Benatia-Castan
      Zuniga-Britos

      Li avessimo al centro direste la STESSA COSA

  2. Magari fallo rientrare!

  3. Constant e non De Sciglio, Allegri figlio di troia tu e chi ti difende.

    SE SALTELLI
    MUORE MARCIOTELLI.

    C’aveva visto prima di tutti, il Presidente Berlusconi: MELA MARCIA, simulzione indecorosa, che vada fuori squadra, MERDA!

  4. Magari fallo rientrare!

    Chi va in panchina può giocare, altrimenti sta a casa.

    La forma fisica me la sbatto sulle palle a vedere sto negro che fa cagare per il campo.

    De Sciglio doveva giocare, Allegri è una merda e tu pure.

    1. Tu meriti soltanto sacchi pieni di vaffanculo. Sei un coglione leccaani e basta! Tu e la merda numero uno!

  5. Sì, bravo ora vai al centro sociale a berti l’aperitivo e lasciaci parlare di calcio a noialtri.

    Sto imbecille di un allenatore di merda ha mandato Costanzo allo sbaraglio contro il giocatore più veloce della serie A, un giocatore hanno da marcare, uno e … ma vaffanculo insieme a MARCIOTELLI.

  6. Quanto mancherà all’esonero ?? Io non ce la faccio più !!!!!

  7. Otto mesi!

    1. Non ce la faccio. Ormai è un fatto personale.

      1. Un pescatore non può rispondere così!

  8. Tu non parli di calcio, lecchi solo il culo al truffatore! A proposito, non ha chiamato oggi prima della partita? Come mai? Magari potevamo vincerla!

  9. herp derp mettiamo uno appena rientrato da un infortunio contro biabiany herp derp

  10. Dai, la scusa per attaccare Allegri la devono trovare no?

  11. Sì, esatto mettiamo uno che sa giocare a calcio e non un pagliaccio negro con il naso da mutante.

    Al calcio ci deve giocare CHI SA GIOCARE AL CALCIO, mi dispiace per voi se questi 4 anni di gestione Allegri vi hanno lobotomizzati facendovi entrare in testa i Constant, i Muntari, i Birsa e i Boateng.

    Al calcio ci giocano i Kakà e i De Sciglio. Indipendentemente da come stanno.

    1. minchia tu sì che ne capisci

  12. Che dire, mi sembra d’essere tornato ai tempi della ‘banda del buco’. Una partita sconcertante con un disastroso Constant che non è mai entrato in partita. Un Robinho ed un Balotelli la cui presupponenza va oltre l’irritamento dei tifosi rossoneri. Ma il genio livornese che fa? Toglie Balotelli e ci azzecca… ma toglie anche Poli che fino a quel momento era stato il migliore del Milan. Constant rimane a far disastri anzi, a dare l’opportunita a Biabiany di sembrare Garrincha. Il peggior Milan visto dall’inizio del campionato che è sembrato una ‘accozzaglia’ di uomini che non sembrano voler più dare credito all’uomo urlante in panchina! ESONERATOLO PRIMA DI FARE ALTRE FIGURACCE!

  13. piterdabrescia 27 Ottobre 2013 at 18:54

    Il peggiore comunque non è stato nessuno della difesa ma Balotelli. Numero di tuffi a partita che manco Krasic e in più è stato completamente impalpabile. Constant lo metto solo secondo. Non è questione di mela marcia, è che semplicemente si tratta di un montato (memorabile la frase “dev’essere Ibra ad essere contento del paragone con me, non io”: fai 28 gol a campionato e poi ne riparliamo).
    La coppia titolare dietro dovrebbe essere Silvestre-Mexes, l’argentino grosse cazzate non ne ha fatte in queste due partite. Chiaro che comunque questa coppia non è inferiore a Benatia-Castan. Aggiungo anche che i gol ridicoli si prendevano anche con un campione come Thiago e saltatori come Nesta e Yepes centrali.

    1. Forse uno ogni tanto, non certo ad ogni partita!

    2. La verità è che lo scorso anno nella prima parte di stagione abbiamo avuto la miglior qualità di gioco della gestione Allegri e che contro il Barcellona abbiamo nel primo tempo abbiamo giocato la miglior partita della stagione. Il modo di giocare di Balotelli costringe il Milan a giocare male, ancora peggio di quello che scontiamo già con l’ handicap Allegri.

      Con il rientro di Pazzini e di El Shaarawi non voglio più vedere ne Birsa ne Balotelli ne tanto meno lo stupido modulo 4-3-1-2. Soprattutto voglio vedere Inzaghi in prima squadra al posto di Allegri

  14. Novecento, dici che dopo oggi MARCIOTELLI ha raggiunto Ronaldo? Sono stesso livello, no? E Shaarawy poco dietro, giusto?

    La natura ama l’ordine.

    Al calcio ci gioca chi lo sa giocare quindi De Sciglio e non KC.

    Il calcio lo commenta chi lo sa commentare, quindi io, non tu e il cazzaro amico tuo.

    Niente intromissioni, please. Andate sul sito di Repubblica o il Falso Quotidiano, lì è dove la natura vi colloca. In mezzo alla merda.

    1. Se tu sei quello che lo sa commentare stiamo messi bene. Quello che il giorno prima si fa l’avatar con WHY ALWAYS ME e il giorno dopo si mette a dire Marciotelli. Wow, altro che Buffa.

  15. Ad essere coerentin dovremmo pagarlo noi lo stipendio a Marciotelli, l’abbiamo voluto noi, il Presidente non lo voleva, perchè lo deve pagare?

    1. Tanto quando mai ci mette i soldi?

    2. Vendiamolo tanto non è capace a giocare al calcio. Sa solo trotterellare in una zona centrale di campo a cercare di fare il faro della manovra che non è ed intestardirsi in dribling inutili. Se non gli danno il rigorino non combina nulla e serve solo a dare un punto di riferimento statico agli avversari e a rallentare il gioco

  16. Questo allenatore è una vergogna, una sciagura e una disgrazia per il Milan.

    Formazione e modulo sbagliati (il 4-3-1-2 è morto. Non è bastata nemmeno la dignitosa prova contro il Barcellona per farglielo capire).

    Primo tempo regalato agli avversari. Secondo tempo cambi sbagliati. Non doveva uscire Poli (migliore in campo fino a quel momento) ma Birsa fuori posizione (è mancino a destra è scarsamente utile). Ingresso ritardato di Saponara. Doveva entrare e soprattutto farlo a destra. Nella posizione che ha ricoperto magistralmente con un allenatore serio nell’ Under 21.

    Kaka in questo Milan deve giocare fin quando ne ha perchè è 4 spanne sopra a tutti.

    Balotelli giocatore unitile. Stupido tatticamente non fa altro che simulare e incaponirsi in dribling assurdi senza mai dare la proondità, fuori forma, fuori fase .

    Pagella:
    Gabriel 6
    Abate 6
    Zapata 5,5
    Silvestre 6,5
    Costant 3
    Montolivo 6
    De Jong 5 (un altro che poteva uscire tranquillamente per lasciare il posto a Montolivo)
    Poli 7 (è il migliore in campo infatti la capra lo leva puntualmente)
    Balotelli 3 (fuori dai coglioni come Ibra)
    Robinho 6
    Birsa 5
    Kaka 6,5
    Matri 7 (Ah se Matri avesse un mancino che crossa da sinistra e un destro che crossa da destra invece degli inutili cross a rientrare per le stupide idee calcistiche della capra)
    Saponara SV

    Allegri 3. Sbaglia tutto quello che può sbagliare ad eccezione della sostituzione di Balotelli e soprattutto rinnega il 4-3-3, unica intuizione pregevoel avuta da inizio stagione per tornare al superato 4-3-1-2. Se lo vuole mettere direttamente in panchina come faceva Mancini (che tristezza noi Balotelli , la Juve Tevez) per una volta lo sosterrò

    2 punti in 5 trasferte ‘per colpa di Allegri e soprattutto di Galliani che ha spinto per la sua conferma. E’ una vergogna. Allegri va esonerato immediatamente e al suo posto subito Inzaghi

    Fuori Balotel

  17. Che amarezza.
    Abbiamo fatto miseria con una squadra che dovevamo asfaltare e Cassano ci ha pure sculettato in faccia…

  18. Ah proposito di Cassano. Quello si che è un campione altro che Balotelli.

    Altra grande cazzata della capra averlo fatto partire. Cassano fa la differenza ovunque. Se non segna fa segnare gli altri e ti tiene sotto scacco una difesa intera…

    Il calcio è una cosa seria. Va saputo capire

  19. concordo DNA ( La cantera )

    però come si fa a riscattare Zapata e Constant a quelle cifre ? mercato disastroso allenatore che è nel pallone , appena deve scegliere come la scorsa stagione non ci capisce più nulla ,

    oggi si è definitivamente perso le ultime speranze per il terzo posto , speriamo che ritornino presto il faraone De sciglio e Pazzini che servono come il pane

    mario mi sembra completamente involuto , l’impressione è che questo a giugno saluta Milanello

    adesso rimane solo da puntare sui giovani come abbiamo fatto la scorsa stagione , almeno da cercare di creare con Montolivo kakà e DJ uno zoccolo duro da cui ripartire , mezza squadra a giugno deve essere ceduta anche gratis i vari Abbiati Bonera Zaccardo Abate Constant Mexes Zapata Silvestre Emanuelson Robinho

    1. cazzo! con pazzini avremmo vinto facile facile oggi.

  20. Concordo con te praticamente su tutto.

    Via Marciotelli, Casano giocatore ENORME, il cambio di Poli assurdo, Saponara gettato nella mischia a 3 minuti dalla fine.. quando cazzo lo leva Birsa? Non è ora per due partite buone ce lo ripropone in tutti i ruoli per tutto l’anno? Temo di sì, con Allegri funziona così.

    Novecento, molto maturo giudicare sulla base di un avatar. Comunque io ho cambiato idea su Mario, non sono perfetto, l’unico che aveva le idee chiare sin dall’inizio si chiama Silvio Berlusconi.

    1. Tanto chiare che quella frase è stata ritrattata cinque volte minimo.

      Ah, aspetta, ci sono arrivato ora che era tutta una tattica oculata.

  21. certo che l’involuzione di Mario è sotto gli occhi di tutti

    quando è stato acquistato doveva fare la prima punta con al fianco il faraone e niang ,ci era stato assicurato che con il faraone era compatibile , poi si è cominciato a dire che era meglio che giocasse da seconda punta , bruciando di fatto il posto al faraone , adesso è fermo come un paracarro , gioca da fermo come i calciatori a fine carriera , sono preoccupato

  22. ha sempre giocato cosi al milan. Solo che quando è in forma qualche dribling gli va a buon fine e si tuffa più credibilmente. Interpreta il ruolo di prima punta senza esserlo. A me il suo gioco non faceva impazzire nemmeno lo scorso anno figuratevi ora.

    Birsa sarà come Muntari. E’ impossibile toglierselo di torno.

    A giugno lascerà milanello? Speriamo

  23. Ma a livello tecnico secondo me Balotelli è il giocatore migliore che abbiamo, anche meglio di Kakà. Gli manca la testa, è un montato convinto di essere il nuovo Ronaldo Nazario e di conseguenza esprime un decimo del suo reale potenziale. Se mette la testa a posto per me può diventare uno dei migliori cinque al mondo.
    Ma confesso che inizio a perdere le speranze.

    1. Non credo che tecnicamente sia il più forte che abbiamo. In ogni caso fra lui e Ronaldo, ma anche fra lui e un top player c’ è grande differenza. Comunque per me se gioca con umiltà può essere anche un giocatore utile. Velocità e fisico non gli mancano. Ma il gioco non deve passare da lui. Tatticamente è più scarso sia di El Shaarawi che di Kaka e da troppi punti di riferimento agli avversari. Spesso e volentieri tiene la palla troppo rallentando la manovra. In ogni caso in questo momento è lontano dalla sua condizione migliore quindi deve stare in panchina

  24. Aggiornamenti dal Movimento 5 Acciughe:
    – Allegri è un genio perché ha azzeccato i cambi, colpa di Kakà che si è mangiato due gol (fa niente che Kakà dovesse giocare dal 1° minuto e che poi proprio Matri fa la cappellata finale)
    – Milan-Barça è stato un biscotto
    – Allegri non ha colpe se sulla punizione gli si apre la barriera (che siamo al 28° gol su calcio piazzato in 4 anni…)

    1. Ce dicono della formazione sbagliata e delle scarse motivazioni e attenzioni con cui la squadra si è presentata?

    2. Sull’ultimo punto posso essere d’accordo. Se la barriera resta come è stata messa quel gol non lo prendi, non capisco perché Allegri sia imputato in questa cappellata.
      Perché prende gol su calci piazzati? Ricordo solo un altro precedente nella gestione Allegri di questo tipo: Real-Milan, punizione di CR7 e Seedorf si scansa producendo il gol. Quindi non vedo motivo di addossargli la colpa anche per quello, sarebbe come dire che l’espulsione di mercoledì di Chiellini era meritata solo perché aveva dei rossi arretrati in altri match.

  25. Secondo me movimento cinque acciughe non rende giustizia in fatto di disprezzo agli allegriani. Io li definirei o politicizzati o comprati

  26. Ormai credo ci sia un solo triste modo per levarci Allegri dalle palle: forza Lazio!!!

    1. e no Lampur

      adesso non dobbiamo tifare Lazio , abbiamo una una difesa colabrodo , un signore seduto in panchina che non sa fare alla sua squadra una fase difensiva decente , ma Tassotti cosa insegna nulla ?

      se perdiamo con la Lazio si rischia grosso

      1. Strano, pensavo che invece “concordavi in tutto”!

Comments are closed.