Kakà e Robinho contro il Chiasso

Kakà e Robinho contro il Chiasso

Si ferma il campionato per far spazio alla Nazionale. Personalmente, l’interesse cala, sia per la totale assenza, questa volta anche forzata, di milanisti in squadra, sia per la qualità sempre piuttosto scarsa del gioco dell’Italia. Alla fine si esaltano sempre i soliti Buffon, Pirlo e compagnia…e finisce lì. Questa volta poi l’argomento preponderate è stato anche quello della successione del dimissionario Prandelli. A quanto pare la strada sembra segnata: quando a fine stagione ci libereremo di Allegri, il livornese verrà fatto entrare dalla porta principale della FIGC per diventare il nuovo CT. Come si dice: contenti loro, contenti tutti. O quasi, visto che ci toccherà sorbircelo ancora. Per il momento, Prandelli continua a fare risultati piuttosto buoni anche se, come detto, di gioco se ne vede ben poco. Questa volta a salire sul carro degli eroi anche Gilardino, autore del goal vittoria che mai avrebbe giocato con la rosa al completo. La cosa importante è la qualificazione che si avvicina, obiettivo doveroso ma non poi così scontato.

Tornando al presente però, la pausa ha regalato anche l’esordio in gara non ufficiale di Kakà contro il Chiasso nel pomeriggio di ieri, partita che si è conclusa con un 4-0 in nostro favore grazie alle reti di Nocerino, Silvestre, Robinho e Saponara. Nessuna indicazione particolare, visti gli avversari e il ritmo blando della gara, ma sicuramente alcune note positive per l’impiego di Kakà, sempre al centro della manovra e autore di un assist, e per il ritorno in campo di Saponara, un ragazzo che potrebbe rivelarsi molto più utile del previsto. A questo punto mi aspetto ancora un passo avanti del Milan alla ripresa del campionato, sia per i nuovi innesti che per due settimane di lavoro che possono e devono dare sicurezza alla squadra. Il lavoro spetta ad Allegri, che per un altro anno dovrà darsi da fare sulla nostra panchina e dimostrare, una volta per tutte, di che pasta è fatto realmente… anche se un’idea già ce la siamo fatta.

Posted by Nicco

Editorialista del blog. Responsabile degli approfondimenti sulla squadra immediatamente successivi alle gare italiane.

16 Comments

  1. occhio a Saponara.

    ha fatto più assist kakà in 45 minuti con il chiasso che merdateng in 4 anni….

  2. Ma se Saponetta ha già giocato vuol dire che si sta allenando.. ok, deve recuperare tutta la preparazione estiva o buona parte di essa, ma io pensavo fosse proprio sparito.

    In realtà è vivo. Quindi l’errore della Merda di Livorno di preferirgli Birba diventa mastodontico, colossale e allucinante. Segno sul taccuino.

  3. se hanno messo pazzini che tornerà per l’ultima al massimo le ultime due non vedo perchè non mettere saponara… che poi al suo posto c’è il numero dieci della slovacchia ( 😯 )

    1. concordo

      un vero scandalo

    2. Scusa, ma chi sarebbe il numero 10 della slovacchia?

      E queste polemiche per cosa sarebbero, perché non riesco a capirle. Sarò assonnato!

      1. Birsa.

        non è una polemica è una costatazione. saponara(che ha giocato in amichevole) è stato ritenito meno pronto di pazzini che ritorna a novembre.

        1. Non sapevo neanche che fosse slovacco. Non lo so, per Saponara è la prima partita: o Allegri non lo conosce bene o nel ruolo si sente coperto e preferisce aspettare Pazzini!
          Ma proprio qualsiasi respiro sbaglia questo eh?

        2. ho solo messo in dubbio una scelta. cioè è stato lasciato fuori uno che il giorno del raduno veniva presentato come futuro campione per far posto ad uno che è arrivato come tassa per esserci liberati di antonini.

  4. la partita di ieri pomeriggio che ho visto a bordo campo a Chiasso mi ha fatto tornare il buon umore , e fare la seguente considerazione

    i giovani ci sono da lanciare

    nel secondo tempo Saponara Vergara Niang hanno giocato bene ,

    sarà compito dell’allenatore fargli compiere quel percorso di crescita che nell’anno scorso abbiamo visto con il faraone e De Sciglio

    abbiamo una rosa che accanto a giovani ha giocatori meno giovani

    Kakà ha giocato un solo tempo ma mi è piaciuto, nel real giocava più arretrato e ieri spesso si trovava sulla linea dei centrocampisti forse retaggio del passato ,

    in difesa molto bene Silvestre e Zaccardo come terzino destro visto che Abate è infortunato un’ottima notizia

    l’unico che io e gli altri tifosi presenti allo stadio abbiamo bocciato è Matri

    ha sempre perso la palla , non riesce a far salire la squadra, l’impressione è che appena sarà disponibile Pazzini farà molta panchina

    segnalo inoltre che spesso il pubblico di fede milanista spazientito con lui sopratutto nel secondo tempo lo prendeva anche in giro con cori sulla sua fidanzata

    dopo la partita anche se di poco valore visto l’avversario

    rivaluto il mercato perchè Silvestre Saponara Vergara mi sono piaciuti e dalle interviste di Allegri nel dopo gara sembra che almeno del primo

    sia rimasto piacevolmente colpito , visto che kakà non giocherà tutte le partite causa lungo periodo di inattività c è spazio per Saponara sempre che ci sia un allenatore
    che sappia sfruttare bene la rosa e non solo i presunti titolari

    attenzione a Vergara per la difesa , non male deve ancora imparare i meccanismi e Silvestre dal sottoscritto considerato una pippa ma che la prestazione di ieri mi fa sorgere dubbi che non abbia sbagliato il giudizio

    1. Se ci fosse un progetto diverso dal “fare soldi e farli sparire” sarei fiducioso anche io.
      Il faraone è in vendita e non dimentichiamo che Balo è destinato a cambiare casacca al primo rinnovo di contratto.

  5. Diavolo, ma è cambiato qualcosa, perchè adesso vedo il sito sul tablet come fossi al pc, con i commenti al loro posto, seguendo cioè le risposte. Mentre prima lo vedevo come al cellulare.

    1. Ho messo una nuova skin per i dispositivi mobile

  6. Tablet, pc, smartphone, che cazzo è … comunisti col cashmere o come cazzo si scrive.

    Va che bella vita che fa il nostro Luca Tronchetti di Sadyqzemolo Provera…

  7. comunisti con i soldi o il culo degli altri….

    1. A parte che io non sarei proprio comunista e tanto meno lo sarei col culo degli altri! Perchè usi queste frasi fatte, a sproposito? Non farti trasportare dal pirlone!

  8. Lavorate con passione e dedizione ed avrete soddisfazione anche voi!

Comments are closed.