settaCredevamo di essercene liberati nel momento in cui si navigava tra le zone basse della classifica – sono purtroppo tornati a galla come accade ad una ben nota sostanza marrone immersa nell’acqua: sono gli allegriani, uno dei noti problemi che affliggono il Milan. Credevamo di essercene liberati quando, appunto, il nostro allenatore aveva dimostrato tutta la sua abilità nel dover partire da nuovo materiale umano come accaduto durante le prime giornate di campionato quando ha raccolto la miseria di 7 punti in 8 gare.

A dire la verità qualche allegriano coraggioso era già venuto fuori in quel periodo riuscendo persino a sostenere che la squadra fosse da retrocessione e che Allegri non avesse responsabilità per aver perso tutti quei punti (non è Allegri ad aver giocato con otto difese diverse, ad esempio – nemmeno che avesse scoperto De Sciglio all’undicesima giornata, dettagli o, per finire, tenuto fuori Mexes e Zapata insistendo su Acerbi e Bonera) ma era, solamente, qualche irriducibile dell’ultima ora rimasto sul carro dell’allenatore.

Poi è arrivata la striscia che, di fatto, ci ha riportati al quarto posto facendo emergere il vero Milan e. paradossalmente, aggravando le colpe dell’allenatore. E’ bene ricordare che il Milan non è al quarto posto come lo è l’Inter o come è al terzo la Lazio ovvero due squadre che, a meno di fisiologici cali, sono rimaste più o meno costanti: il Milan è passato da 0,87 a 2,14 pt/partita – da retrocessione a scudetto – e non pare voler tornare sui primi passi. Segno che avevano ragione sia i bookmakers quando al 20 di Agosto ci quotavano come principale avversaria della Juventus sia lo stesso Galliani quando dichiarò che con De Jong e Bojan il Milan avrebbe potuto lottare per il tricolore.

Avrebbe, appunto: poi c’è sempre la variabile Allegri che impiega otto giornate per trovare gli equilibri. L’obiezione “facile”, a questo punto, diventa: ” comunque merito suo se si è venuti fuori”. Fermo restando che a provarli tutti finché non si trovano quelli buoni persino io stesso ci impiegherei di meno (alcuni punti come Mexes-Zapata coppia centrale, il ruolo di Montolivo erano evidenti a tutti tranne che a lui). L’evidenza delle prove, invece, mostra come anche alcune di queste gare sono state vinte nonostante parecchie pirlate dell’allenatore: come non dimenticare a Genova contro la Sampdoria Bojan prima punta e Niang all’ala? Come non dimenticare, ancora, quando contro il Siena ripropose per il primo tempo lo stesso modulo che ne prese quattro dalla Roma? Ecco, appunto, la Roma: una squadra battuta da cani e porci. Due allenatori se la sono giocata a testa alta contro Zeman facendo il suo gioco: lui e Stramaccioni – complimenti vivissimi.

Eppure ad oggi questi “tifosi” rossoneri continuano a sottovalutare questa rosa che rimane una delle più interessanti d’Italia: nel caso gli allegriani se lo fossero dimenticato non giochiamo nella Liga, non ci sono i Messi e i Ronaldo ed è campione d’Italia una squadra che annovera nella rosa i Bonucci, i Pepe ed i Giaccherini per citarne tre a caso. Ecco, forse sarebbe il caso di cominciare ad ambientarsi e contestualizzare la realtà invece di sparare a zero sui nostri giocatori: è ovvio che manca qualcosa ma non esiste una rosa completa in Italia come è giusto e naturale che sia. Una certezza è che questo allenatore e le sue scelte valgono un malus quantificabile tra i 5 ed i 10 punti a stagione e che, come già detto questa estate, rimane il meno indicato per voler far partire un progetto basato sui giovani – l’altra è che se non si arriverà al terzo posto sarà il principale responsabile della seconda stagione fallimentare consecutiva.

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

38 Comments

  1. Ah con me sfondi una porta aperta.

    La tattica degli allegriani è chiara: oggi la rosa è da sest/settimo posto, tutto quel che viene di più è merito del Grande Comandante Max. Peccato che questi giullari a settembre dicevano: la rosa è da quindicesimo posto e l’allenatore non conta così tanto.. non può fare i miracoli con una rosa del genere.

    Allegriani campioni mondiali di ribaltamento della frittata.

    1. Il bello è che una volta gli avevo pure chiesto di trovarmi 14 squadre migliori ed erano riusciti a sbatterci dentro Chievo ed Atalanta, per dire eh….

  2. Quando cambiava difensori centrali più che mutande, gli allegriani non se ne accorgevano perchè erano ancora al mare. A Livorno.

  3. ribadisco questa rosa è da 3 posto punto , se non arriviamo terzi è molto probabile che l’allenatore saluta milanello

    con un poco di confusione mentale in più dell’incompetente di Livorno che è durata per la cronaca per ben 3 mesi e finivamo per causa sua a lottare per non retrocedere

    è proprio vero che con il tempo ci si dimentica , cmq cosa devo dire è un uomo fortunato voi direte perchè ?

    perchè alcuni infortuni come capita ormai da due anni lo aiutano a non sbagliare le scelte di formazione

    ultimo infortunio di Bonera è una manna dal cielo , così magari si decide a provare la coppia Zaccardo Zapata che sulla carta è la migliore

  4. Forse, quelli che chiamate allegriani, non sono per forza allegriani, ma soltanto persone un po’ piú obiettive di voi, che riescono a dare meriti e colpe a chi effettivamente le hanno! Ma forse eh!

    1. Dire che la rosa era da quindicesimo posto è tutto tranne che essere obiettivi

    2. Dire che la nostra rosa era peggio di quella dell’Atalanta è obiettività? Sì? Davvero? Meno male che me le faccio io le canne.. 🙄

      Ma dai, la maggioranza degli allegriani sono tifosi con la tessera del partito.. cosa ne sanno di divisioni di colpe e meriti.. la rosa da retrocessione è diventata da zona Champions grazie ad Allegri, peccato che dicessero che l’allenatore non conta..

      Hanno tanta malafede, quello sì.

  5. la colpa maggiore di allegri è quella di averci fatto perdere lo scudetto l’anno scorso.

    per quanto riguarda la stagione in corso allegri ha grandissime colpe nell’inizio di campionato ma, per me , ha anche dei meriti nella restante parte.

    del primo periodo le sue colpe erano maggiormente quelle di non dare continuità all’ 11 titolare, di non fare delle scelte precise e radicali… e della mancanza di idee…

    dalla settima in poi la squadra bene o male ha assunto una sua fisionomia, l’allenatore ha avuto il merito di mettere nelle migliori condizioni el shaarawy e anche niang. non credo che la squadra si autogestisca e che la formazione la faccia galliani.
    a dare la svolta può essere stata la maggior presenza del Presidente che in quelle settimane ha dato gli stimoli giusti per svoltare sia alla squadra che all’allenatore.

    per me allegri non è un allenatore da milan, ma siete sicuri che i vari donadoni (che ha fallito già con una squadra semi-grande come il napoli) o van basten (che allena l’herreenveen e con l’olanda fece cagare) o mazzarri lo siano???

    p.s lungi da me difendere allegri, le sue fisse da coglioni (bonera come cocco fisso, le sostituzioni fatte alla cazzo di cane ecc..)…

    1. Lo scudetto dell’anno scorso? Se chiedi ad un allegriano ti risponde che l’anno scorso non si è mai giocato il campionato..non è esistito, cancellato..

      Donadoni vale Allegri, MVB chissà, Mazzarri è meglissimo ma il nome Vero di uno che è allenatore dentro è Clarence Clyde Seedorf, l’allenatore che ci porterà l’Ottava.

      1. No peggio.

        Ti dicono che l’allenatore non aveva colpe e che la rosa era scarsa.

    2. la gestione dell’anno scorso è stata scandalosamente sbagliata…. dovevamo vincere pisciando e siam tornati a casa con una supercoppa italiana vinta contro gaspmerdini!!!!!!!

  6. Rimango della mia opinione…. il nostro allenatore ha lacune evidenti, e responsabilità tra l’anno scorso (molte) e l’inizio di questa stagione (pochine ma le ha), ma al momento “fenomeni” della panchina in giro non ne vedo… ci sono buoni allenatori (Montella, Petkovic, che preferisco di gran lunga), quello sì, ma il nostro non è così terribilmente peggio.

    Ricordo durante questi primi mesi, una discreta schiera di persone, e il prode Diabloccini era tra questi, uscirsene fuori con cose tipo “avete visto Smerdaccioni che bravo… ha una rosa scandalosa e li fà giocare proprio bene!!”… e GRAZIE AL CAZZO!!
    Faceva catenaccio spudorato, aveva Samuel e Cambiasso in grandi condizioni, un giocatore super come Guarin (che fà semplicemente quello che per noi dovrebbe fare quella testa di cazzo di Boamerd), un tridente (Cassano-Milito-Palacio) che segnava ogni partita e tac, i punti sono arrivati… come sono scesi di rendimento tutti questi, vedi che il bravo Smerdaccioni si è trovato nella merda, nonostante lui con il suo ego smisurato e la sua spocchiosità, continuasse a dire che giocavano bene.

  7. Neanche dire che la rosa di inizio campionato era da primi tre posti, mi sembra una cosa molto obiettiva e, neanche da grandi intenditori come volete lasciar credere! Io non ho mai pensato che Allegri sia un granee allenatore e neanche l’ho mai detto, peró ho detto e penso che abbia fatto anche troppo con quello che ha in mano! Ques5o non mi sembra scandaloso. Come non è scandaloso pensare che lo scorso campionato, se avessimo avuto tutto quello che ci spettava e i gobbi, pure, avremmo vinto a mani basse. Non serve che faccia l’elenco, avete una nuona memoria, quando vi pare!

    1. Non è obiettivo per la semplice ragione che tutti i bookmakers la davano come 2a rosa d’Italia

  8. Ma io non saprei neanche dove andarle a prendere, ste cazzo di valutazioni dei bukmekers e, sinceramente, mi frega anche pochino. Riesco, a differenza tua, a farmi un’idea senza dover seguire queste cazzate. Non ci vogliono gli scommettitori inglesi per sapere che siamo senza difesa, che i portieri sono da campionati amatoriali, che il centrocampo è raffazzonato e l’attacco è messo su con scarti di altre squadre. E anche che l’allenatore non è il massimo, che i dirigenti sono lí dai tempi del diluvio universale e che la proprietà se ne sbatte imcoglioni e pensa soltanto a ripianare i debiti per una gestio e sciagurata, diciamo così, altrimenti qualche innamorato s’incazza!

    1. Senza difesa? Mexes-Zapata-Yepes in un campionato dove la prima ha Bonucci e Barzagli e la seconda Cannavaro e Grava sono una signora difesa.

      1. Ti invito a ritornare qua ora, dopo Cagliari-Milan, e venirmi a dire che Mexes-Zapata è una buona difesa. Ma sul serio.

        1. Per la serie A è una buona difesa e lo confermo.

          Alla fine il tabellino parla di un gol preso e non per colpa loro ma per colpe tattiche essendo su calcio piazzato, non di cinque.

      2. Quindi colpa di Allegri vero? Ma dimmi una cosa, tu le guardi ste cazzo di partite o ti fidi della sintesi che faranno i bucmechers? Li guardi questi pezzenti di giocatori che abbiamo, come si comportano in campo? Perchè se le guardi, vuol dire che ci capisci meno di me che non ci capisco un cazzo!

        1. I gol incassati su calcio piazzato sono colpa dell’allenatore per definizione.

        2. Me le sbatto sulle palle le tue definizioni!

  9. Secondo te e gli scommettitoriinglesi. Secondo il mio parere, nel Milan potrebbero fere al massimo, i raccattapalle! Ma di cosa stiamo parlando, se per te è scarso Messi!

    1. Se avessimo Cannavaro e Grava al posto dei nostri chissà che cazzo direste…

  10. dai che grava ha fatto 1 partita quest’anno,; annavaro, britos e campagnaro sono a livello di bonera e zaccardo…

    il napoli ha un ottimo centravanti e un gran bel centrocampo con berhami, inler e hamasik ( in panchina dzemaili)cosa che noi non abbiamo…

    cmq per domani ho paura che giochi nini 😯

  11. Come al solito le parole giuste le trova il Presidente:

    «E il Barcellona, presidente?». L’ex premier è tranciante: «C’è una sola maniera per farcela, con il Barcellona: dobbiamo aggredirli fin da subito, dall’inizio. Dobbiamo avere un tridente in avanti e non farli giocare. Non c’è altra via. Altrimenti non ce n’è per nessuno».
    Ma l’ha detto ad Allegri? Silvio allarga la braccia ma non il sorriso: “No el capisse un casso”.

    1. 😆

  12. Ma perchè non lo licenzia e si siede lui sulla panchina? É una cosa semplice da fare. Se facesse risultati, sareimcontento anch’io, specialmente se allenasse a tempo pieno!

    1. troppo impegnato!

      e poi da quel che dicono sarebbe più che capace…. http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2004/02_Febbraio/24/ricordi.shtml

  13. Appunto, l’esperienza ce l’ha. Smetta di far danni in politica e pensi alle aziende di proprietà!

  14. Do ad Allegri 3 per le prime partite disastrose 7,5 per le ultime 15 che ci hanno visto viaggiare a media scudetto (anche se gli scontri diretti hanno tutti da venire) . La media fra 7,5 e 3 è comunque sotto alla sufficienza.

    Concordo in tutto con diavolo. In questo periodo si sta solo mostrando meno scarso del suo solito (anche se le cagate le fa sempre con quasi la stessa intensità di sempre) . Il Milan gioca bene con la giusta intensità, ma se hai una squadra giovane con diversi buoni elementi sarebbe da stupirsi del contrario.

    Ho letto il post di RDV sui miracoli di Allegri. Penso che anche lui abbia le idee abbastanza confuse.

    Diavolo ha fatto bene a far riferimento ai bookmakers. Possono non piacere a Sadyq ma sono professionisti ai massimi livelli che di lavoro analizzano le squadre e che non hanno certamente nulla da imparare ne dagli allegriani ne dai vari politicizzati.

    Io onestamente penso che di partenza la nostra rosa fosse stata da terzo posto. Certo nemmeno la Juve lo scorso anno aveva una rosa da scudetto. Ha fatto la differenza Conte.

    E’ un dato di fatto che Allegri ci costa 10-12 punti a campionato. Con un altro allenatore saremmo a giocarcela con Napoli e Juve.

    Fa bene Berlusconi a punzecchiarlo ogni tanto.

    L’ attacco del Milan era secondo me il migliore della serie A anche senza Balotelli. Mi piaceva a come era assortito.
    A centrocampo senza De Jong abbiamo perso molto, ma a mio avviso Flamini, Nocerino e Montolivo non hanno da invidiare nulla a nessuno. Sono orgoglioso di loro.

    In difesa Abate, Zapata e Costant sono tanta roba. La loro fisicità è impressionante.

    Mexes non è più ai suoi livelli. Yepes non mi piace, Bonera ha fatto due stagioni al verso. Antonini non mi dispiace.

    I portieri sono per ora una variabile poco rassicurante (Amelia è una pippa) e Abbiati va a fasi alterne. C’ è però Gabriel di cui si dice un gran bene.

    Quando Allegri lo schiererà (con 2 anni di ritardo) diranno che è merito suo 🙂

    In questo momento siamo di poco inferiori alla Juve

  15. Ottima diavolo l’ immagine. Anche io ho sempre visto gli Allegriani come una specie di setta

  16. il punto è un’altro

    se Allegri dopo l’acquisto di Super Mario non arriva terzo è sicuro che saluta Milanello , lo sa lui e lo sanno tutti nell’ambiente rossonero

    tenete presente che la dirigenza considera questa rosa da 2/3 posto quindi non ci sono più alibi ,

    anche i giornalisti sportivi più qualificati come Sconcerti danno questa rosa da secondo terzo posto ,

    l’anno prossimo con un portiere giovane e di valore un centrocampista di qualità e quantità ed un forte difensore centrale si può tranquillamente lottare per lo scudetto

    p. s.

    da milanello sostengono che Gabriel e Villa non sono delle pippe ma Allegri non li vede ancora da Milan pronti per giocare , ma avrà ragione lui o i tecnici di Milanello ?

  17. e aggiungo

    Niang ha cominciato a giocare dietro le insistenze ed i consigli minacciosi di Silvio ad Allegri che praticamente gli hanno imposto di utilizzarlo

  18. “E’ un dato di fatto che Alligri costa 10-12 punti a campionato. Con un altro allenatore saemmo li a giocarcela con Napoli e Juve.”

    Càntera, no non è un dato di fatto, è soltamto un tuo pensiero. Non esiste nessuna prova di quello che dici!

    Boldi, io invece ho sentito a Milanello, Allegri avrebbe fatto giocare Villa anche negli anni scorsi, che Gabriel e Niang li avrebbe fatti giocare titolari gia da inizio campionato, ma ha avuto l’altolà di colui che si pettina in carrozzeria.
    Non so con chi parli tu e da quale parte di Milanello tu stia, ma ci riferiscono cose molto discordanti. Eppure ci sono stato spesso negli ultimi tempi!

  19. Esiste eccome. Di partite come oggi l’ insulto al calcio ce ne ha regalate parecchie.

    Villa e Gabriel sono due ottimi giocatori. E’ lui che non capisse un casso

  20. Non esiste! Altrimenti provalo senza il minimo dubbio!

    Intanto volevo far notare la nostra coppia centrale di difesa: non c’è che dire, proprio bravi! Continua pure, otelma, a fare confronti tra nomi, tu e gli scommettitori inglesi di sto cazzo!

  21. Come si fa a provare l’ evidenzia?

    A me non serve provarlo perché so di calcio. Lo vedo al volo quando l’ allenatore scazza. Oggi per esempi ha scazzato tutto

  22. No, tu non sei obiettivo e faresti di tutto per affossare chi ti sta sul cazzo! Altrimenti diresti cose diverse ed ammetteresti che negli ultimi tempi non sta facendo male!
    Comunque lo devo ancora trovare un allenatore che non commetta errori!

Comments are closed.