[match id=1847]

[liveblog]

L’ULTIMA PARTITA FACILE PRIMA DELLA CHAMPIONS, L’ULTIMA FATICA PRIMA DI FIORENTINA, NAPOLI E JUVENTUS. CI SERVONO I PUNTI, MALEDETTI E SUBITO: A SAN SIRO ARRIVA IL CHIEVO. PER SAPERE SE RIUSCIREMO NELL’IMPRESA COLLEGATEVI SABATO SERA, DALLE ORE 18.00, SU ROSSONEROSEMPER!

Posted by Angelo Raffaele Torre

Responsabile dei LIVE ed editorialista. @RaffoTorre on Twitter

2 Comments

  1. Se non annoio lascio il commento

    Il Milan entra in campo più spigliato del solito ed attacca con convinzione! La squadra però lascia trasparire incertezze che non lasciano tranquilli ‘quelli della curva’ che incitano senza pause di continuità! La squadra sembra meglio registrata e lui, il capitano, Massimo Ambrosini, recupera palloni su palloni, eroico il nostro capitano di mille battagle, bandiera e simbolo, indelebile, rossonero! La squadra comincia a crederci ed arriva lo stupendo gol di Urby 28. San Siro è in festa si intravvede la luce in fondo al tunnel! Dopo Zapata e le solite ‘zapatate’. Regala un corner al Chievo e poi la solita frittata ‘allegriana’ El92 e non Pazzini(come faceva Ibra l’anno scorso) a marcare lo scafato Pellisier. Gol del Chievo! La panchina di Allegri è bollente…anzi in fiamme! Ma loro i protagonisti ci sono e continuano a masticare filo spinato! Bojan mette in difficoltà i lungagnoni della difesa del Chievo. Si infila tra le linee come un coltello nel burro! Il nostro ‘Messi spagnolo’ è una spina nel fianco che da un fastidio enorme alla difesa del Chievo. Allora il principe di Caravaggio, Riccardo Montolivo, decide di smettere i panni del direttore d’orchestra e da’ una stoccata degna di Cyrano de Bergerac. Gol, grande gol con un tiro da fuori. Le stelle si illuminano a San Siro ed il principe di Caravaggio imita il suo maestro dipingendo una tela che era ancora bianca(grazie a Valeri). Gol del Monto! La curva impazzisce! Poi ancora Milan e Bojan che sembra Messi! El92 non è da meno e dice che anche a 20 anni si può essere bravi come Cristiano Ronaldo! Lui, El92…un fenomeno! E chi se non lui doveva essere l’autore del the end di questa partita! Un gol alla sua maniera su cross di Ignazio, finalmente ritrovato, Abate e poi il sigillo dell’assist al ‘Pazzo’che in questa serata di gloria non si poteva lasciare fuori dalla festa! E’ TORNATO IL VERO MILAN?

    1. ma mettilo nel postpartita, però 🙂

Comments are closed.