Trofeo Tim vinto dall’Inter. Trofeo Tim che ci consegna tre squadre non del tutto complete con ancora qualche punto sulle I da mettere. Nella prima partita vediamo un’Inter diversa da quella dello special One. Un’Inter che quest’anno non vuole subire e ripartire in contropiede ma non sembra avere i mezzi per farlo. Risolve la gara l’ennesima prodezza di fondo(schiena) di Snejder. E’ quindi il momento del derby d’Italia dove la Juve sembra più tonica anche perché il Milan entrava in campo a freddo. Juve che però subisce un gol da Ronaldinho, nota positiva della serata insieme al portiere Amelia. Pareggio di Diego meritato ma poi giusta anche la sconfitta ai rigori. La Juve vista stasera in campionato non va lontano. Ha gli stessi problemi dell’anno scorso, forse anche di ulteriori. Non può e non deve essere una preoccupazione per noi. Il trofeo viene quindi assegnato dal derby di Milano più noioso della storia. Infarcito di seconde linee in campo è uno 0-0 preannunciato. Rigori ancora, stavolta premiano l’Inter che vince il derby (vediamo se qualcuno sarà capace di vantarsene) ed il trofeo di casa.

Note positive della serata: Dinho, Yepes, Amelia, Merkel, Oduamadi, Antonini. Negative: Abate ma soprattutto Borriello. Che abbia fatto la stagione della vita un anno fa? Fatto sta che su quei 22 milioni del Chelsea a Gennaio un pensierino ce lo avrei fatto…

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

4 Comments

  1. Un giorno mi spiegherai qual’è un gol ben fatto e quale uno di culo!!!!
    Povero Snejider! Si gira su se stesso,si libera,destro a giro e gol……ma di culo!!!
    Diavolino impagabile. 🙄 🙄 🙄 🙄
    Poi inesattezza sulla definizione derby d’Italia,ma sorvoliamo e doveroso minuto di silenzio per il rigore calciato da Amauri.
    Juve assente con l’Inter,meglio col Milan grazie alla mobilità di Diego,ma cmq con molto lavoro da fare.
    L’Inter necessita di altra gente a centrocampo con i piedi buoni.
    Incognita Borriello e potenziale notevole Pato-Ronaldinho non appena il moccioso e il dentone saranno in condizione. Difesa con sostituti all’altezza.
    Reparto con più incognite,più che altro per tenuta fisica: il centrocampo.
    Buon Amelia con un Milan che però ha concesso troppo.
    Stupido il derby finale fatto da ragazzini.
    Interessanti Biraghi e Natalino, più che buono Merkel.
    Finale con alcuni dei rigori più brutti di tutti i tempi! 😛
    In definitva,buona sgambettata.

  2. verso mezzogiorno post proprio sui giovani rossoneri (e non solo)…

    Dinho lo credevo più imballato, ma comunque si vede che è ancora pesante. pirlo e zambrotta pessimi, Gattuso ridicolo, ambrosini come al solito indietro come ogni anno…

  3. Boh, quanto la fate complicata

    una juventus dominata dall’Inter ha poi dominato il milan

    milan che nell’ultima partita è parso avere massimo 15 minuti di birra nelle gambe,
    poi solo i ragazzini dell’Inter
    Merkel decente, gli altri giuovani no

    difesa e centrocampo rossoneri in condizioni preoccupanti
    la mano di allegri con gente che non corre è difficile da vedere

    altro non rileva

    poi ognuno la vede come vuole, ma lamentarsi della propaganda societaria quando si è i primi a mettere il paraocchi è quantomeno singolare

  4. NUOVO POST

Comments are closed.