27 Dicembre 2011

Abbiamo vinto scudetto e Supercoppa, ora siamo primi in campionato come volevamo: sono felicissimo del 2011. Io capitano? Quando Allegri mi ha dato la fascia pensavo che scherzasse. Sono pronto a essere il primo capitano straniero del Milan dopo 50 anni. Vediamo cosa succederà, ma voglio diventare la bandiera di questa squadra.
Fino a poco tempo fa non avevo alcuna voglia di essere capitano, poi mi è capitato con il Brasile e ho cambiato idea. Quando Allegri me lo ha comunicato pensavo scherzasse, Pato e Antonini avevano più presenze con il Milan. Ora vorrei sempre quella fascia, mi sento leader. Davanti a me ci sono Ambrosini, Seedorf, Gattuso e Abbiati, vediamo cosa succede l’anno prossimo ma mi piacerebbe essere il primo capitano straniero del Milan dopo 50 anni. Quando metto la fascia cambio completamente. Antonini sa quanto urlo in campo, ma da capitano sono più tranquillo, so di dover essere un punto di riferimento

28 Maggio 2012

Galliani ha dichiarato che farà l’impossibile per resistere alle tentazioni? Mi fa molto piacere sentire queste parole da parte della società, è una grande dimostrazione di stima e uno stimolo a fare sempre meglio. Era quello che mi aspettavo: se, quando arriva una proposta da altri, il tuo club risponde subito ‘trattiamo’ un giocatore secondo me deve farsi delle domande. Significa che ti considerano importante a parole ma non nei fatti. Invece io ho avuto la conferma che per il Milan sono fondamentale e incedibile

Tentato da fare esperienze altrove? Assolutamente no. Io sono felice al Milan e voglio restare. Ho parlato con Galliani prima di partire per Amburgo, mi ha detto ”stai tranquillo che tu da qui non ti muovi”. Lo sa qual è stata la mia risposta? Non vedo perché dovrei preoccuparmi. Il Milan è casa mia e il resto per me sono solo chiacchiere”.E aggiunge: “Il Milan mi coccola, mi fa continuamente sentire la sua presenza. Mi piacerebbe diventare una bandiera per questa squadra come lo è stato Nesta

9 Luglio 2012

Non ho mai pensato di lasciare il Milan, ma nel calcio è normale che spuntino offerte da altre società. Io, Ibra, Cassano, Robinho, Pato e Yepes siamo molto legati. Mi hanno consigliato di rimanere al Milan. Mi ha chiamato anche Galliani, che ringrazio per la grande fiducia in me”. E aggiunge: “E’ un privilegio essere paragonato a Maldini e Baresi, due simboli. Maldini era un punto di riferimento per me anche se non lo sapeva”.

Credo molto nella forza del Milan per questa nuova stagione. La squadra ha avuto pochi cambiamenti. Saremo ancora più affiatati. Voglio chiudere in bellezza la stagione ai Giochi di Londra e poi cominciarne subito dopo un’altra col Milan”. 

13 Luglio 2012

 “Purtroppo non possiamo fare nulla. Anche noi vogliamo restare ma non dipende da noi, sono loro che decidono. Una cosa certa è che voi sarete sempre nel suo cuore”.

Caro Thiago, Maldini e Baresi se la società aveva problemi economici sarebbero rimasti a 1500 Euro al mese. La realtà è che tu, quei due nomi, non li dovevi nemmeno nominare: vai pure a Parigi, ma abbi la decenza di non fare la vittima che va controvoglia a prendere sei milioni l’anno. La società ha le sue colpe, ma tu, di certo, non sei una vittima.

P.s. Grazie presidente! e Adesso la storia!

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

20 Comments

  1. Ma non diciamo cagate!!!!!!!!!

    Thiago Silva sarebbe rimasto eccome. Lui stava benissimo al Milan. Oltre tutto aveva già ottenuto il rinnovo del contratto anche dal Milan.

    E ci mancherebbe altro. Il sopravvalutato con 20 (non doveva valere 30 milioni?) di quotazione prendeva 9 milioni netti all’ anno contro i 3 di Silva che valeva più del doppio.

    Ci mancherebbe altro che non chiedesse il rinnovo. Lui che è il più forte di tutti.

    Thiago Silva al Milan sarebbe rimasto eccome. Figuriamoci se uno come lui lascia il calcio italiano e il Milan per quella boiata francesina per qualche spicciolo in più, a maggior ragione che il rinnovo lo aveva ottenuto anche al Milan.

    Come con Kaka, il Milan ha sentito l’ esigenza di fare cassa visto le non facili condizioni in cui naviga Silvio Berlusconi (persone vicino a lui lo danno al ribasso sotto tutti i punti di vista compreso quello economico).

    Punto.

    Questa mania di prendersela con i giocatori in quest casi è ridicola.

    Capitolo Ibra. Cessione gestita male. Andava ceduto prima degli europei.

    Il nuovo progetto mi lascia perplesso per un motivo solo. Se non hai grandi giocatori devi investire su un grande allenatore. Iniziare un nuovo progetto con Allegri è una cosa che non si può sentire

    1. Diavolo1990

      Thiago Silva sarebbe rimasto? Se si riduceva l’ingaggio poteva benissimo rimanere.

      Ibra mi mancherà, lui meno.

  2. i calciatori fanno solo il loro mestiere … cosa vuoi che freghi a un brasiliano o a un mezzo svedese la maglia del milan???

  3. Assolutamente no.

    Attualmente l’ ingaggio di Thiago Silva è raddoppiato rispetto al primo di luglio grazie al rinnovo che il milan gli ha fatto.

    Al Milan (o più probabilmente a Berlusconi) servivano in tutti i modi i 40 milioni del suo cartellino. Meglio se accompagnati ai 20 di Ibra.

    Lo ha chiamato e gli ha detto. Noi ti cediamo perché l’ offerta ci aggrada.

    Come con Kaka del resto. Arrivato allo stipendio di Ibra dopo anni e anni. Lui che era un campione vero.

    mancarmi Ibra? Io spero solo che non si prenda Tevez. Oppure siamo da capo un’ altra volta.

    Certo Tevez è un pò meglio di Ibra ma non ne vale la pena

  4. Ma a parte Allegri che rimane, non tutto il male viene per nuocere. Ci sta che da questo ridimensionamento, vengano create le basi per il futuro.

    La cessione di Ibra e il ringiovanimento complessivo non dicono nulla?

    Io dico che si sta già lavorando al Milan di Guardiola per il prossimo anno e che questo è solo un anno di transizione. Anche perché altrimenti non si spiegherebbe realmente Allegri.

  5. “Dico questo. Sono 26 anni che Berlusconi mette i soldi. Se per una volta non riesce a spendere, perché magari le aziende non sono andate così bene, secondo me quattro o cinque campionati di bonus se li è meritati. Io da tifoso glieli concederei”.

    A.Nesta

    Sandro si dimostra sempre più intelligente!

    1. Peraltro con queste cessioni mettiamo le basi per iniziare a vincere tra un paio d’anni e non smettere più…perciò basta parlare di Ibra e Thiago, ormai sono il passato, ci hanno già condizionato fin troppo con la loro presenza ingombrante in squadra che metteva gli altri nelle condizioni di non prendersi responsabilità e con i loro ingaggi sproporzionati al valore delle prestazioni e qui mi riferisco a Ibrahimovic.

      Il dado è tratto, Berlusconi ha fatto la scelta migliore e il futuro è roseo.

      Avanti Milan.
      Avanti Sandro.

      1. Borgofosco

        Marco van Basten aveva un agente(donna) molto agguerrita. I rinnovi contrattuali erano molto sofferti, ma, a quel tempo, nessuno si sarebbe mai sognato di poter facilmente ottenere, dal Milan, il cartellino del ‘Cigno di Utrecht’. Christian Andersen lo spiega bene nella fiaba: “la volpe e l’uva” e noi non dobbiamo rileggerci quel libro per giustificare comportamenti che non sono da ‘top club calcistico’ Non è un’eresia pensare che è stato sbagliato aver smantellato la squadra italiana più forte. Non bisognava dimenticare gli addii, più o meno volontari, iniziati la scorsa stagione con Andrea Pirlo e terminati con quelli, in questa stagione, di Nesta, Gattuso, Seedorf, Zambrotta,Inzaghi e Van Bommel. Era il caso di far partire anche Ibrahimovic e Thiago Silva? Non credo! Anzi, lo trovo azzardato soprattutto perché non si nota una chiara strategia nel ringiovanimento della rosa, che potrebbe essere anche condiviso. Le ‘rivoluzioni totali’ sono molto rischiose se incentrate sugli obiettivi che leggiamo sulla stampa sportiva. Se si parla di Matuzalem e non di Verratti o Poli…allora ci si prende in giro! Bene Acerbi guidato da chi? Nesta non è più in rosa e sia Yepes che, soprattutto, Mexses non offrono garanzie da leader difensivi. Bonera? Potrebbe sorprenderci se assistito da buona integrità fisica. Bene De Sciglio ma Abate verrà spostato sulla fascia sinistra? Oppure Antonini tornerà quello dei tempi di Leonardo? Poi la nebulosa Pato. Dichiarazioni da mercenario che, se confermate, lo rendono ancor più antipatico di quanto già non lo sia diventato nell’ultimo svogliato torneo dove non ha neppure partecipato. No cari amici rossoneri, non ci siamo, e sono molto ma molto preoccupato per il prossimo campionato. A meno che la proprietà abbia sanato i bilanci per cedere la società!

      2. Diavolo1990

        Ma voi salite e scendete dal carro dei giocatori a seconda delle dichiarazioni sulla presidenza?

        1. sul carro di sandro non scenderò mai!

          Su quello di ibra sno sceso già da febbraio, quando con i suoi schiaffetti ci ha fatto perdere uno scudetto….

          sul carro di thiago sono sceso da quando si è rifiutato di giocare per le olimpiadi….

        2. Non mi risultano dichiarazioni recenti di Zlatan Ibrahimovic sulla Presidenza.

          Anzi le ultime che ricordo sono qualcosa del tipo: ringrazio Berlusconi che portandomi qua mi ha restituito il sorriso.

  6. Lpf hai ben anticipato il mio post che sarà disponibile a breve

  7. Semplicemente vergognoso l’editoriale odierno di Mauro Suma.

    Disgustoso e vergognoso.

    L’apologia di Galliani e lo “scarico” di Ibrahimovic sono qualcosa che va oltre il servilismo.

    Che schifo,al di là del tifo.

    1. Diavolo1990

      Mi associo. Anche perché lui era quello del “mai senza Ibra”

  8. mai come lo schifo che provocano i lobotomizzati pidiellini qua dentro…

    Se silvio vendesse le loro madri riuscirebbero a lodarlo comuqneu da quanto sono abituati a lustrargli l’ano cpon le loro lingue

  9. che poi senza ibra, pato tornerà ai suoi livelli! uno che ha segnato al camp nou e al bernabeu… mica cazzi!

    1. Senz’altro giocherà più sereno e ha tutto da guadagnare da questa situazione.

      1. …idem per El Shaarawy…

  10. ufficiale THIAGO OLIMPIADI SILVA al PSG!

  11. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.