Per anni hanno visto vincere le loro ex-colonie, Brasile e Argentina.

Ora sono qui, mai così forti, mai così vicini a loro.

Stasera in palio c’è più di una coppa. Stasera in palio c’è forse l’unica possibilità di prenderla.

Chi vince stasera fa sognare la propria patria. Chi perde stasera non potrà più farlo.

Le grandi occasioni sono tali, perché sono uniche.

DAL GREEN POINT STADIUM DI CAPE TOWN, SPAGNA-PORTOGALLO, per chi suona la campana?

https://i2.wp.com/images.gazzetta.it/Hermes%20Foto/2010/06/28/0L4LAK5F--300x145.jpg?resize=300%2C145Ci siamo. E’ il giorno del secondo big-match di questi ottavi di finale. E’ il giorno di Spagna contro Portogallo. Una penisola intera, questa sera, si fermerà per vedere il sogno del primo mondiale di una di queste due squadre andare avanti. La Spagna ha forse l’occasione migliore: è campione d’Europa in carica e, soprattutto, una generazione così forte non l’ha mai avuta. Viceversa il Portogallo dovrà passare, volente o nolente, su Cristiano Ronaldo per poterla sbloccare. Lo stesso Portogallo ha un’ottima occasione proprio grazie alla presenza del Portoghese. Chi passa stasera affronterà o Paraguay o Giappone: è praticamente un quarto di finale anticipato. Portogallo che è una delle poche squadre a non aver ancora subito gol, ma se è per questo non ne ha neanche segnato uno, se non con quella goleada alla Corea del Nord. Ma il calcio Portoghese, per ora, conferma la tradizione del calcio senza porte. Si affrontano due squadre con una lunghissima fase di costruzione dell’azione. Probabilmente, come nelle altre tre gare, assisteremo a un possesso palla elevatissimo da parte degli spagnoli. Da tenere d’occhio lo scontro tra David Villa e Cristiano Ronaldo, che sarà replicato nei prossimi “superclassico” della Liga Spagnola. 32 precenti tra le due squadre, 15 vittorie spagnole, 5 portoghesi. Questi ultimi però imbattuti nelle partite giocate nelle fasi finali di un Europeo o Mondiale. Chi vince ha un piede e mezzo in semifinale.

L’ALTRA – Ore 16.00, sarà Giappone contro Paraguay. Se i sudamericani li abbiamo visti contro di noi, in pochi penso abbiano seguito i giapponesi. Mi ha impressionato, in particolare, la prestazione di questi ultimi contro la Danimarca. Partita sbloccata su calcio di punizione, variabile da tenere d’occhio, considerato che sinora a fare gol in questa situazione con il terribile Jabulani ci sono riusciti soltanto loro. E così, anche oggi, Giappone spregiudicato, con il 4-3-3, che in questo mondiale è riuscito a superare anche l’ormai storico e collaudato 4-4-2. Da tenere d’occhio Honda ed Endo per il giappone, mentre il Paraguay dovrà affidarsi a Santa Cruz. Chi vince corona un sogno: entrare tra le prime 8 del mondiale. Vedremo poi se si sapranno accontentare.

IERI – Tutto come previsto. Il Brasile si sbarazza di un Cile presuntuoso, che prova a giocarsela con tre punte e, anche se all’inizio mette in difficoltà la squadra di Dunga, trova un attacco inconcludente. Brasile che forse ha fatto una piccola rivoluzione: fino al momento del gol, che arriva di testa da calcio d’angolo, non propriamente da Brasile, difende con ordine e riparte in contropiede. Non è più quella squadra spregiudicata all’attacco che schierò Parreira quattro anni fa, quella torna dopo il gol. Quando si aprono spazi e possono colpire in contropiede. Probabilmente per un Ronaldinho che si muove poco non c’era spazio in questo undici, seppure il Brasiliano ora è tornato tecnicamente superiore a Kakà. Resta il fatto che con Pato al posto di Robinho ieri, il passivo sarebbe stato superiore. Alle 16 l’Olanda non ha alcun problema a sbarazzarsi della Slovacchia. Un 2-1 bugiardo perché l’1 matura con un rigore allo scadere. Slovacchia assente nel primo tempo, un paio di occasioni nella ripresa ma nulla più. Il primo gol è il solito gol di Robben: sempre lo stesso movimento, sempre in rete. E pensare che a Madrid hanno speso più 150 milioni di Euro per sostituire i due, sempre più probabili, primo e secondo nella prossima classifica del pallone d’oro, da stabilire ancora l’ordine.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

49 Comments

  1. Stasera in palio c’è più di una coppa. Stasera in palio c’è forse l’unica possibilità di prenderla.

    Secondo me, è più importante la coppa della possibilità di prenderla.

    Ad ogni modo, spero vinca la Spagna.

  2. Diavolo1990

    Penso che due squadre così forti Spagna e Portogallo non le avranno più per un bel po’.
    Per questo è importantissima la gara di stasera.
    Se c’è una minima possibilità delle due di alzare la coppa, lo potranno fare solamente battendo la rispettiva avversaria oggi. Chi perde avrà forse buttato via la più grande occasione della sua nazionale nella storia dei mondiali.

  3. Il Portogallo di Figo, Rui Costa, Pauleta, Nuno Gomes, Couto era più forte.

  4. Diavolo1990

    Ma non aveva un Ronaldo in grado di fare la differenza.

  5. il portogallo di figo ruicosta aveva attaccanti ridicoli e infatti non segnava, e infatti non ha mai combinato nulla. ora davanti c’è c.ronaldo, che è tutt’altra cosa.

  6. C’era Pauleta che ha una media gol di una rete ogni due partite. Era molto più squadra, oggi è tutto nelle mani ci CR9.
    Poi vabbè, come la Spagna è sempre stata una nazionale che nei momenti importanti falliva.

    Ma questa non è più forte di quell’altra.

  7. 😀 , mi stai dicendo che pauleta è forte?

  8. Ti sto dicendo che in nazionale ha una media gol che pochi altri hanno.

    Klose è forte? Non tanto, ma in nazionale segna tantissimo.

  9. facile prendersela con il Real ora, ma Ronaldo vale 100 Snejider e 10 Robben..han fatto più di 90 punti in campionato non sono arrivati ottavi in campionato, con quella squadra avrebbero vinto ovunque tranne in spagna….

  10. beh, fra klose e pauleta non avrei dubbi su chi scegliere….

  11. Diavolo1990

    Pauleta deluse nel mondiale nippocoreano però.
    Poi il portogallo perse già un’altra grande occasione in casa nel 2004 con la grecia… a quanto pare la loro corea. Ieri un portoghese mi ha risposto ‘die’ quando gli ho ricordato quella partita.
    In Spagna sono convinti di vincere facile, in Portogallo idem, ma sanno che se succede è un miracolo.

  12. facile prendersela con il Real ora, ma Ronaldo vale 100 Snejider e 10 Robben..han fatto più di 90 punti in campionato

    Si si…ma sempre zero Tituli

  13. beh, fra klose e pauleta non avrei dubbi su chi scegliere….

    Ma nemmeno io, sto solo dicendo che Pauleta ha segnato una 40ina di gol su 80 circa partite.

    E, più in generale, sto dicendo che dire che questo è il Portogallo più forte di sempre è sbagliato: per me solo 7-8 anni fa erano più forti. Più squadra, ora sono 10 mestieranti più Ronaldo.

  14. Il problema è che il Real non li ha venduti per soldi…li ha venduti perchè pensava che tatticamente non sarebbero serviti a nulla. Avevano in mano due campioni e non se ne sono accorti.

  15. Tralasciando il discorso degli zeru tituli, perchè se fai 90 punti e quello davanti ne fa 92 forse non sei scemo tu, ma è bravo quello davanti.

  16. Diavolo1990

    LPF
    Se noi avessimo prese dal real allora potrebbero dire che il Real è forte.
    Avendo noi espugnato Madrid melito è tenuto per contratto siglato da Bausciacafè a dire che il Real fa pena.
    Sta di fatto che il Real poteva comprare Ronaldo e Kakà e tenersi anche quei 2, facendo rosa ampia.

  17. beh ma dove li mettevi?? avevi ronaldo kakà higuian raul e benzema, robben e snejider se ne stavano buoni in panchina??? li hanno dovuti “svendere”, sbagliando, perchè altrimenti non se li prendeva nessuno…

  18. Diavolo1990

    Snejder pensa che ad Agosto sarebbe restato anche da Panchinaro… è il Real che l’ha cacciato 😐

  19. Nessuno ha puntanto la pistola alla tempia a Perez per prendere Benzema e Kakà…
    Magari se si fosse accorto prima di che razza di giocatori erano…

  20. secondo te con snejider e robben al posto di kakà e benzema avrebbero vinto il campionato??

    e poi ti ricordo che Benzema è 1987 ed è stato falcidiato da infortuni come lo stesso kakà, non è che questi son diventati dei pipponi ora su…

  21. secondo te con snejider e robben al posto di kakà e benzema avrebbero vinto il campionato??

    Non credo. Ma il contributo di Benzema e Kakà non è che sia stato così incredibile…
    90 punti realizzati grazie a Ronaldo e Higuain fondamentalmente.

    Punto secondo: se fai partire a prezzi regalati due così, sei scemo. Kakà o non Kakà.

    Punto terzo: Benzema e Kakà non sono affatto due fenonemi, quindi ad accorgersi prima di quanto valevano Sneij e Robben avrebbe potuto risparmiare tanti dindini.

  22. A Milanello è tempo di cambiare. L’allenatore, sì, ma non solo…Nella prossima stagione il Milan potrà contare su un nuovo staff medico, diretto non più dal dott. Manara ma dal prof. Gianluca Melegati, traumatologo ed esperto di riabilitazione: vanta una lunga esperienza in ambito sportivo, in cui spicca la guida del settore medico della nazionale di rugby. Melegati sarà affiancato dal dott. Gevi, che lavorerà a tempo pieno con i rossoneri. Meessermann e MilanLab continueranno l’attività di ricerca, ma la rieducazione degli atleti passerà a Physioclinic.

    Oltre a Luis Fabiano, in queste ore il nome più caldo accostato ai colori rossoneri è quello dell’uruguagio Martin Caceres. La trattativa per arrivare al laterale di proprietà del Barcellona è tutt’altro che impossibile, ma a svolgere un ruolo chiave sarà l’agente del giocatore, Daniel Fonseca, che in un’intervista rilasciata a Telelombardia ieri ha dichiarato: “La società catalana questa volta intende cedere Caceres solo a titolo definitivo, e parleremo di questa eventualità entro una ventina di giorni. Certo, a lui piacerebbe restare in Italia e, in particolar modo, vorrebbe giocare nel Milan. So che piace ad Allegri, è un intenditore di calcio”.

  23. Punto secondo: se fai partire a prezzi regalati due così, sei scemo. Kakà o non Kakà.

    d’accordo…

    Punto terzo: Benzema e Kakà non sono affatto due fenonemi

    nemmeno son due pippe….

  24. bisogna anche dire che robben e snijder a madrid hanno combinato poco o nulla…..uno era sempre infortunato, l’altro era considerato una testa calda….kakà e ronaldo sulla carta erano più forti, anche se poi bisogna dire che sono giocatori totalmente diversi.

  25. Ronaldo è di un altro pianeta. Kakà, Sneij e Robben sono lì…
    Il Real non li ha saputi valorizzare.

  26. prima di questa stagione paragonare kakà con snejider era ridicolo su…

  27. Perchè c’è sempre la tendenza a esaltare tutto quello che è in casa nostra e non guardare all’estero. Difatti si paragonavano Kakà e Ibra a Messi e Ronaldo. E si è visto…

  28. che kakà non fosse un fuoriclasse assoluto si sapeva…è sempre stato un grande giocatore, un gradino sotto messi

  29. che kakà non fosse un fuoriclasse assoluto si sapeva…

    Ho dei dubbi. Secondo me in molti lo consideravano un fenomeno vero.

    un gradino sotto messi

    Anche due o tre. Pure quattro.

  30. Avendo noi espugnato Madrid melito è tenuto per contratto siglato da Bausciacafè a dire che il Real fa pena.
    Sta di fatto che il Real poteva comprare Ronaldo e Kakà e tenersi anche quei 2, facendo rosa ampia.

    Figurati Diavolino, mi hai frainteso, non penso nemmeno lontanamente che il real fosse scarso, ma che quelli della dirigenza sono delle emerite Testedicazzo si!

    Se acquisti benzema ronaldo e kaka a 200 milioni di euro e vendi wesley e robben a 35 sei un Pirla, non ci sono scusanti. Specie se poi benzema se ne sta in panca.

    Ma se poi i due giocatori arrivano in finale di CL con 2 squadre diverse, da protagonisti assoluti, beh, forse un errorino lo hai fatto no?
    Se poi i due giocatori, praticamente da soli, portano la propria nazionale ai quarti, e chissà ancora, beh, forse un po’ cieco sei, no?

    Ma d’altronde nulla di nuovo: grazie alla politica madrilena, l’inter ha preso per due soldi o a costo zero, gente come cambiasso, samuel e wesley, quindi bene così, spero continuino a fare queste genialate. Magari se poi ci pagano 40 milioni Maicon è il massimo!

  31. roby MITICO THOR 29 Giugno 2010 at 15:16

    http://www.sportmediaset.mediaset.it/pazzosport/articoli/articolo36050.shtml

    andate a comprare questo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  32. mitico guarda che se lo pubblicizzi troppo se lo comprano davvero i merdazzurri…

  33. Che gol 😯

  34. Comprato!

  35. Elbi nel forum, grazie

  36. Sarebbe un buon acquisto anche per me.

  37. Un caceres al milan sarebbeun buo acquisto anche per noi interisti! :mrgreen:

  38. che kakà non fosse un fuoriclasse assoluto si sapeva…

    Un paio di palle! Io volevo sentire te e tutti gli altri sboroni nel 2007! Avete la memoria corta.

  39. fabregas sneijder robben huntelaar sono stati venduti pèrchè erano i colpi di Calderon,qui sta la follia.E anche van der vaart hanno provato a vendero fino all’ultimo. Loro volevano restare e sono stati mandati via a calci. Il fato di kakà e ronaldo non c’entra. 1)perchè robben sarebbe servito sulle ali(iei ha ufficializzato di maria il real),2 perchè quando kaka non c’è stato(e per parecchio) avevi un certo sneijder e non adattavi granero o van de vaart. Dai perez ha sbagliato tutto. E’ arrivato e doveva fare 3 sparate,le ha fatte e ha vinto sto cazzo(ok il barca in liga,ma il coppa sono usciti con lione agli ottavi e alcorcon 4-0!!!!!!!!!,e hanno addirittura perso dal milan in casa ahahahahahhaahhahah). Aveva gli attaccanti,invece di prendere benzema prendeva un forte difensore…ha sbagliato tutto quel che si poteva sbagliare

  40. lui non ha preso Kakà ronaldo e benzema perchè gli servivano…li ha presi perchè erano i nomi con maggiore appeal.come sempre..come ai tempi del real senza mediani. Poi s’è preso pure il paccotto da milanello 🙂

  41. Io volevo sentire te e tutti gli altri sboroni nel 2007!

    Io solo il primo ho pensato che Kakà fosse un fenomeno. Dal secondo in poi ho cambiato il giudizio in: ottimo giocatore a patto che abbia spazi e sia al 100%. Poco completo.

  42. *anno

  43. Ma che è?

  44. E’ un sito che preleva alcuni articoli e li mette in mostra.

  45. decide Villa!!

  46. eg ma secondo te con snejider il real vinceva il campionato????

    sneijder robben huntelaar sono stati venduti pèrchè erano i colpi di Calderon,qui sta la follia.
    concordo anche se tipo Higuain e Diarra sono rimasti…

  47. Diavolo1990

    Portogallo vergognoso e imbarazzante. Giusto che esca.
    Detto questo il gol spagnolo è in fuorigioco netto, ma non è stato mostrato il replay. Così si fa Sepp!

Comments are closed.