MONDIALI La Spagna batte il Portogallo e va ai quarti di finale. Tutti a bocca aperta per come gli iberici hanno mantenuto il possesso di palla dopo il gol, ma la verità è che sono passati solo grazie a un gol in fuorigioco, e che fino a quel momento la partita era alla pari. Facile dominare poi dopo essere andati in vantaggio, in una gara dove ti giochi tutto è chiaro che chi passa in vantaggio ha il 90 % delle possibilità di passare e quindi gioca in scioltezza. Perchè Xavi e compagni non hanno giocato così anche nel primo tempo, dove il Portogallo ha disputato una gara perfetta? Questo Mondiale è ormai irrimediabilmente compromesso dagli errori arbitrali. Da sottolineare le prestazioni di Coentrao, davvero un bel terzino. Capito AG?
Nella partita del pomeriggio una gara orribile tra Paraguay e Giappone. Passano i sudamericani ai rigori, che come avevo previsto arrivano ai quarti di finale, ma credo che contro la Spagna avranno davvero pochissime speranze.

MILAN Facciamo una breve lista dei giocatori accostati al Milan in queste ultime settimane:

Caceres: nasce centrale, si è dimostrato un ottimo terzino. Costerebbe zero in quanto arriverebbe in prestito, da prendere.
– Luis Fabiano: buon attaccante, ma ha 30 anni e in quel ruolo siamo già ampiamente coperti da attaccanti che secondo me non gli sono inferiori. Costa un po’, non serve.
– Joe Cole: ottimo esterno offensivo, può fare il trequartista. Sarebbe perfetto nel 4-3-1-2 di Allegri. Se arriva (gratis) Ronaldinho diventerebbe definitivamente un attaccante. Da prendere.
Klose: giocatore che sta sparando le sue ultime cartucce in questo mondiale. E’ stato un ottimo attaccante, ora è vecchio. Da non prendere.
Lazzari: perfetto come interno di centrocampo, può giocare anche sulla trequarti. Giovane e duttile, l’ideale per il Milan. Da prendere.
Hleb: ottimo esterno offensivo, ma con lo schema di Allegri non so se darebbe il meglio. Non lo prenderei.
Miguel Veloso: buon centrocampista (non un campione), ringiovanirebbe un settore pieno di giocatori vecchi e logori. Da prendere.
Blasi: ex promessa, non mi dispiaceva a centrocampo. Ma ormai è grandicello e non aggiungerebbe niente in più di quel poco che già abbiamo. Da evitare.
– Van der Wiel: l’ideale. Terzino forte e giovane, ancora immaturo ma con margini di crescita rilevanti. Costa molto, ma è da prendere subito.
Drenthe: costerebbe poco o nulla, ma non ho ancora capito bene che ruolo ha. Troppo offensivo come terzino, troppo difensivo come ala. Non lo saprei collocare tatticamente nel Milan di Allegri.

Posted by elbonito