LE PARTITE DI IERI Tutto come previsto.  Nel senso che gli errori arbitrali hanno determinato le vincenti delle due gare di ieri. Però, mentre era ovvio che l’Argentina battesse il Messico, una squadra di finti bravi giocatori che è già un miracolo se è arrivata gli ottavi, la Germania non era scontato che battesse l’Inghilterra. Ha giocato meglio, è vero, ma questo non vuol dire nulla. Non ho mai visto una squadra di Capello giocare meglio delle altre, eppure il tecnico italiano ha vinto tutto. Rimarrà, perché la federazione inglese non può permettersi di pagare il suo stipendio senza farlo allenare, e proverà a vincere l’Europeo. Anche se sono sempre più convinto che Don Fabio non sia un allenatore da nazionale. Difficile far convivere Gerrard e Lampard, anche se secondo me il modo ci sarebbe, e lui lo ha già sperimentato: 4-5-1 con i due centrocampisti separati da un mediano vero (Carrick). La Germania ha tanti giocatori forti (Ozil su tutti), peccato siano per lo più polacchi, turchi, ghanesi. A me una nazionale composta da persone in cui non mi riconosco non piace. Meglio l’Italia perdente, ma almeno di veri italiani.
Sugli scudi anche Higuain ma soprattutto Tevez, che hanno spiegato a chi ancora avesse qualche dubbio come mai Milito se ne sta comodamente in panchina. Per il Messico a mio avviso l’unico ottimo giocatore rimane sempre lui, Rafa Marquez, che però ormai ha qualche anno di troppo (e si vede).

LE GARE DI OGGI L’Olanda non avrà problemi contro la modesta Slovacchia, così come non ne avrebbe avuto se ci fossimo stati noi ad affrontarla. Io fossi l’allenatore neanche rischierei Robben, e vediamo se Huntelaar giocherà quei 10 minuti che gli permetteranno di fare il suo solito golletto. Brasile-Cile è una gara tutt’altro che scontata, e molto dipenderà da Kakà. Fino a ora i verdeoro si sono potuti permettere di giocare praticamente in 10, da adesso in avanti Dunga deve fare una scelta: se vuole vincere deve avere il coraggio di togliere Kakà (se continua a essere deludente), altrimenti rischia di fare la fine di Lippi, che per difendere le sue scelte assurde è stato eliminato.

Posted by elbonito

54 Comments

  1. Secondo me quelli di ieri non si possono definire errori, appartengono alla categoria degli SCANDALI come il gol di Klose in Bayern-Fiorentina, Maicon in Siena-Inter e altri episodi veramente veramente clamorosi.

    Detto questo, penso che abbia più motivo di lamentarsi il Messico che non l’Inghilterra. I primi erano sfavoriti, quindi è chiaro che una mazzata del genere ti rovina tutto. Stavano pure giocando bene.
    Fossi un inglese invece, penserei molto di più al fatto di aver preso il primo gol da rinvio del portiere e il secondo in contropiede al 35′ del primo tempo co una difesa disastrosa.

    Per oggi dico Olanda e Brasile. Ma il secondo rischia.

  2. Ah, nessuno ha fatto notare che secondo me è successa.

    Dopo il gol dell’Argentina, si dice, i maxischermi hanno mostrato il replay. Ora le cose son due: o Rosetti non l’ha guardato o ha fatto finta di non vedere in quanto la FIFA non vuole che si consultino moviole di ogni genere.

  3. rosetti ha fatto quello che doveva fare. se avesse cambiato idea sarebbe successo di tutto…

  4. Secondo l’indiscrezione lanciata dal Corriere dello Sport, il Milan avrebbe già in tasca l’accordo con l’attaccante della Seleçao Luis Fabiano. Il quotidiano spazza via ogni dubbio lanciato dal presidente degli iberici José María del Nido, che nelle scorse ore ha continuato a dichiarare incedibile il proprio giocatore. Secondo quanto appreso dall’edizione odierna del giornale italiano, l’accordo raggiunto e trovato con i rossoneri, sarebbe sulla base di tre milioni di euro, ai quali probabilmente potrebbero essere legati “bonus” in caso di raggiungimentio di obiettivi stagionali. Se confermata, l’indiscrezione andrebbe a fornire un ulteriore dettaglio che sommato alle parole dello stesso Fabiano e di molti addetti ai lavori (quasi certi che l’affare possa andare in porto), accosterebbe in maniera decisa il giocatore alla maglia rossonera, fugando la presenza del Manchester Utd che da tempo segue interessato la vicenda.

    e intanto Hernanes è vicino ala Lazio e il Ganso al Lione….

  5. rosetti ha fatto quello che doveva fare. se avesse cambiato idea sarebbe successo di tutto…

    Se effettivamente ha visto il tabellone allora avrebbe potuto tornare sui suoi passi. Andando in culo alla FIFA, che magari era la volta buona che si cambiasse qualcosa.
    In fondo sono loro gli stupidi che si impuntano sul non volere la moviola in campo, ma lasciano che i maxischermi facciano i replay davanti a 70.000 persone e ai giocatori stessi.

  6. lpf, se va in culo alla fifa la fifa se incula….e non credo sia una bella esperienza.

  7. Sì, ma era la volta buona che qualcosa andava rivisto. Non è che Rosetti sarebbe stato ucciso, la FIFA non arriva a questo punto (credo).
    Con un po’ di palle in più…
    Comunque capisco che non sia facile, però insomma, dopo che vedi il replay e lo vede tuto lo stadio, diventa difficile negare.

  8. era ovvio che l’Argentina battesse il Messico, una squadra di finti bravi giocatori che è già un miracolo se è arrivata gli ottavi

    Sarà una squadra di finti bravi giocatori, ma è una Squadra, e in questo mondiale di squadre vere ce ne sono davvero poche!

  9. basta diavolinooooooooo sei pateico 🙂 che c’entra tevez con milito?gioca quasi tornante tevez 🙂 ahahahhahahahahaahhaahahha…ogni partita dell’argentina ce lo devi buttare in mezzo per forza…quando uscirà l’argentina scommetto che invece gli attribuirai delle colpe …TI ADORO

  10. concordo con melito sul messico…ma purtroppo melito tu dei capire la psicologia di diavolino…ha detto dopo italia messico che i centroamericani erano ridicoli e quindi ha dovuto insistere sul concetto…come per milito insomma 🙂

  11. eg, guarda che il post l’ho scritto io….

    ho sempre detto che il messico era una squadretta e continuo a dirlo. si è giocato il secondo posto con l’orribile sudafrica, passando solo grazie alla differenza reti…

    tutti i giocatori che lo compongono sono dei finti bravi giopcatori, a partire da dos santos, che il barcellona ha buttato via nonostante fosse giovanissimo, proprio perchè aveva capito che era una bufala di giocatore. l’unico che può combinare qualcosa è vela

  12. “Meglio l’Italia perdente, ma almeno di veri italiani.”

    veramente oltre ad essere perdente, c’aveva pure uno scarto argentino che non canta l’inno e gioca pure di merda.
    …e fortuna poi che amauri ha avuto un’annataccia.

  13. ma perchè vi intestrdite?il messico ha espresso una ottima coralità…ha battuta la francia,ha pareggiato con i padroni di casa all’esordio e perso una partita senza stioli comunque contro la sorresa di questi mondali…è uscita conro una delle più forti(e con una grossa spinta dell’arbitro)mostrando comunque buone qualità.Non dimentichiamo la traversa sullo 0-0. Tutto sommato esce una buona squadra,nessuno sta parlando di chissà cosa. Il messico attuale è figlio di una golden generation che ha strabiliato il mondo vincendo il mondiale under 17 qualche anno fa e molti di questi giocatori faranno strada…solo qui sto sentendo aspre critiche(spesso esagerate e forzate)contro questa squadra.

  14. Diavolo1990

    Se Rosetti aveva le palle la annullava.
    La Fifa si è lamentata del fatto che il maxischermo mostrasse il replay. Ridicola.

    Mi chiedo perché non siano gli arbitri stessi a prendere in mano la situazione. Uno sciopero arbitrale per prendere posizione loro. E ieri, in entrambi i casi bastava un altro arbitro sulla linea di porta…

  15. il messico ha espresso una ottima coralità…ha battuta la francia,ha pareggiato con i padroni di casa all’esordio e perso una partita senza stioli comunque contro la sorresa di questi mondali

    contro la francia avrebbe vinto anche l’italia….ha pareggiato di rimonta e soffrendo tantissimo con il sudafrica che è una squadra RIDICOLA. quella che tu chiami “gara senza stimoli” era in realtà l’unica gara seria, visto che chi vinceva sfidava la corea sud e chi perdeva l’argentina…..ma come fai a dire certe cose??????????????

  16. senti una cosa…io non mi dilungo a parlare con uno non disposto a cambiae o quanto meno a cambiare parzialmente la sua idea…potremmo continuare all’infinito…per te il messico è scarso,fato di fintibavi giocatori(a dispetoi quanto dicano stampa ed esperti di mezzo mondo,ma ho capito che ti piace fare il fenomeno),per me resta un ottima squadra.Ora inizia a pensar al prossimo articolo…dopo germania arentina poresti scrivere che tutti hanno capitoperchè gioca otamendi e non milito…pensaci

  17. tastiera andata ormai,sorry

  18. Diavolo1990

    Eg ma io non ho mai detto che il messico è scarso 😕

  19. senti una cosa…io non mi dilungo a parlare con uno non disposto a cambiae o quanto meno a cambiare parzialmente la sua idea

    ma magari non ti dilungassi!

  20. tra scarso e ”una squadra di finti bravi giocator che è già un MIRACOLO se si troa agli ottavi” ci passa poco pochissimo,quasi nulla…un miracolo essere agli ottavi lo puoi dire per l’honduras…

  21. ora mi spiegate perchè io dovrei essere “A visitor from Fano, Marche”
    pesaro fa tanto schifo?

  22. from naples,sarei io…ma mi sa che sbalia di un centinaio di kilometri :S

  23. Diavolo1990

    Eg il post l’ha scritto elbonito non io!!!!!!

  24. eg, un miracolo nel senso che ha avuto culo a prendere un girone di merda….fosse stata al posto della costa d’avorio, della slovenia o della serbia prendeva calci in culo

  25. e vabbè secondo te quello è un girone di culo secondo me il più forte dopo quello del brasile…punti di vista

  26. Secondo me il Messico è una squadra qualitativamente ottima.
    A parte Dos Santos (che è quello che mi è piaciuto di meno) anche i vari Guardado, Hernandez, Salcido (ormai vecchio) e Barrera mi hanno impressionato.

  27. Tatticamente, invece, lascia un po’ a desiderare.

    Scandaloso atteggiamento della FIFA che, invece di fare qualcosa per migliorare, censura i maxischermi. In pratica è giusto sbagliare e falsare partite, l’importante è che la gente non se ne accorga. 😕

  28. Dos Santos è una pippa :S

  29. e vabbè secondo te quello è un girone di culo secondo me il più forte dopo quello del brasile…punti di vista

    ma con francia, sudafrica e uruguay il girone più forte????????????????????

    e quello in cui c’erano germania serbia e ghana allora cos’era?????

  30. VAMOS MEXICO :mrgreen:

  31. Lpf, prima o poi Blatter dovrà pur passare a miglior vita, no?

  32. ma il presidente dela fifa non cambia mai??? 😯

  33. Diavolo1990

    Melito com’è che ho scoperto che dove vado al mare io c’è il “ristorante Melito”? 😯

  34. E’ il mio…

  35. sono d’accordo che Capello sia un mostruoso allenatore da club e sono altresì convinto che sia più da campionato a punti che non da tornei ad eliminazione ditertta.

    Comunque ora anche Capello è ufficialmente un “mister quattro pappine”. No Elbonito? 😀

    Non sono d’accordo sui giocatori tedeschi: essi sono e si sentono tedeschi; nati, allevati, istruiti culturalmente e calcisticamente in Germania.

    Insomma, io penso sia meglio un’Italia vincente composta da calciatori che si sentono italiani. Se i genitori o i nonni erano polacchi, turchi o apaches, chi se ne frega?

  36. Diavolo1990

    Io penso che se andiamo avanti così fare il mondiali per nazionali non ha più senso.
    Un cittadino di una nazione è cittadino di tale nazione se nato in quella nazione e con genitori (non adottivi) cittadini di quella nazione. Con la globalizzazione ci sono cittadinanze facili. I doppi passaporti non dovrebbero nemmeno esistere. Lo so che sembra una visione un po’ radicale ma se no non c’è identità nazionale.
    Altrimenti facciamo un bel mondiale per club a 32 e via andare…

  37. Marcovan, sulla questione dei nazionali diavolino mi ha preceduto… Nel senso che non e’ accettabile che si possa scegliere tra una e l’altra nazionale, arrivando al paradosso che due fratelli nati e cresciuti insieme giocano per due nazionali diverse…sinceramente la vedo una cosa un po’ ridicola, una sorta di “compravendita del senso di appartenenza” in cui non mi riconosco. Per quanto riguarda “mister 4 pappine” ormai quello e’ un soprannome occupato da un altro eheheheh

  38. Io concordo con Marcovan. La gran parte dei tedeschi son nati e cresciuti in Germania. Quindi Mesut è tanto tedesco quanto Franz, Helmut o Oliver…

  39. Diavolo1990

    Io concordo con Marcovan. La gran parte dei tedeschi son nati e cresciuti in Germania. Quindi Mesut è tanto tedesco quanto Franz, Helmut o Oliver…

    Ma per forza… te sei olandese… :mrgreen:

  40. Ecco…ma son nato qua e mi sento italiano a tutti gli effetti.
    Non giocherei mai per l’Olanda.

  41. Diavolo1990

    Tanto non ti prendono nè nell’Italia nè nell’Olanda 😆

  42. Era un discorso ipotetico 😀

  43. senti una cosa…io non mi dilungo a parlare con uno non disposto a cambiae o quanto meno a cambiare parzialmente la sua idea…

    E chi cazzo sei: Gesù di Nazareth?

  44. Olanda elimina la temibilissima Slovacchia.

  45. …con Roben e Wesley…che geni quelli del Real!

  46. beh al loro posto hanno preso Ronaldo e kakà… due pippe diciamo….

  47. Al loro posto + 125 milioni di euro vorrai dire!

    Ripeto: dei geni!

  48. Eh già…davvero pazzesco.

  49. lpf, un conto è se tu sai di essere italiano e basta, parli italiano perfettamente, sei nato e cresciuto qua e non ti sfiora l’idea di giocare per l’olanda. ma qua si parla di gente che a tavolino sceglie “o gioco qua o gioco là”, a seconda di chi lo prende. dovrebbero vergognarsi.

  50. Già, già, il Real…

    Anche stasera Kakà ha fatto pochino! Il bel passaggio per il gol di Fabuloso e poi?

    Sembra impacciato perfino nella corsa che è sempre stato il suo pezzo forte. Irriconoscibile rispetto

    al giocatore del 2007.

    Involuto da due anni a questa parte.

    Che strano! 🙄

    Se solo il Milan avesse fatto buon uso dei 67 milioni di euro, la sua cessione sarebbe stata

    da condividere!

  51. Diavolo1990

    Incredibile affermazione del Ct della Turchia, Guus Hiddink che se venisse confermata getterebbe nel caos la Germania e il Mondiale sudafricano: «Il passaporto tedesco di Mezut Ozil è un falso – ammette l’ex tecnico del Chelsea -. Il documento è stato falsato per permettere ad Ozil di giocare nella nazionale tedesca, ma lui non ne ha diritto». Queste le parole di Hiddink riportate dalla Bild che gettano ombre sullo status del giocatore tedesco che tanto ha impressionato in questo Mondiale con la maglia della Germania.

  52. già smentita…errore di traduzione…aveva detto tutt altra cosa

  53. Brasile solidissimo, molto molto squadra. Kakà rimane un corpo estraneo, pure molto nervoso: ieri ha sfanculato platealmente un compagno per non avergli passato la palla. Un po’ eccessivo.

  54. Diavolo1990

    NUOVO POST

Comments are closed.