Il logo di Euro 2012

Terminata la stagione con la finale di Champions League per Juventini e Napoletani e quella per l’Europa calcistica che conta non appenderemo certamente la penna al chiodo. Come abbiamo già fatto per i mondiali in sudafrica due anni fa, infatti, seguiremo integralmente anche Euro 2012 in modo da coprire quello che è l’evento di una estate calcistica che comincerebbe, in assenza di gare, con un mese di post tutti uguali su possibili voci di mercato.

Non commetteremo, però, lo stesso errore, di due anni fa quando trascurammo quasi completamente tutte le voci relative al mondo rossonero: sono previste infatti due finestre settimanali di informazione / approfondimento legate al mondo Milan (oltre a probabili paragrafi nei post dedicati al torneo in caso di notizie importanti) – la prima sarà curata da Nicco ad inizio settimana (quasi sempre di lunedì), mentre la seconda da Zeussemper (quasi sempre di giovedì o venerdì). Reostato invece si alternerà poi con me e Bari2020 al racconto delle altre gare tra cui, quelle dell’Italia che saranno curate con pre-partita dedicato (a cura del sottoscritto), post-partita dedicato (a cura di Bari2020) e LIVE a cura della nostra equipe di cronisti.

Le convocazioni italiane le commenteremo nel pomeriggio, cominciamo ad avvicinarci gradualmente al torneo con una visione d’insieme. Sarà un torneo con tre probabili favorite: Spagna, Olanda e Germania: non vedo gli spagnoli nettamente più forti degli altri come qualcuno nettamente si aspetta ma ritengo che la probabile vincitrice del torneo uscirà tra queste tre squadre. Andiamo però ad analizzare i gruppi più nel dettaglio:

Gruppo A: Polonia, Grecia, Russia, Repubblica Ceca

E’ forse il gruppo più facile dei quattro, quello più livellato verso il basso. Proprio per questo la Grecia, seppur grande sfavorita, ce la potrebbe fare ma penso che i padroni di casa della Polonia possano riuscire a spuntare una piazza nel duello contro la Repubblica Ceca. La Russia dovrebbe vincere facilmente questo girone. Pronostico: Russia, Polonia, Rep. Ceca, Grecia.

Gruppo B: Olanda, Danimarca, Germania, Portogallo

Girone di ferro. La Danimarca dovrebbe partire in ultima posizione sulla carta ma – attenzione – perché nei gironi di qualificazione ha già incontrato il Portogallo fermandolo e finendogli davanti in classifica. Germania – Olanda del 13 Giugno sarà invece sicuramente un appuntamento da non perdere perché, sulla carta, è già una finale anticipata. Vedo male il Portogallo di Cristiano Ronaldo e, di conseguenza, il suo pallone d’oro 2012 in favore di un giocatore di Chelsea o Bayern Monaco – troppo forti Olanda e Germania per i lusitani. Pronostico: Germania, Olanda, Portogallo, Danimarca.

Gruppo C: Spagna, Italia, Irlanda, Croazia

Sarà un girone interessante per misurarci subito contro i campioni di tutto – in caso di possibile sconfitta guai a mollare psicologicamente. Irlanda e Croazia sulla carta non dovrebbero impensierirci, ma, non sono nemmeno due squadre materasso – nel girone A probabilmente sarebbero entrambe qualificate. E’ forse il girone di più difficile lettura di tutto l’Europeo, ma resto fiducioso. Pronostico: Spagna, Italia, Irlanda, Croazia.

Gruppo D: Ucraina, Svezia, Francia, Inghilterra

Sarà Sheva contro Zlatan con il numero sette rossonero che concluderà la propria carriera dopo questo europeo. Ucraina e Svezia sulla carta dovranno insidiare Francia e Inghilterra – con i Francesi chiamati a riscattare il deludente mondiale 2010 e le guerre intestine di spogliatoio sotto la gestione Domenech. L’Inghilterra dopo l’addio di Capello rimane un’incognita che rende questo girone il più incerto tra i quattro – la sensazione è che gli inglesi ce la faranno ancora, i francesi no. Pronostico: Inghilterra, Ucraina, Svezia, Francia.

Tabellone finale

Attenti agli incroci: i gruppi A-B e C-D si incrociano tra di loro nei quarti ma, a differenza di quanto accadeva nelle scorse stagioni, le vincenti degli stessi gruppi non si troveranno più in semifinale ma solamente in finale. All’Italia tutto sommato dice anche bene, con l’Inghilterra pericolo maggiore ma comunque all’altezza degli azzurri per un eventuale quarto di finale. Proprio in virtù di questo accoppiamento, Germania e Olanda dovrebbero avere la strada spianata e i ragazzi di Prandelli comunque avranno quasi la sicurezza di dover incontrare una di queste due squadre in una eventuale semifinale data la pochezza del gruppo A. Pronostico quarti: Russia – Olanda, Spagna – Ucraina // Germania – Polonia, Inghilterra – Italia. Pronostico semifinali: Olanda – Spagna // Germania – Italia. Pronostico finale: Olanda – Germania.

Lasciate pure i vostri pronostici preliminari in questo post (anche se probabilmente come nel 2010 avremo il contest pronostici anche quest’anno con LPF80 a difendere il titolo) – buon Europeo a tutti!

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.