Vedere il Milan riacquistare i suoi pezzi migliori proprio alla fine dei giochi è frustrante. Leggere articoli come quello di Cerruti, riguardo la cessione di Pirlo, è ancora peggio.

Secondo l’editorialista della Gazza, il Milan avrebbe dovuto rinnovare al fantasista bresciano il contratto a qualsiasi cifra e pianificare con lui il futuro rossonero. A parte il fatto che è facile parlare ora, con un gol di Muntari in meno e la Juve in testa, dove Pirlo gioca un ruolo importante in una squadra costruita intorno a lui. Pirlo, al Milan, ha fatto il suo tempo, è stato giusto ripartire da gente nuova con stimoli diversi. Lo stesso discorso andava fatto anche per altri, ma essendoci fermati al solo bresciano, l’eco dell’operazione aumenta. Inzaghi e Seedorf, per dirne un paio, dovevano seguire le stesse orme del vate della palombella verticale, mentre, invece, proprio le prestazioni dell’olandese, unite alla brillante idea di Allegri di schierarlo sempre e comunque, hanno dichiarato il Milan un cadavere ambulante.

La mia personalissima crociata contro il Seedorf giocatore del Milan (perché, sul piano umano, lo ritengo un grandissimo) è partita agli albori della stagione e, come sanno i quattro gatti che hanno la sfortuna di leggermi, è continuata fino alle battute finali. E’ altresì vero che non ce la si può prendere oltremodo con lui, ma piuttosto con chi lo ha mandato in campo, con teutonica costanza, tutte le volte che ha potuto.

E allora quali considerazioni possono essere prese?
Sicuramente non possiamo affermare che il Milan abbia un gioco sfavillante, anzi, ma questo può anche essere dovuto alle moltissime assenze che hanno falcidiato la rosa del Milan. Ma queste defezioni, di chi sono colpa? Perchè, diciamolo, di qualcuno la colpa dovrà pur essere.

I continui riferimenti di Allegri nelle conferenze stampe al goal di Muntari e a Conte mi lasciano un po’ perplesso, non mi fanno impazzire per nulla, preferisco, solitamente, che i discorsi sul campionato falsato e sui torti arbitrali siano lasciati a noi blogger, e non tanto all’allenatore del Milan o al primo dirigente di turno.

Sicuramente la Juve ha avuto, nel corso della stagione, una serie di episodi alquanto singolari che ne hanno decretato la vittoria finale (ebbene si, non ci credo più molto, come non ci credevo più dalla sconfitta contro la Viola in casa), e questi episodi verranno discussi moltissimo negli anni a venire, così come è stato per il rigore non dato a Ronaldo nello scontro con Iuliano.

Se però tu non vinci in casa contro Bologna e Fiorentina e lasci punti per strada, quando invece dovresti schiantare tutti, quando sei bollito mentre i tuoi avversari corrono come pazzi, vuol dire che, in fondo, anche i tuoi nemici un merito ce l’hanno. Trovo un po’ puerile non riconoscere quelli che sono i meriti di Conte e della Juventus, una squadra che, ricordiamolo, l’anno scorso giocava peggio del Cesena e perdeva in serie una partita dopo l’altra.

In fondo al barile, scavando, possiamo trovare delle responsabilità di un allenatore che non ha saputo schierare la formazione migliore ogni volta, che non ha saputo vedere, a differenza di buona parte dei tifosi, che la squadra senza Seedorf ha sempre reso meglio, che non ha avuto i coglioni di togliere Ibra quando giocava di male. Scavando, troviamo una dirigenza che deve saper trovare i colpevoli di una moria di giocatori assolutamente innaturale e prendere i dovuti provvedimenti, cambiando anche nello staff, non solo nella rosa, dove, comunque, alcuni elementi devono essere sostituiti o rimandati al mittente, come nel caso di Muntari, che merita un’attenta riflessione su quale qualità e quali elementi vogliamo che il Milan schieri in campo.

Molte cose non mi sono piaciute quest’anno, rimanendo sul piano della sfera rossonera, senza parlare di arbitri che hanno fatto del loro meglio per mettere mano, volenti o nolenti, ai risultati di questo campionato.

Dopo tutte le riflessioni, però, rimane il grande dubbio: se l’ingerenza di Berlusconi non avesse bloccato gli affari praticamente conclusi di Galliani, staremmo ancora qui a parlare della probabile vittoria finale della Juventus?

Posted by zeussemper

Editorialista rossonero e programmatore web

29 Comments

  1. abbiamo fatto bene a cedere Pirlo , avendo cambiato modulo di giocare a centrocampo non si poteva fare altro visto che Andrea voleva solo giocare davanti alla difesa e voleva un contratto triennale

    se arrivava Tevez a Gennaio avremmo probabilmente vinto il campionato , così se non si schierava in coppa italia Thiago Silva

    alla fine queste due decisioni hanno pesato tantissimmo sull’esito di questo campionato

    non mi farei tante illusioni sul futuro , pochi soldi in cassa Allegri sponsorizzato da Galliani purtroppo che sembra restare e con lui tutte quelle pippe di difensori che abbiamo a cominciare dai terzini per non parlare dei centrali tranne thiago e Nesta naturalmente

    se no il nostro fabregas si incazza ehhe , non te la prendere ehhe

    sinceramente i parametri zero in arrivo a centrocampo non mi fanno impazzire ma spero di sbagliarmi
    non è l’attacco il problema abbiamo il miglior attacco del campionato ma la difesa ed il centrocampo da migliorare

    invece che si fa ? si prenderà un altro trequartista/ attaccante per tenere buono il popolo rossonero

    ma quale programmazione pluriennale quì si naviga a vista sperando di non affondare e sempre più Ibra dipendenti

    1. ma devi ancora rispondere… dove ha sbagliato bonera con catania e bologna????

      1. vai a rivedere come abbiamo preso le reti va

        per non parlare di quella che abbiamo preso a Siena , guarda caso quello che doveva marcare il giocatore che ha segnato del Siena chi lo doveva marcare ? risposta Bonera

        ma non sarai un parente o amico di Bonera e Mexes che li difendi sempre ?

        1. per non parlare del tuo idolo Robinho

        2. che colpe ha bonera se van bommel fa un cagata clamorosa con il bologna?? che colpa ha bonera se boateng si perde spolli( subendo anche fallo)???

          bonera quest’anno ha giocato bene e non perderemo lo scudetto certamente per colpa sua, mexes ha sbagliato due gare fondamentali, ma in qualche partita ha giocato meglio anche di thiago silva con arsenal e juventus ad esempio.

          thiago silva può essere immune dalle critiche mentre gli altri no??? thiago silva ha fatto due errori grossi con il bologna e s’è fatto fottere da matri con la juve…

          fosse per me manderei via sia bonera che mexes se al loro posto arrivassero terry e walterone samuel. ma ciò non è possibile e allora meglio mexes e bonera che acerbi e granqvist.

        3. ahahahaha e che c’entra robinho??? almeno lui gioca e convive con la pubalgia mica come i tanto osannati boateng e pato che al primo dolorino stanno fuori due mesi???

          ora che fai??? mi rinfacci anche quello che penso su emanuelson e seedorf??? ahahahahahahahah

          come mai non vai più a milanello come un tempo?? mou non lo senti più al telefono???ahahahah che cialtrone!!!!

  2. Per la serie “non si impara mai” , questa estate Tournee negli USA….

    1. e si non non facciamo una preparazione atletica seria , partiamo subito per i tornei estivi , per qualche milione di euro mettiamo a rischio la salute dei giocatori
      in questo la juve è più seria

      e vogliamo parlare dello scandaloso ritiro invernale a Dubai ? da quando lo facciamo si spaccano tutti i componenti della rosa il mese dopo , coincidenza ? mah

      1. anche la juve è andata a dubai questo inverno, il real e il barca vanno in giro per le varie tournee in estate da una vita….

        1. quoto quotissimo, il ritiro di Dubai non c’entra un cazzo.

          Le tournee in Usa e in Asia le fanno chiunque, dal Barca al Real, al Manchester Utd, squadre che poi nel corso della stagione giocano più di 50 partite…. se gli altri non ne risentono, mentre noi sì, vuol dire che il nstro preparatore atletico non è all’altezza, poco da fare.

        2. è vero ma non nei primi 20 giorni di preparazione , la differenza è questa , gli altri prima fanno un lavoro
          duro di preparazione poi le tornee

  3. Perchè nessuno parla mai di quei pipponi del MilanLab che ci hanno decimato la squadra?! Chi li sponsorizza, Gesù?

    1. verissimo

      in particolare i preparatori atletici

      1. la colpa è solo di Milan Lab, capeggiata da un chiropratico… vengono i brividi solo a pensarci

  4. Quoto Bitcha e Cesc, gente di un certo livello insomma: le tournèe acchiappasoldi le fanno tutte le big del mondo. L’inter del Triplete andò in America, giusto per fare un esempio. E non ebbero grossi infortuni, anzi, tutto filava che era una meraviglia.

    1. l’Inter del Triplete in quella tournee distribuiva schiaffi a destra e a manca con Obinna in grande spolvero… bel giocatorino, magari quest’estate un pensierino al nigeriano lo farei, cazzo ci resta a fare a marcire in Russia?

      1. obinna per pato??? mmm non conviene ai russi!

      2. Dovremmo partire con un pullman vuoto per la Russia e una volta là riempirlo di troie di grandi talenti dimenticati come Obinna, Rosina, Caicedo, Bocchetti …

        1. zapater e oba oba martins li lasci li???? zapater, che bel giocatore, che punizione fece all’esordio con il genoa contro la roma *__*

        2. Felipe Caicedo, prima punta vecchio stampo che fà caterve di gol ovunque và.

          Aggiungo a quella tua lista un altro nome: Kevin Kuranyi…. pazzesco come talenti del genere vadano in Russia a caccia di soldi easy, per poi non combinare un cazzo e rovinarsi.

        3. kevin è in scadenza….

        4. buono a sapersi….

          Poi ci sarebbe il colpo di culo… offertona dell’Anzhi per Boateng, a una cifra tanto grossa, quanto irrinunciabile, ce lo leviamo dalle palle, Melissa Satta che va a farsela sgrillettare nella tundra cecena, con il nostro Kevin Prince pieno di soldi e appagato, e noi con un trequartista meno tamarro, con meno guai muscolari, e con tanta tanta classe in più.

        5. un po di calcio in russia ne capiscono perciò stai sognando ad occhi aperti!! continuando il tuo sogno, al posto del tamarro con quei soldini prenderei pastore in saldo… 🙁

  5. non so voi ma io sto male a veder vincere questo scudetto ai gobbi

    LPF

    quanto ha portato sfiga il tuo avatar con lo scudetto ,

    il prossimo anno non farlo più neanche se abbiamo 10 punti di vantaggio

    1. E’ che non avevo pensato al fattore Allegri. 😳

      1. Comunque ok. E poi chi cazzo me lo fa fare di levare il mio avatar di adesso…miglior avatar non c’è…

        1. ti darei l’oscar per la scenografia!

      2. LPF

        intanto sembra che Allegri rimanga , speriamo che da questi errori abbia imparato qualcosa per il futuro

        Fabregas

        non rispondo agli insulti , al tuo livello non scendo

        le patenti le lascio dare agli altri

        la pensiamo diversamente sulle prestazioni di alcuni giocatori punto e a capo

        e per il sottoscritto la cosa finisce qui

  6. bravo non scendere al mio livello!

Comments are closed.