C’è stato un uomo importante nella mia vita. Mio nonno Franco. Ho passato molto tempo con lui da bambino. E’ sempre stato un esempio, perché con l’impegno ha superato le difficoltà della vita. Sono cresciuto guardandolo mentre faceva i solitari alla radio, la domenica, con i secondi tempi di Tutto il calcio minuto per minuto. Ogni tanto, quando era più giovane, andava allo stadio con suo genero, mio papà. Nonno se n’è andato qualche anno fa.

E io, in quel minuto, lo sento lì. Accanto a me. Me l’ha detto che stiamo per segnare. E io mi alzo in piedi, con Beppe che mi guardava, guardo i cronometri per non sbagliare il minuto e li stringo forte. Vedo la palla che arriva a Pirlo.

Sento la gioia limpida di un destino che si compie, di un sogno che comincia a prendere forma. Sento il gusto della vittoria, la gioia di potersi lasciare andare, di doversi lasciare andare. Non mi tengo più, sono in piedi, con gli altri che mi guardano straniti. Il cavo della cuffia tutto tirato. Le braccia distese, la vena della gola gonfia. Ma stavolta non mi sento male, stavolta non vacillo, stavolta salterei pure, se ci fosse lo spazio.

Sono tornato tifoso dopo anni in cui sono stato attento anche alle virgole, per non offendere nessuno. Posso esplodere, posso dire a tutti come mi sento. E sono sicuro che a casa tutti si sentono come me.

da Fabio Caressa, Andiamo a Berlino 2006 B.C. Editore

https://i2.wp.com/blogosfere.blogs.com/photos/uncategorized/bild2.jpg?resize=207%2C136Dortmund. 4 Luglio 2006. E’ uno di quei giorni dove capisci che si può scrivere la storia. Semifinale mondiale, come nel 1970 con la Germania. Ma questa volta non si gioca all’Atzeca, bensì al Westfalenstadium. Era il campo più caldo di tutta la Germania con gli spettatori a pochi metri dal campo. Lì la Germania non aveva mai perso. Mai. Il sogno dei tedeschi di tornare in finale mondiale a soli 4 anni dal 2002 era palpabile. I giornali erano carichi, la Bild scriveva Dopo l’antipasto dei quarti di finale contro l’Argentina, stasera ci sarà la pizza. Arrivederci e spazzeremo i giovani italiani. Per chi si ricorda bene, c’era anche la polemica legata al caso Frings, pizzicato nella rissa postpartita contro l’Argentina dalle immagini di Sky Italia e squalificato con la prova TV.

In quella partita la grande prova la diede la difesa. Zambrotta, Cannavaro, Materazzi e Grosso. Semplicemente invalicabili. Oggi solo le brutte copie dei giocatori di 4 anni fa. Ma andiamo alla partita. L’arbitro Messicano fischia l’inizio in uno stadio completamente giallonero. I tedeschi fischiano il nostro inno. Al 16′ prima occasione azzurra, Totti serve Perrotta. Para Lehmann. Al 30′ è ancora brivido azzurro: Grosso scende sulla sinistra e mette al centro per Toni che gira a rete. Provvidenziale il salvataggio di Metzelder. La Germania si spaventa ma al 34′ pareggia le occasioni da rete: Pirlo perde palla a metà campo, Klose allarga a destra per Schneider, destro appena dentro l’area, alto sulla traversa. L’Italia gioca bene, manovra meglio mentre i tedeschi creano azioni pericolose quando giocano in velocità. A centrocampo bene Pirlo, mentre Totti, partito bene, mostra qualche lentezza di troppo. In difesa, come al solito, su tutti uno straordinario Cannavaro. Soprattutto questa partita gli garantirà il pallone d’oro.  Durante l’intervallo Lippi non cambia la squadra. Dopo 5 minuti Klose entra in area, salta Cannavaro e Gattuso e solo l’uscita di Buffon sventa la minaccia. Ed è ancora il portiere azzurro a salvare la porta della nazionale sventanto una girata in area di Podolski. Il ritmo si fa più blando. Lippi se ne accorge e lo urla dalla panchina. Al 29′ scocca l’ora di Gilardino che sostituisce Toni. Al 36esimo l’arbitro Archundia assegna un calcio di punizione alla Germania: palla centrale al limite dell’aria. Occasione che però Ballack spedisce altissimo. Nella Germania Odonkor prende il posto di Schneider. Il tempo di riprendere il gioco e Totti serve Perrotta in area: Lehmann esce a valanga e respinge di pugno. Triplice fischio. Supplementari. Come nel 1970.

Lippi comincia a rivoluzionare la squadra. Dentro Iaquinta, fuori Camoranesi. Sbilanciamento in avanti e i risultati si vedono subito. Palo di Gilardino e traversa di Zambrotta. Non è possibile. Ce la meritiamo noi (cit.) Sale poi in cattedra la Germania con un occasione di Odonkor e un’altra di Podolski. Entra Del Piero. Lippi gli dirà “Tu segni”. Eccoci qui: minuto 119. I rigori sullo sfondo. I maledetti rigori che ci hanno eliminato nel 90, nel 94 e nel 98. Probabilmente in un’altra partita si sarebbe fatta melina fino al 120′. Non in quella. Palla fuori per Pirlo. Magia rara di tacco per Grosso che si smarca oltre la linea. Tiro ad effetto sul secondo palo. Alle spalle di Lehmann. Il gol di Grosso. Il gol di Grosso. E’ la sesta finale della storia che ci porterà a vincere il mondiale. Il nostro mondiale. Il mondiale di tutti quelli che non ne potevano più di sentirsi raccontare dell’82, del calcio italiano in declino, vecchio che non vinceva mai nulla. Di quelli che “eh ma chissà quando vedrai la nazionale vincere qualcosa“. E’ la nostra Italia – Germania, cancellata, per quanto possibile la mitica semifinale del 70. Quella sera si era formato un legame speciale tra gli italiani e la nazionale. Lo stesso che ora stanno cercando di distruggere.

GERMANIA-ITALIA 0-2 d.t.s. (0-0)

Marcatori: 118′ Grosso, 120′ Del Piero

Germania (4-4-2): Lehmann; Friedrich, Mertesacker, Metzelder, Lahm; Schneider (83′ Odonkor), Kehl, Ballack, Borowski (73′ Schweinsteiger); Klose (111′ Neuville), Podolski. C.T.: Klinsmann.

Italia (4-4-1-1): Buffon; Zambrotta, Cannavaro, Materazzi, Grosso; Camoranesi (91′ Iaquinta), Gattuso, Pirlo, Perrotta (104′ Del Piero); Totti; Toni (74′ Gilardino). C.T.: Lippi.

Arbitro: Archundia (Messico) Ammoniti: Borowski, Metzelder, Camoranesi

Dopo l’antipasto dei quarti di finale contro l’Argentina, stasera ci sarà la pizza. Arrivederci e spazzeremo i giovani italiani
Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

167 Comments

  1. Il post più bello di sempre, su questo blog 😥

  2. pizza, mandulini, macaroni, italianen kaputt

  3. gran bel post, ricordi fantastici…

  4. Solo una cosa, se uno riguarda le immagini nota che Pirlo non la passa di tacco, ma di piatto, è Caressa che dice di tacco, ma così effettivamente non è…

    Grandi Ricordi comunque….

  5. Diavolo1990

    Intanto arrivo solo ora perché approfittando del fatto che non avevo lezione mi son visto la registrata di gara 3 delle finals senza sapere il risultato prima….
    VAMOS LAKERSSSSSSSSS

  6. rispondo a elbo dal post precedente
    “fammi capire vl, dobbiamo alzarci ed applaudirli senza dire nulla?”

    no non mi alzo e non applaudo. xò di certo non tiro fuori discorsi gonzi del tipo “hanno speso 800 e passa milioni in 5 anni” o quel cazzo che è.
    1) perchè non c’è nessuna regola che vieta di farlo.
    2) perchè il milan non spende tanto meno, ma spende sicuramente peggio. un esempio? vieira, costava tanto, rendeva poco, era vecchio -> fuori dalle balle (e così crespo, suazo e altri). noi invece rinnoviamo gattuso e inzaghi e consideriamo incedibili gente tipo pirlo.
    3) perchè a una squadra che ha fatto il triplete (vincendo il campionato più difficile del mondo) fondalmente non puoi dire un cazzo. l’unico argomento sarebbe calciopoli, da cui nacque tutto questo e solo i gonzi neroblu non lo ammettono (sono tanti). però se n’è parlato troppo e francamente m’ha cagato il cazzo.

    ora mi leggo il post sulla partita che m’ha fatto godere di più in tutta la mia vita.

  7. MA NON SAREBBE IL CASO DI METTERE UN SONDAGGIO NUOVO ❓
    AJ LADRI

  8. Diavolo1990

    Aggiudicato. Nuovo sondaggio. :mrgreen:

  9. AGGRAZZIE

  10. ho votato bafana bafana

  11. Diavolo1990

    Moggi: “Presidente, mi riconosci?”
    Moratti: “We, come va?”
    Moggi: “Mannagg, non mi ci sentiamo più”
    Moratti: “Eh, eh…cosa le ha detto Campedelli ieri sera?”
    Moggi: “Ieri sera…era una cosa impossibile. Ho riguardato la televisione: l’assistente sta in linea col giocatore che tira, a dieci metri dalla porta…”
    Moratti: “Non la beccherà mai”
    Moggi: “Avrebbe sbagliato se fosse stato in linea con la porta…non può andare alla velocità del pallone…che poi il secondo passo ha dato la sensazione a tutti quanti che fosse fuori…”
    Moratti: “L’ho vista dopo…da fuori non dava la sensazione, da dietro si capisce…ma c***o, devi riprenderla”
    Moggi: “Adesso ci vogliono i sensori dietro le porte”
    Moratti: “Sì, che poi per evitare queste rotture di co****ni che tutti la mettono sul piano…vedi che ti devo fare i complimenti, ho visto giocare da Dio Del Piero ieri sera”
    Moggi: “Ieri sera ha giocato bene”
    Moratti: “Primo tempo…per uno che piace il calcio…avevi voglia di vedere come toccava il pallone per vedere quello che faceva, era proprio bravo”
    Moggi: “La squadra era sulle gambe”
    Moratti: “Il Milan le ha vinte tutte…ma c***o anche quella di ieri!”
    Moggi: “Il Milan deve essere protetto da qualche santo”
    Moratti: “Incredibile”
    Moggi: “Senta, ma noi non ci vediamo mai…una volta ci dobbiamo vedere”
    Moratti: “Possiamo farlo benissimo..”
    Moggi: “Anche in settimana, per farci una chiaccherata, un tempo ci portava fortuna”
    Moratti: “Sì si eh eh”
    Moggi: “La chiamo mercoledì in mattinata…giovedì o venerdì quando ha tempo”
    Moratti: “Tenga conto che martedì ho una partita del c***o”
    Moggi: “Lo so…mercoledì mi dà un colpo di telefono
    Moratti: “Va bene, troviamo un posto e ci possiamo vedere”
    Moggi: “In bocca al lupo per domani, arrivederci”
    Moratti: “Grazie, arrivederci”

    😯 😯 😯 😯 😯

  12. Aver acquistato Milito e Motta dal Genoa la scorsa estate ha permesso all’Inter di ottenere un’incredibile messe di successi, ma ora quella trattativa rischia di pesare tantissimo sulle spalle della società di corso Vittorio Emanuele. Il procuratore Stefano Palazzi, infatti, ha inviato un deferimento a Massimo Moratti, Enrico Preziosi, all’Inter e al Genoa per aver trattato la cessione del Principe e del centrocampista brasiliano mentre il presidente rossoblù era (ed è ancora) squalificato per 5 anni con richiesta di preclusione.

    Un colpo di scena, come fa notare ‘Tuttosport’, che potrebbe stravolgere l’esito dell’ultimo campionato: sono in molti a paventare l’ipotesi di scudetto e Coppa Italia alla Roma (società che ora aspetta fiduciosa alla finestra) e Palermo in Champions League, in un effetto domino che cambierebbe di netto tutti i verdetti sportivi.

    Le difese di Genoa e Inter, ovviamente, sono già al lavoro per far rientrare il caso e magari cavarsela con una multa, ma risuonano minacciose le parole di un illustre esperto di diritto sportivo e amministrativo come il professor D’Onofrio, che ha sentenziato senza mezzi termini: “Per Preziosi e Moratti questo de ferimento determinerà una squa lifica e un’ammenda. Il Codice, però, prevede, obbligatoriamente, che l’oggetto dell’illecito accordo, ovvero il contratto di trasferimen to dei calciatori, sia da considerar si privo di effetto, dal momento della sua conclusione, anche se l’accertamento della violazione sia, ovviamente, avvenuta solo successivamente. Ritengo che l’applicazione della norma com porti, dunque, l’accertamento dell’illegittimo impiego da parte del l’Inter dei due calciatori in ogni partita dagli stessi disputata, con automatica applicazione delle re lative sanzioni, consistenti nella sottrazione di punti in classifica, con ogni conseguenza del caso in ordine ai risultati sportivi conse guiti”.

    Si apre il sipario sul processo dell’estate, si prospetta un luglio caldissimo con richieste di retrocessioni e titoli tolti, sempre nell’attesa che Palazzi si muova anche sul secondo filone legato a Calciopoli. Di certo non inizia nel migliore dei modi la nuova era nerazzurra targata Rafa Benitez…

  13. Da questa telefonata ho capito una cosa: Moratti dice le parolacce.

    Propongo una petizione per togliergli il mandato di presidente!

  14. Diavolo1990

    Piuttosto parlate del post che ci ho messo un’ora e mezza a scriverlo… 😆

  15. tuttosport un nome una garanzia 😯

  16. diavolino sul post ti dico che è belo ma per me è più belo vincere una champions….

  17. JOE COLE TO LEAVE CHELSEA
    Chelsea Football Club can confirm that Joe Cole will be leaving the club upon the expiration of his contract at the end of this month.

    MICHAEL BALLACK TO LEAVE CHELSEA
    Chelsea Football Club can confirm Michael Ballack will be leaving the club upon the expiration of his contract at the end of this month.

    si capisce no?

    melito l’hai capito solo ora che dice le parolacce? io mi ricordo ancora un “vaffanculo ronaldo” con tanto di gesto dell’ombrello nel derby dei fischietti ingoiati. chapeau.

  18. bello non belo 😯

    melito l’ho pubblicato apposta 🙂 anche se l’articolo è su goal.c0m 😉

  19. joe cole rimarrà in inghilterra e ballack tornerà in germania 😉

  20. la partita che a me ha fatto godere più di tutte è stata milan-steaua bucarest

  21. sìsì perfetto ma…neanche provarci? ti sistemi centrocampo ed esterni d’attacco.

  22. joe cole ci sarebbe servito se fosse rimasto leonardo col suo schema…

  23. a me senza dubbio questa, un po’ per come è arrivata, un po’ perchè i giornali tedeschi m’avevano caricato un bel po’ e un po’ perchè i crucchi son sempre i crucchi.

    la seconda penso sia milan-ajax 3-2 con gol allo scadere di inzaghi/tomasson seguita (solo perchè non era uno scontro a eliminazione diretta) da inter-milan 2-3 (non ricordo quale delle due giocò “in casa”) in rimonta.

  24. be con quello schema dinho e pato rendono al meglio, quindi non so cos’abbia intenzione di inventare allegri, ma spero non abbia intenzione di stravolgere un’altra volta gli schemi. questo oraganico può giocare solo in quel modo, secondo me.

  25. vl, e dell’ultima irregolarità che ho commesso l’inter nel trasferimento di milito che mi dici?

    continuiamo a dire che meritano e basta, intanto questi si sta scoprendo non che erano come tutti gli altri, ma pure peggio!!!!!

  26. se fosse per me prenderei subito almeno joe cole…. ma il suo ingaggio non è per una provinciale come noi….

    la mia partita più bella non so sceglierla ,con più emozioni sicuramente quella con l’ajax ma ricordo benissimo anche il 6-0( perchè era il mio compleanno) e il 3-0 con il manchester…. e poi il derby con al rimonta insieme ad italia germania e la finale successiva….

  27. credo che sia più colpevole preziosi che moratti…. ma non sono un giurista….

  28. mah elbo, non ho capito bene di cosa si tratta perchè io ste notizie le salto a piedi pari, indipendentemente da chi riguardano. per quel poco che ho capito non mi sembra una cosa gravissima, se tratti col genoa per preziosi ci devi passare per forza, anche se teoricamente non dovrebbe più farsi vedere, penso l’abbiano fatto tutti. milito e motta sono stati pagati e non poco, a me sinceramente basta. che poi sono dei furbetti è un dato di fatto, ma per far sì che ci siano dei furbetti ci devono anche essere dei coglioni che si fan prendere per il culo. io ho sempre odiato la seconda categoria.
    stramalissimo che vada per loro, moratti si becca una squalifica, che non gli vieterà di spendere i suoi milioncini, quindi aria fritta…non mi illudo neanche.

  29. dell’ultima irregolarità che ho commesso l’inter nel trasferimento di milito che mi dici?

    che i vostri fegati rischiano il collasso… :mrgreen:

  30. Elbo ti faccio una serie di domande:

    Chi spende 50 mln di euro l’anno per il milan?
    Chi ha deciso di acquistare il suonatore di congas?
    Chi ha deciso di rimandare al mittente sissoko?

  31. VL, non è mai niente di grave quando si tratta dell’inter. quando invece si parla di galliani, bronzetti o berlusconi sono sempre cose gravi. boh, non capisco questo atteggiamento.

  32. Bel post, partita indimenticabile, sicuramente una delle più emozionanti che ricordi.
    La ricorderò per sempre e questo per quanto riguarda la nazionale, mi basta. Come ho detto giorni fa, ora mi farebbe godere molto di più una vittoria del Milan.

    Capitolo inter: Melito può dire il cazzo che vuole, ma una cosa sta emergendo tra telefonate e contratti, non siete immacolati. Eravate una società che telefonava ai designatori, c’erano rapporti con Moggi e tante altre cose.

    Mi basterebbe che lo ammettiate, anzichè nascondervi dietro a frasi del tipo “i vostri fegati rischiano il collasso…”.

  33. Diavolino mi fa strano che tu non abbia ancora detto nulla sulla fantastica prima pagina di oggi della Gazzetta. 😀

    ma è solo un accordo commerciale

  34. siete su
    ROSICANTISEMPER

  35. melito, qua non stiamo parlando delle coglionate che società e dirigenza stanno facendo. quelle sono un dato di fatto e nessuno le mette in discussione.

    qua si parla del fatto che l’inter non ha meritato nulla, a me sembra un dato di fatto ormai. ha sfruttato evidenti irregolarità che sono state provate ampiamente.

    solo che quando si parla dei merdazzurri passa tutto in cavalleria, boh.

  36. ma una cosa sta emergendo tra telefonate e contratti, non siete immacolati. Eravate una società che telefonava ai designatori, c’erano rapporti con Moggi e tante altre cose.

    Lpf non ti gobbizzare per favore!

    Fino a prova contraria, i designatori chiamavano e non viceversa.

    I rapporti con moggi poi me li spieghi, specie se rapporti intendi la telefonata postata.

    Sul contratto di motta e milito finiamola di fare gli ipocriti, preziosi e’ il presidente del genoa e decide lui le cessioni, anche se ufficialmente non potrebbe farlo, ne piu’ e ne meno come il vostro presidente.

    Ma capisco che dare sollievo ai vostri fegati è priorità assoluta in questi tragici momenti e vi capisco.

  37. Elbonito io non parlavo delle coglionate del tuo presidente, ma del fatto che la sua posizione è la stessa del preziosi, entrambi sono inconfutabilmente i padroni delle società, entrambi non possono esercitare la loro funzione in maniera ufficiale.

    Ma è chiaro che il berlusconi prende le decisioni, le ammette pure, ma nessuno dice nulla, me compreso, perchè non c’è irregolarità alcuna, è solo un problema di facciata e di forma.

    Se ci si attacca a ste cazzate significa che si è arrivati alla frutta e io mi diverto da morire!

  38. La verità è che nessuno di noi ha la voglia di riaprire a quattro anni di distanza il discorso calciopoli. Se vi divertite a fare le verginelle fate pure e il silenzio di molti milanisti pare che vi possa dare una mano a passare come vittime del sistema ancora una volta.

    Ma non è così. Le telefonate ci sono. Le telefonate parlano chiaro. O mi volete dire che quando Facchetti parla di 4-4-5 è tutto perfettamente lecito?
    Io starei ancora aspettando la risposta a una domanda che feci qualche tempo fa: la differenza tra le telefonate di Meani e quelle di Facchetti.
    La mia risposta è: lo stile, perchè se parliamo di contenuti è innegabile che la differenza non sia poi tanto netta.

    Volete fare le verginelle? Fate pure, ma chi si fa abbindolare è pirla.
    Poi la storia non si può cambiare, purtroppo non tutto è uscito nel 2006 e quindi diventa difficile parlarne a 4 anni di distanza.

    Io non ho problemi ad accettare tutto quello che è successo, ma sinceramente trovo ridicolo il modo in cui molti passano sopra a quanto sta uscendo negli ultimi mesi.

    L’inter non è candida. Poi il grado di colpevolezza o meno non mi interessa definirlo, altrimenti entriamo in un discorso infinito.

    E la storia dei fegati è un altri ritornello che ripetete spesso, ma non c’entra un cazzo.

  39. Furto scandaloso a Boston!!! (tutta l’America ne sta parlando)
    Scandaloso!

  40. Lpf a ciascuno il suo.

    Tu aspetti che ti si venga a spiegare la differenza tra il meani e Facchetti, e io ti rispondo che Giacinto non si sarebbe mai sognato di minacciare di decapitare un arbitro se non fosse stato attento.

    Mentre io ti ho chiesto dove sia l’irregolarità nell’affare milito-motta, e quali differenze ci sia tra preziosi e berlusca ed ancora non mi è stato risposto nulla.

    Oggi ho anche scoperto che Moratti intratteneva rapporti con Moggi, questa è fantastica: “massimo facciamo il gatto e la volpe, io vinco e tu te la prendi nel culo”

    Ripeto, siete milanisti, fate i milanisti, NON TRASFORMATEVI IN GOBBI!

  41. Melito,

    Meani ha un carattere, Facchetti ne aveva un altro. Uno si esprime in un modo, uno lo faceva in un altro. Ma le punizioni non vennero inflitte per il modo di esprimersi, bensì per la sostanza: pressioni.

    Erano pressioni quelle di Meani, erano pressioni quelle di Facchetti.

    O credi che Meani avesse proprio intenzione di decapitare qualcuno?

    Se poi volete continuare a fare le verginelle fate pure eh? E’ un blog libero…

  42. Tu aspetti che ti si venga a spiegare la differenza tra il meani e Facchetti, e io ti rispondo che Giacinto non si sarebbe mai sognato di minacciare di decapitare un arbitro se non fosse stato attento.

    Te l’ho detto: questione di stile.
    Io guardo la sostanza, leggendo le telefonate di Facchetti penso che l’inter facesse pressioni, come il Milan del resto. Poi possiamo discutere all’infinito del tenore delle telefonate, il punto è che non mi sembra giusto continuare a pensare all’inter come la società immacolata di verginelle in un calcio di farabutti.

    La questione Milito-Motta non mi è chiara, anzi per la verità non l’ho nemmeno approfondita. Se c’è stato un deferimento è perchè non tutto è stato regolare. O almeno è quello che si pensa. Vedremo.

    Capitolo Moratti-Moggi: nulla di rilevamente. Solo che sono rimasto stupito dalla cordialità che c’era tra i due. Da qui ad accusarvi di chissà cosa ce ne passa. Ma ho il sospetto che voi non eravate proprio convinti del fatto che Moratti e Moggi potessero sentirsi in toni amichevoli.

  43. Marcovan, ho scritto praticamente le stesse cose che hai detto tu. Non avevo visto il tuo commento.

  44. Ok, su meani e facchetti penso anch’io che le pressioni fossero piu’ un atto di difesa che atti a rubare qualcosa. Non ho difficoltà ad ammettere che le telefonate in questione mi infastidiscono e non poco.

    Il deferimento ci puo stare, ma non puoi uscirtene con “non siete limpidi” se si parla del contratto di milito-motta. Ragazzi, dai, con chi doveva trattare moratti? non facciamo gli ipocriti.

    Su moggi e i rapporti cordiali, beh, lo avete detto voi prima, ognuno ha il proprio stile, per ogni cordialità espressa sono convinto che il presidente augurasse al moggi ogni sorta di disgrazie! :mrgreen:

  45. Moggi è l’esperto di calcio più preparato d’europa, ha fatto solo l’errore di mettersi contro la cupola mafiusa di adriano galliani.

  46. Il deferimento ci puo stare, ma non puoi uscirtene con “non siete limpidi” se si parla del contratto di milito-motta. Ragazzi, dai, con chi doveva trattare moratti? non facciamo gli ipocriti.

    Non ho parlato di questo.

    Ok, su meani e facchetti penso anch’io che le pressioni fossero piu’ un atto di difesa che atti a rubare qualcosa. Non ho difficoltà ad ammettere che le telefonate in questione mi infastidiscono e non poco.

    A me basterebbe solo e soltanto che si ammettesse questo. Non chiedo di più. Chiedo solo che gli interisti ragionino con la loro testa e dicano quello che realmente pensano riguardo a telefonate in cui delle pressioni venivano fatte.

    Troppo comodo liquidare tutto con “i vostri fegati blablabla”

  47. Non ho parlato di questo.


    ma una cosa sta emergendo tra telefonate e contratti, non siete immacolati.

    beh…

  48. Lpf, sono d’accordo con te.

    Ho evidenziato lo stato dei vostri fegati solo in relazione al fattore “contratto milito-motta” e “rapporti con moggi”.

  49. Mi riferivo alle telefonate soprattutto, dato che come ho detto della vicenda-Preziosi ne so poco e poco mi interessa. So solo che c’è un deferimento, quindi sono portato a pensare che non sia stato tutto lecito.

    Per la verità anche delle telefonate in sè mi interessa poco. Ma le vostre difese a oltranza, quelle mi danno fastidio.

    Anche perchè poi, una volta che se ne parla chiaramente, riuscite anche a dire le telefonate in questione mi infastidiscono e non poco.

  50. io sono un po’ più netto: le vittorie di questi anni dell’inter, considerando tutto quello che hanno combinato, non sono meritate.

  51. la vera cupola di calciopoli non era quella di luciano moggi, MA LA CUPOLA DI ADRIANO GALLIANI.

  52. Eh sì, magari quando era presidente di Lega (guardacaso eletto anche coi voti di Moratti e Facchetti quando era presidente dell’inter).

  53. Vero, più che altro salta all’occhio la cordialità. Tra l’altro moggi continua ad insistere che sia Berlusca sia Moratti abbiano fatto dei tentativi per ingaggiarlo. Sarà vero? Io credo di sì. Conoscevano i suoi “metodi” il Berlusca e Moratti? Io credo di sì.

    Nessuno è immacolato.

    Quanto alla regola per cui Moratti è stato deferito, essa esiste. Non è ipocrita chi pretende venga rispettata, è ipocrita la regola stessa semmai. Ma fintanto che essa esiste e qualcuno viene scoperto ad infrangerla va punito. Quindi Moratti va punito. Anche simbolicamente, ma va punito.

  54. … e intanto pato, finito il mondiale, SE NE VA DAL MILAN, prima che torniate a vincere qualcosa, avrete i capelli bianchi

  55. moratti aveva un pre-contratto con moggi.
    invece con berlusca, moggi ci si era incontrato nella casa di roma appena prima scoppiasse calciopoli, e galliani gliela fece pagare

  56. melito provo a risponderti io la differenza tra berlusconi e preziosi è che berlusconi non firma i contratti di cessione o acquisto dei giocatori mentre preziosi l’ha fatto… ovviamente è una mia supposizione….

  57. Quindi Moratti va punito. Anche simbolicamente, ma va punito.

    marcovan, perchè quando si parla di inter la punizione deve essere simbolica? se le stesse cose le hanno fatte milan e juve e sono state ampiamente punite, perché i merdazzurri no?

  58. apocal, a proposito del tuo ultimo commento:
    “Pato ha un contratto con il Milan fino al 2014 e intende rispettarlo. Ha solo detto che non è il momento di parlare di mercato visto che si trova in Sudafrica per un’iniziativa di beneficenza”: è quanto ha fatto sapere attraverso il Milan Gilmar Veloz, procuratore dell’attaccante brasiliano.

    abbiamo una società e una dirigenza del cazzo, ma almeno su questo non ci facciamo mettere i piedi in testa….per ora.

  59. elbo, vi auguro che sia come dici te. i contratti i calciatori li usano come carta da culo.

  60. Elbonito, mi riferivo al deferimento Moratti-Preziosi. I precedenti, per la stessa infrazione, parlano di sanzioni pecuniarie, neppure troppo pesanti. Quindi, secondo me, è giusto che scattino le punizioni, ma che non siano più pesanti rispetto alle precedenti.

  61. marcovan, in questo singolo caso sicuramente hai ragione tu, ma riflettiamo su tutte le irregolarità che negli anni sono state commesse dai nerazzurri….sono tantissime, a partire dai passaporti falsi, queste telefonate di facchetti e moratti sono solo la goccia che fa traboccare il vaso!

    ora sinceramente mi sono stancato, se commettiamo una minima cosa noi succede il finimondo, questi altri ne combinano di tutti i colori e non accade praticamente nulla, passa tutto in cavalleria!!!!
    cazzo si sta perfino ancora discutendo se sia giusto o meno togliergli lo scudetto di cartone!

    ma siamo impazziti????

  62. lo scudo di cartone è solido come una roccia, una roccia di cartone

  63. dai numeri di maglia ”irregolari”,agli aiuti arbitrali per la champions,a calcipoli 2,all’illecto per Milito-Motta…non sapete davvero più cosa inventrvi. Comunque IL ROMANISTA(e sottolineo il romanista) si è interessato della questione chiedendo un parere a 3 giudici di prestigio. La prima cosa che uno di loro ha detto è : ma perchè una cosa che si sapeva da quasi un’anno viene presa in considerazione dalla Procura a campionato finito? Poi tutti e tre hanno spiegato che il massimo che può uscire da questa storia è un’ammenda con inibizione di 2-3 settimane. Tuttosport ha scritto ”togliete gli scudetti all’Inter” anche per la vicenda Vieri e voi continuate ad abboccare..o forse vi fa piacere credere che quello sia un ILLECITO SPORTIVO di cui voi dovreste intendervi bene. Su non ci più dedicatevi al mercato che Palerm,Samp, Napoli e Fiorentina si stanno già muovendo abbastanza bene 🙂

  64. ma sì eg, non sappiamo più a cosa appigliarci.
    e sì che voi ne avete creati cosi tanti di appigli per noi in questi anni…. nonostante avete stradominato i vostri successi fanno acqua da tutte le parti… pensa un po’.

  65. Elbonito

    A parte l’ultima telefonata fra Moggi e Moratti che secondo me è soltanto curiosa, le altre, quelle di Facchetti, se fossero finite sui giornali quattro anni fa avrebbero avuto la stessa rilevanza di quelle di Meani. Però all’epoca non furono ritenute importanti e questo è stato gravissimo.

    Ma è andata così ormai. Io speravo che queste novità avrebbero almeno fatto cessare i distinguo interisti….

  66. ma io posso capirvi…il mondo per voi si è capovolto ed è stato un trauma…avete perso i vostri sfottò peferiti…vi ritrovate con una squadra non competitiva e con un presidente che non vuole tirar fuori mano una lira…il calcio è così…un giorno girerà di nuovo e sarò io al vostro posto ma spero di conservare la mia onestà intellettuale come fatto negli anni in cui avete vinto tutto,nell’anno di calciopoli e negli anni in cui stiamo vincendo noi.

  67. e no eg, quando rinizieremo a vincere tu non starai al nostro posto, perchè noi tutto quello che abbiamo sbagliato lo abbiamo ampiamente pagato e voi avrete pochissimo da dire, se non lamentarvi per i soliti episodi arbitrali (di cui vi lamentate anche adesso tra l’altro, in modo assurdo).

    marcovan, ma cosa pretendi da questa gente…

  68. a proposito: il giornale rosa, che non voglio neanche più nominare per quanto poco lo rispetto da un annetto a questa parte, ovviamente ha trattato con grande rilevanza la notizia del deferimento di MM.non c’è scritto nulla!

    in compenso c’è un interessante articolo sul litigio tra il figlio di bossi e balotelli per una barista aspirante modella di 20 anni….

    COMPLIMENTONI, UN GIORNALE VERAMENTE SERIO!!!

  69. EL ci sono i pro e i contro nel confrontarsi su un blog…tu fai di tutta un’erba un fascio (più o meno giustamente) ma non sai che io durante calciopoli ho sempre ribadito la superiorità netta della Juve(anche se per quanto fatto fuori dal campo meritavano l’eccellenza),non sai che io ho riconosciuto sempre che la champions è fatto così ammettendo i vantaggi avuti dall’inter(ma chi si dimentica come il Barca ha eliminato il Chelsea l’anno scorso,o come il porto eliminò il Man Utd,o il mano di Maldini contro il Celtic in una partita finita poi ai supplementari). Io credo che la cosa più stupida per un tifoso sia quella di convincersi di puttanate pur di non accettare la realtà. E io francamente non credo di essere un tifoso del genere.

  70. se andiamo a scavare nei vecchi blog trovi i miei commenti in cui dico che la squadra più forte esce dal campionato nn dalla coppa..lo dico ora che ho vino la champions lo dicevo allora quando la vincevi tu 🙂

  71. EL ma di questo pseudo illecito ne parlano il giornale della Roma(corriere) e quello della Juve(Tuttosport)…se vai su quotidiani non sportivi non trovi manco l’ombra perchè è una fesseria

  72. lpf e gli altri con cui parlavo ieri maldini, sentite oggi il titolo a tutta pagina della gazzetta

    “non vedo il milan senza berlusconi”
    indovinate chi dice queste parole?

    marcovan, hai ancora dubbi su con chi ce l’abbia paolino?

    qualcuno ha ancora coraggio di paragonarlo con gianni rivera?

  73. Elbi, non ho letto la gazzetta di oggi, ma ho letto le parole di ieri di Maldini.
    Mi sembravano piuttosto chiare e non ho letto “non vedo un Milan senza Silvio”.

    Ora le cose son due: o ieri queste parole son state nascoste, o non le ha detto e la Gazzetta ha interpretato a modo suo.

  74. l’ha detto eccome lpf, è scritto sia nel titolo, sia all’interno del pezzo, ovviamente virgolettato. e non ho letto smentite.

    adesso sapete che quando lui dice certe cose il bersaglio è solo uno: AG, che ovviamente non c’entra praticamente un cazzo con tutta questa situazione, come ormai abbiamo capito tutti!

  75. Elbonito, io cado dalle nuvole come LPF.

    Ieri ho spulciato un pò ovunque ma non ho letto da nessuna parte queste parole, oggi me le ritrovo a caratteri cubitali sulla Gazza.

    Boh?

  76. E allora mi chiedo perchè non uscito ieri…
    Sta di fatto che non penso che ce l’abbia solo AG. Non è scemo. Al massimo posso arrivare a pensare che sia ancora riconoscente a Silvio e abbia “paura” ad attaccarlo.

  77. Comunque mi son dimenticato una risposta dal post di ieri a coloro che pensano che l’Italia avrebbe potuto vincere con la Corea.

    Senza menarcela tanto: la Spagna fece tre gol regolari e non bastarono (tutti annullati). Non ho motivo di pensare che un eventuale nostro gol non sarebbe stato annullato o pareggiato da un’ingiustizia. Semplicemente, quella partita aveva già un vincitore.

  78. EG,

    Il deferimento a Moratti da parte della Procura Federale è un fatto. Di quale fesseria vai cianciando?

  79. Ma scusate: parlate dei 2 milanisti veri che si sono schierati contro SB; qualcuno dice però che la presa di posizione di Maldini non è paragonabile a quella di Rivera
    Bisogna anche vedere le cause scatenanti di una e dell’altra però!
    ..io che sono ignorante non so contro cosa Rivera prese posizione!
    ..so di implicazioni politiche di fondo ma cosa fece la società x scatenare le ire del “golden boy”?

  80. marcovan, sicuramente la Gazza aveva un inviato direttamente sul luogo e ha preso lui stesso le dichiarazioni di paolino e poi le ha riportate, mentre i vari siti internet hanno attinto tutti dalle agenzie di stampa, che quelle dichiarazioni su SB probabilmente non le avevano riportate.

    comunque rimane il fatto che:

    1) maldini ha fatto delle critiche
    2) maldini ha detto che non vede un milan senza 🙁

    da questo cosa si deduce? che maldini ce l’ha con AG!

    a proposito, ieri chiedevo a paolino di fare nomi e cognomi….beh li ha fatti, non nel senso che intendevo io, però!

  81. Elbonito,

    è chiaro che, essendo palese il punto 1, e se se fosse vero il punto 2, il bersaglio è AG.

    Insinuo: vuole fottergli il posto?

  82. Continua a rimanermi strana questa situazione.
    Cioè, le dichiarazioni le ha riportate anche SKY ad esempio, mi pare difficile che tralascino qualcosa. Bisognerebbe sapere in effetti chi e dove ha fatto l’intervista.

  83. marcovan, può anche essere semplicemente che si sia legato al dito il fatto che AG non lo difese apertamente dagli insulti della curva…

    comunque se il giornale più importante d’italia (per quanto ormai non lo rispetti più) riporta un virgolettato sia nel titolo (a tutta pagina) che dentro il pezzo (all’interno di un discorso più lungo), vuol dire che quelle cose le ha dette al 100%.

  84. secondo me, a proposito di maldini, una cosa non esclude l’altra:
    Paolino può benissimo dire “berlusconi sta sbagliando” e poi può aggiungere “comunque non vedo un milan senza Berlusconi”
    ..non ha mica detto “sb è la rovina del milan e il milan è spacciato per colpa sua!”

  85. a me sembra che maldini siamo molto risentito del fatto che non gli abbiano offerto un ruolo importante al milan e ora spari sia a destra che a manca….

  86. Paolino può benissimo dire “berlusconi sta sbagliando” e poi può aggiungere “comunque non vedo un milan senza Berlusconi”

    Può essere. Quello che dicevo prima, non se la sente ancora di staccarsi del tutto per motivi suoi personali.

  87. sigPresley, leggi qui

    la frase più vergognosa che abbia mai detto questa società (scritta con un comunicato sul sito ufficiale) è stata: “Rivera si astenga dal parlare di Milan”

    è accaduto 3-4 anni fa, non ricordo esattamente. là davvero mi erano girati i coglioni…

    🙁 non ha bisogno di parlare di milan, RIVERA E’ IL MILAN.

  88. Per rispondere a SIG.

    Le ragioni dei dissidi Rivera-Milan berlusconiano sono le stesse che spingono Maldini a punzecchiare ogni tanto: questi ex campioni sanno di avere vasto seguito presso la tifoseria (Rivera ancor più di Paolo) e vogliono un ruolo non di quart’ordine all’interno del Milan, un ruolo con poteri decisionali. Ruolo che, data la filosofia di mamma Fininvest, che lì esige uomini di famigghia, non può essere loro concesso. Al massimo questi mostri sacri dovrebbero accontentarsi di una scrivania di poca importanza, di rappresentenza. Per l’ego di Rivera e Paolino la cosa risulta inaccettabile.

  89. marcovan è indubbiamente un fatto…ma un un fatto pressochè IRRILEVANTE…e i giornali parlano dei fatti RILEVANTI come di Pato che vuole andar via :).dovrebbero essere chiamati in causa tutti coloro che hanno trattato e concluso col genoa lo scorso anno e anche prima..la solita aria fritta insomma…ja ma mo pure questo è un illecito? Ma moratti o parlava con Preziosi o con chi per lui non li comprava lo steso Milito e Motta? Di che andate parlando? Ma serio credete che ci possano retocedere per una cosa del genere? Oh sveglia eh

  90. Ma serio credete che ci possano retocedere per una cosa del genere?

    Retrocedere??? E chi cazzo ha mai parlato di retrocessione?

  91. marcovan è indubbiamente un fatto…ma un un fatto pressochè IRRILEVANTE

    e bè certo, riguarda l’inter, come potrebbe essere rilevante? ma va va…

  92. ELBONITO tagliamo corto : l’Inter che vantaggio avrebbe tratto da tutto ciò?pendo dalle tue labbra

  93. ELBONITO tagliamo corto : l’Inter che vantaggio avrebbe tratto da tutto ciò?pendo dalle tue labbra

    ah bene, adesso quindi le irregolarità si commettono solo quando qualcuno trae vantaggio da una certa azione. bè certo, un tipico principio della giustizia questo…

    se adamos leggesse certi commenti il suo buon cuore non reggerebbe….. :mrgreen:

  94. La Figc precisa che per il momento la decisione del deferimento dei due presidenti non è ancora ufficiale: “Ieri noi abbiamo dato notizia ufficiale solo del deferimento di Spinelli e non ancora di Moratti e Preziosi. Marcovan il fatto qual’è quindi? Inoltre è stato spiegato da esperti sempre ad emittenti romane che la questione non ha ragion d’essere visto che la trattativa del trasferimento di Motta e Milito è stata sottoscritta regolarmente da persone non inibite. Dunque non è possibile perpretare alcuna azione relativa al tesseramento o alle presenze con l’Inter dei due giocatori sudamericani. In parole povere non esiste la base giuridica per penalizzazioni e retrocessioni. Resta da provare la trattitiva tra Moratti e Preziosi per ,eventualmente,multare e inibire i due presidenti.

    Mettetevi l’anima in pace

  95. ce la siamo messa l’anima in pace, eg, stai tranquillo. siete i più onesti del calcio mondiale, e anche se doveste commettere qualche irregolarità la colpa sarà comunque e sempre nostra, che siamo sporchi, brutti e cattivi.

  96. Qualcun altro ha aggiunto : dovrebbero aprirsi indagini su tutti coloro che hanno trattato o concluso trattative col Genoa negli ultimi 5 anni,visto che Preziosi è rimasto a capo della società per tutto il tempo. Un altro esperto,ripeto, reputa inspiegabile l’aver atteso tanti mesi per una cosa del genere. trattasi di ROSICAMENTO DA TRIPLETE

  97. ELBONITO non sono ingenuo da pensare certe cose,però,sta diventando una cosa insostenibile. esce una stronzata al giorno puntualmente ridotta al ridicolo quando posta sotto l’attenzione generale.

  98. eg, se ogni giorno esce una stronzata su di voi non è colpa mia!

  99. è grave dar credito a tutto senza informarsi a dovere. Intanto iniziano a saltare fuori vecchie interviste in cui Preziosi dichiara di aver trattato e offerto personalmente Motta al Napoli….povero Napoli inizia a tremare 😛 . Ma di pato non ne parlate cari cugini? 🙂

  100. Di Pato ne parlo nel post di domani.
    Guarda te se dovete imporci pure gli argomenti…ma cazzo…

    Tu piuttosto che dici delle telefonate di Facchetti uscite negli ultimi mesi?

  101. quando dei tifosi non vincono niente da anni, l’unica cosa che fanno è cercare di screditare chi invece da anni vince.
    per questi tifosi l’unico coro è
    NON VINCETE MAI… NON VINCETE MAI…

  102. le telefonate di facchetti sono gravi se davvero lo scudetto venne assegnato all’inter credendo che l’inter non telefonasse mai. Ma qui si deve andare piano. Io non ho mai pensato che l’inter non facesse certe telefonate. Detto ciò precisiamo che in quelle intercettazioni di sostanzioso c’è davvero poco o nulla come detto dagli stessi giudici. Quindi io non credo che l’Inter abbia colpe. L’errore l’ha fatto chi,se così stanno le cose,ha assegnato lo scudetto per quel motivo specifico ma l’Inter in Calciopoli c’èntra davvero poco. Ma se lo riprendessero pure quello scudetto io non ci tengo minimamente,io tengo a quelli in cui vi ho dato 36 punti di distacco in una anno 80 in 4,a quelli in cui vi ho rifilato 6-0 tra andata e ritorno …

  103. eg e quindi il deferimento di moratti e preziosi e sempre una manovra del famoso complotto???

  104. eg non ci tieni allo scudo dopo che ne hai vinto altri 4 ma quell’estate stavate tutti arrapati suvvia…

  105. e poi basta con calciopoli guardiamo avanti…anche se per voi è dura 🙂 la Juve con questa storia di calciopoli è entrata in una psicosi di complesso di inferiorità cronico da cui non uscirà per un pò…tra 5 anni starannoa ncora piagnucolando per calciopoli mentre l’inter avrà vinto altri 5 scudetti di fila 🙂 al massimo do delle possibilità alla roma

  106. stavate eccitati chi? e sopratutto chi ha parlato di complotto? se ti informi leggi che la manovra che ha portato a queste indagini è partita da alcuni giornali romanisti 🙂 ma è logico…se uno non sa perdere…ora passa questa e se ne usciranno col fatto che Moratti compra petrolio da bIn Laden o cose del genere su su

  107. fabregas ti sei fatto un idea sbagliata…non sono un tifoso fanatico senza cervello che parla di cavese mitropa cup e serie b come il deficiente

  108. e poi basta con calciopoli guardiamo avanti

    eccerto, guardiamo avanti adesso che ci siete in mezzo anche voi!!! perchè non avete lasciato perdere l’argomento già dagli anni scorsi?

  109. beh verso gennaio e febbraio i vari paolillo moufrinho e merda varia insinuavano un complotto….

  110. Che noia mortale è diventato questo blog.

  111. Ahahahah siete veramente ridicoli, dite che “tutto il nerazzurro della vita” non ha nemmeno pubblicato la notizia dell’affare Motta-Milito (probabilmente per proteggere il petroliere) quando invece andando su gazzetta.it la notizia salta subito all’occhio:
    http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Inter/09-06-2010/moratti-deferito-milito-motta-7127120316.shtml
    Roba da matti…

    io sono un po’ più netto: le vittorie di questi anni dell’inter, considerando tutto quello che hanno combinato, non sono meritate.

    Ah, la grande sportività dei milanisti quando non vincono…

  112. chi ci sta in mezzo?ahahahahahahaha ma serio fai? e poi ripeto non è carino rivolgerti a me come componente di una categoria uniforme…io credo che calciopoli sia stato un bel casino..magari è vero il milan ha pagato eccessivamente…la Juve(sempre secondo me) è andata di lusso!detto ciò da tifoso juventino mi darei gli schiaffi,avevo la squadra più forte non mi servivano certe cose e sono finito in B e ora mi guardo l’inter che mi sbatte sotto il muso trofei di ogni tipo.Chiuso. Per me calciopoli si chiude qui e mi piacerebbe non parlarne più. Voi siete convinti con sia iniziata calciopoli bis?bene contenti voi contenti tutti ma io preferirei parlare di calcio,di mondiali,di mercato,di Montecarlo,di Abu dhabi 🙂

  113. fabregas11 mourinho e apolillo dicano quel che vogliono…io posso avere un altra idea credo 🙂
    non mi devo identificare con quello che dicono i miei dirigenti o giocatori altrimenti voi tifosi del milan streste messi malissimo col Berlusca 🙂

  114. alex, si parlava della gazzetta cartacea, la notizia era di ieri….SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    cazzo ma questi parlano a vanvera, ma dimmi tu!

  115. e poi ripeto non è carino rivolgerti a me come componente di una categoria uniforme

    Tu lo fai con noi…

    Il pensiero su calciopoli è interessante. Ora possiamo pure chiuderla qui che nemmeno a me interessa molto. Noto solo con piacere che sia tu che Melito avete fatto passi avanti rispetto ai soliti distinguo interisti da quando sono uscite certe telefonate.
    Con questo, stop.

  116. Diavolo1990

    La Gazzetta come al solito da le notizie che vuole lei. La prima pagina è vergognosa. E pensare che proprio ieri pensavo “Ora comincieranno a pompare Benitez” e così è stato.
    Come al solito da le notizie che servono o no.
    Sulla seconda squadra di Milano: non succederà nulla se non qualche multa ma più che altro è l’ennesima dimostrazione che non sono tanto onesti e superpartes come dimostravano di essere. Il problema è alla base: il vantaggio che ingiustamente hanno ottenuto nel 2006 non potrà più essere restituito.

  117. aaaaaaaaaa….bene…chi vedete favorito per il mondiale?io sento puzza di sorpresa

  118. Diavolo1990

    Tutto il nerazzurro della vita da come al solito una notizia incompleta.
    Il titolo è “Moratti deferito”. nessun accenno a Preziosi. Come a dire “è complotto”

  119. diavolo1990 ancora? la figc ha detto che non sono ancora ufficiali i deferimenti di che ti lamenti?

  120. Diavolo1990

    Non so mi da solo fastidio che ogni volta che si parla di Inter si minimizzi sempre e comunque…

  121. errata corrige : ora è ufficiale. Ma non da stamattina quando vi eravate indignati per l’assenza di notizie in merito sui giornali che vengono stampate con le notizie arrivate fino alle 23…

  122. si diavolo tutto quello che vuoi tu ma pensi sia una cosa da far cambiare le sorti di un campionato stile calcipoli?sono già uscite altre dichiarazioni in cui preziosi dichiara di aver trattato con napolie altre…

  123. Sveglia una cippa, io ho letto che questa è “una notizia che tutto il nerazzurro della vita non riporta” invece sul sito è messa in primo piano, quindi presumo che o è stata pubblicata oggi o verrà pubblicata domani, cambia poco. Da quello che ho letto sembrava che la gazzetta avesse censurato la notizia per proteggere Moratti (che se ha violato una regola va punito) e questo è FALSO

  124. Diavolo1990

    Il problema di Calciopoli è che sono state cambiate troppo frettolosamente le sorti di un campionato senza aspettare una indagine approfondita.

  125. No Alex, si parlava di quella cartacea.
    Quella della fantastica prima pagina di oggi.

  126. Il titolo è “Moratti deferito”. nessun accenno a Preziosi. Come a dire “è complotto”

    Davvero? Io lo vedo come un modo di concentrare l’attenzione su Moratti e sviare su un altro presidente di calcio, sarà…

    La Gazzetta come al solito da le notizie che vuole lei. La prima pagina è vergognosa. E pensare che proprio ieri pensavo “Ora comincieranno a pompare Benitez” e così è stato.

    A parte che un giornale NON si giudica per la prima pagina ma per i contenuti, ma chi ha pompato chi???? Soprattutto pompare uno che in questo momento è disoccupato e che NON è l’allenatore dell’Inter (o sbaglio?), ma poi la gazzetta di ieri a differenza di quella di oggi l’ho comprata e letta da cima a fondo, pompamenti zero.

  127. Il problema di Calciopoli è che sono state cambiate troppo frettolosamente le sorti di un campionato senza aspettare una indagine approfondita.

    Una delle poche volte in cui quoto diavolino.
    E penso che possano pensarla allo stesso modo pure gli interisti (escluso Alex).

  128. Diavolo1990

    Dai Benitez non è l’allenatore dell’Inter così come Allegri non è quello del Milan…
    Quello che conta è la prima pagina, è quella che appare e da l’idea.

  129. Alex, suvvia, la prima pagina di oggi fa ridere. Iniziano i confronti con colui che il migliore di tutti fino a due settimane fa. Ma poi che roba è: in campionato stanno 5-1 ma in coppa 2-1? E’ ridicola.

  130. Diavolo1990

    Più che altro ci sono stati tre scandali
    Quello del Genoa in cui il regolamento venne applicato alla lettera, col Genoa retrocesso all’ultimo posto del campionato.
    Calciopoli che è stato un misto
    La combine Atalanta – Genoa (ricordate?) finita a tarallucci e vino con sole multe.

  131. Eg,

    io non so che dirti, leggi qui.

    poi non sarà vero, ma allora prenditela con la Gazza on line. Non è questione di mettersi il cuore in pace, nssuno, perlomeno io, spera in retrocessioni per l’Inter e quant’altro. Però non dire che si tratta di fesserie.

  132. La cosa della retrocessione è fantastica. Non ho ancora capito chi cazzo ne ha parlato…però se l’ha visto eg…

  133. Ah, scusa EG

    non mi ero accorto che ti eri già “ravveduto”…

  134. Dai Benitez non è l’allenatore dell’Inter così come Allegri non è quello del Milan…

    No. L’ufficialità doveva già esserci l’altro ieri, poi ieri, poi oggi, poi domani…eppure non è arrivata. Poi molto probabilmente sarà lui il nuovo allenatore dell’Inter, ma lo diventerà solo quando firmerà, per ora è un disoccupato. E la gazzetta per la cronaca è il giornale che sosteneva fino a pochi giorni fa che il nostro allenatore sarebbe stato Fabio Capello (ahahahah)

    Comunque ripeto non ho visto nessun esaltamento a Benitez o chissà che cosa, c’era un articolo di Arrigo Sacchi che lo ha conosciuto e che ne parlava molto bene, ma è il parere di un singolo (che, per inciso, non è certo interista), non di un giornale. C’erano solo i suoi numeri col Valencia e col Liverpool, numeri eccellenti che però comparati ai Suoi fanno ridere, per cui non credo proprio che la Gazzetta possa lanciare un confronto così azzardato e ridicolo

  135. Diavolo1990

    Numeri eccellenti? 1 CL più per demeriti nostri e 1 Uefa.
    A voi interessano gli scudi o sbaglio?

  136. I numeri eccellenti di Liverpool sono discutibilissimi.
    Mai in lotta per la Premier, sempre in lotta per il terzo (quando andava bene) quarto posto. A parte un secondo posto ottenuto con un Chelsea in grossa difficoltà.
    Per il resto è arrivato spesso dietro all’Arsenal dei ragazzini.

    In Champions si segnala una vittoria a Istanbul per suicidio dell’avversario (dopo aver eliminato il Chelsea con molte polemiche) e una finale persa.

    Eccellenti mi sembra troppo, direi buoni.

  137. Arrigo Sacchi è sempre stato interista.

    Non c’entra col discorso Benitez, è solo per precisare,

  138. Quello che conta è la prima pagina, è quella che appare e da l’idea.

    Quanto si vede che ne sai poco di giornalismo 🙄
    La prima pagina conta perchè è quella che dà un’idea sulle notizie che la testata ritiene le più importanti, ma poi quello che fa testo è il contenuto, e di esaltazioni all’Inter o a Benitez l’altro giorno non ce n’erano

    Riguardo alla storia di Moratti-Preziosi non so se ho capito benissimo, ma sperando di aver capito bene penso che sia un tipo di accordo che in realtà fanno tutti e che è normale, ma non per questo è giustificabile. Se sono state infrante delle regole Moratti ed eventualmente l’Inter vanno punite con una sanzione consona. Certo, questa è poca roba, nei veri scandali del calcio italiano le squadre coinvolte sono state altre…

  139. Benitez è un buonissimo allenatore. Ma non è un fenomeno.
    Non ha ancora firmato, ma è libero. Allegri non ancora. Giusto per la cronaca. Poi saranno loro due i prossimi allenatori.

  140. Diavolo1990

    Bello come ridimensionate sempre tutto.
    Da “onesti” a questa è poca roba.
    Da “mai telefonato” a penalmente irrilevanti.
    Avete fatto i furbetti. Come con Recoba e come con Suazo.

    Ti dico subito che puoi scrivere in prima pagina una cosa e negarla nel testo a pagina 35 ma quella che la gente legge e su cui riflette è la prima pagina.

  141. Numeri eccellenti? 1 CL più per demeriti nostri e 1 Uefa.
    A voi interessano gli scudi o sbaglio?

    Ci interessano gli scudi e infatti ne ha vinti 2 col Valencia (non col Real come Capello, col Valencia).
    Poi ha vinto una UEFA, una CL, un’altra finale di CL e trofeini vari di qua e di là.
    E un allenatore che all’intervallo di una finale, sotto di 3 gol, riesce a motivare i suoi ragazzi e a non farli mollare, può essere solo un grande allenatore. Quanto al Liverpool, non vince la Premier da 20 anni, non da quando c’è Benitez.
    Certo, niente a che vedere con Lui, ma è comunque uno dei massimi allenatori a livello europeo.

    P.S. Marcovan, stai parlando dello stesso Arrigo Sacchi che nel 2008 dopo la conquista dell’Intercontinentale piangeva per l’emozione negli studi di Mediaset Premium? Ma dai…sarà anche stato interista ma non penso proprio che le sue opinioni siano dettate da questo, se ha scritto che per lui Benitez è uno dei migliori che ci siano è perchè lo pensa, almeno credo

  142. E un allenatore che all’intervallo di una finale, sotto di 3 gol, riesce a motivare i suoi ragazzi e a non farli mollare, può essere solo un grande allenatore.

    Se il Milan non si suicida quella coppa Benitez la vede col cannocchiale. 114 minuti su 120 di lezione di calcio.

    Sacchi interista? Ma c’è uno della nostra storia che non sia neroblu o gobbo?

  143. Diavolo1990

    Si li ha vinti col Valencia ma quando il Barça era in UEFA e il Real si sfaldava ereditando il Valencia di Cuper che ha fatto due finali.

    Per favore ora non mettiamolo tra gli eccellenti allenatori … non è un grande nome.

  144. Non ho capito il discorso della prima pagina…vabbe, si vede che nonostante le mie esperienze già cominciate nel giornalismo e nonostante i miei studi, non ho capito niente 🙄 Oggi scopro che quello che scrive un giornale non conta niente ma conta solo la prima pagina (come se nella prima pagina si possa scrivere chissà che cosa, interessante 🙄 )

    Comunque su Calciopoli non mi esprimo per diversi motivi, però mi piacerebbe che non venissero scritte cose false. Nessuno ha mai detto che “noi non facevamo le telefonate”, lo disse lo stesso petroliere nel 2006 in una intervista a Sabelli Fioretti. Come Melito non nego che certe telefonate da parte di nostri esponenti ai designatori mi danno molto molto molto molto fastidio, perchè penso che tra un presidente e un designatore non debba esserci nessun tipo di rapporto se non qualche comunicazione formale, ma è anche vero che se certe telefonate erano permesse, quello che conta è il contenuto. E qui chiudo, è un capitolo che dovrebbe interessare ai tifosi di Juve, Milan, Reggina, Fiorentina, Lazio e Arezzo, a me che sono interista interessa molto poco. Mi interesserà nel momento in cui mi toglieranno il 14esimo scudetto (non succederà ovviamente, solo un’ipotesi), lì verremo tirati in ballo anche noi

  145. Diavolo1990

    Mi interesserà nel momento in cui mi toglieranno il 14esimo scudetto (non succederà ovviamente, solo un’ipotesi)

    Perché devi sempre ribadire che non accadrà? :mrgreen:
    Che poi non è vostro, per cui se ve lo tolgono dovreste stare zitti e basta essendo un regalo figc…
    Infatti mi interessa quando vedo che Meani e Facchetti fanno le stesse cose. Uno è stato punito e non era il presidente. L’altro no e lo era.

  146. Ma quanto scrivete? Non ho voglia di rileggere tutto: mi fido.

    Mi sono sforzato tanto, durante quella partita e sono riuscito a non esultare: tifavo contro.

  147. Per favore ora non mettiamolo tra gli eccellenti allenatori … non è un grande nome.

    E’ un gran nome sì, di allenatori migliori ce ne sono pochi. Vedremo poi cosa farà in Italia se verrà all’Inter
    LPF, ok la partita l’avete buttata via, ma senz’altro da allenatore è stato bravo durante l’intervallo a risollevare moralmente una baracca che rischiava di affondare. Se Ancelotti, come disse Lui, è famoso per essere l’unico genio in grado di farsi rimontare 3 gol in una finale, per Benitez vale il contrario (la mia non vuole essere una frecciata verso Ancelotti che è un allenatore anche superiore allo spagnolo, voglio semplicemente sottolineare la grandezza dell’impresa che volete spacciare come una botta di fondoschiena).
    Diavolo, non accadrà perchè non accadrà, vedrai.

  148. Diavolo1990

    Ancelotti
    Capello
    Lippi
    Hiddink
    Scolari
    Guardiola
    Rijkaard
    Ferguson

    Questi sono qualcuno tra i ‘ben pochi’

  149. Comunque stavo facendo un’altra osservazione riguardo al caso Motta-Milito. Ho letto che le dichiarazioni di Preziosi che hanno fatto nascere il caso sono datate 21 maggio 2009 (!!!).
    E’ incredibile la tempestività con la quale la giustizia sportiva interviene. Bisognava intervenire subito, appurare le colpe delle società, punire eventualmente sia Moratti che Preziosi e bloccare i trasferimenti di Motta e Milito. Così oramai non serve più a niente

  150. Beh adesso non ho voglia di commentare ogni singolo nome, sicuramente la prima cosa che salta all’occhio dalla tua lista della spesa è che manca Lui, per cui penso sia un elenco fatto in mala fede da parte tua (come sempre). Senza dubbio lo metterei tra i primi 10, adesso dietro a chi o davanti a chi non lo so

  151. A casa mia si dice che tutti i nodi vengono al pettine!

    Qualcosa c’è, bisogna vedere se i nuovi padroni del calcio avranno la forza di mettere tutto a tacere.

    Temo di sì.

    Però, sapere, che non sono limpidi come hanno sbandierato stucchevolmente ai quattro venti, non ha prezzo.

    Possono anche continuare a negare, ma sanno che negano l’evidenza.

  152. Vabbè mettere Scolari a discapito di Benitez mi sembra troppo..e poi manca Josè in quella lista 🙂 detto ciò Benitez ha una cura per i dettagli maniacale,è un allenatore che in Europa ha avuto risultati eccellenti con una squadra non proprio di primissimo ordine(specie quella del 3-0 3-3) i dubbi mi sorgono sulla continuità perchè in campionato tranne l’anno scorso non hai mai inciso anche se ha vinto due anni di fila col valencia che non vinceva da oltre 50 anni. La grande partita la sbaglia raramente tra l’altro. Mi risevo dubbi nel vederlo all’opera in campionato(dove comunque parte con un vantaggio abbastanza netto). la cosa positiva è che continuerà col 4-2-3-1 schema ideale per l’inter e per i miei gusti calcistici in genere.

  153. otelma, dove l’hai vista la partita dei Lakers?

  154. Vabbè mettere Scolari a discapito di Benitez mi sembra troppo..e poi manca Josè in quella lista detto ciò Benitez ha una cura per i dettagli maniacale,è un allenatore che in Europa ha avuto risultati eccellenti con una squadra non proprio di primissimo ordine(specie quella del 3-0 3-3) i dubbi mi sorgono sulla continuità perchè in campionato tranne l’anno scorso non hai mai inciso anche se ha vinto due anni di fila col valencia che non vinceva da oltre 50 anni. La grande partita la sbaglia raramente tra l’altro. Mi risevo dubbi nel vederlo all’opera in campionato(dove comunque parte con un vantaggio abbastanza netto). la cosa positiva è che continuerà col 4-2-3-1 schema ideale per l’inter e per i miei gusti calcistici in genere.

    Beh dai, Scolari è nettamente superiore a Benitez, è probabilmente uno dei 5-6 migliori allenatori degli ultimi 10 anni, oltre a Libertadores e campionati vari ha vinto pure il MONDIALE…i miei dubbi erano su altro nomi.
    Comunque, è vero, nella Premier League non ha combinato molto, ma se è per quello anche Ancelotti in 8 anni di Serie A non ha fatto grandi cose, eppure entrambi in Europa si sono sempre riscattati.
    Poi vabbe, l’anno prossimo (se sarà l’allenatore dell’Inter) avrà a disposizione una rosa tanto forte che lo scudetto lo vincerà di sicuro, temo (temo nel senso che ho paura di vedere un campionato senza competizione e siccome prima che tifoso dell’Inter sono un tifoso del calcio la cosa non mi piacerebbe).

    P.S. Detto sinceramente da interista… il 4-2-3-1 è una boiata colossale, diciamolo tranquillamente, l’Inter ha giocato con un 4-5-1 con unica punta Milito, gli altri due giocavano a centrocampo…

  155. dai ma scolari ha vinto il mondiale col brasile di ronaldo,dinho,rivaldo,carlos,cafu,lucio su…al chelsea è durato 5 mesi e non faceva giocare drogba non sono d’accordo su sto scolari. Sarà pure 4-5-1 m è uno schema che di dà grande copertura e coi giocatori che abbiamo hai la possibilità di fare ripartenze micidiali….com’è stato in champions

  156. VL, non è mai niente di grave quando si tratta dell’inter. quando invece si parla di galliani, bronzetti o berlusconi sono sempre cose gravi. boh, non capisco questo atteggiamento.

    ma magari facesse cose gravi berlusconi e fosse radiato o giustiziato. però purtroppo siamo NOI i veri onesti…quasi quasi proporrei ai giocatori di arrivare alle partite con lo smoking bianco.

  157. era una citazione quella di prima, ma sto coso fa bestemmiare.

  158. Ha vinto un mondiale col Brasile di RONALDO e una ventina di comprimari…
    Ma a parte quello ha il curriculum di un grandissimo allenatore, anche se non bisogna giudicare solo per il palmarès e per le vittorie

    Comunque leggevo su un sito spagnolo che il Milan avrebbe fatto un’offerta per Luis Fabiano, trattativa nella quale verrebbe incluso anche Huntelaar, non penso ci sia nulla di vero ma se così fosse sarebbe da considerarsi una pubblica ammisione di fallimento della scorsa campagna acquisti.
    Riguardo al discorso di Pato penso resterà al 99% così come Ronaldinho, almeno per la prossima stagione

  159. in quel mondiale c’era rivaldo non solo ronaldo e poi con il portogallo ha deluso e con il chelsea ha fatto schifo….relegando drogba in panchina, da suicidio…

  160. Mourinho puede perder su historico triplete con el Inter
    Mi sa che in Spagna non hanno capito una mazza 😕

    in quel mondiale c’era rivaldo non solo ronaldo

    Ah beh allora se c’era Rivaldo siamo a posto…
    Comunque certo, il Brasile nel 2002 era la squadra più forte, ma sai quante volte la squadra più forte fallisce al mondiale, è una competizione dove nulla è scontato (vedi nel 2006 con lo stesso Brasile)

  161. fu eletto miglior giocatore del mondiali ti ricordo….

  162. Ti sbagli, fabregas. A meno che la memoria mi inganni, il pallone d’oro dei mondiali 2002 lo vinse Kahn davanti a Ronaldo (che lo vinse nel 98), Rivaldo non c’entra niente

  163. hai ragiona ma fu comunque decisivo con 5 gol se vuoi minimizzare fai pure…

  164. Decisivo? Ahahah… Decisivo fu un certo signore che di gol ne fece 7 (o addirittura 8? boh non mi ricordo) e che fece tutti i gol del Brasile in semifinale e finale. Su Kahn fu giusto assegnargli il premio perchè al di la della papera in finale in quel mondiale fece cose mostruose

    Comunque il mio discorso era su Scolari, non su Ronaldo o Rivaldo, per me è un grandissimo anche se forse più adatto al calcio sudamericano che a quello europeo. Non ero convinto su Benitez che non sarebbe un gran nome, solo questo, poi alla fine del nostro futuro allenatore mi interessa poco

  165. Diavolo1990

    Chi dice che Rivaldo è scarso non capisce nulla di calcio. E’ entrato nella storia del Brasile alla pari di Ronaldo e Ronaldinho.

  166. Mncini era ciuffo piangina…..: 2 Scudetti, 2 Supercoppe italiane, 2 Coppe Italia.
    Mourinho era lo Special cogliONE: 2 Scudetti, 1 Supercoppa italiana, 1 Coppa Italia, 1 Champions League.
    “Tanto l’Inter è forte di suo e potrebbe allenarla chiunque”.
    “Tanto basta passarla a Ibra e che Dio ce la mandi buona”: venduto Ibra….triplete.
    “Eto’o è abituato a giocare con Messi, da voi non farà un cazzo”
    “Snejider? Non è un titolare”.
    “Milito? È già vecchio e non ha esperienza in grandi squadre”.
    “Lucio? Inaffidabile”.
    “Motta??? Uno scarto del Barcellona”.
    E così via, ripercorrendo le migliori perle scritte, ma soprattutto pensate dagli esperti di calcio stile Diavolino e company.
    Capello (per fortuna) ed Hiddink rispettano i loro contratti con le rispettive nazionali….
    “Tanto l’allenatore non conta se ci sono i campioni”….si è visto infatti….il “leggero impatto” che il Mou ha avuto sulla squadra…….
    Con l’aggiunta, riferita ai recenti simpaTTici sviluppi di oggi, che chi parla di nodi che vengono al pettine dovrebbe evitare di parlare provando a pensare a chi può, ad esempio, aver discusso e risolto la scorsa estate la comproprietà di Borriello………senza capire che tutto sto polverone è venuto su con un anno di ritardo solo perchè esiste una dichiarazione di Preziosi il quale ovviamente ha cmq gestito, ma non firmato, ogni operazione del Genoa con QUALSIASI ALTRA SQUADRA. Ma lasciamo perdere che fa già troppa tristezza di suo sta cosa…….
    Ora anche Benitez è un semicoglione e soprattutto “non è un grande nome” a discapito invece di un supergenio quale dev’essere Scolari capace sì di vincere un Mondiale con il Brasile (………………………………….bella forza, oltretutto in un torneo di 7 partite), ma anche capace di perdere un Europeo in casa contro la Grecia (…………………………………………) e di farsi cacciare a calci in culo dal Chelsea dopo aver avuto la brillante idea di non far partire titolare Drogba (…………………………………………………………………………………………………………….) per finire ad allenare la squadra uzbeka dell’Bunyodkor (………………………………………………………………………………………………) che ovviamente ha lasciato 15 giorni fa.
    Però lui è un grande nome!!!!!!!!!!!! Meritevole di entrare nella lista del Premio Nobel per il calcio di Diavolo1990 dalla quale, chissà come mai!!!!!! :mrgreen: , sono rimasti fuori lo stesso Benitez ed ovviamente Mourinho!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Eh il fegato…che organo da preservare!
    A questo punto, dopo tutte queste considerazioni che tralasciano l’aspetto sportivo che ormai sappiamo essere del tutto irrilevante dal momento che il Presidentissimo Silvio ha dichiarato che, nonostante gli infortuni, Lui con questa squadra (……………………………………..) sarebbe arrivato 5-6 punti sopra l’Inter vincendo lo Scudo, attendiamo che gente come Diavolo90 ci illumini d’immenso e ci comunichi chi potrebbe essere un nome giusto per la panchina dell’Inter, ben inteso che il nome del buon Max Allegri è già occupato!
    Ah Diavolino, come ti invidiamo tutti noi neroblu!
    Tu si che ne sai!

  167. Ahahahahahah…kahn pallone d’oro ahahahahahhaha.

    “Su Kahn fu giusto assegnargli il premio perchè al di la della papera in finale in quel mondiale fece cose mostruose”

    Ragazzi ma cosa vi state fumando?

    Kahn ha vinto tutto…tutto:portiere tedesco dell’anno,calciatore tedesco dell’anno….miglior portiere dei mondiali e miglior giocatore dei mondiali…miglior portiere della champions e miglior portiere del mondo.

    Ha vinto tutto ma non il pallone d’oro.

    Nel 2002 lo ha vinto Ronaldo.Altro che kahn.

Comments are closed.