Minsk, ore 18.00. Basta un punto, ma ne servono tre. Seconda trasferta della nostra Champions League – in casa di un Bate Borisov agilmente battuto nella gara d’andata. Una vittoria oggi ci porterebbe – a meno di un clamoroso suicidio del Barça in Repubblica Ceca – a qualificarci agli ottavi con due giornate di anticipo, come accadeva ai bei tempi in cui dominavamo l’europa e a giocarci a mente libera il confronto con il Barcellona.

Non ci sarà Cassano, ancora ricoverato come già sappiamo in ospedale a seguito di un ictus ischemico (almeno secondo la Gazzetta – il Milan ha smentito tutto in serata. A lui i nostri auguri di pronta guarigione) e non ci sarà Pato che non ha ancora recuperato dall’infortunio. Si va quindi a Minsk ancora una volta spuntati – con i soli Ibrahimovic e Robinho schierabili dal primo minuto (due attaccanti non disponibili ad ogni gara di Champions: la maledizione di Inzaghi?). Non ci sarà Mexes che si opererà alla mano e salterà anche le partite della nazionale durante la sosta (comunque amichevoli – la Francia così come l’Italia è già qualificata ad Euro 2012), non ci sarà Van Bommel nemmeno convocato a cui è stato concesso un ulteriore turno di riposo a causa della botta alla caviglia (giocherà Ambrosini). Ritorna tra i convocati invece Clarence Seedorf anche se mi auguro partirà dalla panchina: il Bate è un avversario che corre – quindi non adatto a lui, inoltre Boateng non giocherà domenica lasciandogli il posto da titolare. Per Clarence si spera sia una trasferta di piacere e nulla più: ci serve – purtroppo – per il Catania e ci serve fresco.

Dati alla mano comunque l’unica incognita della partita sarà legata alla lunga trasferta con i bielorussi più abituati di noi a certe temperature più rigide. Bielorussi che come a San Siro dovrebbero fare del catenaccio e contropiede il loro credo – nonostante questo nella partita d’andata non abbiamo preso gol, cerchiamo di ricominciare con questo trend, più per il nostro campionato che per un girone di Champions che si avvia, ormai, verso la fine.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.