Fischio d’inizio alle 20.45 per la seconda giornata di Serie A, che è anche il ritorno del Milan a San Siro dopo i due “antipasti” d’Europa.

Avversario il Cagliari di Rastelli, di nuovo a pieno organico e senza più scelte tecniche. Sarà la classica sfida contro un muro difensivo da oltrepassare, meno facile di quello che si pensa; si rivedono Romagnoli e Biglia tra i convocati, fa il suo esordio dalla panchina anche Nikola Kalinic. Indisponibile il solo Bonaventura oltre ai quattro “esuberi”.

4-3-3 per il Milan con: Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessié, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini. Rispondono con un 4-3-1-2 i sardi. Cragno; Padoin, Andreolli, Pisacane, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Cop, Sau. Arbitrerà Pairetto, Massa e Ghersini addetti al Var. Negli altri campi, dopo le vittorie di Inter e Juventus (e ovviamente la sconfitta della Roma) c’è da segnalare Napoli-Atalanta tra le partite della sera.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014