https://i0.wp.com/www4.pictures.zimbio.com/gi/AC+Milan+v+AS+Bari+Serie+A+8v7fAUCzuwXl.jpg?resize=337%2C268Bari, stadio San Nicola. Due gare senza vincere tra campionato e coppe sono troppe, il controsorpasso dell’Inter ha fatto il resto. Oggi si va a Bari su un campo molto spesso pompato ma che attualmente è il campo dell’ultima in classifica. I tre punti sono d’obbligo prima di Palermo e Inter in una settimana che presumibilmente deciderà il nostro e l’altrui futuro in campionato.

Il primo pensiero che mi viene in mente in questa gara è quello della gara di un anno fa, una squadra tecnicamente inferiore a questa che ha creduto nei propri mezzi e ha impensierito a lungo l’Inter campione di tutto, al punto tale che l‘allenatore fu costretto a inventarsi un complotto per tenere unita la squadra. Avete visto fare delle manette all’arbitro mercoledì sera? No, perché ora a Mou del Milan non importa più. Ora il nemico è il Barça e Guardiola. Era una squadra piena di voglia di smontare le critiche ricevute dalla stampa, Dinho in primis ma anche Borriello.

Ora si va a Bari con un’altra squadra, tecnicamente di livello almeno per il campionato italiano, che però pare non essere motivata come la precedente. L’abbiamo visto tutti, il tasso tecnico c’è. Per qualcuno il problema pare essere di testa. “Quest anno vinciamo tutto” aveva detto Ibra, lui che da professionista vero vuole dimostrare qualcosa. “Quest anno faccio il record” aveva pensato Pippo Inzaghi, record poi realizzatosi nella gara contro il Real Madrid di mercoledì. E gli altri? Pato così demotivato noi non l’abbiamo mai visto, idem Ronaldinho. Nel calcio di oggi dove conta più la testa delle gambe certe cose non ce le si può permettere.

E arriviamo al capitolo Allegri. Non nascondiamoci dietro a un sasso, Allegri è chiamato a vincere altrimenti la dirigenza avrebbe tenuto Leonardo, Borriello, Huntelaar e compagnia bella. Che basti o no a colmare presunti gap lo sapremo solo alla fine. Ribadisco quanto espresso prima di Cesena: la squadra non deve fare l’errore di sentirsi partire battuta o senza speranza di titolo ma, viceversa, nemmeno giocare con troppa sufficienza. Allegri non pare, per ora, in grado di gestire uno spogliatoio pieno di primedonne e leader emotivi. Spero di sbagliarmi ma in questo avvio di stagione mi aspettavo qualcosa di più. Ma la sensazione è che di calcio ne capisca di più la punta svedese dell’uomo in panchina.

Con Thiago Silva ancora fuori partirà finalmente titolare Yepes, oggetto misterioso di inizio campionato dopo un precampionato comunque soddisfacente. A proposito di Thiago Silva, lui col Real ha voluto esserci nonostante fosse al 20-30%. Qualche fighetta che allunga inverosimilmente i tempi di recupero prenda esempio. Lui il sangue domani lo dovrà sputare per sopravanzare Bonera nelle gerarchie di Allegri (o dei senatori?). Dovrebbe giocare ancora Pirlo anche se Allegri ha manifestato l’intenzione di concedergli un turno di riposo. Titolari invece Pato e Robinho. Per il papero spero sia l’ultima chance. Atteggiamenti come quelli delle ultime gare, in un calcio dove le motivazioni contano quasi tutto, andrebbero puniti con la tribuna. Tre punti per continuare la rincorsa. Oggi a Bari, vogliamo 11 Zlatan!

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

24 Comments

  1. se volete 11 zingheri potete annà a servia o a romania, prendelli in blocco e portalli in berluscolandia cor carrozzone con le ròte e i cavalli.

  2. L’amministratore del blog. Impegnato sempre a difendere questi colori da chi li vuole rovinare.

    diavolì, te consiglio un sapone adatto pei capi colorati.

  3. Ahahah apocal…

    Sul Milan ho poco da dire, vorrei vedere lo stesso spirito di mercoledì. E ultima chance per Pato.

    L’inter ho visto la prima mezzora. Checchè ne dica Alex, in quella mezzora Caracciolo da solo ha tenuto in scacco Lucio e Samuel. Non è una squadra che fa paura quest’inter.
    In più mi dicono non ci fosse il rigore, ovviamente a parte Alex anche in questo caso.
    Quindi ne deduco che, al solito, Alex ha visto un’altra partita.

  4. io dico che pato oggi non gioca. l’ultima chance la darei a seedorf come trequartista, se vuole essere utile come alternativa in quel ruolo ebne, altrimenti se ne vada affanculo proprio.

    segnalo il solito capolavoro di quel giornale che non voglio enanche nominare da quando mi fa schifo che in un minuscolo riquadretto parla di “rigore molto dubbio”. alex dì la verità, l’hai scritto tu vero?

  5. Alex avrebbe parlato di clamoroso rigore negato a Milito, altrochè…

  6. buon giorno

    bel post diavolino

    condivido , non c’ è più la super Inter causa infortuni ed altro , se non vinciamo lo scudetto ci sarà a mio avviso un profondo rammarico

    Su allegri mi sono già espresso altre volte , su Pato anche
    è importante oggi fare turn over per vedere se alcune riserve come Flamini e Yepes sono utili al progetto di allegri

    per quanto riguarda le critiche sul mio post ed in genere le mie opinioni , non ci trovo niente di male perchè ogniuno di noi ha idee per fortuna diverse ,

    la cosa che mi ha ferito non sono state le critiche ma l’insulto , perchè ritenfgo si possa discutere civilmente
    senza bisogno di scendere a tanto

    ringrazio Sadyq per avermi difeso ma sinceramente mi apettavo l’intervento di altri

    pensavo LPF e diavolino che gli insulti fossero vietati su questo blog

    nel forum della redazione vi ho lasciato messaggio

  7. ma sinceramente mi apettavo l’intervento di altri

    Altri i quali non possono essere 24 ore su 24 al computer a monitorare tutto. Ci ha pensato Sadyq e ha messo tutto a posto. Gli insulti son vietati, se vola una parolina possiamo chiudere un occhio, può succedere.

  8. qust’anno er prencipe mellito n’imbrocca una, sur viale der tramonto come er protomartire sirvio, detto er pedoporno.

  9. la cosa che mi ha ferito non sono state le critiche ma l’insulto , perchè ritenfgo si possa discutere civilmente

    si tratta d’insurto ischemico ❓

  10. Vedere Milito spararla in curva al 90° è una cosa bella.
    E quando si diceva che l’anno scorso girava tutto per il verso giusto…avete capito cosa si intendeva?

  11. Lo sgambetto su Eto’o è nettissimo e come ha detto il nostro allenatore qualche minuto dopo ci è stato negato un rigore ancor più netto con conseguente secondo giallo al giocatore del Brescia. Senza contare il bresciano che a gioco fermo ha abbattuto coutinho con un gancio destro prendendosi solo un giallo

  12. …ma purtroppo la prostituzione del giornale rosa che parla di “gioco già fermo” come scusa colpisce ancora

  13. alex

    Samuel sotto i ferri si parla di un lungo stop

    Maicon stiramento

    al derby arrivate solo con mezza squadra e rosa

  14. amen bisogna vincere lo stesso anche giocando con un paio di primavera come ieri; nessuna scusa pur sapendo che la vera Inter non è questa. Probabile che la carriera calcistica del nostro difensore sia giunta al capolinea

  15. Alex, te lo dico con il cuore: hai rotto il cazzo a lamentarti a ogni partita. Basta.

    Buon primo tempo, c’era un rigore per il Bari e non dobbiamo smettere di giocare.

  16. Abbiati terza partita di seguito negativa

    gli è andata bene ma sarebbe il caso di mettere Amelia più reattivo ed in forma

    cmq il centrocampo muscolare è andato benissimo bravo Allegri così c’e più equilibrio e benino Yepes

  17. alex j. protomartire, ma non pedoporno come il vecchio bavoso.

  18. partita preparata benissimo dal mister, un centrocampo fatto apposta per pressare il bari nella loro metàcampo, robinho molto generoso ma inconcludente, forse la panchina ha fatto bene a pato, vedremo, e yepes si è disimpegnato bene.

  19. ambrosini e flamini i migliori in campo. e non un caso per due motivi:

    1) sono due ottimi centrocampisti
    2) erano quelli che avevano giocato meno, quindi erano freschissimi

    da oggi ufficialmente odio robinho

    a proposito: pato è davvero in crisi: 5 gol in 7 partite, cazzo che crisi ragazzi…

  20. salve a tutti

    ho visto diretta gol,il milan ha sprecato davvero tantissimo ma con una squadra più quadrata la diferenza si vede e come….con questa formula siete molto più forti

    finito il periodo di grazia della lazio

    capito inter : perder a roma,pareggia con la juve,vince striminzito a cagliari e genoa pareggia in casa con samp e brescia…qui si sono perse valanghe di punti inspiegabili. benitez ha delle attenuanti ma certe partite vanno cvinte a prescindere. la situazione inizia ad essere fastidiosa che si fermino e ne parlino.l’inter è una squadra svuotata ci vogliono dei rimedi da gennaio altrimenti si rischia di buttare via un campionato alla nostra portata.

    diavolino tu che piangi da 7 mesi per gli infortuni di pato e nesta l’anno scorso ora capisci cosa significa avere degli infortunati?questa dell’inter è un’ecatombe non una normale serie di infortuni,roba da macumba.

    j.cesar : 2 infortuni muscolari
    maicon : 2 infortuni muscolari
    lucio : un problema muscolare
    samuel : finita la stagione
    zanetti : infortunio ai polmoni 🙂
    motta : fuori da inizio stagione
    cambiasso : già 2 stop muscolari
    pandev : fuori 2 volte
    sneijder : fuori a palermo e ieri svenimento (per la serie non sappiamo più come sfottervi)
    eto’o : INDENNE ma inizio già a tremare
    milito : già 2 infortuni muscolari

    questi sono i titolari senza contare gli infortuni capitati a chivu,stankovic,mariga,cordoba,materazzi,muntari,biabiany.

    ECATOMBE

  21. Diavolo1990

    Ambrosini e Flamini guarda caso hanno fatto la differenza ed il sottoscritto è dalla prima giornata che li voleva titolari insieme.
    Non si può soffrire così andava vinta 2-7 come minimo.

  22. Diavolo1990

    questa dell’inter è un’ecatombe non una normale serie di infortuni,roba da macumba.

    Cazzo mi han beccato 😯
    Avete 4 anni da arretrati da recuperare in cui non vi si rompeva nessuno.

    Sul Milan poca cattiveria. Le grandi devono giocare sul 2-0 come se fossero sotto.
    La Lazio aspettiamo, il derby è sempre una gara a parte.
    Il Napoli mi fa paura più della Juve dietro.

  23. a proposito: pato è davvero in crisi: 5 gol in 7 partite, cazzo che crisi ragazzi…

    eri contento delle prove con real e juve tu????

  24. NUOVO POST ➡ ➡ ➡

Comments are closed.