Roma è da tutti considerata un sogno, i suoi colli, i suoi monumenti, la sua storia
Roma è teatro di battaglie, di decisioni importanti, di complotti in senato
Roma è spettacolo, gladiatori e fiere che si davano battaglia davanti agli occhi dell’imperatore.
Conquistare Roma era il sogno di tutti, e oggi dovrà essere anche il nostro
Niente prigionieri e non si torna a casa senza bottino: questa sera O ROMA O MORTE!
Dallo stadio Olimpico in Roma Lazio – Milan, ultima chiamata!

https://i1.wp.com/www.9online.it/sport/wp-content/themes/mimbo2.2/images/cm2/lazio-milan-probabili-formazioni.jpg?resize=260%2C173Roma, stadio Olimpico. Nel calcio ci vuole equilibrio, e ne vedo poco. Sono le parole di Allegri nella conferenza stampa analizzando la partita col Catania, deludente sul piano del risultato, meno su quello del gioco, dove si sono comunque visti passi avanti rispetto a Roma e Auxerre. Si va a Roma contro una squadra in forma, trascinata da Hernanes, che avremmo potuto acquistare per il centrocampo se solo avessimo offerto più banane due estati fa. La buona notizia è il ritorno di Zambrotta, che dovrebbe giocare dal primo minuto sulla fascia sinistra colmando una delle più gravi ignominie della storia del calcio: Bonera terzino. La cattiva è che a centrocampo ci saranno ancora Seedorf e Pirlo insieme. Una parola sola. Incapaci. Troppi passaggi orizzontali tra i due con conseguente rallentamento dell’azione nelle ultime partite. Una nota anche su Abbiati, confermato tra i pali. Dida non era un gran portiere a parare, ma la palla la dava via subito. La novità vede Ibra forse più isolato, in un 4-3-3 che vede davanti però Boateng e Dinho, magari tornando al 4-3-2-1 tanto odiato a livello presidenziale ma che nel 2004 portò a uno scudetto.

La situazione di partenza è quella dell’anno scorso in termini di punti, ma non di organico. Con quei quattro la davanti e Nesta e Thiago Silva la squadra può e deve lottare per lo scudetto. Per farlo è già l’ultima chiamata, non vincere stasera vuol dire perdere quei punti che l’anno scorso ci hanno già tagliato le gambe e fatto sì che l’inseguimento di febbraio-marzo, periodo in cui abbiamo giocato il miglior calcio d’Italia, sia stato vano. Resto convinto che questa squadra non sia al massimo della forma, ma mi chiedo anche perché dato che le altre 19 squadre di serie A corrono regolarmente come matti. Mi attendo una partita meno chiusa del solito, quindi da portare assolutamente a casa. La chiave sarà segnare per primi. Ora come ora non siamo  capaci di rimontare.

LAZIO (4-3-2-1): Muslera; Lichtsteiner, Dias, Biava, Radu; Brocchi, Ledesma, Mauri (Matuzalem); Zarate (Mauri), Hernanes; Floccari (Rocchi).

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate (Zambrotta), Thiago Silva, Nesta, Zambrotta (Antonini); Gattuso (Flamini), Pirlo, Seedorf; Boateng (Robinho), Ibrahimovic, Ronaldinho.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

99 Comments

  1. lasciando perdere per un momento il risultato di questa sera , quello che mi interessa e che allegri

    1) abbia finalmente risolto il problema del contropiede
    2) che il centrocampo incominci a fornire occasioni decenti alle punte
    3) che Abbiati abbia finito di riscaldarsi se no si può anche provare a mettere Amelia , perchè rivedendo le reti di Cesena e Catania qualche dubbio mi comincia a venire , troppo lento nei movimenti!

  2. no, il post epico no! :mrgreen:

    io non penso che il risultato di oggi sia fondamentale, concordo con boldini. un pareggio non sarebbe una tragedia, anche se i merdazzurri vincono. siamo in totale emergenza, purtroppo.

  3. Dal vangelo secondo Diavolino:

    trascinata da Hernanes, che avremmo potuto acquistare per il centrocampo se solo avessimo offerto più banane

    Non è colpa nostra se sono passati dal chiedere una trentina di milioni a dieci!

    Una nota anche su Abbiati, confermato tra i pali. Dida non era un gran portiere a parare, ma la palla la dava via subito.

    Tu ti droghi.
    E non vedo responsabilità sui gol presi, a differenza di boldi.

    E poi non è affatto l’ultima chiamata, ma ve lo ricordate come eravamo messi con Leo a metà ottobre?

    1. lpf

      i commenti di ex portieri su Abbiati mi hanno fatto suonare il campanello d’allarme , mi sono andato a rivedere le reti e mi sembra che abbiati sia un pochettino lento di riflessi , comunque nel corso della stagione ci puo stare un momento non del tutto positivo!

      magari stasera para tutto e fine della discussione!

    2. Diavolo1990

      LPF con Leo a metà ottobre avevamo di fatto perso lo scudetto. Quei punti ci sono mancati alla fine. Siamo finiti davanti a Marzo anche agevolati dal calendario, che ci ha messo le big nel finale.

    3. Diavolo1990

      Ribadisco su abbiati: contate quanto tempo tiene palla in mano prima di far ripartire l’azione… quando ormai tutti gli altri si sono schierati…

    1. Diavolo1990

      Attento che se parla e trovano il suo pusher finisci male 🙂

    2. che intelligenza il vecchio Bayron vuole andare negli Stati uniti con dei chili di eroina mah….

  4. porco +++ con questi post…. -.-”

    su abbiati dico che per me con il catania sul gol poteva fare di meglio… a Cesena non credo….

  5. Hernanes è stato per ben 4 anni sul mercato e se nessuna squadra europea lo ha comprato vuol dire che non è un fenomeno ! mi sembra oltre tutto che stia per compiere già 26 anni nel pieno della maturità , meno male che la Lazio ha preso lui e non l’altro candidato il nostro Boateng !

  6. Conta piuttosto quando ci mette la squadra a uscire…non scherziamo, Abbiati è un bravissimo portiere, non parare il tiro di Capuano non è un errore.

    Diavolino, chissà perchè ma pensavo che il campionato l’avessimo perso per colpa degli infortuni… 🙄
    Ad ogni modo, a marzo eravamo lì e bastava una rosa più lunga per competere fino alla fine. Nonostante il pessimo avvio.

    1. l’anno scorso eravamo li perchè l’Inter ha rallentato perchè aveva in testa l’ossessione della vittoria della coppa !

      Quest’anno credemi non rallenta perchè il primo suo obbiettivo non è la coppa !

    2. Non mi sembrano dei marziani.
      Rallenteranno anche loro.

  7. lpf diavolino

    il post epico porta una sfiga !

    1. hernanes non è un fenomeno…buona tecnica ma lento come una tartaruga…

      ultima chiamata no però il campionato lo si vince con continuità…perdere molti punti all’inizio potrebbe vanificare anche un exploit successivo(vedi roma dello scorso anno e fare quello che hanno fatto i giallorossi resta comunque di una difficoltà assoluta)

    2. e non sempre trovi l’inter che rallenta per 7 giornate

  8. Diavolo1990

    Io penso che quest anno lo scudo si vinca con 84 punti.

    1. intorno a quella cifra…ma perdere punti a cesena e col catania ti costringe a recuperarli in partite più proibitive….perciò l’altra volta dicevo che contro le 5 ”piccole” tra andata e ritorno devi fare almeno 25 punti…il milan 5 li ha già dispersi

  9. Quest’anno è guerra, lo scudetto se le rivali fanno acqua come lo scorso anno, lo rivince l’Inter a mani basse, ma se noi ci svegliamo e incominciamo a camminare, sarà una grande guerra di nervi, battaglia già iniziata con il calciomercato, la presentazione di quei due vicino alla sede Saras.
    Noi siamo i rivali più pericolosi, ma ci dobbiamo svegliare già da stasera, poi i derby saranno decisivi proprio dal punto di vista nervoso.
    Stasera io non tifo solo Milan ma ho la squadra della mia città da sostenere, Boldi tu sai di quale squadra sto parlando, VAI magico ….
    Per oggi spero che sia concesso.

  10. Ma io direi soprattutto che non si possono regalare 6 punti nei derby.
    Quelli son fondamentali.

    1. ecco…dopo sei costretto a vincere i derby ad esempio…però a fine anno quando tiri le somme non dirai mai ”che polli abbiamo perso con l’inter e ci è costato lo scudetto…”…eventualmente dirai ”che merde abbiamo perso lo scudetto perdendo a cesena,pareggiando col catania e perdendo a roma con la lazio (ahahahahhahahaha)”

    2. Io penso che li perderete anche voi i punti.
      Ergo fare 6 su 6 sarebbe fantastico. Più realisticamente andrebbero bene anche 4 punti.

    3. Diavolo1990

      eg ma i punti sono gli stessi… l’Inter ha vinto lo scudetto non battendo mai la Roma in campionato, l’anno scorso, ad esempio.

    4. e quello stavo dicendo diavolino…che vincere gli scontri diretti è relativo…

      lpf sicuramente li perderemo anche noi…per ora su 3 giornate siamo messi più che bene,voi no…in futuro vedremo

    5. Ma smettila che eri il primo a dire che le prime giornate contavano poco…da dopo Palermo dove hai giocato con una squadra che ne sta prendendo tre a partita, hai alzato la voce…

    6. INFATTI il concetto non è complicato :

      se vuoi valutare la forza di una squadra le prime giornate non sono attendibilissime

      se vuoi parlare di punti da fare e da non fare si parte dal primo minuto della prima giornata.non è che nelle ultime i punti iniziano a valere di più

  11. Otelma ancora con sti post porta sfiga .

    Lpf a che pro battere l’intere fare 6 punti se poi perdi con le squadrette…significa solo farsi più male .Ti rimane solo la soddisfazione di aver battutto l’inter…ma sai che te ne fai di questa soddisfazione?!

    1. Perchè l’inter perderà punti con le squadrette. Secondo me.

      E ad ogni modo, dobbiamo andare avanti ancora tanto a perdere derby?
      Non so a voi, ma a me fa girare tantissimo i coglioni, classifica o non classifica.

  12. eg ma i punti sono gli stessi… l’Inter ha vinto lo scudetto non battendo mai la Roma in campionato, l’anno scorso, ad esempio.

    Appunto. E’ propio questo che dice EG. I punti sono punti e sono tutti uguali. Ma alcuni punti ci stà che vai a perderli, altri vanno presi.
    Alla Roma avere un saldo positivo negli scontri diretti non è servito.

  13. Certo che se ci chiediamo che senso abbia battere l’inter… 😕

    Comunque il discorso è diverso da quello dello scorso: nell’ottiva di un campionato più combattuto, in cui anche l’inter perderà dei punti (poi magari no e va tutti a farsi fottere) conterà molto la distribuzione dei punti ne derby.

  14. Quest’anno bisogna battere l’Inter, è un campionato e mezzo che non ci riusciamo, l’anno scorso è stato troppo deprimente quel 4-0 e il 2-0 con espulsioni e quant’altro, poi a me da fastidio quella sensazione di inferiorità nei confronti della merda, ma esiste qualcosa inferiore alla merda?
    Leggere le loro interviste è qualcosa che ti lascia spiazzato, si può voler bene a uno che nella stessa intervista viene definito traditore?
    Poi ci si chiede perchè solo dopo calciopoli questi hanno iniziato a vincere, chiaro se le loro competenze sono come le interviste.

    1. ma esiste qualcosa inferiore alla merda?

      Si,il Milan! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

      @Diavolino

      Che all’Inter corriamo come matti direi proprio di no……comunque grazie!

    2. Sento un fetore mamma mia, ma oltre a essere merda non è che siete anche sfatti???? Sai per quella ci vuole la segatura per coprirla.
      L’Inter la squadra che per miracolo vince una champions e subito dopo tutti se ne vogliono andare insieme al traditore. Che pena!!!!!!!

    3. Ti confondi!
      La segatura va bene per il vomito!
      Per la cacca sfatta,cioè quella che ci mette tanto tempo ad asciugarsi al Sole,ci vuole la calce viva!
      Neutralizza gli odori e assorbe!
      In più è facile da risciacquare.

  15. colin

    per battere l’Inter bisogna essere più squadra al momento non lo siamo ma tra un mesetto chissa !

    1. Adesso se li affrontiamo le prendiamo sicuramente, il futuro bhò!!!!!!!!!!
      Speriamo che abbiamo più fortuna sugl’infortuni non è bello che alla quarta di campionato stiamo così.

  16. Incipit a parte, che trovo imbarazzante (e portasfiga) (scherzo, non sono superstizioso) (però mi tocco, non si sa mai), ci sono varie cose quotabilissime (ad esempio la tragedia di Pirlo-Seedorf assieme) altre su cui sono in disaccordo, tipo il considerare questa gara una sorta di ultima spiaggia. Il campionato è lungo Diavolino, molto lungo…

    Bel post nell’insieme. E poi di buono c’è che non hai menzionato l’Inter, forse stai guarendo dalla tua ossessione… 😀

  17. kakà è già alla frutta, a soli 28 anni….bah

    juan, intanto battiamola due volte l’inter, poi vediamo di tutto il resto….

  18. kakà non è alla frutta

    certo forse non si vedrà più a certi livelli ma comunque senza problemi fisici rimane un ottimo giocatore

    1. è sempre stato un ottimo giocatore, boldi.
      non è mai stato un campione, secondo me, anche se lo ringrazio perchè ha contribuito a farci vincere tanto.

    2. non sono d’accordo per un paio d’anni è stato un fuoriclasse poi vuoi il continuo utilizzo
      non faceva mai il turn over con Ancelotti è scoppiato fisicamente !

  19. ragazzi

    chi è l’arbitro questa sera ?

    1. Luca Banti.

  20. Non è un campione.
    Rende tanto in determinate circostanze (forma fisica ottimale e campo aperto), per il resto non è eccezionale nello stretto, non ha una straordinaria visione di gioco (quella di Rui Costa per intenderci), non tira le punizioni.

    I campioni sono altri.

    1. … e aggiungerei che di testa poteva perlomeno tentare di migliorare.

      ottimo giocatore, niente di più.

    2. ingrati !!!!!

    3. di questo passo mi mettete in discussione anche Sheva?

    4. chiamo a soccorso DNA

      DNA dove sei ?

      stanno mettendo in discussione che Kakà sia stato un fuoriclasse !

  21. Ingrato no, mi sta semplicemente sulle palle.

    Sheva è di un altro livello…Sheva segnava caterve di gol in tutti modi possibili, uno degli attaccanti più completi che abbia mai visto.
    Con lui la cosa bella era che spesso si partiva già sull’1-0.
    Destro, sinistro, di testa, in area, da fuori…prima o seconda punta, non cambiava un cazzo.

    Lui sì che era un fuoriclasse.
    (e poi oh, 15 gol all’inter son 15 gol all’inter!)

  22. “questa sera O ROMA O MORTE!”

    l’unica speranza a quesa gufata immane è che stasera giochiamo contro la LAZIO… 😉 😉

    1. ahahahaha

  23. macchè ingrati, boldi.

    considero un ottimo giocatore ma niente di più anche boban, eppure ce ne ha fatte vincere di cose e lo ringrazio tantissimo!

    sempre grato a kakà per quello che ha fatto al milan, ma non è un fuoriclasse. niente a che vedere con sheva, dinho, gullit, solo per citare i giocatori offensivi ovviamente.

  24. Sheva era un mostro.
    Il gol di testa nell’euroderby al rientro dopo la frattura dello zigomo (o quel che era) è stata l’apoteosi della goduria. Per non parlare del gol nel match di ritorno.

  25. Kaka per dopo vanbasten il più grande di tutti i tempi al Milan

  26. Non si possono leggere queste cose su Kaka, pochi riescono a giocare a carambola sul campo, chiedere al manchester united, quel 2-1.

  27. arrivano i rinforzi

    comunque elby lpf

    siete degli ingrati perchè l’ultima coppa l’ha vinta da solo grazie alle sue reti !

    trovatemi un altro giocatore non fuoriclasse che ha fatto una cosa simile avanti !

  28. Bene: stasera il Milan perde!

    Ultima spiaggia, intro epica: bel post …….. di merda!

  29. Criticare Abbiati non ha proprio senso visto che è fra i migliori di questo inizio di stagione…Avessero tutti il suo rendimento

    1. Quoto!
      Vuol dire che ci si vuole attaccare a tutto, pur di criticare!

  30. Kaka è il calcio 🙄

    stasera è balorda. La nostra classifica già piange. Non è un bel’ andazzo

  31. che Kakà non sia stato il massimo della completezza va bene ma negare addirittura che sia stato un campione mi sembra eccessivo 🙂 credo che nei primi 6-7 della vostra storia ci rienti kakà…poi non so fate voi..

  32. Ripeto: Kakà è un campione in determinate condizioni.
    Nel 2007 si verificarono e fece la differenza.

    Una volta persa la migliore condizione, perso lo scatto diventa un comune buon giocatore.

    Niente a che vedere con Messi, Ronaldo, Iniesta, Ronaldinho, forse addirittura Sneijder che è molto più completo. Per dire, Robben è un campione ma basa tutto o quasi su una giocata: dribbling a rientrare e sinistro all’incrocio. Poi ci riesce spesso, quindi complimenti.

  33. Kaka per dopo vanbasten il più grande di tutti i tempi al Milan

    certo come no. infatti rivera non era niente di che, tranquillo….

  34. Messi, Ronaldo, Iniesta, Ronaldinho, forse addirittura Sneijder

    snejider con i primi 4 non c’entra nulla, è bene chiarirlo….

    1. Nemmeno Kakà.

  35. si sa già la formazione ufficiale di questa sera ?

    1. Forse c’è Robinho e non Seedorf.

    2. No, non dovrebbe esserci Robinho.

  36. Ma voi vi lamentate di Abbiati quando noi abbiamo un portiere che sta viaggiando alla media di un gol regalato a partita? 😕 Io non ho visto grandissimi errori, poteva fare un po’ meglio col Cesena ma niente di scandaloso

  37. Diavolo1990

    LAZIO: Muslera; Cavanda, Biava, Dias, Radu; Mauri, Brocchi, Ledesma, Hernanes, Foggia; Floccari.
    MILAN: Abbiati; Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta; Gattuso, Pirlo, Seedorf; Boateng, Ibrahimovic, Ronaldinho.

    3-1 per noi. Sicuro.

    1. Se la Lazio ci mette il tapeto rosso come all’inter… 🙄

    2. Diavolo1990

      Già me l’ero dimenticata quella :mrgreen: :mrgreen:

  38. 3 a 1 per la Lazio. Se va bene!

  39. Zero movimento.

    Calci nel culo per Dinho, Pirlo e SEEDORF.

  40. buon primo tempo…super eto’o alla mezz’ora tutto san siro in piedi per applaudirlo…male l’infortunio di samuel.il milan come procede?

  41. Ho visto tutto il primo tempo del Milan e come col Catania mi sembrano sottotono Seedorf e Pirlo, Ronaldinho finora non ha fatto niente ma gli basta una giocata per cambiare tutto. Sicuramente a questo punto il 3-1 Milan pronosticato da diavolino è alquanto improbabile

    1. Ma guarda l’inter, cazzo…

    2. e non vedi l’inter?:S

  42. Malissimo.
    Completamente fermi con un centrocampo che fa piangere.

    E un ottimo Abbiati, giusto per zittire le critiche.

  43. Ho guardato i primi 19 secondi e il palo di Almiron mi ha fatto sobbalzare sulla poltrona. E poi una squadra che gioca con una merda col caschetto e un pensionato argentino in attacco (con un Etoo così finivo in porta pure io) non si può vedere. Meglio Lazio-Milan, partita finora ricca di spunti interessanti

    1. Diavolo1990

      Ma vai a cagare 🙄

  44. ma come si fa?dopo angella pure rossi l’ha fatta grossa

  45. IIIIIIBRAAAAAAAAAA

  46. Meritiamo di perdere.

    1. meritiamo lo scudetto 🙂

  47. con ibra lo scudetto è sicuro

  48. dove cazzo li vedrà gli aspetti positivi allegri???

    1. e che deve dire…ha trovato l’alibi in pato e nella traversa.io non ho visto la partita ma da quanto dicono e dalla sintesi mi sembrate ancora lenti e vuoti a centrocampo e macchinosi in attacco.è così?

  49. Non ho capito il cambio gattuso-flamini…doveva togliere uno fra pirlo, seedorf e dinho…ma a parte questo non vedo altre colpe…. Bella partita di abate, che e’ una pippa, ma oggi ha giocato bene

    1. Come ha detto Allegri: Gattuso era morto.

    2. gattso pirlo e seedorf sno lavostra condanna

    3. non lo so sadyq, abbiamo visto tutti la partita, ognuno può trarre le sue conclusioni. max non ha grandi responsabilità, la squadra era in totale emergenza e un punto a roma contro una lazio in forma ci può stare.
      però io non avrei tolto gattuso, che nonostante sia ssempre scarso stava giocando la sua migliore partita degli ultimi due anni.

    4. Ti dico quello che ho sentito: sembra che quella sia la risposta a Tassotti che chiadeva quale giocatore doveva uscire.

  50. elbonito Allegri è fuori dalla via del signore.

    La squadra è lenta confusa, messa in campo sfilacciata a cazzo sterile goffa in attacco e in difesa.
    Fallimento su tutta la linea.

    Già il fatto che con Flamini, Antonini, Robinho in campo abbiamo giocato bene gli unici 5 minuti della partita ti fa capire tante cose

  51. mah. Per me Gattuso ha fatto pena come l’ ultima volta che ha giocato. Dove l’ hai vista una bella prestazione bo.

    Allegri è responsabile del gioco, della fase difensiva, offensiva e della forma fisica dei giocatori visto che il preparatore atletico risponde a lui.

    Il calcio non è un gioco individuale. Le assenze pesano ma non dovrebbero stravolgere il gioco.

    Il Milan non ha gioco. E’ messo male in campo in tutti i reparti ed è totalmente sfilacciato. Nessuno fa un movimento con una minima logica. Si muovono a caso ovunque. In queste condizioni non è questioni di singoli

  52. NUOVO POST ➡ ➡ ➡

Comments are closed.