2013-09-14T200930Z_1423476893_GM1E99F0BHG01_RTRMADP_3_SOCCER-ITALY--473x264Se fai spendere alla società 12 milioni per Matri e poi non lo schieri titolare in due gare preferendogli sempre Robinho c’è qualche problema. Si potrebbe riassumere così la gara di stasera in cui strappiamo un punto immeritatissimo all’olimpico di Torino grazie al primo rigore stagionale di Mario Balotelli (che sale a 26 su 26) che pareggia anche grazie ad un gol fortunoso di Sulley Muntari.

Eppure le premesse erano tutt’altro che buone dopo un primo tempo e più di metà ripresa assolutamente deludente che aveva portato il Torino sul doppio vantaggio prima con D’Ambrosio e poi con Cerci: in campo noi non ci siamo mai stati – quando abbiamo preso palla non sapevamo come sempre a chi passarla lasciando in campo undici uomini ad autogestirsi. Non si è vista una sovrapposizione sulla fascia, non si sono visti più di due passaggi in avanti consecutivi – ogni volta che buttavamo la palla in avanti tornava in difesa.

Difesa che, peraltro, è risultata essere molto spesso troppo alta inutilmente, basti pensare ai contropiedi che venivano fermati da De Jong concedendo campo agli avversari peraltro partiti da situazioni di calcio d’angolo offensive. Sono proprio le partite come queste che fanno perdere ogni attenuante al nostro allenatore incapace di utilizzare tutta la profondità di una rosa che adatta in continuazione al proprio (non) modulo e alla propria (non) idea di gioco. Oggi qualsiasi persona sana e capace di mente avrebbe messo Poli e Matri e non Muntari e Robinho – dovrebbe spiegarci Allegri perché ha chiesto alla società un ingente sacrificio economico per la quarta punta nei propri schemi d’attacco ma temo che non avremo risposte.

Capitolo Kakà: il ventidue di oggi è questo ed è meno peggiore di altri giocatori – ovviamente domani si prenderà tutta la colpa di non aver fatto né gol né assist però a vederlo in campo è stato l’unico a provare a far passaggi in avanti e qualche movimento non seguito né premiato dai compagni. Per me la sufficienza è piena così come per Balotelli che non è stato per niente servito dal centrocampo, vero nodo problematico della squadra dove mancano schemi ed idee di gioco: non è possibile non saper fare due passaggi in avanti, non rischiare di far due passaggi in avanti e rifugiarsi sempre sulla difesa.

Nessuno mi toglie dalla testa che con Conte o Mazzarri questa squadra nella peggiore delle ipotesi si classificherebbe al secondo posto – a proposito del tecnico toscano, proprio alle 18.00 abbiamo visto come ha trasformato in una estate con i soli acquisti di Icardi, Taider e Campagnaro l’armata brancaleone da nono posto di Stramaccioni in una squadra che ha saputo giocarsi la gara alla pari con la Juve – tanto a smentire ancora una volta chi continua a parlare di rosa inadeguata per Torino e Verona e a non vedere che la principale causa della mancata competitività di questa squadra è sulla nostra panchina. Prima dateci un allenatore, poi parliamo dei singoli.

TORINO-MILAN 2-2 (PRIMO TEMPO 0-0)
MARCATORI: D’Ambrosio (T) al 7′, Cerci (T) al 20′, Muntari (M) al 43′, Balotelli (M) su rigore al 49′ s.t.
TORINO (3-5-2): Padelli; Glik, Bovo, Moretti; Darmian, Brighi, Vives, El Kaddouri, D’Ambrosio (dal 34′ s.t. Pasquale); Cerci (dal 30′ s.t. Larrondo; dal 48′ Farnerud), Immobile.
PANCHINA: L. Gomis, Berni, Basha, Maksimovic, Scaglia, Bellomo, Meggiorini.
ALLENATORE: Ventura.
MILAN (4-3-2-1): Abbiati; Zaccardo, Zapata, Mexes, Emanuelson; Montolivo (dal 45′ p.t Poli), DeJong, Muntari; Kakà (dal 19′ s.t. Birsa), Robinho (dal 12′ s.t. Matri); Balotelli.
PANCHINA: Amelia, Coppola, Vergara, Constant, Cristante, Nocerino.
ARBITRO: Massa di Imperia.
NOTE – Ammoniti Zapata (M), El Kaddouri (T), Poli (M), Glik (T). Recuperi: 1′ p.t.; 4′ s.t.

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

37 Comments

  1. Accetto tutto, ma questo no. Non è possibile che quando El Shaarawy non riceve palloni è colpa sua e quando Balotelli non riceve palloni è giustificato perché il centrocampo non macina gioco. Balotelli è stato del tutto abulico oggi, perché uno come lui avrebbe dovuto fare come Kakà che con 60′ nelle gambe ritornava comunque a centrocampo per dare ordine alla squadra. Non ha senso dare la sufficienza a Kakà (che deve SERVIRE gli attaccanti) e a Balotelli (che deve RICEVERE i palloni di Kakà).

    Per me i sufficienti oggi sono stati Kakà, De Jong e Poli.

    1. gli unici sufficienti. Allegri 3.

      Altra grave insufficienza

  2. Allegri è un danno per il Milan. Un danno molto grave. Partenze ad Handicap scontate, gioco osceno, fase difensiva penosa e forma fisica imbarazzante fino a metà ottobre. Per non parlare delle sue scelte deleterie che ci costano i giocatori migliori.

    El Shaarawi messo da parte. E’ solo l’ ultimo della serie:

    Ronaldinho, Pato, Niang, Cassano, Seedorf.

    Abbiamo permesso a questo mezzo allenatore di stabilire farci perdere giocatori eccellenti.

    3 riflessioni:

    Darmian, Albertazzi, Aumbemayang, 3 giocatori che ho sostenuto e che avrei tenuto al Milan che ora fanno le fortune rispettivamente di: Torino, Verona Dortmund.
    Tutti ottimi giocatori che abbiamo svenduto.

    Chi critica un qualunque progetto giovani non capisce niente di calcio. Anzi capisce di calcio come Galliani che vende Matri e Astori per 2 milioni per poi richiederli a 12.

    Se oggi abbiamo giocatori come Abate, De Sciglio, El Shaarawi è solo perché a suo tempo gli abbiamo dato spazio.

    Il modulo 4-3-1-2 è un modulo superato che non possiamo applicare con Muntari mezzala, senza terzini che spingono e con Kaka in queste condizioni. Qualunque allenatore intelligente lo capirebbe.

  3. Vergognosa la condizione fisica. Iniziare la stagione con 4 punti in 3 partite giocando bene 2 partite su 5 è una colpa grave dell’ allenatore.

  4. Robinho male (mi associo al post sul discorso Matri), Muntari (al di la del Gol) malissimo, con Poli in panchina trovo assurdo utilizzare in ganese.
    Kaka non mi è dispiaciuto, si è impegnato molto e spero sappia centellinare le forze visto che è lunga fino a Maggio e tra il fisico non proprio indistruttibile e l’età che ha superato i 30 non credo sappia mantenere ritmi elevatissimi.
    Bene direi De Jong. Sarà anche roccioso come giocatore ma i suoi recuperi sta sera hanno salvato le chiappe…

  5. il commento
    Le solite squadre allenate da Allegri che all’inizio del campionato stentano oltre ogni limite di tolleranza. Non ci si dovrebbe preoccupare soltanto se, come nelle tre precedenti stagioni, i criteri di tutela dell’incolumità fisica dei giocatori del Milan fossero comparabili a quelli delle altre squadre. Nella passata stagione Glick, in Juventus-Torino, venne espulso per un fallo meno violento di quello fatto da Cesare Bovo(questo ‘gentiluomo’ da sempre tenta di azzoppare giocatori del Milan) ai danni di Kakà. Ma in tutta la partita sono stati tollerati interventi intimidatori effettuati al solo scopo di innervosire i giocatori del Milan ed in particolare Mario Balotelli. Poi alla fine della partita una rissa indecente dove Mario Balotelli tentava di difendere un suo compagno, Philippe Mexses, che era stato insultato ed inseguito da persone(chi erano?) che lo stavano pesantemente importunando. Anche Mario, veniva coinvolto nella rissa per poter difendere Philippe che era attorniato da sconosciuti. Il bresciano veniva dissuaso da dirigenti del Milan e portato via dal dottor Tavana. Rimane l’amara constatazione di una rissa indecente che ha offuscato la buona prestazione del Torino ed esaltato, forse oltre misura, i meriti di alcuni giocatori del Milan che in campo erano apparsi quanto meno svagati se non indisponenti. Balotelli si è salvato anche per la freddezza dimostrata nel realizzare il sacrosanto rigore più che per la difesa del suo compagno francese. Altri non si sono affatto salvati e Cristiàn Zapata sta diventando un caso irrisolvibile. Quest’anno il colombiano sembra essere, oltre che svagato, anche fuori forma ed imbrocchito. La maledizione della “Z” ha forse colpito anche Zaccardo? I tifosi volevano un grande centrale difensivo ed un valente centrocampista? Buon senso vorrebbe che il duo Allegri-Galliani, una volta tanto, dicessero che i tifosi avevano perfettamente ragione nel richiedere tali rinforzi per quei settori altamente deficitari della squadra. Ma la presunzione ed il pressapochismo forse si stanno facendo largo in uno staff tecnico ed in una dirigenza che forse hanno dimenticato di appartenere al team più titolato al mondo!

  6. Mi vedo costretto a dare ragione a diablo questa volta: se un Ventura qualsiasi fa rendere a 1000 una squadra di fabbri nn vedo perchè il nostro non possa fare lo stesso.

    Detto questo una campagna acquisti degna di tale nome avrebbe sbugiardato in toto il caciuccaro, come a dire: abbiamo comprato un portiere forte, hummels, eriksen, honda e strootman, se nn li sai mettere in campo l’incapace sei tu.

    Finchè la rosa sarà questa le sole colpe saranno quelle di schierare abbiati muntari e robinho titolari fissi

  7. La rosa non è questa. Ci sono gli infortuni e una condizione raccapricciante generica.

    Anzi direi che gli infortuni muscolari sono una diretta conseguenza della scarsissima condizione. E come non lo credevo lo scorso anno nelle prime partite non credo nemmeno quest’ anno sia un problema di rosa ma di manifesta incapacità dell’ allenatore che ha sbagliato l’ ennesima preparazione

  8. Al Milan abbiamo tre cancri che iniziano tutti per A : Allegri, Abbiati, Amelia.
    Mi sono rotto i coglioni di vedere un portiere che prende gol tra le gambe, sul primo palo e nel culo. Amelia non è nulla, nemmeno un giocatore, è solo uno scherzo della natura.

    Poi basta con tutte queste cazzate sugli infortuni casuali, non sono casuali affatto. Sono tutti dovuti alla preparazione di merda di quel bastardo di allenatore: sono 4 stagioni che avvengono tutti nell’arco di un mese dopo la preparazione, Agosto/Settembre e Gennaio/Febbraio. Infortuni casuali UN CAZZO. Dove sono gli infortunati dei gobbi ?? E quelli del Barcellona ?? Del Real ?? Di tutti gli altri tranne noi ??
    Abate, De Sciglio, Montolivo, El Shaarawi, ne volete ancora ?? Non bastano ??
    Il gioco non esiste, la merda livornese a Mediaset ha detto “Siamo venuti a Torino per rubacchiare una vittoria….”
    RUBACCHIARE UNA VITTORIA ?? SEI L’ALLENATORE DELL’AC MILAN CANE SCHIFOSO !!!!!!!!!!!!!!
    L’AC Milan va a Torino a rubacchiare una vittoria ?? MA QUESTO è PAZZO !!!! ABBIAMO 7 COPPE DEI CAMPIONI E QUESTA MERDA LE DISONORA TUTTE !!
    Ora ci prenderanno per il culo anche i gobbi che loro hanno rubato davvero.
    Sono incazzato oltre misura, non ce la faccio più a sopportare questo deficiente che ha vinto uno scudetto solo ed esclusivamente al signor ZLATAN IBRAHIMOVIC.

    Commento su Kakà : è già tanto se non si spacca, nelle mani dei preparatori di Allegri, se durasse come oggi sarebbe grasso che cola….

    1. sto pensando pure io che il Kaka di oggi fra le mani di Allegri sarebbe lardo che cola…

      statistica imbarazzante sugli infortuni post preparazione di Allegri.

  9. ALLEGRI SELL SEEDORF, RONALDINHO AND BOATENG BUT BOUGHT UNTALENTED MATRI, HE DON’T KNOW SHIT HOW TO COACHED TOP-CLUB. HIS LEVEL IS TORINO GET OVER IT AND LET HIM GO!

  10. Poli sufficiente? 😯
    Ragazzi, rivedetevi il secondo gol per intero, le mani sui fianchi mentre Balotelli è in posesso a tre metri da lui e infatti non arriva sul passaggio e riparte in Toro nelle nostre praterie … orrore!

    Sufficiente Kakà e più che sufficiente Jong. Il resto una merda, a cominciare da Pippolivo, buonissimo centrocampista ma è il terzo giocatore negli ultimi anni che fa una buona stagione e passa per fenomeno.

    Prima Boamerd, poi Nocerino, poi Pippolivo. Ora, che si sbaglino i tifosi ci sta, che sbagli il signor Galliani che sta nel calcio da 60 anni è assurdo.

    Montolivo non può essere l’unico faro.

  11. Domande per il mongoloide della panchina.

    1. Perchè questa squadra, fisicamente, è a pezzi? La preparazione per la Champions dov’è finita? Entreremo in forma a novembre?

    2. Se sapeva che un cambio andava per Kakà che non ha 90 minuti, perchè ha schierato l’inaffidabile Robinho?

    3. Perchè Birsa e non uno che – per quanto scarso – ci conosce da più di 10 giorni, tipo Constant, Cristante, Niang (magari cambiando modulo)?

    4. Perchè Poli ha le mani sui fianchi nel secondo gol? Quante volte ha visto Vidal, Padoin e Giaccherini con le mani sui fianchi?

    5. Perchè son tutti rotti?

    6. Perchè inter e Napoli che hanno cambiato tanto sono più avanti di noi che siamo gli stessi?

    7. Perchè fa spendere tutto il budget per Matri ma schiera sempre il suo Robinho?

    8. Perchè un anno fa Constant giocava al Camp Nou con De Sciglio in panchina ed Ema era trequartista/ala e oggi Ema è terzino e Constant (che panchinava De Sciglio, nella sua testolina di merda) è sparito?

  12. Voto 6,5: Jong.
    Voto 6: Kakà, MitraMatri.

    Voto 5,5: Mexes.

    Voto 5: Balotelli, Zapata, Emanuelson, Muntari, Mortolivo, Abbiati.

    Voto 4,5: Poli per il secondo gol, Robinho, Zaccardo.

    Voto 3: Massimiliano Allegri.

  13. Oh, comunque adesso mettetevi comodi, fatevi un caffè, una tisana o quello che volete e sedetevi ad aspettare l’ottocentesimo posto IDENTICO degli allegriani.

    Titolo: è colpa di Allegri. (ironicamente, per loro)

    Svolgimento: </strong>bla bla bla bla, certamente il Mister (con la maiuscola!) avrà (avrà, forse, ipoteticamente, chissà) delle colpe (delle, alcune, vaghe…) ma credete davvero che Mazzarri, Conte o Montella al suo posto farebbero meglio? (io sì, voi non so). Smettiamola di dare tutte le colpe ad Allegri</em> (ne aveste mai data una) e bla bla bla bla, lo scudetto, il secondo posto, il terzo posto, bla bla bla […]

    Wait and see.

    1. Hai dimenticato progetto e programmazione

  14. Galliani, ma la classifica degli ultimi 4 anni dopo le prime cinque giornate, quando cazzo la tiri fuori?

    Pezzo di merda.

  15. Quella merda ha messo Birsa perchè, metti caso che segnava, poi quell’altra merda andava davanti alla telecamere a farsi dire “imperatore del mercato”.

    Merde in combutta, si fanno favori reciproci e a fine anno contrattino nuovo e cena da Giannino.

    La merda pelata e la merda di Livorno ci stanno mangiando da dentro.

    1. Dobbiamo tifare Celtic per il bene del Milan? Non lo so se je la faccio… ma se folate via più breve per far fuori l’Imbecille… ben venga…

  16. alle domande fatte dal sempre pronto Lpf80 io aggiungerei:

    perche cazzo Muntari ha giocato tutte le partite???

    perchè niang è passato fa fenomeno a riserva di birsa???

    perchè nel suo 4 3 1 2 una delle punte deve star larga a sinistra come se fosse un 4 3 3?

    pagelle:
    abbiati 4 siamo solo alla terza cagata, ce ne aspettano altre 4-5 prima che entri in forma

    zaccardo 5 fa rimpiangere il professore della diagonale peppino favalli
    mexes 6
    zapata 5
    emanuelson 5

    montolivo 5
    de jong 7
    muntari 4 tra un po il suo mister lo fa pure capitano

    kakà 6
    robinho 4.5
    balotelli 5.5

    matri 6.5
    poli 6
    birsa s.v ( si, sto facendo le pagelle del milan non quelle del torino)

    allegri 4 al rigore di balotelli si gira per non guardare… eh beh per lui strappare un pareggio a torino è un grande risultato.

  17. Dobbiamo tifare Celtic per il bene del Milan? Non lo so se je la faccio… ma se folate via più breve per far fuori l’Imbecille… ben venga…

    No no, non serve, ci abbiamo già provato lo scorso anno. Il sodalizio col geometra è inscindibile, si fanno i favori e le leccate a vicenda.

    C’è solo da tirare maggio, ridendo di chi scriverà post su post identici per tentare improbabili difese.

  18. Stiamo pagando i frutti della incompetenza e malafede dei nostri Berlusca Galliani e Allegri.
    Avevamo un unico “vantaggio” su altre squadre ed era di poter contare su un modulo collaudato.
    Niente, si cambia per giocare col trequartista (che non abbiamo) e sganciare il miglior giovane
    attaccante della squadra.
    La sequela di infortuni è semplicemente impossibile.
    Allegri sceglierebbe formazione pure se avesse solo 11 giocatori.
    Ma temo anche io che non lo lascerebbero neanche perdendo in coppa.
    Avrei un’altra domanda:
    Dove sono i soldi della Champions, quelli da cui dipendeva la nostra campagna acquisti ?

    1. I soldi della CL non sono mai stati spesi tutti per la campagna acquisti. Anzi, servivano a non cedere.

  19. Ci hanno raccontato cose diverse
    Ci hanno raccontato che con il sacrificio di Ibra e TS avevamo un pareggio di bilancio strutturale .
    Ci hanno raccontato che dalla qualificazione in CL dipendeva la nostra campagna acquisti.

    P.s. il T9 mi ha fregato: “sbaglierebbe e non sceglierebbe”‘
    Sfanculare e non sganciare, licenzierebbero e non lascerebbero.

  20. Segnalo il grande silenzio in ambiente allegriani, sempre pronti e reattivi ad elogiare il Merda quando si vince.

    Probabilmente i colonnelli e generali allegriani si sono riuniti per studiare le prossime mosse difensive, il solito post ormai non basta più, sai, alla quindicesima volta dopo un po’ rompe anche il cazzo.

    Anche Sadyq a quanto pare partecipa al vertice, non mi pare abbia tentato una delle sue assurde difese al Merda.

    C’è fermento, forse qualcosa si muove. Aspettiamo la posizione ufficiale e i pollici giù.

    ALLEGRIANO NON T’ARRABBIARE, L’IMPORTANTE E’ PARTECIPARE.

    1. L’ allegriano non può arrabbiarsi. E’ un essere avido e probabilmente finanziato dalla società stessa (difficile che un essere umano possa scrivere tante idiozie su un allenatore della sua squadra senza previo compenso. Io parlerei bene di Allegri per non meno di 100.000€)

      1. càntera, la tua stronzaggine rasenta l’enormità dell’universo!

  21. Non partecipo ad alcun vertice e non ho nemmeno voglia di partecipare a questi dibattiti idioti! Gia troppo se leggo!
    Continuate pure a divertirvi!

    1. Ecco, questo è il segnale che non sa a quale cazzo attaccarsi, forse è troppo anche per lui. Rifiuta il confronto, quando di solito è sempre pronto a tirare fuori qualche insulto e qualche minchiata difensiva.

      Può essere il momento della svolta, sta iniziando il malpancismo all’interno della Setta, falchi contro colombe.

      Per ora provano a defilarsi attraverso il silenzio, vedremo se nelle prossime ore uscirà il solito comunicato farneticante sulle colpe “di altri” o se inizierà il processo di evoluzione calcistica che li porterà a buttare Acciughina a mare.

      Sadyq, tu come ti schieri? Sempre con Allegri o stai iniziando a guardarti intorno, magari fare un periodo nel gruppo misto, prima di salire su altri carri … ?

  22. Io ho visto la partita e mi schiero con quello che ho visto: Allegri ha le sue colpe come la società che ha messo su questa rosa di merda! Difficile trovare un solo colpevole! Ma io non sono un bravissimo intenditore come voi. e non sono nemmeno pieno delle vostre certezze e, soprattutto, non ho nessuno da difendere, se non il Milan!

    1. ma non è che le scelte della società sono state influenzate da un allenatore che l’ ha gestita per 4 anni?

      Se fanno fuori come sembra El92 sarà un po troppo semplice o no scaricare la colpa sulla società?

  23. Grazie Sadyq, chiedici pure la linea se avrai altre novità dal congresso.

    Quindi, cari amici da casa, abbiamo capito che all’interno del MoVimento 5 Acciughe c’è agitazione, pare che una parte di dissidenti inizi ad essere insofferente verso il Leader, ma i vertici in queste ore stanno premendo per riportare tutto alla calma. La strategia che trapela è quella di sviare l’argomento per poi ricompattarsi alla prima vittoria contro il Cagliari di turno e rimettere in moto la campagna mediatica pro allenatore con richiesta del rinnovo contrattuale per i prossimi 3 anni.

    A quanto ci risulta non dovrebbero esserci spaccature mostrate all’esterno, la linea è quella di rimanere fedeli alla posizione degli ultimi anni, nonostante tutto, nonostante tutti. L’insabbiamento è la soluzione percorsa.

    1. Sei riuscito a loggarti? Prova da qua http://www.rossonerosemper.com/login/

      Nel mentre persino il Ras della Fossa, allegriano Doc, è sbroccato

      1. dai su il ras della fossa più che allegriano è un coglione.

    2. Te col culo mandi i treni!

    3. La partita di ieri sera è una delle cose più indegne mai apparse su questo pianeta al capito Giuoco del Calcio. Sempre che di calcio si trattasse. Organizzazione zero, e a organizzare dovrebbe essere l’allenatore. Grinta e spirito agonistico zero, eccetto per pochissimi, e il compito di motivare spetta all’allenatore. Giocatori in una forma fisica nulla, ai limiti del ridicolo, e dovrebbe essere l’allenatore a preparare. Questa è la strada che abbiamo scelto. Questo è il calvario che ci siamo auto-imposti. la più grossa minchiata di Adriano Galliani degli ultimi anni. Nessuno mi toglierà dalla mente che con un allenatore degno di tal nome, e tutte le big italiane con l’eccezione della Roma ma solo perchè Garcia è da vedere, ne hanno uno, questa squadra si giocherebbe il secondo posto. Nonostante Allegri sia al suo posto da tre anni, nonostante abbia lavorato su questa squadra da tre stagioni, signori, pare proprio che non ci stia capendo una cippa. Sembra che questo gruppo di giocatori si sia incontrato tre giorni fa per caso, non uno straccio di gioco, uno straccio di organizzazione, niente di niente. Siamo in mano a un esegeta del non-gioco. Ci va di culo che davanti abbiamo sempre qualcuno che toglie le castagne dal fuoco.

  24. “Nessuno mi toglierà dalla mente che con un allenatore degno di tal nome ………. questa squadra si giocherebbe il secondo posto.”

    Eh gia, gia, gia …!

Comments are closed.