A San Siro il Milan ospita il Sassuolo e va alla ricerca di una vittoria che manca dal 22 Settembre. Il match di Milano viene assegnato alla direzione di Gianluca Rocchi della sezione AIA di Firenze.
Il record di Rocchi con il Milan è abbastanza negativo: 31 precedenti (8 vittorie, 10 pareggi e 13 sconfitte).

Il primo tempo va liscio fino al 29’ quando viene assegnato un rigore alquanto dubbio ai rossoneri con conseguente espulsione per il portiere del Sassuolo Consigli: Bacca anticipa l’uscita di Consigli spostando il pallone e saltandolo ma al momento della caduta del rossonero il contatto non sembra esserci quindi il rigore sembra eccessivo. Probabilmente se il rossonero non sarebbe saltato, essendoci stato il contatto, il rigore sarebbe stato giusto. Se si prende il rigore come buono l’espulsione è giusta per chiara occasione da gol.

Nella stessa azione è stata giusta l’ammonizione per Berardi come conseguenza delle plateali proteste dopo l’assegnazione del calco di rigore. Poco più tardi è giusta anche l’ammonizione per Abate per un fallo da dietro a bloccare la ripartenza in velocità del Sassuolo.

Il secondo tempo non consegna alla moviola nulla di interessante. Sono da segnalare solo le giuste decisione di assegnare un cartellino giallo a Cannavaro ( fallo in scivolata su Bacca) e Missiroli ( fallo da dietro su Bertolacci).

Una partita che ha visto pochissimi episodi da moviola. Una rarità quando a dirigere è l’esperto Gianluca Rocchi. La gestione dei cartellini è stata buona. L’unica sbavatura si presenta in occasione del calcio di rigore anche se questo può avere svariate interpretazioni. I guardalinee quest’oggi sono stati entrambi molto funzionali.

 

Voto Rocchi: 6

Posted by Nocerino Giuseppe

Nato a Napoli nel 1994. Frequenta il corso di Laura in Scienze dell'Amministrazione e Organizzazione. Schermidore. Tifoso del Milan da sempre e amante della classe arbitrale di cui faceva parte. In passato ha collaborato con vari di siti di Wrestling e Sport. Dal 05/10/2014 è entrato a far parte di Rossonerosemper come Moviolista.