480266_10151401056660042_1974320711_nMario Balotelli è ufficialmente un giocatore del Milan. Dopo giorni di trattative, voci e rumors hanno prevalso la volontà del giocatore e i buoni rapporti tra Galliani e Soriano: Balotelli si sarebbe anche ridotto l’ingaggio da 6 a 4 milioni più bonus a stagione. Il contratto legherà l’attaccante al Milan fino al 2017. La società non si è mai mossa dall’offerta iniziale, 20 milioni di euro più tre di bonus: dopo vari tentativi il City ha ceduto e accettato la proposta dei rossoneri e la somma verrà pagata a rate in 5 anni, ovvero 4 milioni a stagione. I dirigenti dei citizens hanno quindi abbandonato la richiesta di 22 milioni su cui pesava in maniera rilevante anche l’uscita di SuperMario dal City. Il contratto scadeva nel 2015 e partiva da una base di 5,5 milioni con un reticolato di bonus da valutare. E ciò spiega perché il Milan ha aspettato a definire la sua intesa con il giocatore. In questa occasione mi piacerebbe ricordare i successi ottenuti da Mario con i cugini: in maglia nerazzurra Balotelli vince 6 trofei, giocando 86 partite e segando 28 gol. Prelevato a soli 16 anni dagli Allievi viene fatto debuttare in prima squadra nella stagione 2007-2008, dopo aver vinto il campionato Primavera. Anni di successi, ma anche anni di polemiche e incomprensioni: la rottura proprio nell’anno infausto del triplete, nella stagione 2009-2010: il gesto che segna l’addio è il celebre lancio a terra della maglia nerazzurra alla fine di Inter Barcellona del 20 aprile 2010 oltre al litigio con Materazzi. Poi l’avventura al City e adesso il Milan.

Il mio appello della scorsa settimana è stato ascoltato, Balotelli torna in Italia e con la maglia del Milan. Un apporto che a mio avviso sarà molto importante per questa rincorsa all’Europa iniziata da qualche giornata. Nel gennaio 2011 l’aveva detto: indosserò la maglia del Milan nel giro di due anni. Promessa mantenuta da un tifoso del Milan, un tifo mai nascosto ma espresso a mezze parole anche quando stava sull’altra sponda del Naviglio. Un’innesto importante quello di Supermario, una vera e propria prima punta, di quelle che non si vedevano dalla partenza di Ibrahimovic. Un innesto che apre le porte alla partenza di Robinho, che a questo punto sarebbe in sovrannumero nel parco attaccanti. L’acquisto di Balotelli è di sicuro un colpo dal forte impatto mediatico che suscita curiosità e interrogativi un po’ dappertutto. Saprà imporsi e risollevare questo Milan? Si inserirà bene nello spogliatoio senza le solite discussioni con l’allenatore? Riuscirà la società Milan a raddrizzare l’ennesimo cavallo pazzo e consacrarlo definitivamente? Come avrete capito, io dico si a Mario Balotelli e rispondo si a tutti questi interrogativi perchè Balotelli è rossonero e le cose possono solo migliorare.

Posted by SG

Editorialista del blog

30 Comments

  1. bravo diablo, questo post lo meritava silvia!

    httpv://www.youtube.com/watch?v=i-tagn3lB3I&feature=youtube_gdata_player

    1. OMG!!!
      ahahahahahaha

    2. Questa di Franco Rossi è grandiosa… 😆

  2. OOOOOOOOH BALOTELLIIIIIIIIIII

    Che colpaccio signori.. geniale la mossa del Presidente che con la storia della mela marcia ha fatto crollare la quotazione a prezzi da saldo. Grazie Presidente.

    Bravo geometra per non aver rovinato tutto.

    Bravo Mino Raiola, se ci portavi pure Pogba l’anno prossimo avremmo fatto il triplete.

    MARIOOOOOOOOOOOO <3

  3. Oooooooh Riccardinooooooo 8)

  4. Se la storia della mela marcia fosse stata vera, Raiola non avrebbe esitato ad alzare i toni e non avrebbe accettato il trasferimento, come Mario del resto.

    Invece sono stati buoni e zitti zitti, ne consegue che è stata una tattica intelligente andata a buon fine.

    1. Guarda che la storia è vera o.o c’è il filmato di antenna 3 l’ha detto in diretta TV o.o

      1. ma è vera, ovvio, lui intendeva che era tutto programmato!! un po come quando si definì nesta troppo costoso e poi lo si prese l’ultimo giorno di mercato( ad un prezzo più basso)….

  5. Certo, pian piano ce ne convinceremo tutti!

    1. Non tutti ci arrivano subito, come dice sempre Cesc il tempo è galantuomo.

      Ragiona un po’ sul perchè Raiola e Mario abbiano reagito come dei chirichetti anestetizzati e magari arrivi alla conclusione che era tutto studiato.

      Buon Mario anche a te, persino a te pensa un po’.

      Ooooooooh Balotelliiiiiii

      1. Eh beh certo, noi ci arriveremo col tempo. L’importante è che ci siate voi, aquile!
        A me Balotelli è sempre piaciuto, quindi hai poco da dire!

  6. chiamatelo anche colpo elettorale, ma rimane il miglior acquisto che potessimo fare; una squadra giovane e discretamente italiana… il progetto giovani continua… ma se arrivasse ricardino che ciliegina sarebbe su questa bella torta che sta nascendo!!!!

    1. Lo chiamo colpo e basta. Balo era molto tempo che doveva arrivare, adesso è a casa!
      L’arrivo di cacà sarebbe il colpo elettorale. Infatti sarebbe assolutamente inutile!

  7. ha preso la 9 *___*

    1. Ancora non si sa!

  8. sullo store del milan si può prendere la maglia numero 9 di Balotelli.. non credo cambi!

    1. ora leggo che forse non lo può prendere perchè già utilizzato in stagione… boh…

      1. In effetti l’aveva Pato, la 9!

  9. Emanuelson in prestito al Fulham

    1. avrei ceduto altri… ma vabbè qualcuno bisogna pur cedere e poi ema ormai non vedeva più il campo…

      ema ti ho voluto bene!!! 😥

      p.s fottesega di ema…c’è balo!! 😀

  10. robinho per me rimane per le partite con il barca e poi va( il mercato brasiliano chiude ad aprile)…

  11. marchetti miglior portiere italiano per distacco. anche su buffon.

  12. l’arrivo di super mario è importante per vari motivi

    1) è la dimostrazione che esiste un progetto pluriennale , progetto sempre negato da alcuni blog di fede milanista, è chiaro che è stato preso pensando anche al futuro, visto che in coppa non può giocare , nessuna delle grandi squadre italiane ha già un attacco completo per i prossimi dieci anni e con tanta qualità , Cavani a giugno saluta il Napoli , Milito e Cassano vanno oltre i 32 anni , e la juve che aveva bisogno di un top player come mario non lo ha preso

    2) questo acquisto dimostra che finalmente in casa Milan i conti sono a posto ed al massimo arriverà un aiutino dalla famiglia proprietaria

    a questo punto del progetto pluriennale fanno parte questo zoccolo duro di giocatori : Abbiati De Sciglio Zapata Zaccardo Costant Montolivo Nocerino Muntari Saponara super mario il faraone Niang Pazzini fuori dal progetto Amelia Bonera sempre rotto Bojan Boateng Traorè

    resta ancora irrisolto il problema cessioni di alcuni giocatori con la testa altrove e con un rendimento imbarazzante come Robinho Boateng Abate Antonini Mexes

    per Robinho da Milanello dicono che va via a Febbraio dopo le partite con il Barcellona , Boateng dovrebbe partire a Giugno , forse per Instanbul ?

    dovrebbe arrivare ancora un centrocampista nelle ultime ore di mercato vediamo

    si fanno vari nomi peccato che non siamo riusciti a prendere Poli

    1. Il mio centrocampista preferito è Kucka, mi va benissimo Poli e, dopo che è arrivato Mario, mi andrebbe bene anche Reostato a centrocampo oppure nessuno.

      Bye bye Ema, anche se piuttosto che lui in prestito avrei piazzato qualcuno a titolo definitivo per rientrare ancora di qualche milioncino.

      Ma cambia poco, ormai questa resta una campagna acquisti di leggendario valore per Noi e per quello che abbiamo fatto per il calcio italiano riportando a casa il centravanti della Nazionale. Riportare Mario ha anche un significato patriottico.

      Barreto ha preso il 10 che aveva Sgrigna, perchè Mario non può prendere il 9? Perchè è negro? Cominciamo col razzismo?

      1. ora sul milan store la maglia di balo ha il numero 45… sarà quella…. pare che il problema sia per le competizioni uefa, che poi super mario non può nemmeno giocarci… boh

        cmq Mario è contento cosi infatti una volta alle Iene, ad una domanda sul perchè avesse scelto il numero 45 disse: “Perché è stato il mio primo numero che mi ha sempre portato fortuna. E poi perché la gente quando pensa al 45 deve pensare a Mario. Il 10 ce l’hanno tutti.”

      2. concordo LPf

        Kucka è perfetto ma Preziosi non lo molla per ora

        arriverà probabilmente un centrocampista della scuderia Raiola , così dicono in via Turati

        Saponara Balotelli Zaccardo , un bel mercato invernale come 2 anni fa , vedi Cassano Van Bommel Emanuelson

  13. nel bellissimo post di Silvia c è un piccolo errore

    Mario al city prendeva 5 mil più bonus e non 6 😆

    si è ridotto l’ingaggio ma non di un terzo , non esageriamo

  14. Arrivasse Kasami, considerando che il pedopresidente non caccia un euro, sarebbe grasso che cola…

    Sarà anche scarso ma ha cmq vent’anni e male che vada è costato al fulham 1,6 milioni di euro…

Comments are closed.