Prima giornata di serie A che scioglie qualche dubbio della vigilia. Se di Milan abbiamo già parlato ampiamente, ora facciamo il punto sul resto del programma in un appuntamento che se gradite spero di rendere fisso in sostituzione del funerale di Elbonito a cui eravate abituati lo scorso anno.

Vincono in sei, tre in casa e tre in trasferta. Di queste sicuramente la più sorprendente è il Cagliari all’olimpico. E’ proprio la Roma la prima sorpresa negativa di questo campionato. Luis Enrique intraprende un progetto ambizioso ma che difficilmente potrà portare avanti in un ambiente come quello della capitale. La squadra è apparsa lenta e imballata in un facile impegno casalingo come poteva essere quello contro il Cagliari, squadra con la quale peraltro aveva una tradizione favorevole. Il secondo gol è l’emblema della situazione attuale della Roma, con i giallorossi a cercare la soluzione per vie centrali lasciando le fasce laterali sguarnite: il Cagliari ringrazia e porta via i tre punti dall’olimpico. L’altra sorpresa è ovviamente l’Inter legata alla Roma con un filo conduttore iniziato nel 2006. Non è ancora chiaro perché Gasperini debba tenere fuori Snejider e giocare con una difesa a tre. Non ha spiegato quali vantaggi tutto ciò dovrebbe portare. Il risultato è un’inter Leonardiana che subisce molto di più di quanto non lo facesse già con l’allenatore brasiliano: quattro gol da un Palermo che quest anno farà fatica a salvarsi dopo la cessione di Pastore che ha lasciato un buco consistente in mezzo al campo. Dei tre gol nerazzurri inoltre l’unico “vero” è quello inutile, finale: il primo è un rimpallo di Milito l’altro un calcio di rigore. Settimana prossima il calendario le metterà già contro dicendoci qual’è il modello per ora meno peggiore.

La Juventus torna invece alla vittoria per 4-1 contro il Parma, forse spronata dall’esordio nel nuovo stadio. E’ forse presto per capire se questo possa essere l’anno buono per un ritorno ai vertici, ma per ora questi sono punti che la squadra torinese lo scorso anno faticava a fare. Due gli assist di un Pirlo tirato a lucido:  non si vedeva giocare così il Bresciano da almeno due o tre anni, tanto da balenarmi l’idea che abbia cercato lui stesso prima una cessione poi il non rinnovo. L’altra certezza è quella del Napoli che diventa macchina da punti in trasferta, risolvendo anche a proprio favore l’incognita del campo sintetico a Cesena. Il problema dei partenopei la scorsa stagione fu l’inverso di quello dei bianconeri, ovvero la perdita di troppi punti nelle gare che veramente contano. In tutto questo una certezza: l’elevato numero dei gol segnati durante la prima giornata (35 in 9 gare, più lo 0-0 tra Catania e Siena) ci fa capire che probabilmente molte squadre, soprattutto nella fase difensiva, dovranno necessariamente migliorare la loro condizione.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

49 Comments

  1. Non puoi definirla Inter Leonardiana. Piaccia o meno l’ Inter di Leo era un ‘ ottima inter che a tratti ha fatto rivedere la squadra schiaccia sassi di Mourinho e che ha saputo rilanciarsi in campionato.

    Questa è da paragonare all’ Inter di Benitez. Nel senso non ha senso, ne capo ne coda. A livello tattico non si possono fare similitudini. Leonardo giocava con 4 difensori e l’ olandese non lo avrebbe mai lasciato in panca.

    Come faccia a lasciar snjeider fuori lo sa solo Gasperini…

    Oh ma questi allievi di Galeone da chi cazzo hanno imparato il calcio? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: 🙄 🙄 🙄 🙄

  2. Soprattutto Leo 2 li pigliava ma 3-4 li faceva anche spesso e volentieri. E non mi ritirate fuori quelle due partite storiche di cui il derby perché non mi riferivo a quelle. Mi sembra che il Gasp per ora oltre che in difesa fatichi pure in attacco

  3. 10 tiri a 5 per il Palermo di Devis Mangia.
    E gli è andata ancora bene che i rosanero sono una delle peggiori difese italiane, hanno limitato i danni..!

    Alla Roma serve tempo, se Luigi Enrico lo avrà, qualcosa di discreto combinerà.

  4. Fiuu! Temevo di trovare qualcuno intimorito dalla Juve o qualche vedova di Pirlo.
    Il Napoli, voglio vedere come si comporta alla lunga, con il peso del doppio impegno settimanale che pian piano si accumula.
    Una squadra che penso arriverà tra le prime tre è la Lazio. E lo penso da prima di venerdì, dove, anzi, francamente mi ha deluso un po’.
    Concordo sul Palermo che non lotterà per le posizioni alte (ma che sicuramente ci batterà in Sicilia, tanto ormai..), mentre penso sia presto per trarre delle conclusioni su Inter e Roma.

  5. Sarà presto per le conclusioni sull’inter, ma i segnali sono ottimi. 😀

    Vendono campioni, comprando mezze figure, il presidente cazzia ripetutamente l’allenatore, il quale gioca con una difesa 3 e mezza squadra fuori ruolo, sbagliano le liste e il portiere è arrivato a dato di scadenza come tanti colleghi brasiliani…

    Un buon inizio! 😀

  6. Diavolo1990

    Ehilà 5 commenti alle 10?

    Piaccia o meno l’ Inter di Leo era un ‘ ottima inter che a tratti ha fatto rivedere la squadra schiaccia sassi di Mourinho e che ha saputo rilanciarsi in campionato.

    EH? 😯

  7. Quanto mi sta antipatica la Juve!
    Tutti già a magnificarla, insieme al Napoili, naturalmente!
    Ma quanto mi stanno antipatiche Juve e Napoli!
    Gli Agnelli stanno diventando di nuovo arroganti e mi basta per destestarli.

  8. Diavolo1990

    La Juventus di Ranieri appena tornata in A partì con una goleada al Livorno.
    Non bastò: arrivò terza, ben lontano dalla lotta scudetto.

  9. dai diavolo su….erano settimi in classifica erano arrivati a -2 prima del derby schiantando pure il bayern e andando ai quarti….qualcosa di buono avrà fatto quell’ Inter…Poi alla fine si è ripresa anche dalle trambate. Basta far passare l’ Inter di Leo come la peggio merda. L’ Inter di Gasperini e Benitez è ed è stata 10000000 volte peggio anche risultati alla mano…

    Fu da Gennaio ad l derby un inter spettacolare, molto concentrata e dinamica. E sembrava anche unita nello spogliatoio con la vecchia grinta.

    Io di Pirlo me ne sbatto il cazzo ma ho il terrore della Juve….sono anche senza coppe e con tanti giovani ottimi….per me la Juve non solo arriva fino in fondo ma ci può fare lo scherzetto

  10. vuoi mettere questa Juve con quella?

    Questa juve ha degli ottimi giocatori giovani:

    lo svizzero, Chiellini, Marchisio, Giaccherini, Krasic, Vidal, Elia, Vucinic, Pepe più Pirlo e Del Piero che in mezzo a tutti questi giovani veloci trovano terreno fertile..

    E di Matri ne vogliamo parlare? Una prima punta giovane molto forte che presto se la giocherà in nazionale con Pazzini. Uno che la prima punta la fa sul serio non come noi che a fare la prima punta abbiamo il berluschino che una prima punta non è o Ibra che ricopre il ruolo da onesto mestierante essendo la cosa più lontana al mondo dal concetto di prima punta.

    La juve arriverà fino alla fine e sarà la prima o la seconda forza del campionato…ma alla grande

  11. Diavolo1990

    Leonardo ha sfruttato la preparazione che portò l’Inter al Top a dicembre. Non dimentichiamocelo. Facile reggere per mezza stagione. Col Bayern non meritava di passare il turno, e non si sa come non è finito sei a uno il primo tempo a Monaco. In compenso con lo Schalke ha ampiamente dimostrato che quel passaggio del turno è stato un caso.
    Un punto fuori casa con le prime sette. E biscottato. Questa è l’inter di Leonardo.
    Questa Juve può dare rogne ma non può e non deve arrivarci davanti.

  12. Quello che fece l’ Inter in quelle 2 settimane storiche non fa testo…tornarono i giocatori dalle nazionali il giovedi perima del derby ed ebbero un calo di forma pazzesco in quel periodo proprio perchè non avevano fatto la preparazione prima per fare quella rimonta. Puoi sentire qualunque preparatore atletico. Fu sfortunato Leo ad avere quel calo nel periodo peggiore come appuntamenti. Comunque tolto quelle due settimane ha fatto bene. Io mi ricordo la partita col Bayern. Partita spettacolare giocata con grande intensità per tutta la partita. Io dico che il passaggio lo strameritò alla grande.

    Io penso che questa Juve ci può battere o arrivare li li con noi

  13. Diavolo1990

    http://www.milannews.it/?action=read&idnotizia=61179

    Bene, Pato e Cassano al camp nou….

    Scusate il calo di forma perché loro l’hanno avuto e noi no? Forse perché han sbagliato la preparazione?
    Il passaggio col bayern strameritato? 😯

  14. IBRA NON PARTE, problema in allenamento.
    Non parte nemmeno Binho, quindi Cassano-Pato. 🙁

  15. Anzi, il realtà solo Cassano, Pato sarà occupato a nascondersi dietro la bandierina. 😳

  16. fabregas11_Robinhood 12 Settembre 2011 at 15:13

    cassano dovrà fare la 4a partita in 10 giorni…

  17. rotto anche Ibra…
    quindi visto che c’è anche Robinho fuori abbiamo solo Cassano che reggerà si e no 60 minuti a quei ritmi e Pato totalmente fuori forma.

    Bravo Allegri…lasciali fuori Inzaghi e il faraone e metti Bonera in attacco vai….

    Che allenatore che abbiamo!!!!!!!!!!!!!!!

    ahahahhaahahahah…manco una lista dignitosa sa fare

  18. Mi risulta che Pippo non si sia ancora allenato col gruppo. Quindi domani, anche volendo, non avrebbe giocato.

    Quindi, DNA, che cazzo vai dicendo? Sfiga ha voluto che si rompessero contemporaneamente Binho e Ibra. Fosse successo con Nesta e Yepes, cosa diremmo?

  19. fabregas11_Robinhood 12 Settembre 2011 at 15:18

    inzaghi è cmq ancora infortunato quindi nemmeno poteva esserci.

  20. A meno che lista non abbia poteri sanatori… 🙄 🙄 🙄

  21. E poi scusa…

    … Non sei mica tu che dice che senza Ibra si gioca meglio… Quindi, bene così!

    Io mi fido di te DNA!

  22. Che spiritosone…

    in condizioni normali di sicuro…in queste condizioni Ibra sarebbe servito…non per fare nulla di decisivo , figuriamoci ma solo per tenere fisicamente contro Puyol e per difendere qualche pallone…

    Se Robinho, Pato, Cassanno stanno tutti bene Ibra sarebbe solo un brutto ricordo.

    Le cagate sono state fatte a montee. E’ stato fatto partire Paloschi che poteva essere utile. Come Strasser del resto. E EL92 risulta essere disponibile. Si stà curando ma è disponibile. Averlo avuto in panca sarebbe servito. Avrebbe almeno dato un cambio e sarebbe stato utile.

    Senza Ibra rischiamo di farci anticipare sempre da Puyol a metà a campo. Se poi capisce che Pato non è in condizione nemmeno per fare un contropiede al verso viene a pressarci direttamente nella nostra trequarti…

    Povero Milan…

    preferirei fosse nelle mani di camicia quasi quasi….

  23. ovviamente quella del pressing sulla trequarti è una battuta…

    bene specificare…non si sa mai 🙄 🙄 🙄

  24. Se fosse nelle mie mani, sarebbero guai.

    Meglio nelle tue.

  25. Diavolo1990

    Ibra rischia di saltare anche Napoli

  26. Ho più paura che salti il Napoli, del Barça non me ne frega molto.

    Comunque meno siamo pessimisti, più ce la possiamo fare 🙂

  27. Anche io temo per Napoli.

    Per domani amen!

  28. Le cagate sono state fatte a montee. E’ stato fatto partire Paloschi che poteva essere utile

    Paloschi che, come se non bastassero le panchine degli anni precedenti, ieri si è fatto altri 90 minuti seduto in Chievo-Novara. Hanno giocato Thereau e Pellissier e nel secondo tempo è entrato Moscardelli. Paloschi niente.

  29. Paloschi al Camp Nou? Ma via!

  30. Paloschi al Camp Nou??

    L’ alternativa è il nessuno da portare in panchina in attacco domani sera…anche se sei donna magari ci hai fatto caso

    e poi basta con questa mentalità italica. In europa nessuno si fa problemi a portare qualche buon giovane…l inter ci ha messo Obi, peggio di Paloschi non è di sicuro

    comunque a proposito di quella storica lista:

    ci sono finiti Bonera, Zambrotta, gattuso, Roma

    Come minimo non era peggio se ci finivano al posto di questi qua Strasser, Vila EL92 e uno fra Ganz, e il piccolo Boateng…

    avremmo avuto tutto altro dinamismo e prestanza ateltica…

  31. meglio di Paloschi…

  32. DNA, per i ragazzini puoi sempre attingere dalla lista B. La vuoi smettere di parlare a casaccio senza sapere cosa stai dicendo???

  33. Come funziona la lista B? sentiamo te che sai tutto.

    Sinceramente non conosco bene le modalità di utilizzo anche perché non è mai stata utilizzata. Il faraone comunque non credo per esempio possa andare in lista B. Lo stesso penso per altri giocatori. Ci dovrebbero essere dei vincoli sul numeri degli anni nel vivaio se non vado errato.

    Attenderò delucidazioni da diavolo in materia lista B. A memoria non è cosi semplice come la fai te ma potrei sbagliarmi

  34. Diavolo1990

    . Il regolamento Uefa prevede infatti che nelle liste ci siano almeno 4 giocatori provenienti dal settore giovanile delle società stessa ed almeno altri 4 giocatori formatisi nel calcio italiano. Il Milan avendo solo tre giocatori di prima squadra cresciuti nel settore giovanile (Antonini, Abate ed Ambrosini) è stato costretto a far posto a De Sciglio ed a rinunciare a Pippo Inzaghi che probabilmente sarebbe rientrato nella lista se a Milanello non fosse arrivato all’ultimo minuto Antonio Nocerino. Stesso discorso per il Napoli che ha dovuto inserire addirittura 3 giovani (Allegra, D’Urso ed Ammendola) nella “lista A” perché l’unico giocatore nella rosa della prima squadra ad aver giocato nel settore giovanile è capitan Cannavaro.

    Questo perché c’è De Sciglio e non Inzaghi.
    Sulla lista B pare che non sia nemmeno stata fatta.

  35. Io non la sto facendo semplice, ti sto solo dicendo che i vari Ganz, Boateng e tutta la compagnia di ragazzini che non ha mai giocato nemmeno mezzo minuto in prima squadra (magari perchè nemmeno lo merita) e di cui tu ti riempi la bocca per averli visti mezzora al trofeo Tim a ritmo da processione funebre, ebbene questi nuovi fenomeni del calcio mondiale sono quelli che si sbattono in lista B, ammesso che abbiano fatto il numero di anni sufficiente nel vivaio (che mi pare siano un paio).

    Sulla lista A, credo sia stata tentata ogni combinazione per metterci dentro o Pippo o il Faraone, evidentemente mancavano gli incastri.

    Ripeto che se invece di Bonera ci fosse stato il Faraone e si fossero rotti Nesta e Yepes (eventualità non così remota), ora si farebbero le critiche al contrario.

  36. Da quanto ricordo la lista B non è altro che una lista di 5-6 giocatori del vivaio con un paio d’anni d’esperienza, ai quali puoi attingere in caso di disgrazie varie a quelli di A.

    Ma non hai l’obbligo di convocarli e portarli in giro per l’Europa, loro restano in primavera e se ti servono li chiami.

    Comunque basta consultare il regolamento, a me non si apre il pdf purtroppo… 🙁

  37. guarda che quello che dici mi risulta anche a me…ti facevo solo notare che la lista B non è che ti permette di fare totalmente i cazzi tuoi come avevi lasciato intendere per la quale in caso di necessità puoi buttare dentro giovani a cazzo. Ci sono delle regole.

    Quei giovani sono bravi, e soprattutto molto dinamici.

    Comunque il giovane proveniente dal vivaio in lista doveva essere Strasser..non deCiglio…

    ma poi sta cosa è ridicola…mi spiegate per quale motivo il mettere i giovani in lista A deve essere un peso per soddisfare un cavillo burocratico….

    questa regola ce l’ hanno messa a posta per contrastare l’ incapacità degli allenatori con i giovani ma un allenatore minimamente competente anche solo per una questione d’ intensità dovrebbe inserire diversi giovani dinamici, anche solo per portarli in panchina…

    si torna sempre li….

    chi è meglio in questo momento Gattuso o Strasser?

    E’ più utile il 12′ difensore o uno con le caratteristiche del piccolo Boateng (che come tutti ho visto per almeno 3-4 partite) ..

    è più utile Gattuso, orbo, vecchio finito con 4 giornate di squalifica o un qualunque giovane promettente?

    Era meglio Vila (smerdato) e subito in partita alla prima giocata o uno stra defunto Zambrotta??

    dai su è stata gestita completamente a cazzo…nemmeno da ubriaco e se ti c’ impegnavi avresti mai potuto fare peggio in fase di programmazione nel calcio minchia mercato o nella stesura finale.

  38. baresi6persempre 12 Settembre 2011 at 18:30

    Ciao a tutti….

    ragazzi non so voi, ma io sono della linea che senza Ibra siamo più belli. Non discuto il giocatore ma io la vedo così. Dello stesso avviso non è Allegri che, come ha visto l’infortunio di Ibra, ha chiamato la uefa per ritirarsi, perchè senza il nasone lui non gioca.
    A parte le battute a Barcellona come andrà non è per ora importante.
    Quoto dna sul discorso lista champions-Inzaghi ma direi che ne abbiamo già parlato e ormai quel che è fatto è fatto.

    Il Napoli che tanto intimorisce ha vinto a Cesena solo perchè i romagnoli sono rimasti in 10. A pari uomini era una partita equilibrata.

    Pirlo è un fuoco di paglia. L’unica squadra al mondo che non ha capito che Pirlo va pressato per renderlo nullo è il Parma.

  39. Ma a parte questo….ma se potrà portare 4 punte in champions…

    ma lo sai che domani grazie al genio che abbiamo in panchina non abbiamo 1 punta per arrivare a 3 e non abbiamo 1 che sia uno per fare un cambio visto che 2 su 4 sono rotti…

    non è solo una questione tattica, di programmazione che sono cose un tantino più sofisticate come il considerare delle varianti da usare a partita in corso , è pura logica.

    Non è che ci sia bisogno di eventi eclatanti per avere fuori 2 punte su 4 contemporaneamente e non sò quanto serva appellarsi alla sfortuna se succede.

  40. Che vuoi che ti dica, preferisco avere 2 punte piuttosto che, ipoteticamente, averne 5 ma solo un difensore centrale.
    Che tutti questi attaccanti non vedo a cosa servano domani sera…due sono più che sufficienti, in caso di emergenza puoi sopperire con Aquilani e alzando Boa.

    La coperta, ovunque la tirassi, lasciava qualcosa scoperto. Va di sfiga che si son rotti due attaccanti alla prima partita, ma c’erano le stesse possibilità che succedesse dietro.

    Sul discorso dei giovani, meglio lasciar stare. Il giorno che capirò da dove nascono le tue certezze su sti maledettissimi Ganz, Boateng e compagnia (gente che peraltro non ha nemmeno lontanamente il fisico per reggere a un contrasto) faremo un passo avanti.

    Ah già, sono dinamici. Peccato non avere Odu a puntare Abidal e Puyol…

  41. L’ alternativa è il nessuno da portare in panchina in attacco domani sera…anche se sei donna magari ci hai fatto caso

    Questa perla di saggezza, caro dna, mancava alla tua collezione!

    Veramente complimenti!

  42. Diavolo1990

    Dna hai finito di fare l’isterico? Calma e rispetta gli utenti

    Intanto OT: http://affaritaliani.libero.it/cronache/premier_merkel_culona_inchiavabile110911.html

  43. Se non si trattasse del Presidente del Consiglio, sarebbe anche divertente e verosimile: a forza di magiar crauti e wurstel, le chiappe ingrossano!
    Anche su “l’Italia è un paese di merda”, si può concordare e gli italiani, hanno di conseguenza, il presidente che si meritano!


    Ps: perchè non inviare al vecchio utente balamerda ed a tutto il suo clan, un bel vaffanculo generale? Ci sta benissimo. Merda!

  44. baresi6persempre 12 Settembre 2011 at 21:00

    Come volevasi dimostrare Allegri si sta cagando sotto dopo l’infortunio di Ibra e pensa al Milan a una punta…. E via di catenaccio…

  45. O forse non ha molte alternative e cerca un modulo adatto all’aversario?

  46. era il tuo un discorso prevenuto su un nostro giovane e io ti ho risposto volutamente in maniera altrettanto prevenuta.

    a parte che lo hanno detto tutti che quelli sono buoni giovani ma poi a prescindere…li dovrai fare crescere questi ragazzi o quanto meno testarli… Ma a parte questo l’ unica certezza che ho è che sia meglio un buon giovane disponibile per 6 partite che un vecchio che al massimo potrà giocare due partite…continuiamo a darli via tutti gli anni per due lire allora che ti devo dire.

    Io dico che se col barcellona non hai da fare i cambi al 60′ sei senza attacco perché i ritmi sono alti e che se ti prendono senza cartucce ti massacrano…comunque non è tanto questione di domani sera…

    se contro una di quelle due squadre di merda arriviamo stanchi al 70′ e bisogna fare il risultato io dico che più alternative in attacco ci sono e meglio è. Anche per variare il gioco. Le partite si vincono anche con i cambi. che magari hai se tutto va bene…

    alla prima cazzata sono moccoli….

  47. fabregas11_Robinhood 13 Settembre 2011 at 00:14

    diablo però poi non ti lamentare se si inizia a parlare di politica, tiri il sasso e nascondi la mano…

  48. diablo, era una battuta ero sorridente….i nostri giovani vanno tutelati, non si può sempre trattarli da marmocchi scarsi.

    tornando al calcio penso abbiamo qualche possibilità. Pare che Allegri voglia giocare con 1 o 2 punte. Condivido l’ idea di partire con Pato e Boateng e di mettere Cassano dopo. E’ un modo per conservare testa e lucidità per 90 minuti.

    L’ importante sarà non prendere goal nei primi venti minuti.

  49. Diavolo1990

    diablo però poi non ti lamentare se si inizia a parlare di politica, tiri il sasso e nascondi la mano…

    Quella non è mica politica… non si discute sull’essere di destra o di sinistra.

Comments are closed.