1. Lo scudetto 2006 fu assegnato all’Inter dalla FIGC. E’ il parere non solo di Cudicio, che il 18 luglio votò contro, ma lo stesso parere di Guido Rossi tramite l’ormai famoso comunicato FIGC. E’ infatti sempre necessaria una decisione di assegnazione o di non assegnazione (2005 e 1927).
  2. Il consiglio federale ha votato di non avere merito a giudicare, nonostante secondo lo stesso suo statuto e la stessa relazione di Guido Rossi dicessero diversamente.
  3. Se tutti fossero stati puniti il Milan avrebbe comunque disputato la Champions League. Difficile ipotizzare una retrocessione per i rossoneri la cui relazione di Palazzi aggrava la posizione solamente di qualche punto. Non vi è infatti nemmeno in quella la responsabilità diretta di Galliani, ma non solo. Sono infatti state coinvolte nella stessa relazione Cagliari (diretta, con Cellino), Livorno (diretta, con Spinelli), Foschi (oggettiva, col Palermo), Gasparin (oggettiva, col Vicenza), Governato (oggettiva, col Brescia), e Spalletti (diretta, con l’Udinese di cui era allenatore). Se quindi, con un trattamento equo non solo l’Inter sarebbe finita dietro a Roma e Milan nella classifica 2005/06 anche Palermo e Livorno avrebbero preso qualche punto di penalizzazione finendo dietro ai rossoneri con il distacco accumulato sul campo. Aggiungendo il caso peggiore (ovvero, nella scala dei giudizi, davanti alla Fiorentina) la classifica “corretta” sarebbe stata Roma, Chievo, Parma, Empoli (le quattro società su cui Palazzi nulla ha detto) e poi successivamente il Milan. Con l’Empoli che, però, non avendo la licenza UEFA, avrebbe comunque permesso al Milan di disputare i preliminari di Champions League. Chi ha giocato ingiusamente quella coppa sono altri.
  4. La Juventus non è stata prescritta per il caso doping. La Juventus è stata giudicata e assolta dal TAS di Losanna in data 27 Aprile 2005, sancendo l’irrevocabilità dei trofei per il comportamento di Agricola. La prescrizione non c’entra proprio nulla, quindi la scusa utilizzata dagli interisti perchè l’onesto Moratti non rinuncia alla prescrizione per provare l’estraneità ad ogni sospetto è in realtà l’ennesima bufala colossale di Appiano Gentile.
  5. Facchetti non si può difendere. Vero. Moratti però sì. Anche lui deferito per l’articolo sei anche se in questi giorni si è parlato solamente delle telefonate del Brindellone. In questo caso come già detto stiamo assistendo al più grave tentativo della storia di farsi scudo tramite cadavere.
Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

15 Comments

  1. la squadra era al completo cosi…prima che qualche mezza tacca di allenatore non facesse fare le valice a a Merkel, Strasser, e ora a Paloschi e al farone…questo genio del calcio tiene le pippe e manda via i giovani…

    come Ancelotti….che Dio fulmini i mezzi allenatori che tanto poi trovano sempre il modo di venire a farsi uno stipendio al Milan per colpa di quelli che i mezzi allenatori li sostengono pure….

    Fuori dai coglioni dal Milan….

    ps ora che ne ha fatti 12 a sti qua eroe nazionale……

  2. certo noi ci lamentiamo di Berlusconi che non conta nulla in italia e in europa…

    Pensate al’ europa che in una postazione chiave per la crescita e stabilità europea ci vede la Merkel….

    Ora capisco le sue dichiarazioni del’ altro giorno che tendevano a sgonfiare l’ incontro di oggi…

    per forza ha fatto tutto ieri col suo amichetto francese….

    mi chiedo come mai i vertici europei si fanno comandare da sti due….

    Mi sono veramente rotto il cazzo che prendano le decisioni importanti quelli che ne capiscono meno di economia e finanza fra le cariche europee…

    ma mandateli al diavolo questi Francesi e tedeschi….

    fanno presto a fare gli accordi fra di loro….voglio proprio vedere che succede se l’ europa li sfanculizza

  3. Lezione di semantica per Diavolino, il Cipe veniva chiamato da Moggi con il vezzeggiativo di Brindellone e non come scrivi te Birindellone.
    Il termine in oggetto è un modo di dire specificatamente senese, dialetto originario dal quale Moggi proviene e significa ragazzo particolamente alto e sdinoccolato.
    Lo stesso termine brindellone sta a significare, sempre in dialetto senese, organo sessuale ciondolante che risiede all’incrocio tra le gambe del maschio e nel caso del batacchio che risiede al campanone della Torre del Mangia, anche in quel caso il batacchio viene chiamato “BRINDELLONE”.

  4. Diavolino, il “brindellone” (nel secondo caso interpretato dal buon apocal) lo sai dove devi metterlo vero??? Nel caso dovessi avere problemi, non ti preoccupare, che apocal sarà ben lieto di illustrarti passo passo tutto il percorso. :mrgreen:

  5. Dicevo io che “bIrindellone” mi suonava strano 😀

    Comunque oramai, a parte la questione scudetto, non facciamoci pippe mentali su eventuali questioni classifica o altro. Lasciamole alla parte senza stile di Milano.

  6. Diavolo1990

    No però intanto mi piace sfatare il mito della juve prescritta o quello della champions a cui non dovevamo partecipare.

  7. Diavolo1990

    Il genoa ha già rivenduto papastaminchia al werder brema

  8. Diavolo1990

    http://www.tuttomercatoweb.com/inter/?action=read&idnet=ZmNpbnRlcm5ld3MuaXQtNTMwODk

    le lezioncine di moralismo!!!!
    Sottolineo

    ‘Il Derby d’Italia’, non più tale visto che gli odiati bianconeri sono scesi in Serie B, una retrocessione non si prescrive, sia chiaro, è divenuto il derby dei veleni

    Ops, la loro retrocessione (probabile) è stata prescritta.

  9. ma che sò D. e M.? Parenti di RdV?

  10. ehehehehe

    Diavolino non demorde… 😀

  11. Si, in effetti il termine Bridellone è molto appropriato!

  12. Devo fare una bella correzione….

    avevo sottovalutato l’ accordo che potevano aver preso Francia e Germania….

    pensavo avessero fatto un accordo del cavolo che avrebbe portato a rinvii vari perché insostenibile per le altre parti…

    In pratica sono stati geniali, hanno sfidato apertamente le agenzie di Rating che per qualche ignoto motivo fanno scattare il Default in caso di ristrutturazione e rinegoziazione delle scadenze dei titoli.

    Però si parla di default virtuale sulla carta che conta quanto lo scudetto di cartone del 2006. Nella pratica con questa soluzione non solo la Grecia non è in default ma è competitiva sul lungo termine per essere solvente e i paesi periferici e non, non rischieranno più il contagio grazie anche al’ ampliamento del fondo salva stati disponibile ad acquistare sul secondario i titoli qualora ce ne fosse bisogno per alleggerire la pressione delle banche….

    Capolavoro tecnico….

    E intanto l’ Italia ringrazia e in mezza giornata vede i rendimenti dei suoi titoli rientrare su parametri consoni.

    Complimenti sul serio. Comunque vada a finire oggi è stato fatto un piccolo miracolo tecnico. Complimenti sinceri agli ideatori di questo piano diabolico.

    E ora vediamo se i gonzi che movimentano il mercato saranno più attratti dalle cose concrete oppure dalle cagate virtuali delle agenzie di Rating

  13. A me interessano i mercati del Milan e quello di frutta e verdura!

  14. a me del mercato del milan non me ne frega un cazzo tanto tutti i danni che potevano essere fatti da questa sessione sono stati fatti tutti, inoltre rispetto a 3 settimane fa ci siamo indeboliti. Prima avevamo ottimi giovani affamati pronti per entrare nella mischia per prendere il posto ai cariatidi….ora nemmeno più quelli e ora rischiamo di perdere pure il faraone e Paloschi dopo aver perso a cazzo Vilà…

    Per me la squadra di fine campionato doveva solo cacciare l’ allenatore e qualche vecchiaccio a parte riscattare Boateng qualche giovane e prendere Taiwo e Mexes a 0….Nulla hanno distrutto tutto quello che poteva essere distrutto quindi me ne sbatto il cazzo altamente di quello che fanno in questi mesi…valuterò a settembre….

    ma guarda che se hai a cuore il mercato di frutta e verdura, ma anche di pagare la benzina in maniera civile non dovrebbe dispiacerti quanto successo oggi….

    Abbiamo rischiato seriamente una svalutazione tale della nostra moneta da far tremare le inflazioni più gravose della storia…e ancora non è finita virtualmente

  15. Il Milan devi giudicarlo a maggio, non a settembre!

    Sui discorsi di economia, sono stanchissimo, ho sonno e non ho voglia di letture impegnative. Oggi è stata una lunga giornataccia!
    Per riuscire a “pagare la benzina in maniera civile”, dovrebbero diminuirne il prezzo di almeno la metà!
    Mentre al mercato della frutta e verdura, se ci vai dopo mezzogiorno, quando iniziano a mettere a posto, la paghi molto meno!

Comments are closed.