Ciao Michel

Chi ti scrive è un tifoso Milanista che ha visto ancora una volta agire debolmente una federazione italiana che ormai viziata da giochi politici è diventata impotente in ogni decisione. Non solo sconfessando se stessa, quando quattro anni fa scrisse nello stesso documento che assegnava il titolo all’Inter che tale titolo può essere revocato dal consiglio federale, come stabilirono gli stessi saggi FIGC al paragrafo 14 della loro relazione, con una decisione discrezionale.

In Italia da questi quattro anni di calcio falsato siamo riusciti a uscirne a fatica. E proprio all’inizio di questi quattro anni voi foste costretti ad accettare controvoglia la squadra rossonera in una coppa che poi vinse con merito contro tutto e contro tutti.

Tu stesso un mese fa avevi minacciato squalifiche a vita per chi non denuncia illeciti e la possibilità di revocare la Champions League a posteriori per le società coinvolte in essi perchè almeno in europa l’etica non si prescrive. Nel 2006 vi muoveste proprio dopo calciopoli a inserire una regola che vieta per un anno la partecipazione alle coppe europee a società coinvolte in illecito sportivo. In Europa non c’è alcuna prescrizione, per fortuna. Basta fare una telefonata a Palazzi e farsi consegnare la relazione. Sarà facile farsi una idea e agire di conseguenza. Difficile che accada, ma regalereste a tutti i tifosi italiani fregati da questa banda di delinquenti un senso di giustizia che la propria federazione non è più in grado di garantire. Tutti coloro che hanno sbagliato devono pagare. Altrimenti è troppo facile riempirsi la bocca di belle parole sulla giustizia quando fa comodo e infamarla quando si è chiamati a processo come accaduto con i prescritti in questi ultimi giurti.

Dacci giusto questa soddisfazione, anche e soprattutto per far tacere certi buffoni che mai ammetteranno di averla fatta franca oppure esagerazioni che non dovrebbero mai essere pronunciate data la situazione finale. Ma loro sono così, ormai ci siamo abituati a trattarlo come il cugino sfortunato che purtroppo ha battuto la testa da piccolo e in seguito a questo ha perso ogni capacità cerebrale: non si arrendono nemmeno di fronte all’evidenza dei fatti. In fondo, non vorrete mica essere come la FIGC no?

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.